1 Dicembre 2021
Expand search form

Che tipo di aceto usate per pulire i pavimenti in legno duro?

Pulire i pavimenti in legno con l’aceto non solo è facile, ma è il modo migliore per fare il lavoro.

Se vi state chiedendo quale sia il modo migliore per prendersi cura dei vostri pavimenti in legno, la chiave è pulirli spesso e con metodo. Dopo tutto, i pavimenti subiscono la maggior quantità di usura nelle nostre case. Pensate a tutta la polvere, lo sporco, la sporcizia e i detriti che portate dall’esterno. Ma lasciare che i vostri pavimenti in legno si sporchino troppo non è solo sporco, ma può anche essere dannoso per il legno stesso, che è costoso da riparare, rifinire o, nel peggiore dei casi, sostituire.

Melissa Witulski, la responsabile delle operazioni commerciali per Merry Maids, suggerisce pulizie veloci e regolari un paio di volte a settimana per evitare che i vostri pavimenti si sporchino troppo. “Il modo migliore per pulire i pavimenti in legno duro è quello di utilizzare un mop in microfibra per rimuovere la polvere, lo sporco e qualsiasi altra particella sia stata portata in casa”, dice Witulski. “La scopa per la polvere in microfibra non graffierà i tuoi pavimenti come potrebbero fare alcuni aspirapolvere”.

Una volta al mese (o più spesso se necessario), i pavimenti in legno dovrebbero essere spazzati per pulire in profondità il legno e farli brillare. I residui di molti detergenti commerciali per pavimenti, tuttavia, possono rendere i pavimenti in legno opachi. Per rendere i pavimenti in legno brillanti senza lasciare una pellicola, la risposta è l’aceto.

Il modo migliore per pulire a fondo i pavimenti in legno duro

Pulire i pavimenti in legno con l’aceto non è solo naturale e facile, ma è uno dei modi migliori per fare il lavoro. Se usato correttamente, l’aceto è completamente sicuro sui pavimenti in legno duro, ma ci sono alcune cose che dovete sapere.

Per prima cosa, assicuratevi di usare il giusto tipo di aceto. L’aceto bianco è ideale per la pulizia dei pavimenti in legno. È anche possibile acquistare aceto per la pulizia, che generalmente ha una concentrazione di acido maggiore rispetto all’aceto normale. Se devi pulire i tuoi pavimenti in legno e non hai a portata di mano nessuno di questi due tipi di aceto, puoi usare l’aceto di sidro di mele come alternativa, ma non usare mai vino rosso o aceto balsamico.

Poi, investite nel mop giusto. L’O-Cedar Easy Wring Spin Mop è perfetto per questo scopo. Il mop è morbido e non graffia i pavimenti perché è fatto di una miscela di microfibra. La forma a triangolo aiuta anche a pulire gli angoli e altre piccole aree. Inoltre, viene fornito con un secchio che dispone di un dispositivo incorporato con un pedale per strizzare il mop.

Come pulire i pavimenti in legno con l’aceto

Articoli correlati

1 Cancellare il pavimento

Spostare tutti i mobili nella stanza fuori dalla strada prima di iniziare a pulire. I tappetini per mobili sono il modo migliore per rendere questo passaggio il più semplice possibile e assicurarsi di evitare graffi.

2 Rimuovere polvere e detriti

Una volta che il pavimento è libero, pulisci la superficie del tuo pavimento in legno per rimuovere qualsiasi particella di polvere. Il modo più sicuro per farlo è con uno spazzolone in microfibra. Se si sceglie di passare l’aspirapolvere, prima di iniziare la pulizia, è importante controllare la parte inferiore dell’apparecchio e assicurarsi che non ci siano detriti attaccati che possono potenzialmente causare graffi. Se c’è, assicurati che sia scollegato e puliscilo completamente.

3 Riempi un secchio con una soluzione di aceto fatta in casa

Jennifer Gregory, brand manager di Molly Maid, suggerisce di riempire un secchio con una soluzione contenente un gallone di acqua calda e una tazza di aceto bianco. Non dimenticare di mescolare!

Consiglio professionale: Tenete a mente che i pavimenti in legno finiti non devono necessariamente essere puliti con l’aceto. Puoi usare solo acqua, ma fai attenzione che non ne penetri troppa o potrebbe rimuovere la finitura.

4 Mop in movimento a “S

Immergi un mop in microfibra nella miscela di acqua e inizia a pulire. “Lavorate il mop con un movimento a “S”, conducendo ogni volta con lo stesso lato per catturare lo sporco, invece di spargerlo in giro”, dice Gregory. Sostituire la soluzione sporca ogni volta che ci si sposta in una nuova stanza per la massima efficacia.

Fate attenzione a non sovraccaricare il vostro mop con la soluzione di aceto. “Non saturate mai i vostri pavimenti in legno con l’acqua”, dice Gregory. “Assicurati di strizzare il mop ogni volta che lo immergi nel secchio”.

5 Polacco o cera

Una volta che i pavimenti sono puliti e asciutti, si può usare un lucidante per pavimenti o una cera per farli davvero brillare.

Alternative naturali all’aceto per la pulizia dei pavimenti in legno

Anche se pulire i pavimenti in legno con acqua e aceto è l’ideale, non è l’unica opzione naturale. Se ti piace il potere pulente dell’aceto ma vuoi ridurre l’odore, basta aggiungere un olio essenziale, come il limone. L’olio di limone aiuta anche a tagliare il grasso, il che può essere molto utile se stai cercando di pulire i pavimenti in legno in una cucina. È anche un ottimo disinfettante, che è qualcosa che potresti voler considerare se hai animali domestici che sporcano i tuoi pavimenti.

Un altro modo per pulire i pavimenti in legno in modo naturale è con il sapone di Castiglia. Quello del Dr. Bronner è una grande alternativa all’aceto e ha molti altri usi oltre alle superfici domestiche. Può essere usato nella doccia al posto del gel doccia o del sapone tradizionale. Si può anche usare il sapone di Castiglia per lavare il bucato, al posto del detersivo tradizionale.

Un altro vantaggio del sapone di Castiglia è che ha un ottimo odore. Dr. Bronner’s è disponibile in molti profumi diversi, tra cui menta piperita, fiori di ciliegio, lavanda e tè verde, insieme a una versione non profumata.

Per pulire i pavimenti usando il sapone di Castiglia, mescolare da 1/8 a 1/4 di tazza in un secchio di acqua calda. Poi passate lo straccio come fareste normalmente. Non c’è bisogno di risciacquare. Fai solo attenzione a usare il sapone di castile su pavimenti cerati perché può potenzialmente rimuovere la cera.

I tuoi pavimenti non sono sigillati?

I pavimenti in legno non sigillati sono diversi dai pavimenti in legno duro finiti perché l’acqua può essere facilmente assorbita attraverso il legno, avendo un impatto maggiore sulla vita e le condizioni del pavimento. “Suggerisco di usare uno spazzolone per la polvere regolarmente, in modo che non ci sia mai troppo accumulo. Quando è necessario fare una pulizia più profonda, utilizzare un panno in microfibra umido (se necessario) e asciugare immediatamente con un panno in microfibra asciutto”, dice Witulski.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

È sicuro di usare l’aceto per pulire i pavimenti in legno duro?

Basta non usare aceto e acqua per pulire i pavimenti in legno duro. … La finitura è lo strato protettivo dei vostri pavimenti in legno duro. Poiché l’aceto è un acido, sarà effettivamente rompere la finitura sulla superficie del vostro pavimento, e nel tempo si riduce la lucentezza e lasciare un aspetto opaco.

Qual è la cosa migliore da usare per pulire i pavimenti in legno?

Puoi usare un prodotto commerciale per la pulizia del legno, come Bona o Murphy Oil Soap. Assicuratevi di seguire le istruzioni del produttore. Si può anche fare il proprio detergente mescolando una parte di aceto con 10 parti di acqua calda. Aggiungete qualche goccia di sapone di Castiglia liquido.

L’aceto bianco danneggia i pavimenti in legno duro?

L’aceto è una sostanza acida e, nel tempo, può corrodere o deteriorare la finitura di un pavimento in legno duro. Il processo può essere accelerato se l’aceto viene usato insieme ad acqua molto calda. Il risultato saranno macchie torbide, opache o bianche sul pavimento.

Qual è l’aceto migliore per pulire i pavimenti?

L’aceto naturale è l’unico detergente per pavimenti di cui hai bisogno (anche per la moquette) Con la diffusione dei detergenti naturali privi di sostanze chimiche, l’aceto bianco è diventato la scelta preferita per tutte le applicazioni di pulizia.

È necessario risciacquare dopo la pulizia con l’aceto?

Sciacquare via la sporcizia con acqua pulita. Per prevenire l’accumulo di schiuma di sapone, pulire le porte della doccia con una spugna imbevuta di aceto bianco distillato. Non è necessario risciacquare.

C’è una differenza tra l’aceto bianco e l’aceto di pulizia?

C’è una differenza tra l’aceto per la pulizia e l’aceto bianco? L’aceto bianco ha il 5 per cento di acidità, mentre l’aceto di pulizia, d’altra parte, ha il 6 per cento. Anche se si tratta solo di una differenza di acidità dell’uno per cento, in realtà l’aceto per la pulizia è il 20 per cento più forte dell’aceto bianco.

Si può usare il sapone per i piatti Dawn sui pavimenti in legno duro?

Come pulire i pavimenti in legno. … Inizia spolverando o spazzando bene i tuoi pavimenti. Poi fare una miscela di pulizia utilizzando 4 tazze di acqua calda e alcune gocce di sapone di Castiglia o sapone per piatti. Non scuotere, ma mescolare delicatamente questo, poi mop o strofinare piccole sezioni alla volta, asciugandoli con un panno pulito o mop asciutto dopo.”

Come posso far sembrare i miei pavimenti in legno di nuovo nuovi?

Rendere i pavimenti in legno di nuovo come nuovi! – YouTube | Tempo – 0:35 [Inglese]

Come si puliscono i pavimenti in legno duro senza danneggiarli?

Uno dei modi migliori per pulire i pavimenti in legno duro in modo naturale è quello di utilizzare una miscela di acqua e sapone per piatti o detergente. Aggiungere qualche goccia di sapone per i piatti a 4 tazze di acqua calda e mescolare delicatamente senza agitare vigorosamente la bottiglia. Usare un mop in microfibra e spruzzare il pavimento prima di passarlo con il mop.

Qual è il rapporto tra acqua e aceto per la pulizia?

Rapporto 1:1
La maggior parte delle applicazioni richiede un rapporto di 1:1 tra acqua e aceto, in modo che la forza dell’acido non sia troppo intensa o dannosa, e che possa essere conservato in un barattolo o in una bottiglia spray per un facile accesso. Ecco come usiamo l’aceto bianco per pulire 18 cose nelle nostre cucine.

Su cosa non dovresti usare l’aceto?

Cosa non si dovrebbe MAI pulire con l’acetoGranito e piani di marmo. “L’acido dell’aceto può incidere la pietra naturale”, dice Forte. … Piastrelle di pietra. … Macchie di uova o versamenti. … Ferri da stiro. … Pavimenti in legno duro. … Macchie veramente ostinate.Oct 31, 2017

Il Sol di pino danneggia i pavimenti in legno duro?

Diluire ¼ di tazza di Pine-Sol in 1 gallone di acqua in un secchio. Pulisci il tuo pavimento in legno con la soluzione, facendo attenzione a non lasciare pozzanghere, che possono incrinare e deformare il pavimento in legno. … Pine-Sol non è raccomandato per pavimenti non sigillati o visibilmente usurati o per pavimenti in legno oliati o incerati.

Come si puliscono i pavimenti in legno duro molto sporchi?

ConsiglioPulire bene il pavimento con un aspirapolvere. … Versare 1/4 di tazza di aceto di sidro di mele in un secchio pulito. … Immergere un panno di cotone nella soluzione di aceto. … Strofinare il panno su una sezione di 3 per 3 piedi del pavimento in legno per rimuovere lo sporco e l’accumulo di sporcizia.Altri articoli…

Qual è un modo naturale per pulire i pavimenti in legno duro?

Per pulire i pavimenti in legno in modo naturale, usa un prodotto comune in cucina: l’aceto. Imparare a pulire i pavimenti in legno con l’aceto vi farà risparmiare denaro oltre a fornire un metodo di pulizia sicuro per i vostri pavimenti. Pulire i pavimenti in legno con l’aceto aggiungendo 1/2 tazza di aceto bianco a un gallone di acqua tiepida.

Come si fa a ringiovanire i pavimenti in legno duro senza carteggiare?

Il modo migliore per rinnovare i pavimenti in legno senza carteggiare è usare una tecnica chiamata “screen and recoat”. Si tratta di raschiare la finitura con un tampone per pavimenti e applicare una mano di rinfresco.

Articolo precedente

Come si cattura un topo intelligente?

Articolo successivo

Cos’è il legno estivo?

You might be interested in …