5 Dicembre 2021
Expand search form

Come fate a sapere che tipo di collisione avete?

Comunque quello che ho bisogno di sapere è: data la massa, la velocità e l'”angolo” che i due oggetti avranno quando si scontreranno – come posso sapere se devo calcolare una collisione elastica o anelastica?

Ne ho bisogno per il gioco 2D che sto sviluppando, che cerca di simulare una fisica relativamente realistica. Grazie per il vostro aiuto

4 Risposte 4

Se l’energia cinetica totale prima della collisione è uguale all’energia cinetica totale dopo la collisione, la collisione è elastica. Altrimenti, non è elastica.

Data la massa, la velocità e l'”angolo” che i due oggetti avranno quando si scontreranno, come posso sapere se devo calcolare una collisione elastica o anelastica?

La massa, la velocità e l’angolo non ti danno alcuna informazione sul tipo di collisione.

È la natura degli oggetti stessi che determina la natura della collisione.

Confrontate due diverse collisioni in cui i parametri di massa, velocità e angolo sono gli stessi. Una è una collisione di due sfere di cuscinetti a sfera (dure, rotonde, lisce) e l’altra una collisione di due sfere di argilla (morbide e un po’ grumose).

La collisione di sfere da cuscinetti sarà effettivamente elastica (con perdite trascurabili). Le palline di argilla non rimbalzeranno dolcemente e potrebbero anche incollarsi tra loro, magari arrivando quasi a fermarsi. Poiché l’energia cinetica è drasticamente ridotta, la collisione è anelastica.

Dipende dal tuo modello

Quanto da vicino vuoi modellare la realtà? La verità è che la maggior parte delle collisioni sono un misto di anelastico ed elastico. (Cioè, la quantità di moto viene trasferita, ma non sempre in modo “pulito”, parte di quell’energia viene trasferita nella deformazione degli oggetti). Potete vedere questo genere di cose se guardate i video al rallentatore di cose che colpiscono altre cose; la quantità di moto si perde a causa della deformazione. I fisici tendono a parlare di argilla e palle da biliardo (o cuscinetti a sfera) perché questi tendono ad approssimare collisioni perfettamente elastiche o anelastiche. Altre cose, come una spugna bagnata che colpisce un pollo arrosto, è un buon esempio di come la maggior parte delle collisioni siano sia elastiche che non.

Comunque, avrete bisogno di più informazioni sugli oggetti in collisione per farlo con successo. Ecco alcune soluzioni:

Una soluzione semplice

Date ad ogni oggetto che può essere coinvolto in una potenziale collisione un attributo “squishy”. Se uno o entrambi gli oggetti hanno l’attributo “squishy”, allora la collisione segue il modello di collisione anelastica. Altrimenti, usa il modello elastico.

Puoi diventare più complicato nelle tue soluzioni, ma penso che quella menzionata funzionerà se vuoi mantenere le cose semplici.

Fattore di deformazione

Potresti anche inserire un fattore di deformazione sugli oggetti che potrebbero collidere. Fondamentalmente, dice che c’è una certa percentuale del momento che viene trattata come elastica e l’altra percentuale è anelastica. Alcuni materiali sono l’uno o l’altro, ma la maggior parte dovrebbe essere da qualche parte nel mezzo.

Questo è più reale, ma anche più complicato. In realtà non è super complicato, e la gente noterebbe la fisica dolce nel tuo gioco.

Fattore di deformazione + durezza

Potresti anche dare a questi oggetti una durezza e un fattore di deformazione. La durezza metterebbe un limite a quanta energia deve essere messa prima che l’oggetto inizi a deformarsi (o diventi una collisione leggermente anelastica). Si può ottenere l’energia dalla quantità di moto e dalla massa, ma si può conoscere solo la massa e la velocità in ogni caso. Questo significa che, a basse velocità, alcune cose si comporteranno elasticamente, ma a velocità più elevate, quello stesso oggetto andrà semplicemente splat e sarà anelastico.

Questo sarebbe il più realistico dei modelli proposti qui, ma le complicazioni potrebbero passare inosservate alla persona media. Dopo tutto, modella come le cose funzionano davvero bene, quindi la maggior parte delle persone non lo noterà. Alcuni ingegneri e scienziati lo noterebbero, e potrebbero mostrarlo ad altri ingegneri e scienziati. Questo apre alcuni canali di marketing, permettendovi di mostrarlo a minutephysics o vsauce su youtube; a loro e al loro pubblico piacciono questo genere di cose.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Quali sono i 3 tipi di collisioni?

Ci sono tre diversi tipi di collisioni: elastica, anelastica e completamente anelastica. Giusto per ribadire, la quantità di moto si conserva in tutti e tre i tipi di collisioni. Ciò che distingue le collisioni è ciò che accade all’energia cinetica.

Un incidente d’auto è una collisione anelastica?

Una collisione anelastica avviene quando due oggetti si scontrano e non rimbalzano l’uno dall’altro. La quantità di moto si conserva, perché la quantità di moto totale di entrambi gli oggetti prima e dopo la collisione è la stessa. Tuttavia, l’energia cinetica non si conserva. … Una collisione tra auto ad alta velocità è una collisione anelastica.

Quali sono i tre tipi di soluzione di collisione?

Ci sono tre diversi tipi di collisioni, tuttavia, elastico, anelastico e completamente anelastico. Giusto per ribadire, la quantità di moto si conserva in tutti e tre i tipi di collisioni. Ciò che distingue le collisioni è ciò che accade all’energia cinetica.

La collisione è elastica o anelastica?

Una collisione perfettamente elastica è definita come quella in cui non c’è perdita di energia cinetica nella collisione. Una collisione anelastica è quella in cui parte dell’energia cinetica viene trasformata in qualche altra forma di energia nella collisione.

Qual è l’esempio di collisione anelastica?

Collisione perfettamente anelastica: Anche dopo la collisione, due oggetti rimangono uniti. Per esempio, quando una palla di fango bagnata viene lanciata contro un muro, la palla di fango si attacca al muro. Nella collisione anelastica bidimensionale la conservazione della quantità di moto è applicata separatamente lungo ogni asse.

Cosa succede in una collisione anelastica?

Una collisione anelastica è una collisione in cui c’è una perdita di energia cinetica. Mentre la quantità di moto del sistema si conserva in una collisione anelastica, l’energia cinetica no. … Questo tipo di collisione è perfettamente anelastica perché la massima energia cinetica possibile è stata persa.

Cosa succede quando due oggetti si scontrano?

In una collisione tra due oggetti, entrambi gli oggetti sperimentano forze che sono uguali in grandezza e opposte in direzione. Tali forze spesso fanno sì che un oggetto acceleri (guadagnare quantità di moto) e l’altro oggetto rallenti (perdere quantità di moto).

La quantità di moto può essere persa in una collisione?

La quantità di moto si conserva nella collisione. … La quantità di moto si conserva per qualsiasi interazione tra due oggetti che avvengono in un sistema isolato. Questa conservazione della quantità di moto può essere osservata da un’analisi della quantità di moto totale del sistema o da un’analisi del cambiamento di quantità di moto.

Quali sono i 2 tipi di collisione?

Ci sono due tipi di collisioni: collisioni anelastiche: la quantità di moto si conserva, collisioni elastiche: la quantità di moto si conserva e l’energia cinetica si conserva.

Come fai a sapere se una collisione è perfettamente elastica?

Se gli oggetti si attaccano tra loro, allora una collisione è perfettamente anelastica. Quando gli oggetti non aderiscono, possiamo capire il tipo di collisione trovando l’energia cinetica iniziale e confrontandola con l’energia cinetica finale. Se l’energia cinetica è la stessa, allora la collisione è elastica.

Qual è la formula per una collisione perfettamente anelastica?

Una collisione anelastica è qualsiasi collisione tra oggetti in cui una parte dell’energia viene persa a causa di essa. Un caso speciale di questo è chiamato anche collisione perfettamente anelastica….m_1u_1 + m_2u_2 = (m_1+m_2) v.m_1massa di un primo oggetto (kg)m_2massa di un secondo oggetto (kg)u_1la velocità iniziale del primo oggetto (m/s)2 più righe

Gli oggetti rimangono uniti in una collisione anelastica?

La gente a volte pensa che gli oggetti debbano restare uniti in una collisione anelastica. Tuttavia, gli oggetti rimangono uniti solo durante una collisione perfettamente anelastica. Gli oggetti possono anche rimbalzare l’uno sull’altro o esplodere a parte, e la collisione è ancora considerata anelastica finché l’energia cinetica non si conserva.

Qual è un esempio di collisione perfettamente anelastica?

Un proiettile che colpisce un sacchetto di sabbia, la cattura di elettroni da parte di un protone e un uomo che salta nel carrello in movimento sono esempi di collisioni perfettamente anelastiche. Una collisione elastica è una collisione in cui non ci può essere una perdita netta di energia cinetica all’interno del sistema a causa della collisione.

Cosa succede quando due palle da biliardo si scontrano?

Quando due palle da biliardo si scontrano, la collisione è quasi elastica. Una collisione elastica è quella in cui l’energia cinetica del sistema si conserva prima e dopo l’impatto. … Per le collisioni tra palle, la quantità di moto si conserva sempre (proprio come in qualsiasi altra collisione).

Qual è un esempio di collisione perfettamente elastica?

Supponiamo che due carrelli simili stiano viaggiando l’uno verso l’altro con la stessa velocità. Si scontrano, rimbalzando l’uno contro l’altro senza perdita di velocità. Questa collisione è perfettamente elastica perché non si è persa energia.

Articolo precedente

Babyganics è una buona marca?

Articolo successivo

Come faccio a far fiorire il mio frutto della passione?

You might be interested in …