17 Novembre 2021
Expand search form

Come si chiama il giornale musulmano?

CONTATTO: Stanford University News Service (650) 723-2558

Farrakhan ha aiutato a costruire il clima per la morte di Malcolm X, dice lo storico

STANFORD — La figlia di Malcolm X, che è stata accusata il 12 gennaio di aver cercato di assumere un sicario per uccidere Louis Farrakhan, ministro della Nazione dell’Islam, proveniva da una famiglia che “non sopportava Farrakhan e aveva buone ragioni per farlo perché era uno di quelli nella Nazione responsabile del clima di diffamazione che ha portato all’assassinio di Malcolm X”, ha detto venerdì 13 gennaio lo storico di Stanford Clayborne Carson.

Carson, l’autore del libro del 1991 Malcolm X: The FBI File, così come di altre storie dell’era dei diritti civili, ha detto che il crescente rispetto dato a Farrakhan da alcuni afroamericani può aver spinto i membri della famiglia di Malcolm X nell’ultimo anno a cominciare ad accusare pubblicamente il ministro musulmano di essere coinvolto nell’omicidio di Malcolm del 1965, ha detto Carson.

Il gen. 12, le autorità federali di Minneapolis hanno arrestato Quibilah Bahiya Shabazz per aver cercato di assumere un sicario per uccidere l’ex discepolo-rivale di suo padre. Il suo difensore d’ufficio, Scott Tilsen, ha detto ai giornalisti che era stata “incastrata” dalle autorità e da un amico d’infanzia, l’uomo che avrebbe dovuto assassinare Farrakhan. Shabazz aveva 4 anni quando vide suo padre morire in una pioggia di spari in una sala da ballo di Harlem.

Carson ha detto di non conoscere personalmente Quibilah Shabazz, ma “capisco che la famiglia è stata sconvolta dal fatto che nessuno ha veramente chiamato Farrakhan a rispondere delle sue responsabilità” nella morte di Malcolm X.

Farrakhan “è diventato rispettato in ampi segmenti della comunità nera, e si ha persino l’ironia che sia stato invitato a parlare agli eventi di commemorazione di Malcolm X”.

“Ma questo non significa che la famiglia avrebbe preso in mano la situazione”, ha detto Carson. “Non si sa mai cosa il governo possa aver avuto in testa [l’informatore]. Potrebbe averla intrappolata, sapendo quanto fosse risentita con Louis Farrakhan. Dopo tutto, da bambina, aveva assistito all’assassinio di suo padre”.

Carson ha detto che “per molti giovani, Louis Farrakhan è il moderno Malcolm X, e molti dei suoi seguaci sono incapaci di distinguere ciò che dice ora da ciò che Malcolm X disse dopo aver lasciato la Nation of Islam. Questo può essere in parte perché il recente film di Spike Lee su Malcolm X non si è concentrato sulle sue differenze politiche con la Nazione dell’Islam e il suo leader di allora, Elijah Muhammad”.

Durante l’ultimo anno della sua vita e dopo aver rotto con la Nazione dell’Islam, “Malcolm stava passando dalla retorica militante alla politica militante”, ha detto Carson. “Muhammad non voleva che i seguaci votassero o partecipassero alla politica in altri modi, come marciare nelle manifestazioni per i diritti civili.

Malcolm X reclutò Louis Farrakhan nella Nazione dell’Islam negli anni ’50, ha detto Carson, e Farrakhan, allora conosciuto come Louis X, fu un protetto di Malcolm fino a quando Malcolm ruppe con Muhammad. Nel giornale musulmano, Muhammad Speaks, Farrakhan condannò Malcolm per i suoi sforzi di stabilire legami con i gruppi per i diritti civili. Scrisse anche che “il dado è tratto, e Malcolm non sfuggirà, specialmente dopo questi discorsi sciocchi e malvagi sul suo benefattore, Elijah Muhammad. Un uomo come Malcolm è degno di morte”.

“Penso che Malcolm stesso sapesse che i suoi ex colleghi volevano vederlo morto”, ha detto Carson. “La questione non è se volevano vederlo morto, ma se hanno effettivamente ordinato l’assassinio. Nel contesto della Nazione dell’Islam, non c’era bisogno di farlo. Se etichetti qualcuno come nemico della tua religione, allora i credenti più forti crederanno che sia un invito a prendere in mano la situazione. Non era necessario che arrivasse come un ordine. Farrakhan non avrebbe dovuto ordinare l’assassinio. Tutto quello che doveva fare era identificare Malcolm come un traditore”.

La Nazione dell’Islam non rifiuta più totalmente il coinvolgimento politico, ha detto, ma il gruppo è lontano dalla direzione politica dell’ultimo anno di Malcolm. “Quando si toglie l’invettiva anti-bianca, quello che si ha veramente da Farrakhan oggi è solo un aggiornamento di Booker T. Washington. Non c’è nulla che non si adatti alla piattaforma del Partito Repubblicano. È un “tirati su da solo con le tue mani”. È considerato un militante, perché dice cose che diventano controverse, ma il suo programma è tutt’altro che radicale”.

Carson, professore di storia, è anche l’editore del Martin Luther King Jr. Papers Project. Il volume II delle carte di King, Rediscovering Precious Values, è stato pubblicato a novembre dalla University of California Press. Il primo volume copre la giovinezza di King e il secondo gli anni della laurea e il suo primo anno come ministro.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Come si chiama il giornale musulmano?

La chiamata finale
The Final Call (ISSN 1090-7327) è un giornale pubblicato a Chicago. È stato fondato nel 1979 dal ministro Louis Farrakhan e serve come giornale ufficiale della Nazione dell’Islam.

Chi ha fondato Maometto?

Malcolm X
fondazione di Malcolm X Fondò il giornale della Nazione, Muhammad Speaks, che stampò nel seminterrato della sua casa, e iniziò la pratica di richiedere ad ogni membro maschio della Nazione di vendere un numero assegnato di giornali per strada come tecnica di reclutamento e raccolta fondi.

Qual è il sito web della chiamata finale?

The Final Call Online, un sito web prodotto da Nation of Islam o The Final Call, un’organizzazione religiosa, fa parte del Library of Congress September 11 Web Archive e conserva le espressioni web di individui, gruppi, stampa e istituzioni negli Stati Uniti e in tutto il mondo all’indomani della …

Chi è l’editore del giornale The Muslim?

Siddi Lebbe) era l’editore, proprietario e redattore di Muslim Nesan.

Quando è stata inventata la penny press?

24 luglio 1830
Il 24 luglio 1830, il primo giornale penny press arrivò sul mercato: Il Boston Transcript di Lynde M. Walter. A differenza della maggior parte dei giornali successivi, il Transcript di Walter mantenne quello che era considerato buon gusto, con la copertura della letteratura e del teatro. Questo giornale veniva venduto per quattro dollari all’anno.

Chi ha introdotto il primo giornale scritto a mano in India?

Il Musalman è il più antico quotidiano in lingua urdu pubblicato da Chennai in India. È un giornale serale con quattro pagine, tutte scritte a mano da calligrafi, prima di essere prodotte in serie con una macchina da stampa….The Musalman.TypeDaily newspaperOwner(s)Syed NasarullaFounded1927LanguageUrduHeadquarterChennai2 more rows

Chi ha sostituito Elijah Muhammad?

Warith Deen Mohammed
Quando Elijah Muhammad morì nel febbraio 1975, la Nazione dell’Islam si frammentò. Sorprendentemente, la leadership della Nazione scelse Wallace Muhammad (ora conosciuto come Warith Deen Mohammed), il quinto dei sei figli di Elijah, come nuovo ministro supremo.

Quando è stato fondato Muhammad Speaks?

1961
Muhammad Speaks/Data della prima pubblicazione
Sebbene ci sia un resoconto contrastante da parte della Nazione dell’Islam, è ampiamente accettato che Malcolm X abbia fondato il periodico settimanale Muhammad Speaks, il cui primo numero fu pubblicato nel 1961.

Cos’è il nuovo musulmano?

È un giornale serale con quattro pagine, tutte scritte a mano da calligrafi, prima di essere prodotte in massa con una macchina da stampa. Secondo Wired e The Times of India, The Musalman è forse l’unico giornale scritto a mano sopravvissuto al mondo.

Qual è il primo giornale indiano a offrire un’edizione online?

The Hindu
The Hindu è diventato, nel 1995, il primo giornale indiano a offrire un’edizione online.

Perché la penny press era così economica?

Fattori politici I fondatori della penny press hanno reso popolari sia i prezzi bassi dei giornali che l’economia dei giornali basata sulle vendite invece che sull’appoggio dei partiti politici. … Questo era raro perché questa era un’epoca in cui i partiti politici sponsorizzavano i giornali.

C’erano i giornali nel 1800?

Per tutto il diciannovesimo secolo, i giornali settimanali erano una caratteristica comune della vita australiana. Prima dello sviluppo della ferrovia, i quotidiani metropolitani non erano disponibili nelle comunità rurali e regionali. I giornali settimanali fornivano ai lettori di queste aree un riassunto delle notizie della settimana.

Dove è stato pubblicato Muhammad Speaks?

Ci sono un certo numero di pubblicazioni che sostengono di continuare la tradizione del giornale originale, come “Muhammad Speaks Newspaper” pubblicato a Detroit, Michigan, dal Ministro Levi Karim, e uno con lo stesso nome pubblicato dal Ministro Wasim Muhammad a Camden, New Jersey.

Qual è la specialità unica del giornale The musalman?

Il Musalman è il più antico quotidiano in lingua urdu pubblicato da Chennai in India. È un giornale serale con quattro pagine, tutte scritte a mano da calligrafi, prima di essere prodotte in serie con una macchina da stampa.

Chi è il proprietario dell’Hindu?

The Hindu è un quotidiano in lingua inglese di proprietà di The Hindu Group, con sede a Chennai, Tamil Nadu, India….The Hindu.16 marzo 2005 prima pagina di The HinduFormatoBroadsheetProprietario(i) The Hindu Group, e Kasturi and Sons LimitedFondatore(i) G. Subramania IyerPublisherN. Ravi12 altre righe

Articolo precedente

Si possono prendere medicine per l’allergia con la levotiroxina?

Articolo successivo

Qual è lo scopo della guerra in 1984?

You might be interested in …