3 Dicembre 2021
Expand search form

Come si coltivano le piante di Haskap?

Testo di Rose Willow per il numero di marzo/aprile 2016 di Orticoltura.

haskaps

Per centinaia di anni, la bacca haskap (Loniceracaerulea) è stata apprezzata in Giappone, dove è chiamata “la bacca della lunga vita e della buona visione”. Negli anni ’50, gli scienziati siberiani si sono interessati a questo arbusto, originario dell’Asia, dell’Europa e del Nord America, e hanno iniziato un programma di allevamento. Intorno a quel periodo, la bacca ricca di sostanze nutritive si fece strada nei mercati canadesi e statunitensi. Quelle prime cultivar avevano un aspetto attraente, ma il sapore delle bacche lasciava molto a desiderare. Fortunatamente, sono state sviluppate nuove varietà che si adattano al giardino di casa e producono frutti deliziosi. L’haskap mescola l’aspro con il dolce; combina l’essenza dei lamponi e dei mirtilli con le fragole. La sua complessità di sapore, unita al suo eccezionale valore nutrizionale, rende questa antica bacca un favorito emergente nel giardino commestibile.

Coltivare l’Haskaps
Chiamato anche honeyberry o caprifoglio blu, il longevo haskap si adatta al giardino di casa. Può essere potato per controllare la sua forma, rendendolo un soggetto adatto per una siepe. L’haskap può anche essere coltivato in vasi che contengono almeno 32 litri di terra; basta non farli seccare. Queste piante resistenti e adattabili produrranno buoni raccolti anche nelle zone parzialmente ombreggiate di una terrazza o di un patio. Se mettete i contenitori su rotelle o usate un carrello, possono essere spostati in luoghi diversi per un’ulteriore esposizione al sole e per rendere la raccolta delle bacche ancora più facile (ne parleremo più avanti).

In giardino, piantate gli arbusti di haskap in primavera o in autunno in pieno sole o in ombra parziale. Preferiscono un terreno ricco, umido, argilloso e ben drenato. Le piante raggiungono una media di quattro o cinque piedi in altezza e larghezza, quindi distanziale di circa quella larghezza al centro per permettere la circolazione dell’aria. Per stabilire un sistema radicale profondo, posiziona i trapianti leggermente più in basso nel terreno rispetto a come stavano crescendo nei loro contenitori da vivaio.

L’haskap richiede l’impollinazione incrociata per la produzione di frutta, quindi seleziona almeno due varietà diverse per il tuo giardino. Io coltivo quattro varietà: Borealis’, ‘Tundra’, ‘Cinderella’ e ‘Berry Blue’. Tutte le haskap fioriscono presto e maturano le loro bacche nella tarda primavera o all’inizio dell’estate, rendendole una delle colture di bacche più precoci, anche prima delle fragole. Ma fate attenzione e non raccogliete troppo in fretta. Le bacche sembrano mature da una a due settimane prima che siano pronte per essere mangiate. Se le bacche sono verdi all’interno, non sono pronte. Diventeranno di un profondo rosso porpora all’interno quando sono veramente maturate e pronte per la raccolta.

Per raccoglierle, mettete un ombrello aperto, una piscina di plastica per bambini o del materiale di rivestimento sul terreno e scuotete o colpite il cespuglio con un bastone o una mazza di plastica. Le bacche cadono facilmente. Dopo aver scosso le bacche dal cespuglio, alcuni giardinieri usano un soffiatore per soffiare via i detriti di foglie, ma io preferisco raccogliere il raccolto a mano.

Tranne che per la muffa occasionale dopo che la fruttificazione è completa, l’haskap rimane virtualmente senza parassiti e malattie. Se i cervi disturbano il vostro giardino, potrebbe essere necessario un recinto per proteggere gli arbusti. Gli uccelli, specialmente le cera del cedro, sono il problema più grande per l’haskap. Gli uccelli potrebbero ignorare le bacche per un po’ di tempo, ma una volta che le hanno notate dovrete proteggere il vostro raccolto con una rete. Si raccomanda una rete con fili incrociati da mezzo pollice. Questa dimensione terrà gli uccelli fuori ma impedirà loro di impigliarsi nella rete. Una volta che le altre colture di bacche cominciano a maturare, gli uccelli tendono a ignorare l’haskap. Se l’intento del vostro giardino è quello di attirare la fauna selvatica, l’haskap è un’ottima aggiunta.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Quanto tempo impiega l’Haskap a crescere?

E presto sarà il momento del raccolto. Le piante di Haskap fioriscono in primavera, di solito a metà maggio, e vengono raccolte circa 49 giorni dopo. Una volta che il vostro abbondante raccolto è pronto, raccogliete le bacche a mano e mettetele in frigo o congelatele immediatamente.

Come si piantano i cespugli di bacche Haskap?

In giardino, piantate gli arbusti di haskap in primavera o in autunno in pieno sole o in ombra parziale. Preferiscono un terreno ricco, umido, argilloso e ben drenato. Le piante raggiungono una media di quattro o cinque piedi in altezza e larghezza, quindi distanziale di circa quella larghezza al centro per consentire la circolazione dell’aria.

Le bacche di Haskap sono facili da coltivare?

In primo luogo, sono estremamente resistenti al freddo, il che le rende ideali per gli inverni canadesi. In secondo luogo, sono a crescita rapida e producono uno dei raccolti più precoci di tutte le piante di bacche. In terzo luogo, gli arbusti Haskap sono ad alto rendimento. … Infine, la pianta di Haskap è anche resistente alle malattie e ai parassiti, il che la rende molto più facile da coltivare in modo biologico.

L’Haskaps cresce spontaneamente?

La parola Haskap deriva da “Hasukappu”, il nome che il popolo indigeno giapponese Ainu ha dato a questo frutto, che significa “piccoli regali alla fine dei rami”. Il cespuglio di frutta selvatica cresce naturalmente in tutto l’emisfero settentrionale.

Gli uccelli mangiano le bacche di Haskap?

Sì, gli uccelli amano mangiare queste bacche, quindi potrebbe essere necessario coprire i cespugli con una rete. … Alcune potature del cespuglio per aiutare il flusso d’aria possono essere utili o la gestione con i protettori convenzionali delle colture può aiutare.

Si possono mangiare le bacche di Haskap?

Le varietà sviluppate commercialmente sono facilmente consumate fresche. Il sapore è spesso paragonato a un incrocio tra lampone e mirtillo, con un tocco di vitamina C. La pianta di Haskap è anche conosciuta come Blue Honeysuckle, Honeyberry, Sweet Berry Honeysuckle e Swamp Fly Honeysuckle.

L’Haskap è velenoso per i cani?

Attenzione: questa pianta è velenosa per i cani.

L’Haskap è invasivo?

Sono invasivi? Anche se molti caprifogli sono piante invasive problematiche, gli haskap non hanno mostrato segni di invasività ovunque siano coltivati. Non corrono e non fanno polloni.

Si può coltivare l’haskap in vaso?

Coltivare l’Haskap. Un’altezza di 1,5 m a maturità e una larghezza di circa 1 m. Gli arbusti possono essere coltivati come siepe bassa, nell’aiuola, sul retro di una bordura e anche in contenitori sul ponte o sul balcone.

Haskap ha bisogno di pieno sole?

Condizioni di crescita, habitat e zona I cespugli di Haskap preferiscono un luogo riparato con un livello di pH tra 5 e 7, cioè un terreno da leggermente acido a leggermente alcalino, il che li rende una pianta da bacca estremamente versatile. Preferiscono essere piantati in pieno sole, ma cresceranno anche in sole parziale.

Dove posso trovare le bacche di haskap?

Le bacche di Haskap provengono da varietà comuni a una specie circumpolare originaria delle foreste boreali settentrionali in Asia, Europa e Nord America. Si trova principalmente in zone umide basse o in alta montagna, in una varietà di terreni e condizioni di crescita.

Come si mangiano le bacche di haskap?

“È un frutto che produce un vino più simile al vino d’uva che a qualsiasi altro frutto, quindi le persone nell’estremo nord come Saskatchewan, non possiamo davvero coltivare uva da vino qui, ma si può coltivare l’haskap per fare un buon vino o liquore”, dice Bors, che dice che uno dei suoi modi preferiti per mangiare le bacche è in salse e frullati e …

Gli uccelli mangeranno le mie fragole?

Agli uccelli piace nutrirsi di fragole, lamponi, mirtilli e qualsiasi altro frutto commestibile si possa coltivare. Questi frutti del giardino e del frutteto sono gustosi e nutrienti per gli uccelli (e molte altre creature) come lo sono per noi.

Si possono congelare le bacche di Haskap?

Le bacche di Haskap hanno guadagnato lentamente popolarità in tutto il Canada. … Possono essere trasformate in sciroppo, aceti aromatizzati, marmellata, vino, liquore, gelato e qualsiasi altro uso per cui si usano le bacche primaverili ed estive. Si congelano bene e possono essere buttati nei frullati proprio come i mirtilli, le fragole o i lamponi congelati.

Quanto sono profonde le radici Haskap?

Anche se non richiedono terreni particolarmente profondi o fertili, traggono vantaggio da un’abbondante pacciamatura di foglie. I mirtilli hanno radici poco profonde, con la maggior parte delle loro radici nei primi 5-7 pollici di terreno.

Articolo precedente

Qual è l’uso dell’annunciatore?

Articolo successivo

Quali sono le proprietà fisiche dei carboidrati?

You might be interested in …