6 Dicembre 2021
Expand search form

Come si fa a dormire con un papavero della California?

Il papavero della California è una pianta. È il fiore di stato della California. La gente usa le parti che crescono sopra la terra per la medicina.

Il papavero della California è usato da solo o in combinazione con altre erbe per l’ansia, problemi di sonno (insonnia), dolori, agitazione nervosa, e molte altre condizioni, ma non ci sono buone prove scientifiche a sostegno di questi usi.

Come funziona?

Il papavero della California contiene sostanze chimiche che potrebbero causare rilassamento e sonnolenza.

Usi ed efficacia ?

Prove insufficienti per

  • Ansia. .
  • Dolori.
  • Eccessiva minzione notturna (nicturia).
  • Altre condizioni.

Effetti collaterali

Precauzioni speciali e avvertenze

Gravidanza e allattamento: Non ci sono abbastanza informazioni affidabili per sapere se il papavero della California è sicuro da usare durante la gravidanza o l’allattamento. Vai sul sicuro ed evita l’uso.

Chirurgia: Il papavero della California può rallentare il sistema nervoso centrale, causando sonnolenza e altri effetti. Si teme che il papavero della California possa rallentare troppo il sistema nervoso centrale se combinato con l’anestesia e altri farmaci usati durante e dopo un intervento chirurgico. Smettere di usare il papavero della California almeno 2 settimane prima di un intervento chirurgico programmato.

Interazioni?

Interazione moderata

Essere cauti con questa combinazione

I farmaci sedativi (depressori del SNC) interagiscono con il papavero della California

California poppy potrebbe causare sonnolenza e sonnolenza. I farmaci che causano sonnolenza sono chiamati sedativi. L’assunzione di papavero della California insieme a farmaci sedativi potrebbe causare troppa sonnolenza.
Alcuni farmaci sedativi includono clonazepam (Klonopin), lorazepam (Ativan), fenobarbital (Donnatal), zolpidem (Ambien) e altri.

I farmaci sedativi (benzodiazepine) interagiscono con CALIFORNIA POPPY

California poppy potrebbe causare sonnolenza e sonnolenza. I farmaci che causano sonnolenza e sonnolenza sono chiamati sedativi. L’assunzione del papavero della California insieme a farmaci sedativi potrebbe causare troppa sonnolenza.
Alcuni di questi farmaci sedativi includono clonazepam (Klonopin), diazepam (Valium), lorazepam (Ativan), e altri.

Dosaggio

La dose appropriata di papavero della California dipende da diversi fattori come l’età dell’utente, la salute e diverse altre condizioni. In questo momento non ci sono abbastanza informazioni scientifiche per determinare una gamma appropriata di dosi per il papavero della California. Tieni presente che i prodotti naturali non sono sempre necessariamente sicuri e i dosaggi possono essere importanti. Assicuratevi di seguire le indicazioni pertinenti sulle etichette dei prodotti e consultate il vostro farmacista o medico o altro professionista della salute prima dell’uso.

Gafner, S., Dietz, B. M., McPhail, K. L., Scott, I. M., Glinski, J. A., Russell, F. E., McCollom, M. M., Budzinski, J. W., Foster, B. C., Bergeron, C., Rhyu, M. R., e Bolton, J. L. Alcaloidi da Eschscholzia californica e la loro capacità di inibire il legame di [3H]8-Hydroxy-2-(di-N-propylamino)tetralin ai recettori 5-HT1A in vitro. J Nat Prod. 2006;69(3):432-435. Vedi abstract.

Hanus M, Lafon J, Mathieu M. Studio in doppio cieco, randomizzato, controllato con placebo per valutare l’efficacia e la sicurezza di una combinazione fissa contenente due estratti vegetali (Crataegus oxyacantha e Eschscholtzia californica) e magnesio nei disturbi d’ansia da lievi a moderati. Curr Med Res Opin 2004;20:63-71. Vedi abstract.

Paul LD, Maurer HH. Studi sul metabolismo e il rilevamento tossicologico degli alcaloidi Eschscholtzia californica californina e protopina nelle urine utilizzando la gascromatografia-spettrometria di massa. J Chromatogr B Analyt Technol Biomed Life Sci 2003;789:43-57. Vedi abstract.

Paul LD, Springer D, Staack RF, et al. Isoenzimi del citocromo P450 coinvolti nel metabolismo microsomiale del fegato di ratto di californina e protopina. Eur J Pharmacol 2004;485:69-79. Vedi abstract.

Rolland A, Fleurentin J, Lanhers MC, et al. Effetti comportamentali della pianta tradizionale americana Eschscholzia californica: proprietà sedative e ansiolitiche. Planta Med 1991;57:212-6. Vedi abstract.

Rolland A, Fleurentin J, Lanhers MC, et al. Effetti neurofisiologici di un estratto di Eschscholzia californica Cham. (Papaveraceae). Phytother Res 2001;15:377-81. Vedi abstract.

Potresti essere interessato anche agli argomenti

Il papavero della California fa bene al sonno?

Il papavero della California, un’erba indigena della California e usata dai nativi americani come sedativo, ipnotico e analgesico, rimane oggi ampiamente popolare tra gli erboristi come trattamento affidabile per i disturbi del sonno, in particolare per la sovreccitazione e l’insonnia, e anche come antispasmodico quando c’è …

I papaveri aiutano a dormire?

I papaveri possono davvero essere associati al sonno; infatti, il nome botanico latino del fiore, Papaver somniferum, si traduce come “papavero che porta il sonno”. Ma l’odore dei papaveri non è sufficiente per indurre il sonno, poiché i componenti attivi non sono volatili. È necessaria l’ingestione o l’iniezione di “oppiacei”.

Il papavero della California vi farà sballare?

Gli oppiacei che provengono dalla pianta del papavero includono morfina, oppio, eroina e codeina. Dopo essere entrati nel corpo, gli oppiacei stimolano dei recettori specifici nel cervello. Quando questi recettori degli oppiacei vengono attivati, si provoca un impeto di piacere e poi ore di sensazione di appagamento, rilassamento o sballo.

Il papavero della California è buono per l’ansia?

Ansia. Le ricerche in corso suggeriscono che il papavero della California, in combinazione con il magnesio e il biancospino, potrebbe essere utile nel trattamento dei disturbi d’ansia da lievi a moderati.

Perché i papaveri della California si chiudono di notte?

La spiegazione più probabile per questo comportamento è quella di proteggere il polline. Di notte gli insetti che impollinano la maggior parte dei fiori sono dormienti e la chiusura del fiore mantiene il polline asciutto e contenuto. Alcuni fiori che sono impollinati da falene o pipistrelli fanno il contrario e si aprono solo di notte.

Come ti fa sentire il papavero della California?

Come sedativo, il papavero della California tende a “raffreddare” i nervi caldi e gli stati d’ansia. Pensate alla personalità di “tipo A” e avrete una buona idea di come sia una personalità “calda”. L’erba è un eccellente rimedio per l’insonnia o per “raffreddare il fuoco” quando non riesci a fermare quel nastro infinito nella tua testa.

È illegale raccogliere i papaveri della California?

I residenti sono liberi di raccogliere i propri papaveri della California anche sui loro terreni privati. … Il papavero della California – Eschscholzia californica – è diventato il fiore ufficiale dello stato il 2 marzo 1903. Il suo giorno ufficiale – il California Poppy Day – si celebra il 6 aprile di ogni anno.

Il papavero della California è tossico?

Queste piante sono leggermente tossiche. Il più noto è il papavero della California (Eschscholzia californica), il fiore di stato della California; un altro comune in coltivazione è E.

I papaveri della California sono velenosi?

Queste piante sono leggermente tossiche. Il più noto è il papavero della California (Eschscholzia californica), il fiore di stato della California; un altro comune in coltivazione è E.

Quali animali mangiano i papaveri della California?

Uccelli, piccoli erbivori, farfalle, api, altri impollinatori. I conigli e altri piccoli erbivori mangiano questa pianta, ma ricresce così rapidamente che non sono un gran problema.

I papaveri della California sono davvero papaveri?

Il papavero dorato sarebbe diventato il fiore ufficiale della California nel 1890. Quindi è, botanicamente, un vero papavero, un membro della famiglia delle Papaveraceae e condivide le abitudini di crescita e i principi attivi con i suoi cugini. Ma con una grande eccezione: non è un oppiaceo. Non crea dipendenza.

I papaveri della California sono veri papaveri?

Il papavero dorato sarebbe diventato il fiore ufficiale designato della California, nel 1890. Così è, botanicamente, un vero papavero, un membro della famiglia delle Papaveraceae e condivide le abitudini di crescita e i principi attivi con i suoi cugini. Ma con una grande eccezione: non è un oppiaceo. Non crea dipendenza.

I petali del papavero della California sono velenosi?

Queste piante sono leggermente tossiche. Il più conosciuto è il papavero della California (Eschscholzia californica), il fiore di stato della California; un altro comune in coltivazione è E.

È illegale tagliare i papaveri della California?

Sebbene non esista una legge che protegga specificamente il papavero della California, la sezione 384a del codice penale della California richiede il permesso scritto del proprietario del terreno per rimuovere e vendere materiale vegetale da un terreno che una persona non possiede, e rimuovere o danneggiare piante da una proprietà che una persona non possiede senza permesso può costituire …

I petali di papavero della California sono commestibili?

I petali del papavero della California possono essere usati come guarnizione o mangiati come cibo nelle insalate. La costa occidentale è famosa per gli enormi prati che illuminano intere colline, le loro fioriture arancioni brillanti possono essere piantate e godute quasi ovunque.

Articolo precedente

In cosa crede la maggior parte degli indù?

Articolo successivo

Come funziona uno strumento di dematerializzazione?

You might be interested in …