1 Dicembre 2021
Expand search form

Come si fa a pensare criticamente per la Nclex?

La chiave per superare l’NCLEX? Pensiero critico

Inviato da Mark Skoskiewicz il 6 febbraio 2019 8:00:00 AM CST

pensiero critico

L’NCLEX è uno degli esami standardizzati più stressanti in circolazione. Mentre l’ACT, il SAT, il GRE o il GMAT sono esami estremamente importanti che influenzano pesantemente le possibilità di ammissione al college o alla scuola di specializzazione, sono uno dei molti fattori che vengono considerati nel processo di ammissione. Il NCLEX è diverso. Funziona come un vero gatekeeper. Se non lo passi, non ci sono altri fattori che possono aiutarti ad andare avanti con la tua carriera da infermiere. Essere infermiere richiede il superamento del NCLEX. Fallire significa che devi fare un respiro profondo, tornare ai tuoi studi e riprovare presto. Questa è, ovviamente, una proposta stressante che tutti i futuri infermieri vorrebbero evitare.

Ci sono solo due vere chiavi per passare il NCLEX.

In primo luogo e ovviamente, devi conoscere il contenuto e capire i concetti su cui verrai testato e in secondo luogo, devi affinare le tue capacità di pensiero critico per applicare efficacemente le tue conoscenze, in modo da rispondere correttamente alle domande NCLEX. Trovo che la maggior parte degli studenti in genere ha molti meno problemi con il primo che con il secondo. Inoltre, a volte presumono erroneamente che se stanno imparando e comprendendo i concetti infermieristici nel loro programma di laurea, stanno naturalmente costruendo le competenze necessarie per superare l’NCLEX. Ma questo non è completamente vero. C’è una differenza tra la comprensione dei concetti e la costruzione delle capacità di pensiero critico necessarie per applicarli quando si sta sostenendo il NCLEX.

Per esempio, il National Council of the State Boards of Nursing ha pubblicato ciò che viene testato sul NCLEX nel suo Basic Test Plan . Quindi, è semplice capire cosa ci sarà nell’esame e assicurarsi di studiare gli argomenti appropriati, che sono:

  • Ambiente di cura sicuro ed efficace
    • Gestione delle cure 17-23%
    • Sicurezza e controllo delle infezioni 9-15
    • Cura e comfort di base 6-12%
    • Terapie farmacologiche e parenterali 12-18%
    • Riduzione del potenziale di rischio 9-15%
    • Adattamento fisiologico 11-17%

    Il NCSBN ti dice anche che, attraverso queste aree di contenuto, sarà testata una serie di processi fondamentali per un’assistenza infermieristica efficace: Processi infermieristici clinici, cura, comunicazione e documentazione, insegnamento/apprendimento e cultura.

    Questo contenuto è quello che hai studiato alla scuola per infermieri e se sei stato in grado di guadagnare A e B con successo nei corsi per infermieri, probabilmente avrai un’ottima padronanza di questo materiale. Ma così tanti partecipanti all’NCLEX falliscono una o più volte e iniziano ad avere davvero problemi a capire cosa sta succedendo e perché non passano.

    Il fatto è che l’NCLEX non è un test sulla tua capacità di ricordare i fatti. Richiede la comprensione dei fatti, ma poi andare oltre per determinare ciò che è importante e fare la scelta più informata possibile su cosa fare dopo, dati i fatti disponibili.

    La vera chiave per superare l’NCLEX è affinare le tue capacità di pensiero critico per applicare con successo ciò che sai a situazioni infermieristiche fluide, complesse e talvolta confuse che ti vengono presentate durante l’esame NCLEX.

    Cosa significa il pensiero critico nel contesto del funzionamento come infermiere? Beh, copre la capacità di, per esempio

    • Decidere cosa è importante
    • Cercare modelli importanti
    • Trovare collegamenti tra le situazioni in modo che la conoscenza acquisita in un’area possa essere applicata ad un’altra
    • Scegliere la migliore linea d’azione tra diverse alternative fattibili
    • Valutare le situazioni utilizzando il giusto set di criteri
    • Comunicare usando metodi appropriati per la situazione

    Questi sono gli stessi tipi di abilità e capacità richieste per rispondere con successo alle domande NCLEX. Ecco una formula super semplice per “pensare criticamente” al NCLEX:

    • Per prima cosa, assicurati di capire esattamente cosa ti sta chiedendo la domanda. Molte domande NCLEX forniscono più fatti di quelli necessari, e può essere facile confondersi su ciò che viene chiesto.
    • In secondo luogo, elimina le risposte palesemente errate. Questa è una strategia di test collaudata nel tempo che è altrettanto importante per l’NCLEX quanto lo è per l’ACT o il SAT. Anche se non sai qual è la risposta giusta, scegliere a caso tra due risposte potenzialmente corrette ti dà molte più possibilità di rispondere correttamente che scegliere tra tutte e quattro o cinque le risposte date.
    • Infine, stabilisci le priorità e scegli. Ci saranno molte domande NCLEX in cui l’eliminazione delle risposte errate vi porterà direttamente alla risposta corretta. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, sarete lasciati con 2 o forse 3 scelte che sembrano corrette. Quindi, ti rimane la necessità di pensare a ciò che è più importante o di identificare un collegamento che ti aiuti a dare priorità alle possibili risposte e a scegliere quella che è “più corretta”. Per esempio, potreste analizzare una situazione che coinvolge un bambino al pronto soccorso, dove sapete che dovete affrontare il fatto che il bambino ha problemi di respirazione (questa è una risposta), e sapete che ci sono domande critiche da fare al genitore su cosa ha portato a questo problema di respirazione (questa è un’altra risposta). Potrebbe venirvi in mente quanto sia importante capire cosa ha causato questa situazione per evitarla in futuro. Ma, pensando in modo critico, ti rendi conto che la cosa più importante è assicurarsi che il bambino ricominci a respirare normalmente in modo che la situazione non peggiori o metta in pericolo la sua vita proprio adesso.

    Riassunto

    L’NCLEX testa la vostra capacità di pensare e manipolare i fatti, non la vostra capacità di memorizzarli. Devi abbracciare l’idea di costruire capacità di pensiero critico per avere successo nel tuo prossimo tentativo di NCLEX. Questo ti servirà bene al NCLEX e come infermiere.

    Potresti anche essere interessato agli argomenti

    Come faccio a scegliere la risposta giusta per NCLEX?

    Ci sono alcune strategie che devi seguire per ogni domanda dell’esame NCLEX-RN®….Il primo passo per rispondere correttamente alle domande dell’esame NCLEX-RN® è scoprire cosa chiede realmente ogni domanda.Leggi attentamente ogni domanda dalla prima all’ultima parola. … Cercate suggerimenti nella formulazione della domanda.Altri articoli…-05-Dic-2016

    Come può uno studente infermiere pensare criticamente?

    Questi includono: Promuovere l’interazione tra gli studenti mentre imparano. Imparare in un ambiente di gruppo spesso aiuta ogni membro ad ottenere di più. Fare domande aperte che non presuppongono “una risposta giusta”. Il pensiero critico è spesso esemplificato al meglio quando i problemi sono intrinsecamente mal definiti e non hanno una risposta “giusta”.

    Come fanno i nuovi infermieri a pensare criticamente?

    Per sviluppare ulteriormente le capacità di pensiero critico al di fuori delle aree cliniche, i manager infermieri possono adottare le seguenti abitudini:Sospendere il giudizio e dimostrare apertura mentale per altri reparti e altri punti di vista. … Quando ci si confronta con un problema o una situazione, cercare la verità indagando attivamente su un problema o una situazione.Altri articoli…-10-Apr-2020

    Qual è un esempio di pensiero critico in infermieristica?

    Williams dà un esempio di questo dicendo: “un infermiere che pensa criticamente terrà le medicine per la pressione sanguigna di un paziente e contatterà il medico quando noterà che la pressione sanguigna del paziente è sotto un livello accettabile.” In questo caso, la mancanza di capacità di pensiero critico potrebbe mettere in pericolo il paziente …

    La Nclex cambierà nel 2021?

    Mentre è vero che il NCSBN sta lavorando per aggiornare e migliorare i loro test, questi cambiamenti non saranno messi in atto fino al 2022 al più presto. … Alcune delle nuove domande e tipi di domande saranno testate nel NCLEX 2019-2021.

    Cosa sono considerate domande di livello superiore su Nclex?

    Le domande di analisi, sintesi e valutazione sarebbero considerate domande NCLEX di livello superiore. Le domande di sintesi si basano sulla creazione o la proposta di soluzioni, come un piano di cura.

    Quali sono le 5 abilità di pensiero critico?

    Le abilità chiave del pensiero critico sono: analisi, interpretazione, inferenza, spiegazione, autoregolazione, apertura mentale e risoluzione dei problemi.

    Quali sono gli esempi di pensiero critico?

    Esempi di abilità di pensiero criticoPensiero analitico.Buona comunicazione.Pensiero creativo.Apertura mentale.Capacità di risolvere i problemi.Fare domande ponderate.Promuovere un approccio di lavoro di squadra alla soluzione dei problemi.Autovalutazione dei tuoi contributi agli obiettivi aziendali.Altri articoli…- 9 giugno 2021

    Perché i datori di lavoro del settore sanitario danno così tanta importanza alle capacità di pensiero critico?

    Il pensiero critico è applicato dagli infermieri nel processo di risoluzione dei problemi dei pazienti e del processo decisionale con creatività per migliorare l’effetto. È un processo essenziale per un intervento infermieristico sicuro, efficiente e abile.

    Quali sono le 7 abilità di pensiero critico?

    Come migliorare le tue abilità di pensiero critico in 7 passiPer individuare il problema. … Raccogliere informazioni. … Esaminare e scrutare. … Decidere cosa è rilevante. … Autovalutarsi. … Trarre conclusioni. … Spiega le tue conclusioni.25-maggio-2021

    L’NCLEX cambierà nel 2023?

    Alla fine di agosto 2019, il National Council of State Boards of Nursing (NCSBN) ha annunciato che il NCLEX subirà modifiche e aggiornamenti. Il Next Generation NCLEX – come è stato chiamato – sarà rilasciato non prima del 2023.

    UWorld è più difficile di NCLEX 2021?

    Per rispondere a questa domanda, abbiamo intervistato migliaia di utenti di UWorld, proprio come te, che hanno recentemente utilizzato NCLEX QBank per preparare il loro esame di licenza. Il 90% degli utenti riferisce che le domande di UWorld sono dello stesso livello di difficoltà o più difficili di quelle che hanno incontrato all’NCLEX.

    Ripetono le domande dell’NCLEX?

    Il NCLEX-RN non contiene domande ripetute, quindi non vedrai la stessa domanda più di una volta. Non dare per scontato che tu riceva una domanda simile perché hai risposto male a una domanda precedente. Alcuni elementi del test sono domande di prova.

    Il pensiero critico è una soft skill?

    La capacità di pensare logicamente a un problema per risolverlo è una preziosa soft skill. I datori di lavoro preferiscono i candidati che possono dimostrare una storia di utilizzo delle capacità di pensiero critico. Vogliono avere dipendenti che possono risolvere i problemi rapidamente, ma soprattutto vogliono quelli che possono risolverli efficacemente.

    Quale esempio dimostra l’umiltà in un pensatore critico?

    Accettare la propria mancanza di conoscenza riguardo al trapianto di cellule staminali e cercare opportunità per acquisire ulteriori conoscenze indica umiltà. Un’infermiera che si interroga sulla comparsa della polmonite in un fumatore indica curiosità. Un’infermiera che chiede a un cliente informazioni dettagliate sul dolore riflette la disciplina.

Articolo precedente

Un esagono può essere concavo?

Articolo successivo

Come si chiama un gambo di mais?

You might be interested in …