30 Novembre 2021
Expand search form

Come si fa il fertilizzante granulare liquido?

Ho usato del fertilizzante granulare per il mio giardino in container. Ho sentito che il fertilizzante liquido può essere ad azione rapida ed ero curioso di sapere se potevo sciogliere il fertilizzante granulare in acqua e usarlo al suo posto.

È possibile sciogliere il fertilizzante granulare in acqua, anche se ci vorranno circa 24 ore o più per scioglierlo completamente. Potete usare la soluzione come fertilizzante liquido per fornire rapidamente i nutrienti essenziali alle vostre piante in contenitore.

Facendo il vostro fertilizzante liquido dal fertilizzante granulare, state ottenendo il meglio dei due mondi. Potete avere il risparmio di costi e la lunga durata del fertilizzante secco, e creare il vostro fertilizzante liquido ogni volta che ne avete bisogno.

Il processo di creazione del fertilizzante liquido dal fertilizzante granulare è semplice. Ho scritto i dettagli di come potete fare lo stesso per le vostre piante.

Come sciogliere il fertilizzante granulare in acqua

Seguite i passi indicati qui sotto per sciogliere correttamente il fertilizzante granulare in acqua. Assicuratevi di diluire il liquido risultante per evitare di danneggiare le vostre piante.

L’unica attrezzatura necessaria è un secchio o un altro contenitore, un misurino e qualcosa con cui mescolare la miscela.

Iniziate a capire di quanti litri di fertilizzante liquido avete bisogno, in modo da poter calcolare quanto fertilizzante granulare sciogliere. Usando una tazza di fertilizzante granulare si ottengono 8-16 galloni di fertilizzante diluito per l’irrigazione o 1 gallone per l’alimentazione fogliare.

Usando 1 tazza di fertilizzante granulare per gallone d’acqua, immergere per 24-48 ore. Mescolare la miscela di tanto in tanto per aiutare i granuli a dissolversi più rapidamente.

Dopo l’ammollo, ci saranno ancora alcuni solidi lasciati sul fondo del vostro contenitore che non possono dissolversi. Filtrateli e conservateli per usarli in seguito. Possono essere spruzzati nelle aiuole o usati per le piante che non hanno bisogno di tanta fertilizzazione.

Il liquido risultante è pronto da usare per l’alimentazione fogliare a piena forza, o può essere diluito da 1 a 2 tazze per gallone per l’irrigazione.

Nota: si può vedere il fertilizzante solubile in acqua quando si fa shopping di forniture per il giardino. Questo prodotto è pensato per essere sciolto in acqua e usato immediatamente, quindi non ha bisogno dello stesso tempo di ammollo del fertilizzante granulare. Seguite le istruzioni sulla confezione se avete questo tipo di fertilizzante.

Anche se ci vuole un po’ più di tempo rispetto all’uso del fertilizzante liquido direttamente dalla bottiglia, ci sono vantaggi significativi nello sciogliere il fertilizzante granulare in acqua.

Fertilizzante granulare vs. Fertilizzante liquido

In definitiva, la maggior parte dei fertilizzanti contiene ingredienti identici: azoto, fosforo e potassio. Questi sono i tre macronutrienti usati dalle piante, e si possono trovare in varie configurazioni a seconda del tipo di pianta che state coltivando e del risultato che volete dalla pianta. Per maggiori dettagli sulle formulazioni dei fertilizzanti, potete trovare utile questo articolo.

Sapendo che sia i fertilizzanti liquidi che quelli granulari hanno gli stessi componenti, l’unica differenza è nel modo in cui questi componenti sono trasportati alle piante.

Il fertilizzante granulare è destinato a essere rilasciato lentamente nel terreno, quindi i granuli sono fatti con un rivestimento a lenta dissoluzione. I fertilizzanti liquidi hanno già i componenti disciolti, quindi sono pronti per essere usati immediatamente dalle piante. (Fonte: Bonnie’s Plants)

Ai fini di questo articolo, stiamo assumendo un tipico fertilizzante multiuso 10-10-10 che ha parti uguali di ogni componente. Se il vostro fertilizzante granulare è più forte o ha una percentuale più alta di qualsiasi macronutriente, potreste voler sperimentare la diluizione ulteriore per evitare di danneggiare le vostre piante.

Vantaggi del fertilizzante granulare

Il fertilizzante granulare viene incorporato nel terreno o cosparso intorno alla base della pianta. Per il giardinaggio in contenitore, di solito è meglio lavorare un fertilizzante granulare nel terreno quando si pianta nel contenitore. I vantaggi del fertilizzante granulare sono che dura a lungo, è più facile da conservare ed è più economico del fertilizzante liquido.

A seconda del tipo, il fertilizzante granulare può durare da 1 a 9 mesi. Poiché i granuli si rompono lentamente, rilasciano sostanze nutritive nel tempo. La confezione dovrebbe indicare per quanto tempo è destinato a nutrire le vostre piante, ma tenete presente che il fertilizzante non durerà altrettanto a lungo se lo sciogliete in acqua prima di usarlo.

Il fertilizzante granulare, in generale, ha una lunga durata di conservazione. I suoi componenti minerali non hanno una data di scadenza specifica, ma il fertilizzante dovrebbe essere conservato in un luogo fresco e asciutto per ottenere i migliori risultati. Se assorbe troppa umidità, tende a raggrumarsi, ma non perde comunque la sua potenza.

Svantaggi del fertilizzante granulare

Uno svantaggio del fertilizzante granulare è che l’applicazione può non essere uniforme come con i fertilizzanti liquidi. Questo perché ogni granulo è probabile che abbia più o meno di certi nutrienti. Specialmente nel giardinaggio in contenitore, può essere difficile assicurarsi che il giusto equilibrio di nutrienti sia disponibile per ogni pianta.

Il fertilizzante granulare limita anche l’accesso della pianta a nutrienti immobili come il fosforo, anche se è un componente del fertilizzante. Questo accade perché la pianta può assorbire i nutrienti immobili solo se sono già disciolti in acqua.

Un ultimo svantaggio del fertilizzante granulare è che può essere facile usarne troppo, il che può causare un’ustione delle foglie (alias ustione da fertilizzante) a causa dell’alto contenuto di sale. Stimare quanto fertilizzante granulare usare è più difficile che con il fertilizzante liquido.

Vantaggi del fertilizzante liquido

Il fertilizzante liquido, d’altra parte, evita tutti gli svantaggi elencati sopra. Usando il tuo fertilizzante secco per fare del fertilizzante liquido, puoi ottimizzare i punti di forza di ogni tipo.

In primo luogo, il fertilizzante liquido è facile da applicare in modo uniforme. Dopo la diluizione, il fertilizzante liquido sarà consegnato in parti uguali poiché i componenti sono distribuiti equamente nell’acqua. Potete usare il fertilizzante liquido nel terreno quando annaffiate, o per l’alimentazione fogliare.

Le piante possono usare i nutrienti immediatamente se forniti in forma liquida. A differenza del fertilizzante granulare, non c’è bisogno di aspettare che si rompa lentamente. Se le vostre piante hanno bisogno di una spinta immediata, il fertilizzante liquido è sicuramente l’opzione preferita.

Il fertilizzante liquido fornisce una migliore nutrizione alle piante perché possono accedere facilmente ai nutrienti immobili. I nutrienti sono già disciolti nel liquido, il che significa che possono essere raggiunti direttamente dalla pianta quando il liquido entra in contatto con le radici o le foglie.

Svantaggi del fertilizzante liquido

Il fertilizzante liquido è più pesante e più difficile da conservare di quello granulare. Non dovrebbe essere lasciato congelare, poiché i componenti possono separarsi quando si scongelano. C’è anche il pericolo che si espanda abbastanza da rompere il contenitore di stoccaggio, con conseguente perdita di fertilizzante.

Il fertilizzante liquido è più costoso. Il prezzo di acquisto iniziale del fertilizzante liquido è più alto di quello granulare, e dovrete anche applicarlo più spesso. Se avete molte piante da nutrire, i prezzi possono aumentare rapidamente.

Su di me

su

Ciao, sono Kevin, il tuo amichevole giardiniere di quartiere.

Benvenuto nel mio sito web dove scrivo su come coltivare il tuo cibo biologico in uno spazio limitato.

Qui troverai informazioni utili sia che tu stia coltivando verdure in un appartamento, nel patio o in un letto rialzato.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Posso fare il mio fertilizzante liquido?

Mettere 4 cucchiai di letame di pollame trattato o di fertilizzante organico secco miscelato in un barattolo da quattro e riempire con acqua tiepida. Avvitare il coperchio e agitare vigorosamente, poi tenere a temperatura ambiente per due giorni. Versare il liquido e diluire con acqua fino alla forza desiderata.

Si può mescolare il fertilizzante con l’acqua?

È importante sciogliere completamente il fertilizzante in acqua. Altrimenti, si depositerà nel serbatoio di miscelazione e le piante non riceveranno la loro dose completa di elementi fertilizzanti. … l’acqua calda (180°F) può essere usata per portare il fertilizzante in soluzione.

Qual è la differenza tra fertilizzante liquido e granulare?

I fertilizzanti granulari sono di solito a lento rilascio. Possono essere disponibili in pellet o polveri grossolane che sono destinate a scomporsi lentamente per un periodo di mesi con ogni irrigazione. … Il fertilizzante liquido agisce rapidamente, è più controllato e può essere usato in molti modi diversi durante la stagione.

Come si fa il mangime liquido per le piante?

Il metodo più semplice è quello di riempire per un terzo un secchio con del compost maturo, poi aggiungere acqua fino alla cima. Lasciare in infusione per 1 settimana, poi filtrare il liquido risultante. Sospendere il compost in un sacco permeabile, come una grande bustina di tè nell’acqua, darà una migliore estrazione.

Posso trasformare il fertilizzante granulare in liquido?

Il metodo è semplice. Devi semplicemente immergere il tuo fertilizzante organico granulare in acqua, lasciarlo riposare per 24 ore e filtrare i liquidi. … Usare 1 tazza di fertilizzante per ogni litro d’acqua. Immergere il fertilizzante nell’acqua e lasciarlo riposare per 24 ore.

Qual è meglio il fertilizzante liquido o quello granulare?

Ha bisogno di più applicazioni Il fertilizzante liquido, anche se più immediato, deve essere riapplicato più frequentemente. Il fertilizzante granulare rilascia lentamente i nutrienti nel terreno quando piove o quando si annaffia il prato, quindi non è necessario applicarlo così spesso. … Suggeriscono, per ottenere maggiori risultati a lungo termine, di usare un fertilizzante a lento rilascio.

Posso usare sia il fertilizzante liquido che quello granulare per le verdure?

Di solito non raccomandiamo di usarli entrambi allo stesso tempo, perché questo potrebbe sovraccaricare il prato o il giardino di sostanze nutritive. Le piante hanno bisogno solo di una certa quantità di nutrienti e usarli entrambi allo stesso tempo è di solito troppo in una volta.

Quale fertilizzante liquido è il migliore?

10 migliori concentrati di fertilizzante liquido per prato. … Semplice prato soluzioni estrema crescita erba prato Booster. … Scotts liquido Turf Builder prato cibo 29-0-3. … Avanzato 16-4-8 fertilizzante liquido primavera ed estate. … LawnStar 30-0-0 fertilizzante liquido a base di azoto. … Envii Greenkeeper’s Secret Liquid Lawn Food.More items…-Apr 17, 2021

Le bucce di banana fanno bene alle piante?

Le bucce di banana sono buone per i giardini perché contengono il 42% di potassio (abbreviato con il suo nome scientifico K), uno dei tre componenti principali dei fertilizzanti insieme all’azoto (N) e al fosforo (P) e indicato sulle etichette dei fertilizzanti come NPK. Infatti, le bucce di banana hanno le più alte fonti organiche di potassio.

Quanto dura il fertilizzante liquido fatto in casa?

Suggerimento. Il fertilizzante liquido alla fine va a male, ma ci si può aspettare che duri circa 10 anni se è conservato nelle condizioni adeguate.

Il fertilizzante liquido è meglio di quello granulare?

I fertilizzanti liquidi hanno anche un minor contenuto di sale, ed è per questo che i fertilizzanti liquidi sono di solito migliori come fertilizzanti di partenza. I fertilizzanti granulari contengono molto più sale, e le radici tendono a stare lontane dai fertilizzanti granulari per questo motivo, specialmente se c’è molto azoto e potassio.

Le bustine di tè fanno bene alle piante?

Potenziare le piante in vaso Quando metti le piante in vaso, metti alcune bustine di tè usate in cima allo strato di drenaggio sul fondo della fioriera prima di aggiungere il terreno. Le bustine di tè aiutano a trattenere l’acqua e rilasciano anche alcune sostanze nutritive nel terreno di coltura.

Le bucce d’arancia fanno bene alle piante?

Prepara il tuo fertilizzante economico. Sapevi che le bucce d’arancia sono piene di azoto? L’azoto è essenziale per un buon fertilizzante. Quando il tuo terreno ha bisogno di una spinta, puoi aggiungere delle bucce d’arancia macinate. Le bucce rilasceranno l’azoto e il risultato sarà un terreno ricco di nutrienti che le vostre piante ameranno.

Il fertilizzante liquido è meglio di quello granulare?

I fertilizzanti liquidi hanno anche un minor contenuto di sale, ed è per questo che i fertilizzanti liquidi sono di solito migliori come fertilizzanti di partenza. I fertilizzanti granulari contengono molto più sale, e le radici tendono a stare lontane dai fertilizzanti granulari per questo motivo, specialmente se c’è molto azoto e potassio.

Perché Miracle-Gro fa male?

Miracle-Gro fornisce un’enorme quantità di azoto alle piante in modo che crescano grandi, folte, verdi e veloci. Il problema con MG è che l’azoto è derivato da ammonio sintetico e nitrati solubili in acqua, producendo sostanze chimiche che sono dannose per i microbi del suolo, i vermi e tutte le altre forme di vita nel suolo.

Articolo precedente

Può essere solido, liquido o gas a temperatura ambiente?

Articolo successivo

Si può usare il sapone per i piatti Dawn come shampoo chiarificante?

You might be interested in …