16 Dicembre 2021
Expand search form

Come si fa una piega a cartuccia?

Creare pieghe a cartuccia | The Cutting Class. Alexander McQueen, AW13, Parigi.

Le pieghe a cartuccia sono un dettaglio che si può associare al costume storico e d’epoca in quanto sono spesso usate per creare gonne elisabettiane e fornire pienezza alle gonne. Questo dettaglio, che richiede molta manodopera, ha comunque una bella struttura che viene spesso utilizzata nei capi contemporanei e può essere facilmente inserito nelle collezioni di oggi sia come dettaglio strutturale che decorativo.

–>Le pieghe a cartuccia si formano quando il tessuto si piega avanti e indietro in una formazione simile a quella di una piega a fisarmonica, tranne che le pieghe a cartuccia sono tipicamente più arrotondate, creando una caratteristica struttura a “figura 8”.

Costruzione di base delle pieghe a cartuccia

Il primo passo è quello di segnare gli intervalli di pieghe di cui avete bisogno sul tessuto per garantire che le vostre pieghe finite saranno perfettamente coerenti in termini di dimensioni e forma. Questi segni saranno usati per creare punti uniformemente distanziati per disegnare le pieghe in posizione, quindi dovrai variare le tue misure in base allo stile di pieghe di cui hai bisogno.

Le pieghe a cartuccia sono poi tipicamente create a mano usando un filo spesso, o file di filo spesso per cucire file di punto corrente. Una volta cucito, annoderai il filo su un lato e disegnerai i fili nello stesso modo in cui faresti se stessi raccogliendo il tessuto, tranne che dovrai assicurarti che le pieghe si formino correttamente quando il tessuto si condensa. Dovrai assicurarti che le pieghe siano distanziate alla misura desiderata e che i fili siano stati fissati correttamente per tenere le pieghe in posizione.

Creazione di pieghe a cartuccia | The Cutting Class. Esempio di come le pieghe a cartuccia sono segnate e raccolte usando un punto di cucitura uniforme.

Dovresti sperimentare con un tessuto di prova prima di tentare di usare la tecnica su un capo finito. Questo ti darà la possibilità di elaborare tutte le tue misure, incluso quanto tessuto è necessario. Dovrai anche considerare come il bordo del tessuto dovrebbe essere rifinito prima di iniziare la plissettatura, o se qualsiasi struttura aggiuntiva è necessaria per creare la forma delle pieghe che ti serve. Per esempio, dovreste considerare se la fusione o una fascia di crinolina aiuterebbe a sostenere i rotoli delle pieghe.

Usi per le pieghe a cartuccia

Una volta cucite, le pieghe a cartuccia sembrano essere utilizzate principalmente in due modi diversi:

  • Decorativo, per sfruttare la struttura a “figura 8”.
  • Funzionale, per usare la struttura per creare pienezza.

Come caratteristica decorativa, le pieghe sono posizionate in modo che si possa vedere come le pieghe sono formate, come quando sono usate sulle gorgiere elisabettiane o sui colletti del collo. In questo caso il tessuto può essere più corto e poi attaccato su una fascia per il collo, in modo che le estremità del tessuto siano rivolte all’esterno verso lo spettatore.

Creazione di pieghe a cartuccia | The Cutting Class. Esempio di pieghe raccolte su una banda per le gorgiere del collo.

Possono anche essere posizionate in modo che le pieghe siano prese con cucitura a mano su un bordo di una robusta cintura, in modo che le pieghe si incernierino dalla cintura, e la struttura delle pieghe rimanga visibile.

Creazione di pieghe a cartuccia | La classe di taglio. Esempio di pieghe cucite a mano su una fascia in vita.

In alternativa, le pieghe a cartuccia possono anche essere attaccate direttamente su una cintura per gonne lunghe, in modo che la struttura delle pieghe costringa il tessuto verso l’esterno e lontano dal corpo, creando un effetto simile a un busto o un’imbottitura per i fianchi. Lo stesso effetto potrebbe essere creato se le pieghe fossero incernierate verso il basso, in modo che la parte superiore delle pieghe sia rivolta verso il corpo.

Creazione di pieghe a cartuccia | The Cutting Class. Esempio di pieghe usate per creare pienezza per una gonna.

Esempi di pieghe a cartuccia

È più facile raccogliere immagini di come le pieghe a cartuccia sono usate in modo più decorativo, poiché sono sempre più visibili in questo scenario. Negli esempi qui sotto puoi vedere come le pieghe sono state usate nelle collezioni di Givenchy e Alexander McQueen.

Nelle immagini qui sotto della collezione Alexander McQueen dell’autunno-inverno 2013, le pieghe a cartuccia sono state talvolta utilizzate come doppio strato per creare gorgiere al collo. Sembra che anche i bordi del tessuto siano stati appositamente sagomati e rifiniti per creare un effetto più irregolare. È possibile che queste gorgiere siano state create utilizzando fasce di pizzo pre-fatte piuttosto che strisce di tessuto. Uno dei tutorial elencati alla fine di questo post mostra anche un esempio di gorgiera fatta con un nastro largo, anche se suggeriscono che il gros grain potrebbe essere un’alternativa migliore.

Creazione di pieghe a cartuccia | The Cutting Class. Alexander McQueen, AW13, Parigi. Esempio 1 di pieghe a cartuccia impreziosite da perle.

Creazione di pieghe a cartuccia | The Cutting Class. Alexander McQueen, AW13, Parigi. Esempio 2 di pieghe a cartuccia impreziosite da perle.

Creazione di pieghe a cartuccia | The Cutting Class. Alexander McQueen, AW13, Parigi. Esempio 3 di pieghe a cartuccia impreziosite da perle.

Creazione di pieghe a cartuccia | The Cutting Class. Alexander McQueen, AW13, Parigi. Esempio di pieghe a cartuccia, forse create con il pizzo.

Creazione di pieghe a cartuccia | The Cutting Class. Alexander McQueen, AW13, Parigi e un ritratto della regina Elisabetta I.

Alexander McQueen, AW13, Parigi da Vogue.co.uk” Immagine aggiuntiva della Regina Elisabetta I da Magnolia Box”

Nell’esempio qui sotto dalla collezione Couture di Givenchy della primavera-estate 2008, le pieghe a cartuccia sono usate in diverse scale per irradiarsi dalle braccia e attraverso la linea delle spalle.

Creazione di pieghe a cartuccia | The Cutting Class. Givenchy, Haute Couture, SS08, Parigi.

Givenchy, Haute Couture, Primavera-Estate 2008, Parigi da Vogue.co.uk”

Risorse e tutorial

Gli esempi e le indicazioni qui sono solo una breve panoramica di come queste tecniche possono essere utilizzate. Per ulteriori letture e suggerimenti per creare le vostre pieghe a cartuccia, ecco alcuni tutorial che abbiamo trovato utilizzando le pieghe a cartuccia:

Tutte le immagini di costruzione di pieghe a cartuccia da The Cutting Class”.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Come si fanno le tende con le pieghe a cartuccia?

How-To Use Cartridge Pleat Tape – YouTubeStart of suggested clipEnd of suggested clipSo si inizia un po ‘più piccolo che la piega è e inserire che nella piega. E questo tipo di piùCosì si inizia un po ‘più piccolo di quello che la piega è e inserirlo nella piega. E questo lo manipola e lo srotola. Si. Così si crea questa bella piega a cartuccia arrotondata. | Tempo – 5:19 [Inglese]

Di quanto tessuto hai bisogno per le pieghe a cartuccia?

Moltiplicare la profondità della piega per 2. Questo è quanto tessuto è necessario per una piega. Moltiplicare questo numero per il numero di pieghe per pollice. Moltiplicare questo numero per la misura di qualsiasi parte del corpo a cui l’indumento andrà intorno (vita, collo, ecc.).

Cos’è la plissettatura a cartuccia?

Le pieghe a cartuccia (conosciute anche come gauging) si usano quando è necessario inserire una grande larghezza di tessuto in uno spazio ridotto. … Trovate sulle gonne a pannelli dritti dalla fine degli anni 1830 al 1860 e sui cappucci a manica piena dagli anni 1830 al 1860, queste pieghe sono molto facili da creare e possono essere adattate a tutti i tipi di tessuto.

Come si crea un modello di pieghe?

pollici. E poi disegnerò un paio di linee. Qui. Per segnare tre pollici. Ok e poi riporterò il mio righello. | Tempo – 1:20 [Inglese]

Come si chiamano le piccole pieghe?

Le pintucks sono piccole pieghe che vengono cucite per tutta la loro lunghezza. Aggiungono interesse e consistenza ai vestiti piuttosto che volume. … Quando i pintucks sono cuciti vicini e sovrapposti non si può vedere la cucitura, quindi sembrano più delle piccole pieghe ripiegate.

Come si fanno le pieghe da 1 pollice?

Come cucire una piega a coltello – YouTube | Time – 2:07 [Inglese]

Quali sono i tipi di pieghe?

Tipi di pieghe – 6 tipi principali con immaginiPieghe a scatola.Pieghe invertite.Pieghe a scalino.Pieghe a coltello.Pieghe a fisarmonica.PinTucks.Apr 1, 2021

I kaki a pieghe sono fuori moda?

La risposta breve è che sono semplicemente fuori moda. In linea con gli eccessi di materiale degli anni ’80, i pantaloni di quel decennio spesso mostravano un eccesso di materiale sotto forma di pieghe.

Quali sono i diversi tipi di pieghe per tende?

Piega di drappeggio StylesFlat Drapery Pleat. La piega di drappeggio piatta è lo stile di piega più semplice. … Francese Drapery Pleat (noto anche come un “Pinch Pleat”) … Parisian Drapery Pleat. … Cartuccia Drapery Pleat. … Piega invertita. … 8-Inch invertito piega del drappeggio. … Grommet Pleat. … Rod-Pocket.More articoli…

Le pieghe sono fuori moda?

I pantaloni a pieghe sono tornati alla grande. Abbiamo visto pantaloni più rilassati prendere il comando nelle ultime due stagioni, e ora le pieghe si stanno prestando al look. Aggiungono volume mentre permettono ai pantaloni di pendere naturalmente per una silhouette contemporanea.

I pantaloni a pieghe sono lusinghieri?

In generale, il pantalone a pieghe è lusinghiero sulla maggior parte delle forme del corpo. … Il pensiero era che se i pantaloni si allacciavano sopra la pancia, le pieghe avrebbero lasciato spazio per cadere su una pancia arrotondata, a differenza di un pantalone stile flat-front che avrebbe abbracciato la pancia e accentuato la sua rotondità.

I pantaloni a pieghe fanno sembrare grassi?

Le pieghe – che cadono dalla cintura dei pantaloni e delle gonne creano volume. … Se hai un busto piccolo, i dettagli delle pieghe sul busto ti aiuteranno a creare l’illusione di avere un busto più grande. CONSIGLIO: Cerca le pieghe invertite (nella foto) o i pantaloni con la parte anteriore piatta. Più la piega è strutturata, meno è probabile che aggiunga volume.

Come si chiamano le pieghe cucite?

Sono comunemente usate nell’abbigliamento e nella tappezzeria per raccogliere un ampio pezzo di tessuto in una circonferenza più stretta. Le pieghe sono classificate come pressate, cioè stirate o altrimenti termofissate in una piega netta, o non pressate, che cadono in pieghe morbide e arrotondate. Le pieghe cucite in posizione sono chiamate rimboccature.

Quale tessuto tiene bene le pieghe?

Tessuti come il cotone, la lana o la seta mantengono le pieghe quando vengono stirati. I tessuti sintetici richiedono più lavoro per tenere le pieghe al loro posto. Inoltre, anche il peso del tessuto scelto è un fattore importante. I tessuti più fini, come il lino per fazzoletti, sono i migliori per le pieghe strette dove la massa non è un problema.

Quale tessuto è buono per le pieghe?

Altri migliori tessuti preferiti per le pieghe sono la seta e la lana. Sui tessuti naturali come il cotone e la seta si usano prodotti chimici per la plissettatura. Tessuti sottili e leggeri come la georgette di seta, il taffetà di seta, l’organza di seta, la seta cinese e il voile di cotone ecc. sono usati per la plissettatura, poiché è necessario che si drappeggino bene.

Articolo precedente

Come si usa un comal?

Articolo successivo

Come posso trovare il mio numero di telaio Honda?

You might be interested in …