5 Dicembre 2021
Expand search form

Cosa aiuta l’ansia prima di un discorso?

15 modi per calmare i nervi prima di una presentazione importante

Ultimamente ho fatto molte presentazioni e non ho problemi ad ammettere che è dura. Per coloro che non sono nati con un’eloquenza naturale, parlare in pubblico può essere notevolmente snervante.

Non tutti possiamo pronunciare il prossimo discorso di Gettysburg, ma ci sono diverse piccole cose che puoi fare prima della tua prossima grande presentazione che ti aiuteranno a calmare i nervi e a preparare un’orazione ottimale.

1. Fare pratica. Naturalmente, vorrete provare la vostra presentazione più volte. Anche se può essere difficile per coloro che hanno un’agenda fitta di impegni dedicare del tempo alla pratica, è essenziale se si vuole fare una presentazione entusiasmante. Se vuoi davvero suonare alla grande, scrivi il tuo discorso piuttosto che rischiare di farlo al volo.

Cerca di esercitarti nel luogo in cui dovrai tenere il tuo discorso. Alcuni strateghi della recitazione suggeriscono di provare le battute in varie posizioni: in piedi, seduti, con le braccia aperte, su una gamba sola, seduti sul water, ecc. (OK, l’ultima può essere facoltativa.) Più mescolate la posizione e l’impostazione, più vi sentirete a vostro agio con il vostro discorso. Provate anche a registrare la vostra presentazione e a riprodurla per valutare quali aree hanno bisogno di lavoro. Ascoltando le registrazioni dei vostri discorsi passati potete trovare indizi di cattive abitudini di cui non siete consapevoli, così come ispirare la vecchia domanda: “È questo il mio vero suono?”

2. Trasformare l’energia nervosa in entusiasmo. Può sembrare strano, ma spesso mi scolo una bevanda energetica e ascolto musica hip-hop nelle cuffie prima di presentare. Perché? Mi pompa e mi aiuta a trasformare il nervosismo in entusiasmo concentrato. Gli studi hanno dimostrato che un discorso entusiasta può vincere su uno eloquente, e poiché non sono esattamente il Winston Churchill dei presentatori, mi assicuro di essere il più entusiasta ed energico possibile prima di salire sul palco. Naturalmente, gli individui rispondono in modo diverso al sovraccarico di caffeina, quindi conosci il tuo corpo prima di tracannare quelle mostruose bevande energetiche.

3. Assistere ad altri discorsi. Se stai tenendo un discorso come parte di una serie più ampia, cerca di assistere ad alcuni dei discorsi precedenti di altri presentatori. Questo mostra rispetto per i tuoi colleghi presentatori e ti dà anche la possibilità di sentire il pubblico. Qual è l’umore del pubblico? La gente ha voglia di ridere o è un po’ più rigida? Le presentazioni sono di natura più strategica o tattica? Un altro oratore può anche dire qualcosa che si può giocare più tardi nella propria presentazione.

4. Arrivare presto. È sempre meglio concedersi un sacco di tempo per sistemarsi prima di parlare. Il tempo extra ti assicura che non sarai in ritardo (anche se Google Maps si spegne) e ti dà tutto il tempo per adattarti al tuo spazio di presentazione.

5. Adattarsi all’ambiente circostante. Più ci si adatta all’ambiente, più ci si sente a proprio agio. Assicuratevi di passare un po’ di tempo nella stanza dove farete la vostra presentazione. Se possibile, fate pratica con il microfono e l’illuminazione, assicuratevi di capire i posti a sedere, e siate consapevoli di qualsiasi distrazione potenzialmente posta dal luogo (ad esempio, una strada rumorosa fuori).

6. Incontrare e salutare. Fate del vostro meglio per chiacchierare con le persone prima della vostra presentazione. Parlare con il pubblico vi fa sembrare più simpatici e avvicinabili. Fate domande ai partecipanti all’evento e prendete nota delle loro risposte. Potrebbero anche darvi qualche ispirazione da inserire nel vostro discorso.

7. Usate la visualizzazione positiva. Che tu ti consideri o meno un maestro dello Zen, sappi che molti studi hanno dimostrato l’efficacia della visualizzazione positiva. Quando immaginiamo nella nostra mente un risultato positivo per uno scenario, è più probabile che si svolga nel modo che immaginiamo.

Invece di pensare “Sarò terribile là fuori” e visualizzarti mentre vomiti a metà della presentazione, immaginati di ottenere tonnellate di risate mentre presenti con l’entusiasmo di Jimmy Fallon e il portamento di Audrey Hepburn (anche il fascino di George Clooney non sarebbe male). I pensieri positivi possono essere incredibilmente efficaci.

8. Fai dei respiri profondi. Il consiglio per il nervosismo ha un fondo di verità. Quando siamo nervosi, i nostri muscoli si irrigidiscono – potreste perfino sorprendervi a trattenere il respiro. Invece, vai avanti e fai quei respiri profondi per portare ossigeno al tuo cervello e rilassare il tuo corpo.

9. Sorridi. Sorridere aumenta le endorfine, sostituendo l’ansia con la calma e facendovi sentire bene nella vostra presentazione. Sorridere mostra anche fiducia ed entusiasmo alla folla. Basta non esagerare – a nessuno piace lo sguardo da clown maniacale.

10. Esercizio. Esercitatevi all’inizio della giornata prima della vostra presentazione per aumentare le endorfine, che vi aiuteranno ad alleviare l’ansia. Meglio pre-registrarsi per quella classe di Zumba!

11. Lavora sulle tue pause. Quando sei nervoso, è facile accelerare il tuo discorso e finire per parlare troppo velocemente, il che a sua volta ti fa rimanere senza fiato, diventare più nervoso e andare nel panico! Ahh!

Non abbiate paura di rallentare e usare le pause nel vostro discorso. Le pause possono essere usate per enfatizzare certi punti e per aiutare il tuo discorso a sembrare più discorsivo. Se senti che stai perdendo il controllo del tuo ritmo, fai una bella pausa e mantieni la calma.

12. Usare una posizione di potere. Praticare un linguaggio del corpo sicuro è un altro modo per aumentare il vostro nervosismo pre-presentazione. Quando il vostro corpo dimostra fisicamente fiducia, la vostra mente seguirà l’esempio. Anche se non volete sporgere il petto in una posa da gorilla alfa per tutto il pomeriggio (qualcuno ha apprezzato L’alba del pianeta delle scimmie un po’ troppo), gli studi hanno dimostrato che l’uso di posizioni di forza pochi minuti prima di fare un discorso (o di andare a un colloquio snervante) crea un senso duraturo di fiducia e sicurezza. Qualunque cosa facciate, non sedetevi: stare seduti è passivo. Stare in piedi o camminare un po’ ti aiuterà a imbrigliare quei battiti di stomaco (non è più appropriato delle farfalle?). Prima di salire sul palco, assumete la vostra migliore posizione da Power Ranger e tenete la testa alta!

13. Bevi acqua. La bocca secca è un risultato comune dell’ansia. Previeni il cottonmouth blues rimanendo idratato e bevendo molta acqua prima del tuo discorso (non dimenticare di andare in bagno prima di iniziare). Tieni una bottiglia d’acqua a portata di mano durante la presentazione, nel caso in cui ti venga la bocca secca mentre chiacchieri. Fornisce anche un oggetto solido da scagliare contro i potenziali disturbatori. (Questo gliela farà vedere).

14. Unisciti a Toastmasters. I club Toastmaster sono gruppi in tutto il paese (e nel mondo) dedicati ad aiutare i membri a migliorare le loro capacità di parlare in pubblico. I gruppi si riuniscono durante il pranzo o dopo il lavoro per tenere a turno brevi discorsi su un argomento scelto. Più presenterai, più sarai bravo, quindi considera la possibilità di unirti a un club Toastmaster per diventare un oratore di prim’ordine. Non dimenticare che è BYOB (Bring Your Own Bread).

15. Non combattere la paura. Accetta la tua paura piuttosto che cercare di combatterla. Farsi prendere dall’agitazione chiedendosi se la gente noterà il tuo nervosismo non farà altro che intensificare la tua ansia. Ricorda, il nervosismo non è del tutto negativo: sfrutta l’energia nervosa e trasformala in entusiasmo positivo e sarai a posto. Ti salutiamo, o capitano! Mio capitano!

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Quali sono 3 modi per alleviare l’ansia da discorso?

PrepararsiSelezionare un argomento di interesse per voi.Preparare con cura-conoscere il materiale.Pratica-provare il vostro discorso con un amico.Conoscere il vostro pubblico.Sfidare il pensiero negativo-fare 3 x 5 carte di pensieri positivi o avere amici scrivere pensieri ispiratori per voi.Aspettarsi reazioni positive-aspettarsi il successo!Altri articoli …

Come posso smettere di essere nervoso quando presento?

Ecco 11 consigli per calmare i nervi prima di una grande presentazione:Preparati. … Conoscere il vostro luogo. … Fare pratica. … Visualizzate il vostro successo. … Esercitatevi a parlare positivamente di voi stessi. … Conoscere il proprio pubblico. … Esercitatevi leggermente e respirate profondamente prima di parlare. … Memorizzate la vostra apertura.Altri articoli…-Jun 23, 2014

Come faccio a calmare i nervi prima di fare lo zoom?

Ecco sette consigli per aiutare gli oratori a superare la paura del palcoscenico:Respira. Fare una lunga e profonda inspirazione ed espirazione calmerà i vostri nervi nella maggior parte delle situazioni. … Fare una pausa. Fare pause più deliberate. … Idratarsi. La bocca secca e la gola stretta sono comuni, anche per gli oratori esperti. … Dare energia. … Visualizzare. … Sii umano. … Fare pratica.

Quali sono le cause dell’ansia da discorso?

Anche se parlare in pubblico è una delle situazioni più comunemente temute dalla popolazione generale, non tutti lo temono per lo stesso motivo. Le cause principali dell’AC possono essere la paura del fallimento, il pubblico, la posta in gioco alta e l’essere al centro dell’attenzione.

Cos’è la glossofobia?

La glossofobia non è una malattia pericolosa o una condizione cronica. È il termine medico per la paura di parlare in pubblico. E colpisce ben quattro americani su 10. Per coloro che ne sono colpiti, parlare di fronte a un gruppo può scatenare sentimenti di disagio e ansia.

Come posso rimanere calmo durante un discorso?

Sei modi per mantenere la calma durante un discorso in pubblicoStai idratato. I nervi nervosi possono portare a bocca asciutta, un sintomo scomodo di ansia. … Esercizio. Fare esercizio può aiutare ad alleviare lo stress rilasciando endorfine. … Visualizzare. … Calmati. … Sentire l’energia. … Preparati. 11 giugno 2015

Come si fa a non diventare nervosi quando si parla su Zoom?

Vai solo audio Se vedere le facce degli altri sta aggiungendo alla tua ansia, si potrebbe anche ridurre al minimo i loro schermi e trattare la riunione come una telefonata. Anche se l’audio non è un’opzione per ogni riunione, cerca di usare solo l’audio nel maggior numero di riunioni che puoi. Questo può ancora aiutare a ridurre la fatica e l’ansia.

Quali sono i segni dell’ansia da discorso?

L’ansia da parola può variare da una leggera sensazione di “nervi” a una paura quasi inabilitante. Alcuni dei sintomi più comuni dell’ansia da parola sono: tremore, sudorazione, farfalle nello stomaco, bocca secca, battito cardiaco rapido e voce stridula.

Che cos’è l’ippopotomonstrosesesquippedaliofobia?

Hippopotomonstrosesquippedaliophobia è una delle parole più lunghe del dizionario – e, per ironia della sorte, è il nome della paura delle parole lunghe. Sesquipedalophobia è un altro termine per la fobia.

Qual è la fobia più rara?

Fobie rare e poco comuniChirofobia | Paura delle mani. … Cloefobia | Paura dei giornali. … Globofobia (Paura dei palloncini) … Omphalophobia | Paura dell’ombelico (Bello Buttons) … Optofobia | Paura di aprire gli occhi. … Nomofobia | Paura di non avere il tuo cellulare. … Pogonofobia | Paura dei peli sul viso. … Turofobia | Paura del formaggio.More items…-Jun 25, 2020

Perché sono così nervoso quando parlo su Zoom?

Un’altra fonte di ansia da Zoom può derivare dalla sensazione di non potersi muovere troppo durante la riunione – perché sullo schermo, ogni movimento che si fa può sembrare molto più evidente. Ma durante le telefonate e le riunioni di persona, è naturale per le persone stirarsi, riaggiustarsi o alzarsi per un bicchiere d’acqua.

Come posso sentirmi a mio agio con lo zoom?

Hai paura delle chiamate con lo zoom? Ecco come sentirsi a proprio agio con la telecameraYouTube | Time – 3:28 [English]

Quale parola richiede 3 ore per essere detta?

Sarai sorpreso di sapere che la parola più lunga in inglese ha 1, 89.819 lettere e ti ci vorranno tre ore e mezza per pronunciarla correttamente. È il nome chimico della titina, la più grande proteina conosciuta.

Ho l’ansia da parola?

L’ansia da discorso è meglio definita come il nervosismo che un oratore prova prima e/o durante una presentazione. Palmi sudati, voce tremante, gola secca, difficoltà di respirazione e persino perdita di memoria sono tutti sintomi comuni dell’ansia.

Qual è la fobia numero 1?

Nel complesso, la paura di parlare in pubblico è la più grande fobia degli americani – il 25,3% dice di temere di parlare di fronte a una folla. I clown (7,6% temuti) sono ufficialmente più spaventosi dei fantasmi (7,3%), ma gli zombie sono più spaventosi di entrambi (8,9%).

Articolo precedente

Qual è il miglior coprimaterasso per un letto d’ospedale?

Articolo successivo

Si può sostituire un’autoradio con un touch screen?

You might be interested in …