5 Dicembre 2021
Expand search form

Cosa fa una falciatrice a cilindri?

Tosaerba a cilindro - vantaggi e svantaggi di possedere un tosaerba a cilindro

I classici prati di lusso sono nel complesso tagliati con tosaerba a cilindro, in quanto possono potenzialmente dare un eccellente taglio uniforme. I tosaerba a cilindro hanno un cilindro che ha una serie di lame che girano a spirale intorno ad esso. Mentre il cilindro ruota, i fili d’erba sono forzati tra le lame del cilindro che girano e la lama fissa di taglio dritta. Questo dà un’azione di taglio “a forbice” e se le lame del tosaerba sono in buone condizioni e allineate correttamente, il taglio sarà di ottima qualità.

I tosaerba a cilindro standard sono dotati di un’unità a 5 o 6 lame, queste sono adatte ai proprietari di case più impegnati che possono tagliare l’erba solo ogni settimana o 10 giorni. L’unità a 5-6 lame è anche molto utile quando l’erba diventa un po’ lunga, ad esempio al ritorno dalle vacanze, ecc. Le falciatrici a cilindro con circa 10-12 lame sono fondamentali se volete trasformare il vostro giardino in un prato di lusso ornamentale. Le falciatrici a cilindro con 10-12 lame sono l’unica opzione se si desidera la migliore finitura possibile. Il numero di lame che girano a spirale intorno al cilindro determina la qualità della finitura del taglio. “Più lame ci sono, migliore è il taglio”.

La larghezza del cilindro può variare, un cilindro più largo significherà meno viaggi avanti e indietro durante il taglio, ma questo deve essere bilanciato con la facilità di manovra del tosaerba. Un cilindro più largo renderà la macchina più ingombrante e pesante e quindi girare gli angoli sarà più difficile.

I tosaerba a cilindro semoventi usano una fonte di energia per spingersi in avanti e per far girare le lame. Questo può far risparmiare all’operatore un sacco di energia, dato che è richiesto uno sforzo minimo per manovrare il tosaerba nel prato. Quindi i tosaerba semoventi sono sicuramente da considerare per prati medio-grandi. È anche possibile acquistare falciatrici a benzina con avviamento elettrico* (*il motore ha un alternatore che carica la batteria quando il motore è in funzione), questa opzione sta diventando molto popolare in quanto è sufficiente girare la chiave per iniziare, tuttavia si ha ancora l’avviamento a strappo per il backup.

Tutte le falciatrici a cilindri hanno un rullo posteriore per dare il miglior “effetto striscia”. I tosaerba a cilindro sono dotati di una scatola per l’erba che si attacca alla macchina e raccoglie i ritagli d’erba mentre si taglia, il che può risparmiare il lavoro di rastrellare i ritagli.

È possibile acquistare falciatrici a cilindro sia a benzina che elettriche. Le falciatrici elettriche a cilindro sono ideali per i piccoli giardini dove la lunghezza del cavo non è un fattore. Tuttavia, per i giardini più grandi e formali, sarà necessaria una falciatrice a cilindro a benzina.

Svantaggi di un tosaerba a cilindro

I tosaerba a cilindro sono più adatti a prati piani uniformi e senza pietre. Se il vostro prato è piuttosto irregolare o contiene erba lunga e ruvida, allora dovreste evitare un tosaerba a cilindri perché non gestiranno molto bene questi tipi di prati. I bambini piccoli e gli animali domestici possono essere una seccatura perché lasciano invariabilmente pietre o oggetti sul prato che danneggiano il sistema di taglio. Dovete impegnarvi a falciare quando l’erba è pronta, non ogni volta che ne avete voglia. E a meno che non vi dispiaccia il lavoro extra di rastrellare i ramoscelli in anticipo, non usate i tosaerba a cilindro per grandi aree con molti alberi, poiché non potete passare sopra ramoscelli e pietre come potete fare con i tosaerba standard.

Se siete sul mercato per comprare un tosaerba a cilindri, allora possiamo offrirvi delle offerte imbattibili su tutti i nostri tosaerba a cilindri Atco e Suffolk Punch. Siamo agenti della Atco, Qualcast e Suffolk dal 1965 e se avete bisogno di ulteriore aiuto o consigli, chiamateci allo 01263 820202 per parlare con il nostro personale amichevole e professionale.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Quali sono i vantaggi di una falciatrice a cilindri?

I VANTAGGI DELLE FALCIATRICI A CILINDRI Questa azione a forbice dà il taglio più netto al filo d’erba. Ciò significa che la pianta è meno traumatizzata, con meno sanguinamento, recupero più rapido, meno punte marroni sulla ferita, meno perdita d’acqua e quindi la pianta d’erba è meno suscettibile alle malattie.

Le falciatrici a cilindri sono buone?

Quale taglia meglio il tuo prato? Le falciatrici a bobina, in particolare quelle a cilindro, avranno una migliore qualità di taglio grazie all’azione di taglio a “forbice”. Questa azione è superiore a quella del taglio di un tosaerba rotativo, quando si confrontano entrambi con lame affilate e ben tenute.

Come funziona una falciatrice a cilindri?

What You Need to Know About Cylinder Mowers – YouTubeStart of suggested clipEnd of suggested clipAnd a stationary bed knife the real blades guide the blades towards the bed knife where they are cutMoreAnd a stationary bed knife the real blades guide the blades towards the bed knife where they are cut by a shearing. | Tempo – 0:36 [Inglese]

Un tosaerba a cilindro va bene per l’erba di bufalo?

Alzare le altezze di taglio del prato del cilindro per l’erba di bufalo I prati della bufala sembrano davvero stupefacenti quando sono tagliati con i tosaerba a cilindro. … Questi tosaerba sarebbero una buona scelta per mantenere un prato di bufala alla sua altezza ottimale mentre producono la splendida finitura che solo un tosaerba a cilindri può produrre.

Si può tagliare l’erba lunga con un tosaerba a cilindro?

I tosaerba a cilindro sono più adatti a prati piani uniformi e senza pietre. Se il vostro prato è abbastanza accidentato o contiene erba lunga e ruvida, allora dovreste evitare un tosaerba a cilindri, perché non gestiranno molto bene questi tipi di prati.

Quanto spesso si dovrebbe tagliare l’erba con un tosaerba a bobina?

Al massimo, taglia il tuo prato ogni 5-7 giorni durante le stagioni di crescita. Le graminacee di stagione fredda, come la bentgrass e il loietto, crescono attivamente in primavera e in autunno. Le erbe della stagione calda, come la zoysia e la buffalograss, crescono attivamente quando fa più caldo.

Quanto spesso si deve tagliare il prato con un tosaerba a bobina?

ogni 5-7 giorni
Stai tagliando troppo spesso! Probabilmente stai falciando più di quanto dovresti. Al massimo, taglia il prato ogni 5-7 giorni durante le stagioni di crescita. Le erbe della stagione fredda, come l’erba medica e il loietto, crescono attivamente in primavera e in autunno. Le erbe della stagione calda, come la zoysia e la buffalograss, crescono attivamente quando fa più caldo.

Le falciatrici rotative danneggiano l’erba?

I tosaerba rotativi hanno una lama rotante ad alta velocità nella parte inferiore. La lama “taglia” l’erba all’impatto grazie alla sua velocità molto elevata. La maggior parte dei tosaerba rotativi hanno la scatola dell’erba dietro e alcuni hanno una scatola integrale.

Si può tagliare l’erba alta con un tosaerba a bobina?

I tosaerba a bobina possono essere usati per tagliare l’erba alta. L’erba è considerata alta se è più alta di quattro pollici.

Si può tagliare l’erba bagnata con un tosaerba a bobina?

Un tosaerba a bobina sarebbe meno invasivo per l’ambiente essendo leggero e spinto da piedi umani. Se l’erba non è troppo lunga, il terreno non è così molle da lasciare impronte profonde e soprattutto le lame sono super affilate, non dovrebbero esserci problemi a tagliare l’erba sotto la pioggia.

Un tosaerba a bobina può tagliare l’erba lunga?

I tosaerba a rullo a spinta non sono fatti per tagliare l’erba molto alta, anche se sono capaci se hai tempo ed energia extra. Tagliano meglio quando il prato è alto da 2,5 a 4,0 pollici. Se il tuo prato è troppo cresciuto, per ottenere i migliori risultati, sovrapponi il tuo prossimo taglio di circa un terzo della larghezza delle lame del Brill.

Perché la falciatrice lascia ciuffi d’erba?

Quando il vostro tosaerba a spinta lascia ciuffi d’erba sul prato mentre lo tagliate, le probabili cause sono l’erba bagnata o il fatto che l’erba sia diventata troppo alta prima di tagliarla. Non puoi controllare il tempo, ma puoi mantenere un prato sano e senza grumi facendo alcuni cambiamenti nel modo in cui tagli il prato.

Perché tagliare il prato fa male?

Ogni anno, i tosaerba a gas creano circa 80.000 tonnellate di gas serra e usano 151 milioni di litri di benzina. … Ci sono fuoriuscite di carburante e olio che finiscono nei corsi d’acqua o nel terreno e le stesse falciatrici devono essere sostituite e sottoposte a manutenzione.

Quanto spesso dovresti falciare con una falciatrice a bobina?

ogni 5-7 giorni
Al massimo, taglia il tuo prato ogni 5-7 giorni durante le stagioni di crescita più intense. Le graminacee di stagione fredda, come la gramigna e il loietto, crescono attivamente in primavera e in autunno.

Devo lasciare l’erba tagliata sul prato?

È una domanda che tutti affrontiamo quando tagliamo l’erba: Devo imbustare i miei ritagli o lasciarli sul prato? Nella maggior parte dei casi, la risposta è facile. Ricicla l’erba tagliata lasciandola sul prato. In questo modo non solo risparmierete tempo ed energia, ma restituirete anche preziose sostanze nutritive al prato.

Articolo precedente

In che mese sono pronti i fichi?

Articolo successivo

Cosa sono gli agenti coleretici?

You might be interested in …