4 Dicembre 2021
Expand search form

Cosa indica il segno di Cullen?

Mark Gurarie è uno scrittore freelance, editore e docente aggiunto di composizione della scrittura alla George Washington University.

Isaac O. Opole, MD, PhD, è un internista certificato dalla commissione specializzato in medicina geriatrica. Per oltre 15 anni ha esercitato presso il Kansas University Medical Center, dove è anche professore.

Caratterizzato da edema (gonfiore), lividi e scolorimento del tessuto grasso che circonda l’ombelico, il segno di Cullen può insorgere a causa di pancreatite (infiammazione del pancreas), cancro del pancreas, gravidanza ectopica, problemi al fegato, cancro alla tiroide, o altre fonti di sanguinamento interno nell’addome. Identificato per la prima volta dal dottor Thomas Stephen Cullen (1868-1953) nel 1918, questa condizione spesso coesiste con il segno di Grey Turner, un’ecchimosi delle pareti addominali o dei fianchi.  

Anche se l’occorrenza è relativamente rara – si vede in meno dell’1% delle gravidanze ectopiche e nell’1-3% dei pazienti con pancreatite – il segno di Cullen è visto clinicamente come un marcatore di gravi problemi di salute.

Sintomi

Principalmente, il segno di Cullen si presenta come una grave decolorazione ed ecchimosi intorno all’ombelico, accompagnata da gonfiore nella regione. Il colore del livido varia in base alla gravità della condizione, andando dal giallo/verde nei casi più moderati, al viola in quelli gravi.

Inoltre, alcuni pazienti, ma non tutti, sentono dolore e fastidio nella zona. In particolare, nei casi di pancreatite acuta, i sintomi tendono ad emergere da 24 a 72 ore dopo l’inizio della condizione.

Cause

Indipendentemente dalla malattia specifica che ha portato al segno di Cullen, la causa sottostante è il ristagno di sangue ed enzimi pancreatici nei tessuti appena sotto la pelle intorno all’ombelico. Questo può verificarsi a causa di una serie di casi, tra cui

Pancreatite acuta

Si tratta di un’infiammazione del pancreas dovuta ai suoi enzimi digestivi che diventano attivi prima di essere rilasciati nell’intestino tenue. Questi enzimi iniziano a danneggiare il pancreas stesso, portando a dolore, sanguinamento interno e formazione di cisti. I casi acuti possono formarsi rapidamente e diventare addirittura fatali se non trattati.

Gravidanza ectopica

Questo è quando un uovo fecondato si attacca ad una posizione al di fuori della cavità dell’utero, di solito nelle tube di Falloppio. In questi casi, la gravidanza non è vitale e, se non trattata, l’emorragia interna che ne deriva può diventare molto pericolosa.

Rottura dell’aorta addominale

L’aorta addominale è il principale percorso del sangue dal cuore alla regione addominale. Se questo vaso si rompe, l’emorragia risultante porta a forti dolori nella zona e nella parte bassa della schiena e può portare al segno di Cullen.

Cancro alla tiroide

Tra i molti sintomi del cancro della tiroide – una ghiandola a forma di farfalla nella gola – c’è il segno di Cullen. In molti casi, tuttavia, questo cancro può essere asintomatico, ed è noto per essere altamente curabile se preso in modo tempestivo.

Rottura della milza

La rottura della milza, un organo situato sotto la gabbia toracica sinistra, è considerata un’emergenza medica in quanto porta a un accumulo di sangue in tutto l’addome.

Ascesso epatico amebico

Quando un certo tipo di ameba, Entamoeba histolyticainfetta i tessuti del fegato, si verifica un accumulo di pus. Questo problema, più comune nelle aree dove c’è scarsa igiene e condizioni di affollamento, porta a una serie di problemi di salute e può essere espresso come segno di Cullen.

Cancro dell’esofago

Nei casi in cui l’esofago nella gola sviluppa il cancro, il segno di Cullen è noto per essere un marcatore di un caso particolarmente avanzato. Poiché è un segno che il cancro ha iniziato a diffondersi in tutto il corpo (metastasi), la prognosi è molto scarsa in questi casi.

Linfoma non Hodgkins

Il linfoma non Hodgkins è una condizione pericolosa che si verifica quando il cancro inizia a svilupparsi nei globuli bianchi, causando, tra gli altri sintomi, il gonfiore dei linfonodi della gola. Tra la cascata di effetti di questa malattia c’è il danno alla milza, che può portare al segno di Cullen.

Biopsia percutanea del fegato

Quando si sospetta un cancro, gli operatori sanitari si affidano all’analisi di campioni di tessuto per trovare la crescita di cellule cancerose. Uno di questi approcci è la biopsia percutanea del fegato, che comporta l’utilizzo di un ago specializzato per estrarre un campione dall’organo. In rari casi, il sanguinamento può diventare eccessivo a causa del test, portando al segno di Cullen.

Cisti ovarica

Nelle donne, le cisti ovariche – sacche piene di liquido nelle ovaie – possono svilupparsi. Nella maggior parte dei casi questa condizione molto comune è asintomatica, anche se occasionalmente questi crescono così tanto da dover essere rimossi. Il segno di Cullen è clinicamente associato a questo sviluppo.

Ernia ombelicale strangolata

Dopo la nascita, il sito di connessione tra la madre e il feto, il cordone ombelicale, di solito si rimargina per formare l’ombelico del bambino. Nel 20% dei casi, tuttavia, questa guarigione richiede un po’ di tempo o non avviene affatto, richiedendo un trattamento. L’emorragia associata nell’area addominale può portare al segno di Cullen.

Trauma pancreatico/addominale

Un trauma o una lesione al pancreas o alla regione addominale a causa di un incidente o di un contrattempo può anche causare un’emorragia interna. Questo, a sua volta, può presentarsi come segno di Cullen.

Diagnosi

Quando si tratta della diagnosi di questa condizione, gli operatori sanitari tendono a concentrarsi su quali sono le cause sottostanti, piuttosto che il problema stesso. In questo senso, quando si vede il segno di Cullen, la preoccupazione è che una condizione più grave, come una pancreatite acuta, una gravidanza ectopica o un altro problema deve essere indagato. In particolare, gli studi hanno scoperto che fino al 37% dei casi di pancreatite che mostrano questo segno finiscono per essere fatali.

Trattamento

Come per la diagnosi, il trattamento di questa condizione significa in definitiva assumere la malattia o il disturbo che la sta causando. La pancreatite, per esempio, può essere trattata con il digiuno diretto, la sostituzione dei liquidi per via endovenosa, i farmaci per il dolore o la chirurgia del pancreas o della cistifellea.

La gravidanza ectopica è di solito affrontata con la chemioterapia, la chirurgia laparoscopica o altre procedure mediche.

I tumori del pancreas, della tiroide, dell’esofago, o come nel linfoma di Hodgkin richiedono un intervento chirurgico, una chemioterapia o altri tipi di trattamento con radiazioni.

Una parola da Verywell

Ciò che è allarmante del segno di Cullen è la gravità del caso che indica. Molti dei problemi sottostanti sono gravi e richiedono una seria attenzione medica. Certamente, se stai vedendo i segni di questa condizione, parla al tuo fornitore di assistenza sanitaria il più presto possibile. Come per molti aspetti della salute umana, prima riesci a isolare un problema e ad affrontarlo, meglio starai. La cosa più importante è che tu ti senta sempre libero di chiedere aiuto; ottenerlo in tempo può fare la differenza tra la vita e la morte.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Cosa indica un segno Cullen positivo?

Il segno di Cullen. Specialità. Varie. Il segno di Cullen è un edema superficiale ed ecchimosi nel tessuto adiposo sottocutaneo intorno all’ombelico. Prende il nome dal ginecologo Thomas Stephen Cullen (1869-1953), che per primo descrisse il segno nella rottura di una gravidanza ectopica nel 1916.

Il segno di Cullen è grave?

Anche se l’occorrenza è relativamente rara – si vede in meno dell’1% delle gravidanze ectopiche e nell’1-3% dei pazienti con pancreatite2 – il segno di Cullen è visto clinicamente come un indicatore di gravi problemi di salute.

Quanto è comune il segno di Cullen?

Ispezione dell’addome Tuttavia, i segni di Cullen e Turner sono rari e si verificano in meno dell’1% delle pazienti con rottura di una gravidanza ectopica4 e in meno del 3% delle pazienti con pancreatite.

Come si valuta un segno di Cullen?

Segno di Cullen – Pancreatite acuta – YouTubeInizio della clip suggeritaFine della clip suggeritaAvresti dovuto notare l’ecchimosi intorno all’ombelico nel video che hai appena visto questo edema superficiale e lividi nel tessuto grasso sottocutaneo intorno all’ombelico è noto come segno di Cullen. | Tempo – 0:13 [Inglese]

Cos’è il segno di Cullen e il segno di Turner?

I segni di Cullen e Grey Turner indicano un’emorragia interna e giustificano un’attenta anamnesi e indagini, inclusi studi di coagulazione, lipasi e amilasi nel siero e imaging. Il segno di Cullen, descritto per la prima volta nel 1918, è un’ecchimosi superficiale nel grasso sottocutaneo intorno all’ombelico.

Cos’è il segno di Grey Turner?

Definizione/Introduzione Il segno di Grey Turner è una manifestazione sottocutanea non comune di patologia intra-addominale che si manifesta come ecchimosi o scolorimento dei fianchi. [1] Classicamente si correla con una grave pancreatite necrotizzante acuta, spesso in associazione con il segno di Cullen (ecchimosi periombelicale).

Cosa indica il segno di Grey Turner e Cullen?

I segni di Cullen e di Grey Turner indicano un’emorragia interna e giustificano un’attenta anamnesi e indagini, tra cui studi di coagulazione, lipasi e amilasi sierica e imaging. Il segno di Cullen, descritto per la prima volta nel 1918, è un’ecchimosi superficiale nel grasso sottocutaneo intorno all’ombelico.

Che cos’è il segno di Turner grigio?

Il segno di Turner grigio è una manifestazione sottocutanea non comune di patologia intra-addominale che si manifesta come ecchimosi o scolorimento dei fianchi. [1] Classicamente si correla con una grave pancreatite necrotizzante acuta, spesso in associazione con il segno di Cullen (ecchimosi periombelicale).

Qual è la differenza tra il segno di Cullen e il segno di Turner?

Nel segno di Cullen, il sangue si diffonde dal retroperitoneo lungo i legamenti gastroepatici e falciformi fino all’ombelico. Nel segno di Turner grigio, il sangue si diffonde dallo spazio pararenale posteriore al bordo laterale del muscolo quadrato lombare.

Cos’è il segno di Fox?

Il segno di Fox è un segno clinico in cui si vede un’ecchimosi sul legamento inguinale. Si verifica in pazienti con emorragia retroperitoneale, di solito a causa di una pancreatite emorragica acuta.

Che cos’è il segno di Turner grigio?

Il segno di Turner grigio è una manifestazione sottocutanea non comune di patologia intra-addominale che si manifesta come ecchimosi o scolorimento dei fianchi. [1] Classicamente si correla con una grave pancreatite necrotizzante acuta, spesso in associazione con il segno di Cullen (ecchimosi periombelicale).

Cosa indica il segno di Turner grigio?

Il segno di Turner grigio si riferisce all’ecchimosi dei fianchi e può verificarsi in associazione al segno di Cullen, specialmente in pazienti con emorragia retroperitoneale. 3. Quando i segni di Cullen o di Grey Turner risultano da una pancreatite acuta, segnalano una malattia grave, con una stima di mortalità del 37%.

Qual è il significato spirituale di una volpe?

Il simbolismo e il significato della volpe includono intelligenza, indipendenza, giocosità e malizia, bellezza, protezione e buona fortuna. … Inoltre, lo spirito animale della volpe è una guida speciale per coloro che sentono una parentela con queste belle creature.

Quali sono le cause del GREY Turner?

Le cause. Pancreatite acuta, per cui la metaemalbumina formata dal sangue digerito si insinua sottocutaneamente intorno all’addome dal pancreas infiammato. Rottura / gravidanza ectopica emorragica. Rottura dell’aorta, da rottura di aneurisma dell’aorta addominale o altre cause.

Come si fa a sapere di avere un ematoma?

Gli ematomi possono essere visti sotto la pelle o le unghie come lividi violacei di diverse dimensioni. I lividi sulla pelle possono anche essere chiamati contusioni. Gli ematomi possono anche verificarsi in profondità all’interno del corpo dove possono non essere visibili. Gli ematomi possono a volte formare una massa o un grumo che può essere sentito.

Articolo precedente

Cos’è l’esperimento di Van Helmont?

Articolo successivo

Perché gli animali devono rispondere al loro ambiente?

You might be interested in …