23 Dicembre 2021
Expand search form

Cosa rende forte un tovagliolo di carta?

Asciugamano di carta piegato o piatto: Quale assorbe più acqua?

Introduzione
Sappiamo tutti che lavarsi le mani durante la giornata può aiutare a tenere a bada raffreddori e influenze. Così più volte al giorno ci insaponiamo, ci strofiniamo, ci sciacquiamo e poi usiamo un tovagliolo di carta – poi un altro, forse anche tre o quattro per asciugarle. Perché chi vuole le mani bagnate?

Ma potrebbe esserci un modo per conservare un po’ di quella carta, facendo in modo che un asciugamano di carta faccia il miglio in più, permettendoti di asciugarti le mani con un solo foglio? Questa attività potrebbe aiutarti a trovare la risposta.

Sfondo
Per capire come gli asciugamani di carta assorbono l’acqua, dobbiamo sapere un po’ come sono fatti.

Gli asciugamani di carta sono fatti di materiale vegetale macinato. Se guardi al microscopio un pezzo di carta strappato (o cerchi delle immagini su Internet), vedrai una rete di piccole fibre vegetali. Ingrandendo ulteriormente la carta si scopre che le fibre sono fatte di lunghe catene di molecole di zucchero collegate, chiamate cellulosa. L’acqua è attratta dalla cellulosa e ama essere assorbita e attaccata alla cellulosa della carta.

Quando hai guardato al microscopio, hai visto anche gli spazi tra le fibre? Questi spazi vuoti influenzano l’assorbenza della carta: All’acqua piace attaccarsi e riempire questi spazi mentre segue l’acqua attratta dalla cellulosa. Più spazi permettono di assorbire più acqua. Ma cosa succederebbe se si aggiungesse un piccolo spazio tra i fogli di carta assorbente? Lo spazio vuoto tra i fogli aiuterebbe a trattenere più acqua?

Materiali

  • Cinque o più asciugamani di carta identici – preferibilmente del tipo che si trova nei bagni pubblici (nel caso tu voglia testare diversi tipi di asciugamani di carta, scegli almeno cinque asciugamani identici di ogni tipo. Non preoccupatevi di sprecare qualche asciugamano – questa attività potrebbe aiutare a risparmiare carta a lungo termine!)
  • Acqua
  • Posto per appendere un tovagliolo di carta a sgocciolare
  • Bilancia da cucina, precisione di un grammo o meglio
  • Carta e penna o matita (per registrare i pesi)
  • Uno spazio di lavoro che possa essere un po’ bagnato
  • Forbici per rendere gli asciugamani più piccoli per le mani piccole (opzionale)

Preparazione

  • Riunisci tutti i materiali nella tua postazione di lavoro.

Procedura

  • Srotola il primo asciugamano di carta (se hai il tipo pre-piegato). Bagnalo bene e appendilo in modo che tutta l’acqua in eccesso goccioli.
  • Quando l’asciugamano non gocciola più, pesalo su una bilancia da cucina. Puoi ammassare l’asciugamano sulla bilancia piuttosto che piegarlo ordinatamente. Registra la massa su un pezzo di carta.
  • Piega un tovagliolo di carta identico in tre (se non era già piegato) e piegalo ancora una volta in modo che sei strati di asciugamano siano uno sopra l’altro. Bagnalo bene e appendilo – ancora piegato – in modo che tutta l’acqua in eccesso goccioli fuori. Pensi che questo tovagliolo di carta piegato trattenga più, meno o altrettanta acqua di quello non piegato?
  • Quando l’asciugamano piegato smette di gocciolare, pesalo su una bilancia da cucina. Non dispiegarlo; mettilo sulla bilancia e poi leggi e registra la sua massa. Pesa di più, di meno o esattamente lo stesso del tovagliolo di carta non piegato e bagnato? Se c’è una differenza, perché pensi che la massa sia diversa?
  • Ora che hai misurato quanta acqua possono contenere i tovaglioli di carta piegati e non piegati, e forse hai trovato una differenza, quale pensi che asciughi meglio le tue mani?
  • Metti un tovagliolo di carta fresco non piegato e un identico tovagliolo di carta fresco piegato in tre in un punto asciutto del tuo spazio di lavoro.
  • Bagnati le mani, scuotile tre volte per rimuovere la maggior parte dell’acqua e poi asciugale con il tovagliolo di carta non piegato. Le tue mani sono completamente asciutte, un po’ asciutte o ancora abbastanza bagnate?
  • Ripeti di bagnare e scuotere le mani. Prova a scuotere le mani nello stesso modo in cui hai fatto la prima volta, poi asciugale con il tovagliolo di carta piegato. Come si sentono ora le tue mani? Le senti più asciutte, più bagnate o asciutte come quando hai usato il tovagliolo di carta non piegato?
  • Se le tue mani sono molto asciutte sia con la carta piegata che con quella non piegata, prova di nuovo con metà carta, come segue: Taglia un tovagliolo di carta a metà e asciugati le mani con un mezzo asciugamano non piegato e con un mezzo asciugamano piegato. Ora senti una differenza?
  • Come possono le tue scoperte aiutarti a usare meno asciugamani di carta per lo stesso lavoro?
  • Extra: Se hai più asciugamani di carta dello stesso tipo, ripeti i test; esegui ogni passo esattamente allo stesso modo e nota le variazioni nei risultati. La differenza di massa misurata varia molto o solo un po’? È sempre il tovagliolo di carta piegato o sempre quello non piegato che pesa di più? Le tue mani sono sempre più asciutte quando usi il tovagliolo di carta piegato o quello non piegato?? Gli scienziati ripetono i test per verificare il risultato. Gli scienziati amano anche far ripetere i loro studi da un diverso ricercatore utilizzando una diversa strumentazione (come la bilancia). Se i test indipendenti rivelano gli stessi risultati, il test è chiamato riproducibile. Tali test ripetuti da altri sperimentatori hanno più valore scientifico. Puoi trovare un amico che ti aiuti a rendere i tuoi test riproducibili?
  • Extra: Se hai a disposizione diversi tipi di carta assorbente, ripeti i test con essi. Ti aspetti risultati simili?Cosa hai trovato dopo averli testati tutti?
  • Extra: Prova altri prodotti di carta che sono usati per assorbire i liquidi, come cucina carta da cucina, carta igienica, tovaglioli di carta o fazzoletti. Questi assorbono più acqua quando sono piegati rispetto a quando sono usati a strato singolo? Quale tipo di prodotto di carta guadagna di più con la piegatura? Puoi spiegare perché?

Osservazioni e risultati
Hai misurato una massa maggiore per il tovagliolo di carta bagnato piegato e hai sentito le mani più asciutte quando l’hai usato? Questo è previsto, poiché il piccolo spazio tra gli strati di carta aiuta a trattenere più acqua.

La carta è fatta di cellulosa, alla quale le molecole d’acqua amano aggrapparsi. Di conseguenza, la carta assorbe facilmente l’acqua. Gli asciugamani di carta sono particolarmente assorbenti perché le loro fibre di cellulosa hanno degli spazi vuoti – piccole bolle d’aria – tra di loro. Le molecole d’acqua, che amano stare insieme, si seguono l’una con l’altra mentre vengono assorbite dalla cellulosa e riempiono gli spazi vuoti. Stratificando il tovagliolo di carta si creano più spazi da riempire per l’acqua, il che spiega perché il tuo tovagliolo di carta stratificato poteva contenere più acqua ed era più efficiente nell’asciugare le tue mani.

La prossima volta che prendi le salviette di carta, ricordati di piegarle! Potresti sentirti bene sapendo che hai appena salvato un tovagliolo di carta in più dall’essere usato.

Pulizia
Lascia asciugare i tovaglioli di carta bagnati e poi riciclali, se possibile.

Questa attività è stata ispirata dal discorso TEDx, “How to Use One Paper Towel”, di Joe Smith.

Altro da esplorare
Come assorbono l’acqua gli asciugamani di carta, da A Moment of Science, Indiana Public Media
Come usare un asciugamano di carta, da Joe Smith, TEDxConcordiaUPortland
Cromatografia di carta, da Flashbang Science
Cromatografia: Essere un detective del colore, da Scientific American

Questa attività ti è stata proposta in collaborazione con Science Buddies

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Cosa rende un asciugamano di carta più assorbente?

La carta è fatta di cellulosa, alla quale le molecole d’acqua amano aggrapparsi. Di conseguenza, la carta assorbe facilmente l’acqua. Gli asciugamani di carta sono particolarmente assorbenti perché le loro fibre di cellulosa hanno degli spazi vuoti – piccole bolle d’aria – tra di loro.

Cosa rende le salviette di carta Bounty più resistenti?

Il tradizionale asciugamano di carta Bounty ha una struttura a 2 strati con una fitta trapuntatura a forma di diamante per un assorbimento extra. … Essenzialmente la cucitura stretta o la trapuntatura che Bounty usa su tutti i suoi asciugamani di carta da cucina aggiunge più superficie all’asciugamano. Il risultato è più carta e un asciugamano di carta più assorbente.

Quale asciugamano di carta è il più forte e perché?

Abbiamo testato gli asciugamani di carta di Brawny, Marcal, Sparkle e Bounty per vedere quale fosse il più forte e il più assorbente. Bounty è stato il tovagliolo di carta più forte e assorbente che abbiamo provato.

Come si testa la forza dei tovaglioli di carta?

Metti delle biglie una alla volta sull’area bagnata al centro del tovagliolo di carta. Conta quante biglie il tovagliolo di carta tiene finché non si rompe. Registra il numero di biglie che ogni marca tiene prima di testare un’altra marca.

Qual è la marca di asciugamani di carta più costosa?

Bounty
Tuttavia, poiché è un prodotto di alta qualità, Bounty è il più costoso che abbiamo testato, a $. 045 per piede quadrato.

Perché le salviette di carta Bounty sono esaurite?

Parte della ragione della carenza è che la gente continua a farne incetta: c’è stata una massiccia impennata nelle vendite di asciugamani di carta Bounty a luglio, ha riferito Procter & Gamble, poiché i clienti li hanno spazzati via dagli scaffali dei negozi. … I produttori di asciugamani di carta sono rimasti impreparati, poiché le loro operazioni non sono state costruite per una pandemia.

Quale marca di asciugamani di carta assorbe più liquidi?

I risultati dell’esperimento furono che le salviette di carta della marca Sparkle erano le più assorbenti. Ha assorbito in media 50 ml d’acqua, mentre gli asciugamani di carta della marca Bounty ne hanno assorbito solo 44,75 ml.

Perché c’è una carenza di asciugamani di carta Bounty?

Parte della ragione della carenza è che la gente continua a farne incetta: c’è stata una massiccia impennata nelle vendite di asciugamani di carta Bounty nel mese di luglio, ha riferito Procter & Gamble, poiché i clienti li hanno spazzati via dagli scaffali dei negozi.

Qual è meglio Bounty o sparkle?

Le salviette Bounty hanno assorbito più acqua nelle tazze rispetto alle Sparkle. Se un consumatore dovesse avere un grosso pasticcio o un versamento, molto probabilmente preferirebbe avere le salviette Bounty perché possono raccogliere e assorbire di più delle salviette Sparkle.

I disegni su un asciugamano di carta fanno la differenza?

Più sono gli strati, meglio il tovagliolo di carta assorbirà. Normalmente, gli asciugamani di carta sono fatti di carta assorbente, che li aiuta ad assorbire più di un panno. … I motivi e le forme su un asciugamano di carta sono impressi non solo per renderlo elegante, ma anche allo scopo di massimizzare l’assorbimento.

Quale tovagliolo di carta è l’esperimento più assorbente?

I risultati dell’esperimento sono stati che le salviette di carta della marca Sparkle sono le più assorbenti. Ha assorbito in media 50 ml d’acqua, mentre gli asciugamani di carta della marca Bounty hanno assorbito solo 44,75 ml d’acqua.

Gli asciugamani di carta sono tossici?

Gli asciugamani di carta sono fatti di polpa di legno, come qualsiasi altro prodotto di carta. Le sostanze chimiche usate per fabbricare asciugamani di carta morbidi sono tossiche in natura, ma non causano danni diffusi secondo gli studi. Gli asciugamani di carta vengono anche scaricati nelle fonti d’acqua inquinando l’acqua e causando danni alla vita marina e umana.

La gente sta accumulando di nuovo carta igienica?

(CNN) – La gente ha iniziato inutilmente a comprare carta igienica in preda al panico. Non c’è minaccia di una carenza, a meno che l’acquisto di panico stesso non esaurisca le scorte. Probabilmente ricorderete che questo è successo nella reazione iniziale alla pandemia del 2020.

Quanta acqua assorbe un asciugamano di carta Bounty?

Ogni tovagliolo di carta è stato testato tre volte. I risultati hanno mostrato che Bounty ha assorbito una media di 16 mL di acqua, Viva ha assorbito una media di 15 mL di acqua e Sparkle ha assorbito una media di 14 mL di acqua.

Gli asciugamani di carta Scott sono buoni?

Scott Shop Towels, Pack of 6 Mentre questi asciugamani di carta hanno un’impressionante valutazione di 4,8 stelle da quasi 500 recensioni su Amazon, non sono economici. Ogni rotolo ha 55 fogli, quindi sono circa 9 centesimi per foglio (rispetto ai 2 centesimi per foglio per Bounty Quick Size).

Articolo precedente

Come si organizza un evento Trunk or Treat?

Articolo successivo

Quanto tempo ci vuole per diventare un agente correzionale in Texas?

You might be interested in …