2 Dicembre 2021
Expand search form

Cosa significa il nome della tribù Iroquois?

I nostri redattori esamineranno ciò che hai inviato e determineranno se rivedere l’articolo.

Confederazione irochese

Confederazione Irochese, nome proprio Haudenosaunee (“Popolo della Casa Lunga”), chiamato anche Lega irochese, Cinque Nazionio (dal 1722) Sei Nazioniconfederazione di cinque (più tardi sei) tribù indiane attraverso l’alto stato di New York che durante i secoli XVII e XVIII giocarono un ruolo strategico nella lotta tra francesi e britannici per il dominio del Nord America. Le cinque nazioni irochesi originali erano i Mohawk (nome proprio: Kanien’kehá:ka [“Popolo della Selce”]), Oneida (nome proprio: Onᐱyoteʔa∙ká [“Popolo della Pietra in Piedi”]), Onondaga (nome proprio: Onoñda’gega’ [“Popolo delle colline”]), Cayuga (nome proprio: Gayogo̱hó:nǫ’ [“Popolo della grande palude”]), e Seneca (nome proprio: Onödowa’ga:’ [“Popolo della grande collina”]). Dopo che i Tuscarora (nome proprio: Skarù∙ręʔ [“Popolo della Camicia”]) si unirono nel 1722, la confederazione divenne nota agli inglesi come le Sei Nazioni e fu riconosciuta come tale ad Albany, New York (1722). Spesso caratterizzata come una delle più antiche democrazie partecipative del mondo, la confederazione ha persistito fino al XXI secolo.

Le origini e la crescita della confederazione irochese

La storia del Pacificatore della tradizione irochese attribuisce la formazione della confederazione, tra il 1570 e il 1600, a Dekanawidah (il Pacificatore), nato Huron, che si dice abbia convinto Hiawatha, un Onondaga che viveva tra i Mohawk, a proporre “pace, autorità civile, rettitudine e la grande legge” come sanzioni per la confederazione. Cementate principalmente dal loro desiderio di stare insieme contro l’invasione, le tribù si unirono in un consiglio comune composto da capi clan e capi villaggio; ogni tribù aveva un voto, e l’unanimità era richiesta per le decisioni. Secondo la Grande Legge della Pace (Gayanesshagowa), la giurisdizione congiunta di 50 capi della pace, conosciuti come sachem, o hodiyahnehsonhabbracciava tutti gli affari civili a livello intertribale.

Confederazione irochese

La confederazione irochese (Haudenosaunee) si differenziava dalle altre confederazioni degli indiani d’America delle foreste del nord-est principalmente per essere meglio organizzata, più coscientemente definita e più efficace. Gli irochesi usavano sistemi elaborati e ritualizzati per scegliere i leader e prendere decisioni importanti. Persuasero i governi coloniali a usare questi rituali nei loro negoziati congiunti, e promossero una tradizione di sagacia politica basata sulla sanzione cerimoniale piuttosto che sull’occasionale leader individuale eccezionale. Poiché la lega mancava di controllo amministrativo, le nazioni non sempre agivano all’unisono, ma i successi spettacolari in guerra compensavano questo ed erano possibili grazie alla sicurezza in patria.

Durante il periodo di formazione della confederazione, intorno al 1600, le Cinque Nazioni rimasero concentrate in quello che oggi è lo stato centrale e superiore di New York, tenendo a malapena testa ai vicini Huron e Mohicani (Mahican), che venivano riforniti di armi attraverso il loro commercio con gli olandesi. Nel 1628, tuttavia, i Mohawk erano emersi dai loro boschi isolati per sconfiggere i Mohicani e mettere le tribù della valle del fiume Hudson e del New England sotto tributo per beni e wampum. I Mohawk vendevano pelli di castoro agli inglesi e agli olandesi in cambio di armi da fuoco, e il conseguente esaurimento delle popolazioni locali di castori spinse i membri della confederazione a muovere guerra contro nemici tribali molto lontani per procurarsi maggiori scorte di castori. Negli anni dal 1648 al 1656, la confederazione si rivolse a ovest e disperse le tribù Huron, Tionontati, Neutrali ed Erie. Gli Andaste cedettero alla confederazione nel 1675, e poi vari Siouan orientali alleati degli Andaste furono attaccati. Negli anni 1750 la maggior parte delle tribù del Piemonte erano state sottomesse, incorporate o distrutte dalla lega.

Il ruolo della confederazione irochese nella rivalità franco-britannica

Gli irochesi entrarono in conflitto anche con i francesi alla fine del XVII secolo. I francesi erano alleati dei loro nemici, gli Algonchini e gli Huron, e dopo che gli Irochesi ebbero distrutto la confederazione degli Huron nel 1648-50 lanciarono devastanti incursioni nella Nuova Francia per il decennio e mezzo successivo. Furono poi temporaneamente controllati da successive spedizioni francesi contro di loro nel 1666 e nel 1687, ma, dopo quest’ultimo attacco, guidato dal marchese de Denonville, gli irochesi portarono nuovamente la lotta nel cuore del territorio francese, spazzando via Lachine, vicino a Montreal, nel 1689. Queste guerre terminarono infine con una serie di campagne di successo del governatore della Nuova Francia, il conte di Frontenac, contro gli Irochesi nel 1693-96.

Per un secolo e un quarto prima della Rivoluzione Americana, gli irochesi si opposero al percorso da Albany ai Grandi Laghi, impedendo ai francesi di insediarsi in modo permanente e contenendo gli olandesi e gli inglesi. Nel XVIII secolo le Sei Nazioni rimasero coerenti e acerrimi nemici dei francesi, che si allearono con i loro nemici tradizionali. Gli irochesi divennero dipendenti dagli inglesi ad Albany per le merci europee (che lì costavano meno che a Montreal), e così Albany non fu mai attaccata. Il successo degli irochesi nel mantenere la loro autonomia nei confronti di francesi e inglesi fu un risultato notevole per un popolo aborigeno che poteva schierare solo 2.200 uomini su una popolazione totale di appena 12.000 persone.

La Catena dell’Alleanza, un accordo tra gli Irochesi e le colonie britanniche del nord, riconosceva la sovranità britannica sulle aree colonizzate dai coloni, ma riconosceva anche il dominio irochese su tutti i popoli nativi americani tra i fiumi Hudson e Mississippi. Quando i Mohawk, la nazione più orientale della confederazione, annunciarono che intendevano porre fine all’accordo, i coloni inglesi reagirono rapidamente. Per trionfare nell’imminente conflitto con i francesi, che sarebbe diventato la guerra franco-indiana, gli inglesi sapevano che avrebbero dovuto assicurarsi il sostegno o almeno la neutralità della confederazione irochese.

Nel 1754 sette colonie – Connecticut, Maryland, Massachusetts, New Hampshire, New York, Pennsylvania e Rhode Island – inviarono dei delegati a una conferenza ad Albany (il Congresso di Albany) che fu convocata per consolidare la lealtà della confederazione (oltre che per stabilire misure di difesa comuni tra le colonie). Erano presenti circa 150 rappresentanti della confederazione. Oltre a doni e beni commerciali, furono date loro promesse di riparazione delle lamentele. I coloni riuniti continuarono a discutere un piano di unione tra le colonie proposto da Benjamin Franklin, che era un ammiratore del sistema politico della confederazione irochese. La misura dell’influenza della confederazione sullo sviluppo del sistema politico americano è stata molto discussa dagli studiosi.

La confederazione irochese durante la rivoluzione americana e oltre

Durante la rivoluzione americana si sviluppò uno scisma tra gli irochesi. Gli Oneida e i Tuscarora sposarono la causa americana, mentre il resto della lega, guidata dai lealisti Mohawk del capo Joseph Brant, combatté per gli inglesi fuori dal Niagara, decimando diversi insediamenti americani isolati. I campi, i frutteti e i granai, così come il morale, degli irochesi furono distrutti nel 1779 quando il generale maggiore degli Stati Uniti John Sullivan guidò una spedizione di rappresaglia di 4.000 americani contro di loro, sconfiggendoli vicino all’odierna Elmira, New York.

La confederazione riconobbe la sconfitta nel Secondo Trattato di Fort Stanwix (1784). In un trattato stipulato a Canandaigua, New York, 10 anni dopo, gli irochesi e gli Stati Uniti si impegnarono a non disturbare l’altro nelle terre che erano state cedute o riservate. Delle Sei Nazioni, gli Onondaga, i Seneca e i Tuscarora, così come alcuni Oneida, rimasero a New York, finendo per stabilirsi nelle riserve, i Mohawk e i Cayuga si ritirarono in Canada e, una generazione dopo, un grande gruppo di Oneida partì per il Wisconsin, con altri ancora che si stabilirono in Ontario, Canada.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Come ha preso il nome la tribù degli Irochesi?

In origine erano formati da cinque tribù: Cayuga, Onondaga, Mohawk, Seneca e Oneida. Più tardi, nel 1700, si aggiunse la tribù dei Tuscarora. I francesi li chiamarono Irochesi, ma loro si chiamavano Haudenosaunee, che significa Popolo della Casa Lunga.

Qual è il nome corretto della tribù irochese e cosa significa?

Confederazione irochese, nome proprio Haudenosaunee (“popolo della casa lunga”), chiamata anche Lega irochese, Cinque Nazioni o (dal 1722) Sei Nazioni, confederazione di cinque (poi sei) tribù indiane dell’alto stato di New York che durante il XVII e il XVIII secolo giocò un ruolo strategico nella lotta tra i francesi …

Cosa significa il nome irochese Haudenosaunee?

persone che costruiscono una casa
Haudenosaunee (hoe-dee-no-SHOW-nee) significa “gente che costruisce una. casa”. Il nome si riferisce ad una CONFEDERAZIONE o alleanza tra sei nazioni di nativi americani che sono più comunemente note come Confederazione Irochese. Ogni nazione ha la propria identità.

Esiste un altro nome per gli irochesi?

Gli Haudenosaunee, o “popolo della casa lunga”, comunemente chiamati Irochesi o Sei Nazioni, sono membri di una confederazione di nazioni aborigene nota come Confederazione Haudenosaunee.

Gli irochesi sono una tribù di nativi americani?

Irochese, qualsiasi membro delle tribù di indiani nordamericani che parlano una lingua della famiglia irochese, in particolare i Cayuga, Cherokee, Huron, Mohawk, Oneida, Onondaga, Seneca e Tuscarora.

Irochese è una parola dispregiativa?

La parola Irochese è in realtà un termine dispregiativo, derivato dalla versione francese del nome Huron per gli Haudenosaunee, che significa “serpente nero”.

Come chiamavano gli irochesi l’America?

Turtle Island è un nome per la Terra o il Nord America, usato da alcuni popoli indigeni in Canada e negli Stati Uniti, così come da alcuni attivisti dei diritti indigeni. Il nome si basa su una comune storia di creazione degli indigeni nordamericani.

Sono rimasti degli irochesi?

Gli irochesi moderni esistono ancora oggi. Ce ne sono circa 28.000 che vivono in riserve o nelle vicinanze nello stato di New York, e circa altri 30.000 in Canada (McCall 28).

Dovrei dire Irochese Haudenosaunee?

LA CONFEDERAZIONE HAUDENOSAUNEE Chiamata Confederazione Irochese dai francesi e Lega delle Cinque Nazioni dagli inglesi, la confederazione si chiama propriamente Confederazione Haudenosaunee che significa Popolo della casa lunga.

Che cosa hanno inventato gli irochesi?

Gli irochesi hanno inventato la casa lunga, che era un edificio di grandi dimensioni e piuttosto rettangolare.

Gli irochesi esistono ancora oggi?

Gli irochesi sono in realtà una nazione composta da sei tribù. La confederazione irochese originale era composta dalle tribù Mohawk, Seneca, Oneida, Onondaga e Cayuga. … Molti irochesi vivono ancora oggi lì e oltre il confine in Canada, in Ontario e Quebec.

Cosa significa Iroquois in francese?

Iroquoisnoun. Una persona che appartiene a una di queste tribù. Etimologia: Francese, dall’algonchino, letteralmente “vere e proprie vipere”.

Quanti sono gli irochesi oggi?

Anche il Cherokee è una lingua irochese. Nel 2010, più di 45.000 persone iscritte delle Sei Nazioni vivevano in Canada, e più di 81.000 negli Stati Uniti….Iroquois.Iroquois Confederacy HaudenosauneeOggi parte delCanada Stati Uniti12 altre file

Come si dice ciao in irochese?

Nya:wëh sgë:nö’ (nyah-weh-sgeh-noh) Ciao. Letteralmente si traduce in: sono grato che tu stia bene.

La nazione irochese esiste ancora?

Il cuore della patria irochese si trova in quello che oggi è lo stato di New York. Molti irochesi vivono ancora oggi lì e oltre il confine in Canada, in Ontario e Quebec. Altri sono stati costretti a trasferirsi a ovest in Oklahoma o Wisconsin durante il 1800.

Articolo precedente

Come si protegge un vassoio di vernice?

Articolo successivo

Dov’era il campo di internamento di Gila River?

You might be interested in …