19 Novembre 2021
Expand search form

Cosa sono le cellule di controllo di Coombs?

Gli anticorpi sono una parte del tuo sistema immunitario. Combattono i germi, ma a volte commettono un errore e prendono di mira le cellule sane del tuo corpo. Il test di Coombs controlla il tuo sangue per gli anticorpi che attaccano i globuli rossi. Potresti anche sentirlo chiamare test antiglobulina o screening degli anticorpi dei globuli rossi.

Non tutti i globuli rossi sono uguali. Il tuo sistema immunitario produrrà anticorpi se trova quelli che non corrispondono ai tuoi. Sono legati ad aree specifiche sulla parte esterna della cellula. Alcuni di questi anticorpi sono legati al tuo gruppo sanguigno.

Ci sono due tipi di test di Coombs. Il test diretto cerca gli anticorpi che sono attaccati ai globuli rossi. Il test indiretto cerca gli anticorpi che galleggiano nella parte liquida del tuo sangue, chiamata siero.

Perché si fa un test di Coombs indiretto

I medici usano il test di Coombs indiretto, chiamato anche IAT, per prevenire problemi.

Controlleranno il tuo sangue prima che tu riceva una trasfusione per assicurarsi che non abbia anticorpi che reagirebbero male al sangue donato. Fa parte del processo “type and screen”.

Le donne incinte fanno uno screening prenatale degli anticorpi con un test di Coombs indiretto. Controlla il sangue della madre per vedere se ci sono anticorpi che potrebbero passare al loro bambino non ancora nato e danneggiarlo.

Perché si fa un test di Coombs diretto

Un test di Coombs diretto, o DAT, può aiutare a spiegare perché non ti senti bene o hai sintomi che suggeriscono problemi legati al tuo sangue.

Potresti ammalarti dopo una trasfusione di sangue se il sangue del donatore non era compatibile. Il tuo corpo potrebbe riconoscere quelle altre cellule del sangue come estranee e produrre anticorpi per liberarsene, anche se sono destinate ad aiutarti.

Una malattia del sangue chiamata anemia emolitica autoimmune si verifica quando gli anticorpi distruggono i tuoi stessi globuli rossi più velocemente di quanto il tuo corpo possa produrli. Puoi averla a causa di:

  • Malattie come il lupus e la leucemia
  • Infezioni come la mononucleosi
  • Farmaci, compresa la penicillina

I bambini con pelle e occhi giallastri possono avere una malattia emolitica del neonato (HDN). Alcuni anticorpi della madre potrebbero attaccare i loro globuli rossi. Questo accade più spesso quando la parte del gruppo sanguigno del bambino ereditata dal padre non si mescola bene con quella della madre.

Come si fa

Un tecnico usa un ago per prelevare un piccolo campione di sangue da una vena della mano o del braccio. Potresti sentire una piccola puntura sulla pelle e avere un piccolo sanguinamento o livido dove l’ago entra. Poi invieranno il tuo sangue a un laboratorio.

Sia i test diretti che quelli indiretti possono cercare semplicemente la presenza di anticorpi in generale o di un anticorpo specifico.

Prima di una trasfusione di sangue, anche ogni confezione di sangue donato deve essere testata.

Il cross-matching è un tipo speciale di IAT che può essere fatto prima di una trasfusione di sangue. Il laboratorio mescola il tuo siero (dove si trovano gli anticorpi) con i globuli rossi del donatore.

Cosa significano i risultati indiretti

Un test di Coombs indiretto negativo è una buona notizia. Di solito significa che non hai anticorpi nel tuo siero, quindi tu:

  • Puoi tranquillamente ricevere sangue da quel donatore
  • Non devi preoccuparti di problemi con il tuo bambino non ancora nato

Un risultato positivo prima di una trasfusione di sangue è un avvertimento che il medico dovrà fare attenzione nella scelta del sangue del donatore. Le persone che hanno bisogno di molte trasfusioni di sangue possono sviluppare molti anticorpi diversi e hanno più difficoltà a trovare sangue che funzioni.

Un test di Coombs indiretto positivo durante la gravidanza significa che potrebbe essere necessario prendere provvedimenti per proteggere il bambino. Non tutti gli anticorpi che il test trova sono dannosi, quindi a seconda di ciò che il test stava cercando, potresti aver bisogno di più test per restringere quali hai in modo che il tuo medico sappia cosa fare dopo.

Cosa significano i risultati diretti

Un test di Coombs positivo mostra che hai anticorpi attaccati ai tuoi globuli rossi, ma non ti dice necessariamente quali o perché.

Indipendentemente dal risultato di un test di Coombs diretto, potresti aver bisogno di altri test per trovare la giusta diagnosi e trattamento.

Fonti

Manuale MSD Versione Professionale: “Panoramica dell’anemia emolitica”.

LabTestsOnline.org: “RBC Antibody Screen”, “Direct Antiglobulin Test”.

Istituto di medicina trasfusionale, Aggiornamenti di medicina trasfusionale: “Test antiglobulina indiretto e diretto (Coombs) e crossmatch”.

Deane, L. Gruppi sanguigni e antigeni dei globuli rossiCentro Nazionale per le Informazioni Biotecnologiche, 2005.

Medscape: “Direct Antiglobulin Testing”, “Transfusion Reactions Workup”.

Giornale americano di ematologia: “Il test dell’antiglobulina diretta: Un passo critico nella valutazione dell’emolisi”.

Stanford Medicine, Nursery Newborn: “Il test di Coombs”.

Johns Hopkins Lupus Center: “Test di Coombs”.

Centro medico dell’Università di Rochester: “Tipo di sangue e crossmatch”.

Archivi di Patologia e Medicina di Laboratorio Online: “Il test dell’antiglobulina diretta: indicazioni, interpretazioni e insidie”.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Da cosa sono composte le cellule di controllo di Coombs?

Le cellule di controllo Coombs sono costituite da una sospensione al 4% o allo 0,8% di globuli rossi di gruppo O di un singolo donatore lavati per rimuovere tutti gli anticorpi di gruppo e poi risospesi in una soluzione conservante. La soluzione conservante contiene neomicina solfato (0,1 mg/ml) e cloramfenicolo (0,34 mg/ml) come conservanti.

Cosa sono le cellule di Coombs?

Il test di Coombs controlla il tuo sangue per gli anticorpi che attaccano i globuli rossi. Potresti anche sentirlo chiamare test antiglobulina o screening degli anticorpi dei globuli rossi. Non tutti i globuli rossi sono uguali. Il tuo sistema immunitario produrrà anticorpi se trova quelli che non corrispondono ai tuoi.

Cosa indica un test di Coombs positivo?

Un test di Coombs diretto anormale (positivo) significa che hai anticorpi che agiscono contro i tuoi globuli rossi. Questo può essere dovuto a: Anemia emolitica autoimmune. Leucemia linfocitica cronica o un disturbo simile.

Per cosa si usa il test di Coombs?

I test di Coombs sono fatti per trovare certi anticorpi che attaccano i globuli rossi. Gli anticorpi sono proteine prodotte dal sistema immunitario. Normalmente, gli anticorpi si legano a sostanze estranee, come batteri e virus, e ne causano la distruzione. Le seguenti condizioni causano la produzione di anticorpi.

Un test di Coombs positivo è negativo?

I bambini Coombs positivi sono a maggior rischio di iperbilirubinemia. L’ittero dovrebbe essere preso seriamente. In rari casi, se il livello di bilirubina raggiunge un livello molto alto e non viene trattato, può causare danni al cervello chiamati kernicterus. Il kernicterus porta a seri problemi per tutta la vita.

Come viene trattato il Coombs positivo?

Tuttavia i bambini che sono Coombs positivi possono avere livelli più alti di ittero. Alti livelli di ittero devono essere trattati. Il trattamento abituale per l’ittero è la fototerapia che consiste nell’esporre il bambino a una fonte di luce. È disponibile un altro opuscolo sulla fototerapia.

Come si controllano le cellule di Coombs?

ProceduraAggiungi 4 gocce di reagente IgG anti-D in ogni provetta.Incubare le provette a 37°C per 15 minuti.Lavare il contenuto di ogni provetta 4 volte con soluzione salina. … Ogni giorno, etichettare una bottiglia contagocce da 10 mL “cellule di controllo IgG” e aggiungere le vostre iniziali e la data.Altri articoli…

Qual è il principio del test di Coombs?

Il test di Coombs diretto è usato per testare l’anemia emolitica autoimmune, cioè una condizione in cui il sistema immunitario rompe i globuli rossi, portando all’anemia. Il test di Coombs diretto viene utilizzato per rilevare gli anticorpi o le proteine del complemento attaccate alla superficie dei globuli rossi….Coombs testMedlinePlus0033441 più riga

Cosa succede se il test di Coombs indiretto è positivo?

Test di Coombs indiretto. Un risultato positivo del test significa che il tuo sangue è incompatibile con quello del donatore e non puoi ricevere sangue da quella persona.

Il test di Coombs positivo va via?

Di solito migliora o va via da solo. È un segno che c’è troppa bilirubina nel sangue del bambino. La parola che indica la presenza di troppa bilirubina nel sangue è iperbilirubinemia. I bambini Coombs positivi sono a maggior rischio di iperbilirubinemia.

Perché un medico dovrebbe ordinare un test di Coombs diretto quando un bambino nasce con l’ittero?

Test di Coombs diretto Questo è il test che viene fatto sul campione di sangue del neonato, di solito nel contesto di un neonato con ittero. Il test cerca anticorpi “estranei” che sono già aderenti ai globuli rossi del neonato (rbc), una potenziale causa di emolisi.

Come si produce l’AHG?

La globulina anti-umana (AHG) viene preparata dal siero di conigli immunizzati con IgG umane purificate per fornire l’Anti-IgG. L’attività non specifica nel siero di coniglio viene assorbita e rimossa. L’anti-IgG viene poi mescolato con l’anti-C3d (BRIC 8) che è un anticorpo IgM derivato dalle cellule della milza di un topo immunizzato.

Qual è il principio dell’AHG?

Principio del test AHG Poiché gli anticorpi sono gamma globuline, un anticorpo alla gamma globulina può formare ponti tra i globuli rossi sensibilizzati con l’anticorpo e causarne l’agglutinazione (Figura 3-1). Poiché la maggior parte degli anticorpi incompleti sono IgG, il siero polispecifico AHG contiene anti-IgG.

Come viene trattato un test di Coombs positivo?

Tuttavia i bambini che sono Coombs positivi possono avere livelli più alti di ittero. Alti livelli di ittero devono essere trattati. Il trattamento usuale per l’ittero è la fototerapia che consiste nell’esporre il bambino a una fonte di luce. È disponibile un altro opuscolo sulla fototerapia.

Quali sono i possibili trattamenti per un neonato Coombs positivo?

Gli alti livelli di ittero saranno trattati con la fototerapia. La fototerapia è un trattamento dell’ittero che utilizza una luce speciale per aiutare il corpo del bambino a scomporre la bilirubina in una forma che può essere eliminata dal corpo.

Articolo precedente

Come si fa a far crescere un albero di limone da un ramo?

Articolo successivo

Di dov’era Jacques Cartier?

You might be interested in …