17 Dicembre 2021
Expand search form

Cosa succede a un bull call spread alla scadenza?

Questa strategia è progettata per trarre profitto dai guadagni di prezzo mentre potenzialmente limita il rischio.

  • Investitore attivo Fidelity
  • – 03/04/2019
  • 1238

I trader di opzioni che cercano di trarre vantaggio da un aumento del prezzo delle azioni, pur gestendo il rischio, possono prendere in considerazione una strategia di spread: il bull call spread. Questa strategia prevede l’acquisto di un’opzione call e la contemporanea vendita di un’altra. Diamo un’occhiata più da vicino.

Capire il bull call spread

Anche se è più complesso del semplice acquisto di una call, lo spread di call toro può aiutare a minimizzare il rischio mentre si impostano obiettivi di prezzo specifici per soddisfare le vostre previsioni.

Ecco come funziona. In primo luogo, avete bisogno di una previsione. Diciamo che XYZ è scambiato a 60 dollari per azione. Lei è moderatamente rialzista e crede che le azioni saliranno a 65 dollari nei prossimi 30 giorni. Un bull call spread comporta l’acquisto di una call con strike inferiore e la vendita di una call con strike superiore:

Compri una call con strike inferiore a $60. Questo vi dà il diritto di comprare azioni al prezzo d’esercizio.

Vendi una call con strike superiore a 65 dollari. Questo vi obbliga a vendere le azioni al prezzo d’esercizio.

Poiché state comprando un’opzione call e vendendo un’altra, state “coprendo” la vostra posizione. Avete il potenziale di realizzare un profitto quando il prezzo delle azioni sale, ma state rinunciando a un certo potenziale di profitto – ma anche riducendo il vostro rischio – vendendo una call. La vendita di una call riduce il capitale iniziale coinvolto. Il compromesso è che si deve rinunciare a un po’ di potenziale di rialzo. Un vantaggio del bull call spread è che conosci in anticipo il tuo massimo profitto e perdita.

Come funziona questa strategia

Prima di costruire un bull call spread, è essenziale capire come funziona. Normalmente, si usa il bull call spread se si è moderatamente rialzisti su un’azione o un indice. La tua speranza è che il titolo sottostante salga più in alto del tuo costo di pareggio. Idealmente, dovrebbe salire abbastanza in alto in modo che entrambe le opzioni nello spread siano in the money alla scadenza; cioè, lo stock è sopra il prezzo di esercizio di entrambe le call. Quando le azioni sono al di sopra di entrambi i prezzi d’esercizio alla scadenza, si realizza il massimo potenziale di profitto dello spread.

Come per qualsiasi strategia di trading, è estremamente importante avere una previsione. In realtà, è improbabile che tu riesca sempre a raggiungere la massima ricompensa. Come ogni strategia di opzioni, è importante essere flessibili quando le cose non vanno sempre come previsto.

Prima di iniziare il trade: cosa cercare

Prima di iniziare un bull call spread, è importante avere un’idea delle proprie aspettative.

  1. Azioni sottostanti: Per prima cosa, vuoi scegliere un titolo sottostante che credi salirà.
  2. Data di scadenza: Scegli una data di scadenza delle opzioni che corrisponda alle tue aspettative sul prezzo delle azioni.
  3. Prezzo d’esercizio: Scegliere i prezzi di esercizio che corrispondono alle tue previsioni. Per esempio, le azioni sono a 40 dollari. Lei crede che salirà a 45 dollari.
  4. Volatilità: Molti trader iniziano il bull call spread quando la volatilità è relativamente alta, il che può ridurre il costo dello spread.

Nota: Queste sono linee guida generali e non regole assolute. Puoi creare il tuo approccio personale.

Il tuo primo commercio di bull call

Negoziazione bull call

Prima di piazzare uno spread, è necessario compilare un contratto di opzioni ed essere approvati per il trading di spread. Contatta il tuo rappresentante Fidelity se hai domande.

Ora che hai un’idea di base di come funziona questa strategia, guardiamo esempi più specifici.

In giugno, credete che XYZ, che attualmente è a 34 dollari per azione, salirà nei prossimi tre o quattro mesi a 40 dollari per azione o più in alto. Decidi di avviare uno spread di call a toro.

Contratti di opzioni: Compri 1 call XYZ ottobre 35 (long call) a 3,40 dollari, pagando 340 dollari (3,40 dollari x 100 azioni). Allo stesso tempo, vendi 1 call XYZ ottobre 40 (short call) a $1.40, ricevendo $140 ($1.40 x 100 azioni). Nota: In questo esempio, i prezzi di esercizio di entrambe le call corte e lunghe sono out of the money.

Costo: Il tuo costo totale, o debito, per questa operazione è di $200 ($340 – $140) più le commissioni.

Guadagno massimo: Il massimo guadagno che potete ottenere con questa operazione è di $300. Per determinare la vostra massima ricompensa, sottraete il debito netto ($3.40 – $1.40=$2 x 100 azioni) dalla differenza dei prezzi di esercizio ($40 – $35=$5 x 100 azioni). In questo esempio, il massimo guadagno possibile è di $300 ($500 – $200).

Rischio massimo: Il massimo che si può perdere in questa operazione è il debito iniziale pagato, o $200.

Nota: Un bull call spread può essere eseguito come una singola operazione. Questo è noto come un ordine multi-leg. Per maggiori informazioni, contattate il vostro rappresentante Fidelity.

Diamo un’occhiata a cosa potrebbe andare bene o male con questa strategia:

Esempio 1: L’azione sottostante, XYZ, sale sopra il prezzo d’esercizio di $35 prima della data di scadenza.

A parità di condizioni, se il titolo sottostante sale sopra i 35 dollari prima della scadenza, entrambe le gambe dello spread (ogni lato dello spread, il lato di acquisto e il lato di vendita, è chiamato una gamba) aumenteranno di valore, che è quello che vuoi. Per esempio, la call lunga può salire da 3,40 a 5,10 dollari, mentre la call corta può salire da 1,40 a 1,90 dollari. Nota: vicino alla scadenza, quando l’opzione call lunga va più in the money, lo spread tra le due opzioni call si allarga, ma non supererà il valore massimo di $5.

Come chiudere un trade vincente

Prima della scadenza, si chiudono entrambe le gambe del trade. Nell’esempio precedente, se si inserisce un ordine limite, si ricomprerà (buy to close) la call corta per $190, e si venderà (sell to close) la call lunga per $510. Questo vi dà una vendita netta di 320 dollari. Inizialmente avete pagato 200 dollari, lasciandovi un profitto netto di 120 dollari. Importante: ricorda che puoi chiudere entrambe le gambe delle strategie come un ordine multi-leg.

Anche se alcuni trader cercano di ottenere il massimo profitto attraverso l’assegnazione e l’esercizio, se il tuo obiettivo di profitto è stato raggiunto, potrebbe essere meglio chiudere il bull call spread prima della scadenza.

Esempio 2: Il titolo sottostante, XYZ, scende sotto il prezzo d’esercizio di $35 prima o vicino alla data di scadenza.

Se il titolo sottostante rimane al di sotto dei $35 prima della scadenza, entrambe le gambe dello spread scenderanno di valore a causa del decadimento temporale, che non è quello che si sperava di vedere. Per esempio, la call lunga può scendere da 3,40$ a 1,55$, mentre la call corta può scendere da 1,40$ a 1,05$.

Per evitare complicazioni, chiudi entrambe le gambe di uno spread perdente prima della scadenza, specialmente quando non credi più che il titolo si comporterà come previsto. Se aspetti fino alla scadenza, potresti perdere l’intero investimento di 200 dollari.

Come chiudere un trade perdente

Prima della scadenza, chiudete entrambi i segmenti dell’operazione. Poi ricomprerete (buy to close) la call corta per $105, e venderete (sell to close) la call lunga per $155. In questo esempio, la vostra perdita è di 150 dollari: ($155 – $105) – $200 (il vostro pagamento iniziale).

Cessione anticipata

Anche se è improbabile, c’è sempre una possibilità che tu venga assegnato in anticipo (prima della scadenza) sulla call corta. Se questo accade, potresti voler esercitare la call lunga. Chiama un rappresentante Fidelity per assistenza.

Altri fattori da considerare

Il trading di spread comporta una serie di eventi imprevisti che possono influenzare drasticamente le vostre operazioni di opzioni. Fate uno sforzo per conoscere il decadimento temporale e la volatilità implicita, e altri fattori che influenzano il prezzo delle opzioni. Questo ti aiuterà a capire come possono influenzare le tue decisioni di trading. Dovresti anche capire come le commissioni influenzano le tue decisioni di trading.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Cosa succede quando uno spread put toro scade?

Se il prezzo delle azioni è uguale o superiore al prezzo d’esercizio più alto, allora entrambe le put in un bull put spread scadono senza valore e non viene creata alcuna posizione azionaria. … Il risultato è che le azioni vengono acquistate al prezzo d’esercizio più alto e vendute al prezzo d’esercizio più basso e il risultato è nessuna posizione azionaria.

Dovresti lasciare scadere uno spread di call a toro?

Se il prezzo delle azioni è uguale o inferiore al prezzo d’esercizio inferiore, allora entrambe le chiamate in un bull call spread scadono senza valore e non viene creata alcuna posizione azionaria. Se il prezzo delle azioni è sopra il prezzo d’esercizio inferiore ma non sopra il prezzo d’esercizio superiore, allora la call lunga viene esercitata e viene creata una posizione azionaria lunga.

Cosa succede quando il call credit spread scade?

Si va in pareggio con un call credit spread se, alla data di scadenza, il prezzo delle azioni chiude al prezzo di esercizio della call corta (il prezzo di esercizio inferiore) più il credito netto ricevuto. Nell’esempio MEOW, il prezzo d’esercizio della call corta è di 110 dollari e il credito netto è di 3 dollari.

Cosa succede alle opzioni OTM alla scadenza?

Out of the money – i contratti di opzione OTM scadranno senza valore. Si perderà l’intero importo pagato come premio.

Un bull call spread richiede un margine?

Requisiti di margine per il bull call spread Quando si entra in una strategia di bull call spread, è necessario avere una specifica quantità di margine nel proprio conto di trading.

Si può vendere un call debit spread in anticipo?

E’ comune avere un call debit spread scambiato in-the-money intorno al momento della scadenza per meno del valore della larghezza degli strike. Cioè, se vuoi chiudere il trade in anticipo e prendere i tuoi profitti nel caso in cui l’attività sottostante venda, saresti in grado di farlo solo per meno del valore intrinseco.

Si può vendere un credit spread prima della scadenza?

Sappiamo che le opzioni out-of-the-money scadono senza valore. Gli spread di credito semplicemente capitalizzano questo processo mentre si coprono per limitare il rischio. Tuttavia, ci sono alcune sfumature. Il ritmo del decadimento temporale accelera più vicino alla scadenza, quindi spesso ha senso vendere put spread con non più di 2-3 settimane alla scadenza.

Dovrei lasciar scadere i credit spread?

Sì, è vero, basta non lasciarli arrivare nemmeno vicino alla scadenza. Con i credit spreads, più si è vicini alla scadenza più si ha il rischio che la gamma prenda i tuoi guadagni.

Cosa succede se non vendi le opzioni prima della scadenza?

Se un’opzione è out-of-the-money alla data di scadenza, l’opzione non ha valore e fondamentalmente scade senza valore e cessa di esistere. … Puoi vendere l’opzione per bloccare il valore o esercitare l’opzione per comprare le azioni.

Cosa succede se non esco dalle opzioni alla scadenza?

Se non si quadra la propria posizione nelle azioni identificate prima della chiusura delle ore di negoziazione del giorno di scadenza, si dovrà prendere in consegna (per i futures lunghi, le call lunghe, le put corte) o dare in consegna l’azione sottostante (futures corti, put lunghe, call corte) per il contratto.

Quando si dovrebbe comprare un bull call spread?

I trader usano il bull call spread se credono che un bene salirà moderatamente di valore. Più spesso, durante i periodi di alta volatilità, useranno questa strategia. Le perdite e i guadagni dal bull call spread sono limitati a causa dei prezzi di esercizio inferiori e superiori.

Come si trova il massimo profitto da un call debit spread?

Il debito pagato è il rischio massimo per l’operazione. Il massimo profitto potenziale è la larghezza dello spread meno il premio pagato. Per chiudere in pareggio la posizione, il prezzo delle azioni deve essere superiore all’opzione call lunga di almeno il costo per entrare nella posizione.

Puoi chiudere uno spread di debito prima della scadenza?

Lo spread è completamente out-of-the-money (OTM)* Nonostante la scadenza OTM, le posizioni di opzioni corte hanno ancora un rischio di assegnazione. L’unico modo per eliminare il rischio di assegnazione è chiudere la tua posizione short prima della scadenza.

Quando puoi vendere un’opzione call prima della scadenza?

Sapere quando (e quando no) vendere Potresti voler vendere le opzioni prima della data di scadenza se: Non vi aspettate che l’opzione paghi e invece pensate di trarre profitto vendendola e ottenendo il premio in anticipo. L’opzione sta diminuendo di valore e puoi fare un altro scambio ad un premio inferiore che compensa la perdita.

Posso vendere opzioni put prima della scadenza?

Le opzioni put sono in the money quando il prezzo delle azioni è inferiore al prezzo di esercizio alla scadenza. Il proprietario della put può esercitare l’opzione, vendendo le azioni al prezzo d’esercizio. Oppure il proprietario può vendere l’opzione put a un altro acquirente prima della scadenza al giusto valore di mercato.

Articolo precedente

Come si cattura un topo intelligente?

Articolo successivo

Cos’è il legno estivo?

You might be interested in …