1 Dicembre 2021
Expand search form

Cosa succede durante La Nina?

I modelli meteorologici de La Niña possono causare anni più secchi della media in alcune regioni degli Stati Uniti. In quelle stesse regioni, i modelli meteorologici di El Niño possono causare anni più umidi della media.

Probabilmente hai sentito il tuo meteorologo locale parlare di pioggia o tempeste causate da El Niño. Ma hai mai sentito parlare di La Niña?

La Niña, come El Niño, è un modello meteorologico che può verificarsi nell’Oceano Pacifico ogni pochi anni. In un anno normale, i venti lungo l’equatore spingono l’acqua calda verso ovest. L’acqua calda sulla superficie dell’oceano soffia dal Sud America all’Indonesia. Mentre l’acqua calda si muove verso ovest, l’acqua fredda dalle profondità sale in superficie. Quest’acqua fredda finisce sulla costa del Sud America.

Nell’inverno di un anno di La Niña, questi venti sono molto più forti del solito. Questo rende l’acqua nell’Oceano Pacifico vicino all’equatore alcuni gradi più fredda del solito. Anche questo piccolo cambiamento nella temperatura dell’oceano può influenzare il tempo in tutto il mondo.

Le nuvole di pioggia si formano normalmente sull’acqua calda dell’oceano. La Niña spinge tutta questa acqua calda verso il Pacifico occidentale. Questo significa che posti come l’Indonesia e l’Australia possono ricevere molta più pioggia del solito. Tuttavia, l’acqua fredda nel Pacifico orientale fa sì che si formino meno nuvole di pioggia. Così, luoghi come gli Stati Uniti sud-occidentali possono essere molto più asciutti del solito.

Tipici modelli meteorologici di La Niña negli Stati Uniti continentali.

La Niña è causata da un’interazione tra l’Oceano Pacifico e l’atmosfera sovrastante. Tuttavia, può avere effetti sul tempo in tutto il mondo. Questi cambiamenti nell’atmosfera possono portare a una maggiore attività dei fulmini nel Golfo del Messico e lungo la costa del Golfo. Inoltre, le condizioni ambientali durante La Niña possono portare alla formazione di più cicloni tropicali – che includono gli uragani – nei tropici profondi (vicino alle isole dei Caraibi, per esempio).

Fortunatamente, gli scienziati possono prevedere i modelli meteorologici di El Niño e La Niña fino a un anno prima che si verifichino. La serie di satelliti meteorologici GOES-R può aiutare i meteorologi a mappare l’aumento dei fulmini e ad emettere avvisi di maltempo più precoci e accurati.

Qual è la differenza tra El Niño e La Niña?

In spagnolo, El Niño significa “il piccolo ragazzo” e La Niña significa “la piccola ragazza”. Sono un po’ come un fratello e una sorella. Come molti fratelli, i due modelli meteorologici sono opposti in quasi tutti i modi. La Niña fa sì che l’acqua nel Pacifico orientale sia più fredda del solito. Nella stessa regione, El Niño può far sì che l’acqua sia più calda del solito. Le aree che sono colpite dalla siccità durante gli anni di La Niña sono colpite dalla pioggia negli anni di El Niño.

A differenza di un fratello e una sorella, El Niño e La Niña potrebbero non essere correlati. Un anno di La Niña di solito avviene un anno o due dopo un anno di El Niño. Tuttavia, gli scienziati non pensano che una La Niña sia sempre causata da un El Niño.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Come influisce La Niña sul tempo?

Un tipico inverno di La Niña negli Stati Uniti porta freddo e neve nel nord-ovest e condizioni insolitamente secche nella maggior parte della fascia meridionale degli Stati Uniti, secondo il Climate Prediction Center del NOAA. Il sud-est e il medio-atlantico tendono anche a vedere temperature più calde della media durante un inverno di La Niña.

Cosa significa La Niña per il tempo?

La Nina si riferisce al periodico raffreddamento delle temperature della superficie dell’oceano nel Pacifico equatoriale centrale e centro-orientale. Durante un evento di La Nina, i cambiamenti nelle temperature dell’Oceano Pacifico influenzano i modelli di precipitazioni tropicali dall’Indonesia alla costa occidentale del Sud America.

Cosa succede durante La Niña quizlet?

La temperatura dell’Oceano Pacifico orientale diminuisce durante La Nina. È ancora più caldo del nostro oceano, ma rispetto a un anno medio, l’acqua è più fredda. … La temperatura dell’Oceano Atlantico aumenta durante La Nina. È ancora più freddo del Pacifico orientale, ma rispetto a un anno medio, l’acqua è più calda.

La Niña è umida o secca?

Dove El Niño è umido, La Niña è secco. Mentre le condizioni di El Niño e il loro impatto stagionale sembrano molto diverse dal normale, le condizioni di La Niña spesso portano inverni che sono tipici – solo più.

Cosa significa una forte La Niña?

Una forte La Niña è definita come una temperatura della superficie del mare di almeno 1,5 gradi Celsius più fredda della media.

Cosa causa La Niña?

La Niña è causata da un accumulo di acque più fredde del normale nel Pacifico tropicale, l’area dell’Oceano Pacifico tra il Tropico del Cancro e il Tropico del Capricorno. Alisei e correnti oceaniche insolitamente forti, che si muovono verso est, portano quest’acqua fredda in superficie, un processo noto come upwelling.

Cosa causa La Nina quizlet?

Un modello meteorologico creato dal riscaldamento delle acque al largo della costa occidentale del Sud America, che spinge acque calde e piogge pesanti verso le Americhe e produce condizioni di siccità in Australia e Asia. Un evento climatico nell’Oceano Pacifico orientale in cui le acque superficiali sono più fredde del normale.

La Niña è l’anno 2020?

Il modello climatico di La Niña è previsto tornare questo autunno e durare fino all’inverno del 2021-22, i meteorologi federali hanno riferito giovedì. … Il centro di previsione ha detto che la Niña di quest’anno (tradotto dallo spagnolo come “bambina”) è probabile che persista per tutto l’inverno.

Cosa causa La Nina?

La Niña è causata da un accumulo di acque più fredde del normale nel Pacifico tropicale, l’area dell’Oceano Pacifico tra il Tropico del Cancro e il Tropico del Capricorno. Alisei e correnti oceaniche insolitamente forti, che si muovono verso est, portano queste acque fredde in superficie, un processo noto come upwelling.

Qual è la differenza tra El Nino e La Nina?

El Niño si riferisce alle temperature della superficie del mare superiori alla media che si sviluppano periodicamente nel Pacifico equatoriale centro-orientale. Rappresenta la fase calda del ciclo ENSO. La Niña si riferisce al periodico raffreddamento delle temperature della superficie del mare nel Pacifico equatoriale centro-orientale.

La Niña è calda o fredda?

Durante un anno di La Niña, le temperature invernali sono più calde del normale al sud e più fredde del normale al nord. La Niña può anche portare a una stagione degli uragani più grave. La Niña fa sì che la corrente a getto si sposti verso nord e si indebolisca sul Pacifico orientale.

Siamo in un anno di La Niña 2020?

Dopo l’evento La Niña 2020-2021, il Pacifico tropicale è stato ENSO-neutro secondo gli indicatori sia oceanici che atmosferici da circa maggio 2021. … Un evento La Niña di moderata intensità ha avuto luogo da agosto 2020 a maggio 2021, secondo gli indicatori sia atmosferici che oceanici.

Cosa è successo La Niña 2020?

La Niña si è rafforzata nel mese di ottobre, con sia l’Oceano Pacifico tropicale che l’atmosfera che riflette chiaramente le condizioni di La Niña. I meteorologi stimano almeno il 95% di possibilità che La Niña duri per tutto l’inverno, con un 65% di possibilità che duri fino alla primavera.

Il 2020 è una forte La Niña?

Un evento di La Niña moderato-forte ha avuto luogo da agosto 2020 a maggio 2021, secondo gli indicatori sia atmosferici che oceanici. Da allora, le condizioni di La Niña si sono attenuate e il Pacifico tropicale è stato ENSO-neutrale, anche se sul suo lato relativamente più fresco.

Articolo precedente

Perché il dibattito sui compiti a casa è importante?

Articolo successivo

Da dove viene il termine Mickey?

You might be interested in …