21 Novembre 2021
Expand search form

Cos’è il deployment di bitbucket?

Crediamo che gli strumenti di sviluppo siano più potenti quando forniscono flessibilità ma anche quando guidano i team verso le pratiche che li aiutano ad avere successo. Nella progettazione di Bitbucket Deployments, stiamo usando la nostra esperienza di lavoro con migliaia di clienti per raccomandare e rafforzare le pratiche che vediamo funzionare per i team in trincea.

Questa pagina condivide alcune delle idee alla base di Bitbucket Deployments, espandendo il nostro prossimo post sul blog su questo argomento.

Costruito per la consegna continua

Bitbucket Deployments è costruito per i team che fanno la consegna continua, che generalmente significa distribuire in ambienti SaaS/web almeno una volta alla settimana, e preferibilmente molto più spesso. Crediamo che questo sia il futuro dello sviluppo del software e vogliamo aiutare quanti più team possibile a raggiungerlo.

Il principio chiave della consegna continua è mantenere il codice sempre rilasciabile. In Bitbucket, questo significa che stai facendo rami di funzionalità con convalida basata sul ramo (test automatici/manuali e revisione del codice), quindi unendo al ramo principale predefinito con codice pronto per il rilascio che viene distribuito automaticamente o manualmente.

Se stai sempre mantenendo il tuo ramo principale rilasciabile, questo implica:

dovresti risolvere i problemi sul tuo ramo principale e distribuirlo nuovamente, piuttosto che distribuire hot-fix costruiti su altri rami nei tuoi ambienti

la tua pipeline di compilazione dovrebbe essere abbastanza veloce che l’esecuzione di test prima del deploy è una parte naturale per assicurarsi che le tue modifiche non abbiano rotto nulla

se promuovere le build attraverso gli ambienti è una parte del tuo processo normale, dovresti farlo anche in caso di emergenza, e ottimizzare il tuo processo normale per essere in grado di gestire questo.

Un altro prerequisito comune è quello di usare feature toggle o feature flags per rendere disponibile una nuova funzionalità indipendentemente dal nuovo codice in uscita.

Il nostro flusso di lavoro raccomandato

I nostri strumenti di distribuzione si sono concentrati su un flusso di lavoro a tre ambienti che abbiamo visto comunemente usato in natura. I nomi esatti a volte variano, ma il seguente processo è estremamente comune:

I rami delle caratteristiche sono uniti al principale una volta che hanno superato la revisione del codice e sono stati testati automaticamente da Pipelines

Pipelines distribuisce automaticamente a Testad ogni commit sul ramo principale

Pipelines ha un passo manuale per distribuire a Stagingattivato una volta che le funzionalità integrate sono state testate manualmente nell’ambiente di test

L’aggiornamento di staging verifica che qualsiasi script di pre-deployment, modifiche allo schema del database, ecc. funzioneranno con successo in produzione

Pipeline ha un passo manuale per il deployment in produzioneuna volta che l’ambiente di staging è stato verificato.

Alcuni team possono saltare dei passi in questo flusso (ad esempio ambienti di test/staging) o automatizzare alcuni dei passi manuali, ma ci aspettiamo che la maggior parte dei team usi questi passi più o meno nello stesso ordine.

È anche importante notare qui che le caratteristiche non sono rilasciate direttamente dal dispiegamento del codice, ma tramite un flag di caratteristica, una volta che sono pronte per essere utilizzate dai clienti.

Perché non più ambienti?

Bitbucket Deployments è progettato per tracciare la storia degli ambienti condivisi, quindi questo esclude alcune cose che ci si potrebbe aspettare:

Gli ambienti specifici per le caratteristiche o per lo sviluppo non beneficiano del tracciamento a lungo termine come gli ambienti condivisi, quindi non li abbiamo inclusi per ora.

Strategie di rollout di produzione come le distribuzioni blu-verde o canarie dovrebbero essere considerate un’unica distribuzione di produzione in Bitbucket, piuttosto che due distribuzioni o ambienti distinti. Abbiamo deciso di modellare l’ambiente di produzione come una singola unità le cui modifiche al codice possono essere tracciate su un orizzonte temporale più lungo, poiché crediamo che questo fornisca il massimo beneficio al team. L’introduzione di informazioni dettagliate sul rollout di distribuzione oscurerebbe e complicherebbe le cose, e duplicherebbe le informazioni che il vostro strumento di orchestrazione del rollout fornisce.

Le regioni geografiche non sono attualmente gestite, e vediamo questa come un’area per potenziali miglioramenti futuri. Siamo aperti a suggerimenti su come inserire al meglio questo nelle distribuzioni di Bitbucket.

Al di fuori di questi, stiamo cercando di capire dove più di tre ambienti condivisi hanno senso. Sembra che la maggior parte dei team che operano in questo tipo di modello stiano lottando con la complessità e avendo una pipeline poco chiara per portare il codice in produzione. Non vorremmo incoraggiare questo fino a quando non capiremo di più sui benefici e gli scopi di ogni ambiente in un modello a 4 o 5 ambienti.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Bitbucket è uno strumento di distribuzione?

Bitbucket Cloud è ora uno strumento per gestire il tuo codice sorgente e le tue distribuzioni, quindi è più intelligente dello strumento di distribuzione medio. Non devi chiederti quali modifiche al codice sono uscite in un deployment, Bitbucket può dirtelo!

Cos’è Bitbucket in DevOps?

Cos’è Bitbucket? Bitbucket dà ai team un posto per pianificare progetti, collaborare al codice, testare e distribuire, il tutto con repository Git privati e gratuiti. I team scelgono Bitbucket perché ha un’integrazione superiore con Jira, CI/CD integrato ed è gratuito fino a 5 utenti.

Cos’è Bitbucket e come funziona?

Bitbucket è la nostra soluzione di gestione dei repository Git progettata per i team professionali. Ti dà un posto centrale per gestire i repository Git, collaborare al tuo codice sorgente e guidarti attraverso il flusso di sviluppo. Fornisce caratteristiche impressionanti che includono: Controllo degli accessi per limitare l’accesso al vostro codice sorgente.

Cos’è Bitbucket vs Git?

La differenza principale tra Git e Bitbucket è che Git è un sistema di controllo di versione distribuito mentre Bitbucket è un servizio di hosting di repository di controllo di versione basato sul web per progetti di sviluppo che usano Git o Mercurial. … Ogni stato salvato del progetto è chiamato versione.

Come faccio a distribuire Bitbucket?

Distribuisci usando SCPStep 1: Configura il tuo repository Bitbucket per il progetto. … Passo 2: Configura le chiavi SSH. … Passo 3: Configura il tuo server. … Passo 4: Impostare la configurazione CI/CD. … Passo 5: distribuire l’applicazione in produzione.

Bitbucket è uno strumento CI CD?

La nostra missione è di permettere a tutti i team di spedire il software più velocemente guidando la pratica della consegna continua. Lo facciamo attraverso Bitbucket, che ti permette di costruire, testare e distribuire con CI/CD integrato.

Cos’è Bitbucket in termini semplici?

Bitbucket è un servizio di hosting di repository di codice sorgente basato su Git di proprietà di Atlassian. … Bitbucket offre sia piani commerciali che account gratuiti con un numero illimitato di repository privati.

Come posso avviare Bitbucket?

Migliore codice con Bitbucket: 4 passi inizialiPasso 1: Metti il tuo codice in Bitbucket. I repository (affettuosamente chiamati “repo” nel settore) sono dove il codice vive in Bitbucket. … Passo 2: Impostare localmente, collaborare globalmente. … Passo 3: Branching di base con Bitbucket. … Passo 4: Rivedere le modifiche al codice con una richiesta di pull.

Hai bisogno di git per Bitbucket?

E’ appositamente progettato per i team che collaborano su progetti di grandi dimensioni nelle grandi imprese. È anche usato per il test automatico e il deployment del codice. Poiché è uno strumento basato su git, è necessario avere git nel proprio sistema per lavorare con Bitbucket.

Bitbucket richiede Git?

Bitbucket è un servizio di hosting di repository di codice sorgente basato su Git di proprietà di Atlassian….Bitbucket.Bitbucket LogoTipo di sitoCollaborative version controlCommercialeSìRegistrazioneRichiesta con OpenID opzionaleLancio20086 altre righe

Come faccio a distribuire con Bitbucket?

Per fare tutto questo, per prima cosa, definisci i tuoi ambienti nelle impostazioni di Bitbucket. Puoi impostare il loro nome, l’ordine in cui appaiono sulla tua dashboard, qualsiasi variabile specifica per quell’ambiente e chi può effettuare il deployment in ognuno di essi….Impostare e monitorare il deployment di Bitbucket.usalo e i suoi benefici.lascia che mostri i tuoi problemi di Jira.

Come funziona CI CD?

Una pipeline CI/CD automatizza il processo di consegna del software. La pipeline costruisce il codice, esegue i test (CI) e distribuisce in modo sicuro una nuova versione dell’applicazione (CD). Le pipeline automatizzate rimuovono gli errori manuali, forniscono cicli di feedback standardizzati agli sviluppatori e permettono iterazioni veloci del prodotto.

Le pipeline di Bitbucket sono gratuite?

Sì! Bitbucket è gratuito per individui e piccoli team con un massimo di 5 utenti, con repository pubblici e privati illimitati. Si ottiene anche 1 GB di archiviazione per LFS e 50 minuti di compilazione per iniziare con le Pipeline.

Bitbucket è sicuro?

Fino ad oggi, non abbiamo ancora visto una violazione della sicurezza che coinvolge GitHub o Bitbucket. Quindi, empiricamente parlando, sono sicuri. Tuttavia, stiamo mostrando le nostre informazioni a una società privata, quindi c’è un rischio, per esempio un dipendente di Github che decide di copiare le nostre cose.

Cos’è un Git slang?

Inglese: una persona sciocca o inutile.

Articolo precedente

Devi prendere una lingua straniera a Clemson?

Articolo successivo

Qual è il tema centrale di Due amici di Guy de Maupassant?

You might be interested in …