22 Dicembre 2021
Expand search form

Cos’è il difetto latente materiale?

Screen_Shot_2015-07-10_at_9.33.37_AM

Quando si vende la propria casa, c’è una miriade di documenti da compilare prima ancora che la casa vada sul mercato. Oltre a un accordo di quotazione con il vostro agente immobiliare, la maggior parte degli stati obbligano i venditori a completare varie forme di divulgazione (le forme richieste variano a seconda dello stato), che forniscono ai potenziali acquirenti informazioni sulla casa, come le spese di associazione dei proprietari, il costo delle utenze mensili, eventuali servitù di proprietà, e la condizione della casa.

Divulgazione di difetti materiali latenti

Nella maggior parte degli stati, i venditori sono obbligati a rivelare tutti i difetti noti sulla loro casa, compresi i difetti materiali latenti. Questi sono difetti della vostra casa che possono non essere facilmente osservabili, ma che potrebbero materialmente influenzare il valore della casa o la decisione di un acquirente di acquistarla.

Esempi di difetti materiali latenti includono:

  • Instabilità della fondazione o crepe
  • Perdite nel soffitto o nel tetto
  • Problemi idraulici (per esempio perdite d’acqua nel seminterrato)
  • Condizioni tossiche, come la presenza di piombo, muffa, radon o amianto
  • Cablaggio elettrico difettoso

La legge generale della vendita di proprietà è caveat emptoro che l’acquirente stia attento. Questo significa che gli acquirenti devono fare la loro due diligence per ispezionare la casa prima di prendere possesso, che è tipicamente fatto da un ispettore domestico autorizzato. Tuttavia, ci sono limiti a ciò che un ispettore può scoprire durante un’ispezione della casa, e gli acquirenti dovranno accettare la parola dei venditori per qualsiasi problema sottostante.

Il venditore non solo deve rivelare eventuali difetti noti materiali latenti, ma il venditore non può nascondere eventuali difetti ai potenziali acquirenti. Gli agenti immobiliari che rappresentano i venditori sono tenuti allo stesso standard e devono rivelare tutti i difetti materiali noti ai potenziali acquirenti e agenti acquirenti.

Mentre i venditori possono pensare che rivelare i difetti materiali latenti sia un peso, le leggi di divulgazione proteggono sia gli acquirenti che i venditori. Se tutti i difetti conosciuti sono annotati su un modulo di divulgazione da parte del venditore e riconosciuti dall’acquirente (attraverso la sua firma), il venditore non può essere ritenuto responsabile di quei difetti specifici dopo la chiusura. Tuttavia, un venditore che non rivela i difetti noti può essere citato in giudizio dall’acquirente dopo che il difetto è stato scoperto. L’acquirente può non solo chiedere soldi per riparare il difetto materiale, ma anche per le spese legali.

Non volete rendere la vendita della vostra casa più impegnativa del necessario. La vostra accurata e onesta divulgazione vi aiuterà a facilitare la vendita.

Per qualsiasi domanda sui requisiti di divulgazione o la navigazione le complessità del processo di vendita della casa, contattare il Gruppo Eric Stewart, fidati professionisti del settore immobiliare con oltre 27 anni di esperienza aiutando i venditori ottenere il massimo dei dollari per la loro casa. Per altri suggerimenti e consigli utili sulla vendita della vostra casa, scaricate la nostra guida gratuita Market Ready! E, per una lista di venditori raccomandati per assistere con qualsiasi riparazione della casa, scaricate la nostra guida gratuita dei venditori preferiti.

ESG_market-ready-guide

Ottieni il tuo eBook

Informazioni su Eric Stewart

Eric Stewart ha iniziato la sua carriera immobiliare nel 1987 e ogni anno lui e il suo gruppo vendono oltre 150 case in DC, Maryland e Virginia. L’Eric Stewart Group ha completato più di 3.000 transazioni immobiliari, collocando Eric nel top 1% dei Realtors® della nazione. Con un approccio completo al marketing e un talento per la negoziazione, l’Eric Stewart Group ha costruito una reputazione di fiducia e instancabile persistenza in tutta la zona.

Potresti anche essere interessato ai seguenti argomenti

Qual è un esempio di difetto latente?

Esempi di difetti latenti: Questi sono difetti che non possono essere scoperti durante un’ispezione ragionevole. Includono danni all’interno dei muri (come i tubi), un tetto che perde senza segni evidenti di perdite, o problemi elettrici.

Cosa è considerato un difetto latente materiale?

Cos’è un difetto latente materiale? Se una proprietà ha un difetto che non può essere scoperto con ragionevole cura durante un’ispezione, questo è un difetto latente. Un difetto materiale è un difetto che persone ragionevoli concorderebbero che è significativo nelle circostanze particolari di una transazione.

Cosa sono i difetti latenti in una proprietà?

Un difetto latente in una proprietà è un difetto non scoperto e non scopribile al momento dell’ispezione, per esempio problemi idraulici e infestazioni di termiti in aree nascoste. Un difetto latente include anche un difetto nascosto nel titolo di proprietà, per esempio una descrizione errata della proprietà.

La muffa è un difetto latente materiale?

I difetti latenti o danni nascosti sono difetti di una proprietà che non sono generalmente scopribili da un potenziale acquirente con un’ispezione ragionevole e una vigilanza ordinaria. Questo può includere problemi come un cablaggio elettrico difettoso che si nasconde dietro le pareti o un problema di termiti o muffa ben nascosto.

Chi è responsabile dei difetti latenti?

I contratti spesso non includono riferimenti espliciti ai difetti latenti, e i proprietari e gli operatori di beni possono perseguire i danni quando l’appaltatore o il costruttore è ritenuto o si pensa che sia negligente. In altri scenari, i progettisti e gli appaltatori possono essere responsabili dei difetti latenti per un periodo compreso tra 6 e 12 anni.

Si può fare causa per un difetto latente?

Sì, si può fare causa al venditore per non aver rivelato i difetti se il vostro avvocato può dimostrare che il venditore sapeva del difetto e intenzionalmente non l’ha rivelato. Sfortunatamente, molti venditori sanno dei difetti. Spesso, faranno cose per mascherare il difetto, come ridipingere o mettere un nuovo tappeto.

Come si fa a dimostrare i difetti latenti?

Dimostrare la conoscenza di difetti latenti in una casa appena acquistataChe loro o un rappresentante hanno fatto una rappresentazione materiale.La rappresentazione dell’acquirente è stata incautamente fatta o volutamente falsa.Hanno agito in un modo che ha indotto la vendita della proprietà.Dec. 14, 2018

Quanto durano i difetti latenti?

I difetti latenti sono difetti che non sono evidenti o facilmente rilevabili fino ad anni dopo il completamento di un progetto, quando il periodo di responsabilità per i difetti è finito.

Per quanto tempo si è responsabili dei difetti latenti?

La responsabilità per i difetti latenti continuerà per un periodo di cinque anni dopo l’emissione del certificato finale di completamento e, secondo la common law, per altri tre anni.

Per quanto tempo durano i difetti latenti?

I difetti latenti sono difetti che non sono evidenti o facilmente rilevabili fino ad anni dopo il completamento di un progetto, quando il periodo di responsabilità per i difetti è finito. I difetti latenti sono difetti nascosti; difetti che esistono ma sono nascosti in qualche modo.

Si può fare causa per mancata divulgazione?

Si può fare causa a una persona per mancata divulgazione solo se lui o lei aveva di fatto un obbligo legale di rivelare qualcosa a voi. Di solito questo non è un problema poiché queste cause sorgono tipicamente nel contesto di una compravendita. Il venditore ha un dovere legale nei confronti del compratore a causa dell’esistenza del loro rapporto contrattuale.

Chi è responsabile dei difetti latenti?

In alcuni casi, tuttavia, un difetto nascosto può essere scoperto dopo che il prodotto è stato venduto. In questi casi, i difetti latenti che vengono scoperti dopo la vendita del prodotto non sono responsabilità dell’acquirente. Tuttavia, questi difetti sono la responsabilità del venditore o del produttore.

Cosa succede se qualcuno mente su una rivelazione sulla casa?

L’acquirente ha il diritto di fare affidamento su quella dichiarazione di divulgazione nell’acquisto di una casa. E, se un venditore mente, l’acquirente ha il diritto di perseguire il venditore per i danni subiti a causa di un’omissione nella dichiarazione di divulgazione data all’acquirente.

Cosa succede se i venditori non rivelano qualcosa?

Se un venditore non riesce a rivelare, o nasconde attivamente, i problemi che influenzano il valore della proprietà; sta violando la legge, e può essere soggetto a una causa per il recupero dei danni basati su rivendicazioni di frode e inganno, falsa rappresentazione e/o violazione del contratto.

Cosa succede se il venditore ha mentito sulla divulgazione?

Quando mentono, avete motivo di intentare una causa contro il venditore. Qualsiasi tipo di falsa dichiarazione o anche la mancata divulgazione dei difetti della casa può portare a un risarcimento finanziario. Se il venditore avesse rivelato alcuni difetti, forse non avreste comprato la casa.

Articolo precedente

Come si usa EcoLogic Home Insect Control?

Articolo successivo

I nebulizzatori funzionano per i moscerini della frutta?

You might be interested in …