20 Dicembre 2021
Expand search form

Cos’è il disimpegno in psicologia?

Le reazioni allo svantaggio percepito possono essere di tipo silenzioso: gli individui possono disimpegnare psicologicamente la loro autostima da un dominio come il lavoro, scontando il feedback ricevuto e svalutando il dominio.

Obiettivi

Il primo obiettivo di questo studio era quello di valutare se i sentimenti di privazione relativa basati su confronti temporali e sociali sono diversamente associati a meccanismi di disimpegno psicologico. Il secondo obiettivo era quello di far luce sul ruolo giocato dalla posizione sociale della propria occupazione e dallo status del proprio gruppo nella professione (gruppo minoritario o maggioritario) nel legame tra meccanismi di disimpegno e autostima.

Metodo

I dati dell’indagine sulle lavoratrici d’ufficio (n = 154) sono stati analizzati tramite un modello di equazione strutturale.

Risultati

I risultati suggeriscono che gli esiti associati alla deprivazione relativa non differiscono a seconda del tipo di confronto (sociale o temporale). Inoltre, evidenziano l’importanza della posizione sociale di una professione nel legame tra meccanismo di disimpegno e autostima. In questo campione, l’attualizzazione ha dimostrato di ammaccare la propria autostima.

Conclusione

Vengono discussi i contributi teorici e i limiti. Infine, vengono presentate alcune implicazioni pratiche.

Résumé

Il presente studio, realizzato presso gli impiegati di ufficio (n = 154), permette di determinare se i sentimenti di privazione relativi basati su confronti sociali e temporali sono associati in modo diverso ai meccanismi di disimpegno psicologico, al discredito del feedback ricevuto e alla svalutazione del settore di lavoro. Questo studio esamina anche il ruolo dello status sociale dell’occupazione e lo status del gruppo in un’occupazione nella relazione tra disimpegno psicologico e autostima. I risultati della modellazione dell’equazione strutturale indicano che i confronti sociali e temporali che portano a sentimenti di privazione relativa sono associati in modo simile a meccanismi di disimpegno psicologico, ed evidenziano l’importanza dello status sociale dell’occupazione nello studio dei suoi effetti. Inoltre, tra questi dipendenti, il discredito era associato negativamente all’autostima. Le implicazioni teoriche e pratiche sono discusse.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Cosa significa disimpegno in psicologia?

una teoria che propone che la vecchiaia comporta un ritiro graduale dell’individuo dalla società e della società dall’individuo. Secondo questa teoria, i più felici nella vecchiaia hanno rivolto la loro attenzione verso se stessi e lontano dal coinvolgimento nel mondo esterno.

Qual è un esempio della teoria del disimpegno?

Un esempio di teoria del disimpegno se un adulto anziano che ha una malattia cardiaca può sviluppare una mancanza di respiro può essere incapace di continuare le passeggiate quotidiane con i suoi amici. … Un altro esempio di teoria del disimpegno se quando una donna in carriera in pensione sperimenta la perdita della rete sociale e l’autosoddisfazione del lavoro.

Qual è il processo di disimpegno?

La teoria del disimpegno dell’invecchiamento afferma che “l’invecchiamento è un inevitabile, reciproco ritiro o disimpegno, con conseguente diminuzione dell’interazione tra la persona che invecchia e gli altri nel sistema sociale a cui appartiene”. La teoria sostiene che è naturale e accettabile per gli anziani ritirarsi dalla società.

Cosa rivela la teoria del disimpegno?

teoria del disimpegno: La teoria del disimpegno dell’invecchiamento afferma che “l’invecchiamento è un inevitabile, reciproco ritiro o disimpegno, con conseguente diminuzione dell’interazione tra la persona che invecchia e gli altri nel sistema sociale a cui appartiene”.

Qual è il punto principale della teoria del disimpegno?

Le idee chiave della teoria del disimpegno sono quindi: 1) che il processo di ritiro sociale e psicologico è modale per la popolazione che invecchia, 2) che questo processo è sia intrinseco che evitabile, e 3) che il processo di disimpegno non è solo un correlato del successo dell’invecchiamento ma anche probabilmente una condizione di esso…

Quali sono alcune teorie dell’invecchiamento?

Alcune delle teorie più comunemente discusse e la loro relazione con l’invecchiamento sono riassunte di seguito: Teoria del disimpegno.Teoria dell’attività.Teoria neuroendocrina.Teoria dei radicali liberi.Teoria della membrana dell’invecchiamento.Teoria del declino.Teoria dei legami incrociati.

Perché è importante la teoria del disimpegno?

La teoria del disimpegno delinea un processo di disimpegno dalla vita sociale che le persone sperimentano quando invecchiano e diventano anziane. … Come teoria funzionalista, questo quadro presenta il processo di disimpegno come necessario e benefico per la società, in quanto permette al sistema sociale di rimanere stabile e ordinato.

Qual è la definizione di disimpegno?

: liberarsi da qualcosa che impegna o coinvolge. verbo intransitivo: liberarsi o distaccarsi: ritirarsi.

Perché la teoria del disimpegno è imprecisa?

Perché la teoria del disimpegno è considerata imprecisa? Prevede erroneamente il modo in cui le relazioni tra figli e genitori cambiano quando i genitori percorrono gli anni della tarda età adulta. Quale delle seguenti è un’attività del tempo libero che è culturale, artistica e auto-espressiva?

Quali sono le tre principali teorie dell’invecchiamento?

Tre grandi teorie psicosociali dell’invecchiamento – la teoria dell’attività, la teoria del disimpegno e la teoria della continuità – sono riassunte e valutate.

Che cosa significa scurrile?

scurrile SKUR-uh-lus aggettivo. 1 a : usare o dare un linguaggio grossolano. b : volgare e cattivo. 2 : contenente oscenità, abusi o calunnie.

Che cosa significa daintily?

Avverbio. in un modo che mostra maniere o gusti fini o delicati: Aveva sgranocchiato un bocconcino; ora si tamponava le labbra con un tovagliolo. con particolare cura per evitare di sporcare, rovesciare, danneggiare, ecc: Abbiamo ammucchiato la nostra spazzatura con cura sopra i bidoni della spazzatura troppo pieni.

Quali sono le 5 teorie dell’invecchiamento?

Alcune delle teorie più comunemente discusse e la loro relazione con l’invecchiamento sono riassunte qui sotto:Teoria del disimpegno.Teoria dell’attività.Teoria neuroendocrina.Teoria dei radicali liberi.Teoria della membrana dell’invecchiamento.Teoria del declino.Teoria dei legami incrociati.

Quali sono le 3 teorie dell’invecchiamento?

Tre grandi teorie psicosociali dell’invecchiamento – la teoria dell’attività, la teoria del disimpegno e la teoria della continuità – sono riassunte e valutate.

Come influisce la teoria del disimpegno sullo sviluppo di una persona?

La teoria del disimpegno afferma che quando le persone invecchiano, il loro ritiro dalla società è normale e desiderabile in quanto le solleva da responsabilità e ruoli che sono diventati difficili. Questo processo apre anche opportunità per le persone più giovani; la società ne beneficia perché i giovani più energici riempiono i posti vacanti.

Articolo precedente

Da dove parte la Norwegian Cruise Line?

Articolo successivo

Come posso controllare la mia certificazione American Heart Association CPR?

You might be interested in …