29 Novembre 2021
Expand search form

Cos’è il plutonio per le armi?

Weapons-grade significa che una sostanza è abbastanza pura da essere usata per fare un’arma o ha proprietà che la rendono adatta all’uso di armi. Il plutonio e l’uranio per uso militare sono gli esempi più comuni, ma è anche usato per riferirsi alle armi chimiche e biologiche. Il materiale nucleare di grado militare è quello che desta più preoccupazione, ma il plutonio e l’uranio hanno altre categorizzazioni basate sulla loro purezza.

Ulteriori conoscenze consigliate

Qual è la sensibilità della mia bilancia?

Riconoscere e rilevare gli effetti delle cariche elettrostatiche sulla tua bilancia

Qual è il modo corretto di controllare la ripetibilità delle bilance?

Solo alcuni isotopi di plutonio e di uranio possono essere usati nelle armi nucleari. Per il plutonio, è il plutonio-239 (Pu-239), mentre l’uranio ha l’uranio-233 (U-233) e l’uranio-235 (U-235). L’U-235 è reso di grado militare attraverso l’arricchimento isotopico. Costituisce solo lo 0,7% dell’uranio naturale, mentre il resto è quasi interamente uranio-238 (U-238). Sono separati dalle loro diverse masse. L’U-235 è considerato di grado militare quando è stato arricchito a circa il 90% di U-235. L’U-233 è prodotto artificialmente bombardando il torio-232 (Th-232) con neutroni. Può essere reso altamente puro perché può essere separato chimicamente dal Th-232 piuttosto che dalla massa, che è molto più facile. Pertanto, non esiste una concentrazione di grado militare per l’U-233. Poiché può essere reso puro con relativa facilità, è regolato come materiale nucleare speciale solo dalla quantità totale presente piuttosto che dalla concentrazione o dalla concentrazione combinata con la quantità.

Il Pu-239 viene prodotto artificialmente nei reattori nucleari quando un neutrone viene assorbito dall’U-238. Il Pu-240 ha un alto tasso di fissione spontanea, che può causare la predetonazione di un’arma nucleare, e la sua concentrazione deve essere inferiore al 7% perché il plutonio sia di tipo militare. Si produce quando il Pu-239 assorbe un neutrone. Per evitare questo il combustibile di uranio in un reattore deve essere tipicamente sostituito da quattro a sei volte all’anno. Questo è necessario perché la concentrazione di Pu-240 aumenta nel tempo e la sua massa e le sue proprietà chimiche sono troppo simili per essere separate dal Pu-239. Con qualsiasi reattore, il plutonio è separato dal combustibile nucleare, U-235 e U-238, chimicamente in un impianto di ritrattamento nucleare.

È difficile produrre plutonio di grado militare con un reattore ad acqua leggera perché il reattore deve essere spento frequentemente per sostituire le barre di combustibile nucleare, così il plutonio di grado militare è generalmente prodotto in piccoli reattori militari specializzati. Tuttavia, un test di un’arma nucleare che utilizzava plutonio di grado reattore è stato fatto esplodere con successo, anche se la resa era relativamente bassa.

Meno frequentemente, il grado di armamento si riferisce a una sostanza usata nella guerra chimica o a un organismo usato nella guerra biologica. Una sostanza chimica classificata come arma deve avere una purezza abbastanza elevata ed essere relativamente priva di contaminanti. Quando un organismo, come un batterio o un virus, è di grado militare, significa che è un ceppo di quella specie che è adatto all’uso di armi. Questo può significare che è stato reso più infettivo o mortale. Può anche significare che la trasmissione da persona a persona è stata resa più difficile, il che aiuta a prevenire che le truppe e i cittadini di un paese vengano infettati.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Puoi maneggiare plutonio per armi?

Il 235 è fissionabile. Il plutonio, quando viene prodotto in un reattore, il primo isotopo che si ottiene è il plutonio-239. … E questo è un isotopo molto insoddisfacente per chi progetta armi, perché emette molti neutroni e rende molto difficile innescare efficacemente qualsiasi tipo di esplosione.

Cosa sono le armi al plutonio?

Bomba al plutonio Il plutonio-239 è un isotopo fissile e può essere usato per fare una bomba nucleare a fissione simile a quella prodotta con l’uranio-235. La bomba lanciata a Nagasaki era una bomba al plutonio. Non esiste abbastanza Pu-239 in natura per fare una grande fornitura di armi, ma è facilmente prodotto in reattori autofertilizzanti.

Qual è più forte l’uranio o il plutonio?

Il plutonio-239, l’isotopo che si trova nel combustibile MOX esaurito, è molto più radioattivo dell’uranio-238 impoverito nel combustibile. Il plutonio emette radiazioni alfa, una forma di radiazione altamente ionizzante, piuttosto che radiazioni beta o gamma. … Quando gli emettitori alfa entrano nelle cellule, invece, sono estremamente pericolosi.

Quanto plutonio di grado militare hanno gli Stati Uniti?

L’attuale stock di materiali fissili negli Stati Uniti è stimato in 87,7 tonnellate di plutonio e 562 tonnellate di uranio altamente arricchito (una parte del quale è in combustibile navale irradiato). Gli Stati Uniti non hanno plutonio separato prodotto da un programma civile.

È legale possedere plutonio?

Il plutonio e l’uranio arricchito (l’uranio arricchito nell’isotopo U-235) sono regolati come materiale nucleare speciale secondo il 10 CFR 50, Domestic licensing of production and utilization facilities. In pratica, non è possibile per un individuo possedere legalmente plutonio o uranio arricchito.

Si può toccare l’uranio?

È relativamente sicuro da maneggiare. È debolmente radioattivo ed è principalmente un emettitore di particelle alfa. Le particelle alfa sono molto grandi quindi non possono davvero penetrare gli strati esterni di pelle morta per danneggiare i tessuti viventi. Basta lavarsi le mani dopo.

Quanto plutonio c’è in una bomba nucleare?

Le armi nucleari contengono tipicamente il 93% o più di plutonio-239, meno del 7% di plutonio-240, e quantità molto piccole di altri isotopi di plutonio.

Perché il plutonio è così raro?

La ragione per cui il plutonio (e altri elementi transuranici) sono così rari in natura è che essendo radioattivi, decadono con un’emivita caratteristica. … Qualsiasi elemento formatosi in quel periodo con un tempo di dimezzamento molto inferiore all’età della Terra – ovvero 4,5 miliardi di anni – è ormai quasi tutto decaduto in elementi più leggeri.

Quanto costa un grammo di plutonio?

Costa circa 48 dollari al grammo. Il plutonio è un elemento radioattivo che può essere usato per la ricerca e le applicazioni nucleari. Vale circa 4.000 dollari al grammo (anche se puoi aspettarti che varie agenzie di regolamentazione ti guardino da vicino se inizi ad accumularlo).

È legale possedere uranio impoverito?

Perfettamente legale. Il Sam ha scritto: Inoltre: Penso che molto del DU usato dai nostri militari sia in proiettili da 25mm e 30mm; troppo piccoli per una lampada.

Quale paese ha più plutonio?

Le maggiori scorte appartengono agli Stati Uniti con 502 tonnellate di plutonio, alla Russia con 271 tonnellate e alla Francia con 236 tonnellate, secondo il rapporto. Le scorte di plutonio civile crescono di 70 tonnellate ogni anno, secondo il rapporto.

L’uranio brilla davvero?

Per centinaia di anni, i vetrai hanno usato piccole quantità di uranio per creare vetro giallo o verde. La tinta gialla di questo vetro ha portato ai soprannomi di “vetro vaselina” e “vetro canarino”. Sotto una luce ultravioletta (UV) o “nera”, l’uranio fa brillare il vetro di un verde brillante.

Cosa succede se mangi 1 grammo di uranio?

Cosa succede se mangi un grammo di uranio? Il metallo reagirebbe con l’acido del tuo stomaco, facendoti ruttare idrogeno. Consumarne di più, tuttavia, può ucciderti o lasciarti suscettibile al cancro intestinale e allo stomaco.

Quanto costa 1 kg di plutonio?

Poiché l’energia per fissione del plutonio-239 e dell’uranio-235 è circa la stessa, il valore teorico del combustibile del plutonio fissile può essere messo a 5.600 dollari per chilogrammo. Il plutonio per reattori contiene anche isotopi non fissili, riducendo il suo valore a circa 4.400 dollari per chilogrammo.

Il plutonio è prodotto dall’uomo?

Il plutonio è considerato un elemento prodotto dall’uomo, anche se gli scienziati hanno trovato tracce di plutonio naturale prodotto in circostanze geologiche molto insolite. I radioisotopi più comuni. Per esempio, l’uranio ha trentasette diversi isotopi, compresi l’uranio-235 e l’uranio-238.

Articolo precedente

Come si fa a far saltare in aria qualcuno?

Articolo successivo

Cos’è il sezionamento con criostato?

You might be interested in …