15 Dicembre 2021
Expand search form

Cos’è il sistema di stadiazione di Ann Arbor?

NCBI Bookshelf. Un servizio della National Library of Medicine, National Institutes of Health.

PDQ Cancer Information Summaries [Internet]. Bethesda (MD): National Cancer Institute (US); 2002-.

Copertina dei sommari informativi sul cancro di PDQ

PDQ Cancer Information Summaries [Internet].

Tabella 4. Classificazione di Ann Arbor per il linfoma di Hodgkin a

Stadio Descrizione
I Coinvolgimento di un singolo sito linfatico (es. regione linfatica, anello di Waldeyer, timo o milza) (I); o coinvolgimento localizzato di un singolo organo o sito extralinfatico in assenza di coinvolgimento linfonodale (IE).
II Coinvolgimento di due o più regioni linfonodali sullo stesso lato del diaframma (II); o coinvolgimento localizzato di un singolo organo o sito extralinfatico in associazione con coinvolgimento linfonodale regionale con o senza coinvolgimento di altre regioni linfonodali sullo stesso lato del diaframma (IIE).
III Coinvolgimento delle regioni linfonodali su entrambi i lati del diaframma (III), che può anche essere accompagnato da un’estensione extralinfatica in associazione con un coinvolgimento linfonodale adiacente (IIIE) o da un coinvolgimento della milza (IIIS) o entrambi (IIIE,S).
IV Coinvolgimento diffuso o disseminato di uno o più organi extralinfatici, con o senza coinvolgimento linfonodale associato; o coinvolgimento isolato di organi extralinfatici in assenza di coinvolgimento linfonodale regionale adiacente, ma in associazione a malattia in sito/i distante/i. Lo stadio IV include qualsiasi coinvolgimento del fegato o del midollo osseo, dei polmoni (che non sia per estensione diretta da un altro sito), o del liquido cerebrospinale.
Designazioni applicabili a qualsiasi stadio
A Nessun sintomo.
B Febbre (temperatura >38.0ºC), sudorazioni notturne abbondanti, perdita inspiegabile di >10% del peso corporeo nei 6 mesi precedenti.
E Coinvolgimento di un singolo sito extranodale che è contiguo o prossimale al sito nodale noto.
S Coinvolgimento splenico.

a Ristampato con il permesso di AJCC: Linfomi Hodgkin e non Hodgkin. In: Edge SB, Byrd DR, Compton CC, et al., eds: AJCC Cancer Staging Manual. 7° ed. New York, NY: Springer, 2010, pp 607-11.[22]

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Come viene fatta la stadiazione Ann Arbor?

La classificazione Ann Arbor per la malattia di Hodgkin definisce lo stadio I come coinvolgimento di una singola regione linfatica o di un organo, lo stadio II come coinvolgimento di due o più regioni sullo stesso lato del diaframma, lo stadio III come coinvolgimento di regioni linfatiche su entrambi i lati del diaframma, e lo stadio IV come diffuso …

Cos’è lo stadio 3 di Ann Arbor?

Lo stadio III indica che il cancro si è diffuso su entrambi i lati del diaframma, compreso un organo o un’area vicino ai linfonodi o alla milza.

Qual è il sistema di stadiazione usato per classificare il linfoma di Hodgkin?

Il sistema di stadiazione usato per il linfoma di Hodgkin è la classificazione di Lugano, che si basa sul vecchio sistema di Ann Arbor. Ha 4 stadi, denominati I, II, III e IV. Per un HL in stadio limitato (I o II) che colpisce un organo al di fuori del sistema linfatico, la lettera E viene aggiunta allo stadio (per esempio, stadio IE o IIE).

Cosa significa linfoma allo stadio 3?

Stadio III-IV: C’è un cancro nelle aree linfonodali su entrambi i lati del diaframma (stadio III), o il cancro si è diffuso in tutto il corpo oltre i linfonodi (stadio IV). Il linfoma si diffonde più spesso al fegato, al midollo osseo o ai polmoni.

Cosa sono i sintomi B?

Il termine “sintomi B” è usato per riferirsi a febbre, sudorazioni notturne abbondanti e perdita di più del 10% del peso corporeo nel corso di 6 mesi. I sintomi B sono significativi per la prognosi e la stadiazione della malattia.

Cosa significa extranodale?

Ascolta la pronuncia. (EK-struh-NOH-dul) Si riferisce a un’area o a un organo al di fuori dei linfonodi.

Per quanto tempo potresti avere un linfoma senza saperlo?

Questi crescono così lentamente che i pazienti possono vivere per molti anni per lo più senza sintomi, anche se alcuni possono provare dolore per una ghiandola linfatica ingrossata. Dopo 5-10 anni, i disturbi di basso grado iniziano a progredire rapidamente per diventare aggressivi o di alto grado e produrre sintomi più gravi.

Da dove vengono i sintomi B?

I sintomi B sono così chiamati perché la stadiazione Ann Arbor dei linfomi comprende sia un numero (I-IV) che una lettera (A o B). “A” indica l’assenza di sintomi sistemici, mentre “B” indica la loro presenza. I sintomi B includono: Febbre superiore a 38°C.

Si può vivere 20 anni con un linfoma?

La maggior parte delle persone con un linfoma non-Hodgkin indolente vivono 20 anni dopo la diagnosi. I tumori a crescita più rapida (linfomi aggressivi) hanno una prognosi peggiore. Essi rientrano nel tasso di sopravvivenza globale a cinque anni del 60%.

Quanto tempo si può vivere con un linfoma senza trattamento?

Negli ultimi 10 anni, questa malattia è diventata più facile da trattare, dato che più procedure si sono rivelate efficaci. Complessivamente, il 50-60% dei pazienti con linfoma non-Hodgkin ora vive cinque anni o più senza recidive.

Cosa significa il linfoma allo stadio 2?

Stadio 2 significa che c’è un linfoma in due o più gruppi di linfonodi. Questi possono essere ovunque nel corpo, ma per essere diagnosticato un linfoma allo stadio 2, devono essere tutti sullo stesso lato del diaframma.

Il linfoma allo stadio 1 è curabile?

Stadio della malattia – Lo stadio I o II può offrire una buona prognosi, anche se gli stadi successivi possono essere altamente curabili. Nessun linfoma al di fuori dei linfonodi, o linfoma in una sola zona al di fuori dei linfonodi.

Dove si diffonde prima il linfoma?

Il linfoma si diffonde più spesso al fegato, al midollo osseo o ai polmoni. Persone di qualsiasi età possono sviluppare un linfoma, ma è tra le cause più comuni di cancro nei bambini e nei giovani adulti tra i 15 e i 24 anni.

Cosa significa “sintomi B”?

Il termine “sintomi B” è usato per riferirsi a febbre, sudorazioni notturne abbondanti e perdita di più del 10% del peso corporeo nell’arco di 6 mesi. I sintomi B sono significativi per la prognosi e la stadiazione della malattia.

Qual è stato il tuo primo sintomo del linfoma?

Il modo migliore per trovare presto HL è quello di stare attenti ai possibili sintomi. Il sintomo più comune è l’allargamento o il gonfiore di uno o più linfonodi, che provoca un nodulo o una protuberanza sotto la pelle che di solito non fa male. È più spesso sul lato del collo, nell’ascella o nell’inguine.

Articolo precedente

Il pino trattato a pressione si deforma?

Articolo successivo

Quali sono le differenze strutturali tra le radici monocot e dicot?

You might be interested in …