19 Dicembre 2021
Expand search form

Cos’è un libro del giorno di ritorno delle vendite?

Quando un cliente restituisce la merce che ha acquistato da un’azienda, viene emessa una nota di credito dall’azienda e i dettagli vengono registrati nel libro giornaliero dei resi.

Il libro dei giorni di ritorno delle vendite, a volte indicato come il giornale dei ritorni delle vendite o il giornale dei ritorni, è un giornale speciale usato per registrare i ritorni delle vendite. Il libro del giorno di ritorno delle vendite è semplicemente una lista cronologica delle note di credito emesse e viene utilizzato per risparmiare tempo, evitare di ingombrare la contabilità generale con troppi dettagli, e per consentire la segregazione dei compiti.

libro del giorno di ritorno delle vendite

Le informazioni registrate nel libro giornaliero dei resi delle vendite sono usate per fare le registrazioni al registro dei crediti e ai conti pertinenti nella contabilità generale. Il libro giornaliero è un libro di prima registrazione e le registrazioni nel libro giornaliero non fanno parte della registrazione in partita doppia.

Il layout del libro giornaliero dei resi è simile a quello del libro giornaliero delle vendite.

Informazioni elencate nel libro giornaliero dei resi delle vendite

Le informazioni nel libro dei giorni di ritorno delle vendite sono prese dalla copia delle note di credito inviate ai clienti e tipicamente includono quanto segue:

  • Data della transazione
  • Cliente
  • Riferimento al registro dei crediti
  • Numero sequenziale della nota di credito per il reso
  • Importo della nota di credito
  • Colonne del tipo di ritorno delle vendite (imposta sulle vendite, spese di consegna, ecc.)
  • Altro

Le colonne del tipo di ritorno delle vendite dipendono dalla natura del business. Alcune aziende hanno semplicemente una colonna per registrare l’importo del reso delle vendite, mentre altre hanno bisogno di colonne aggiuntive per l’imposta sulle vendite, le spese di consegna addebitate ai clienti, ecc. Il libro giornaliero dei resi delle vendite a più colonne dovrebbe sempre avere una colonna “altro” per registrare gli importi che non rientrano in nessuna delle categorie principali.

Un tipico libro giornaliero dei resi delle vendite a colonna singola è mostrato qui sotto.

Colonne del libro giornaliero dei resi delle vendite

Data Cliente LF Crn. Importo
08/05 BCD SL 24 10 230

Le colonne nel diagramma sono la data della transazione (Date), il nome del cliente (Customer), il riferimento del folio del registro crediti (LF), il numero di riferimento della nota di credito (Crn), e l’importo monetario della nota di credito (Amount) evidenziato in grigio.

Esempio di libro giornaliero dei resi delle vendite

L’uso del libro giornaliero dei resi è un processo in tre fasi.

  1. Le informazioni sono registrate nel libro giornaliero dei resi da copie di note di credito inviate ai clienti
  2. Le voci del registro giornaliero sono usate per aggiornare il registro dei crediti per ogni cliente
  3. I totali del libro giornaliero sono usati per aggiornare la contabilità generale

Va notato che, se l’azienda mantiene un conto di controllo dei crediti nel libro mastro, allora solo il passo 3 fa parte della registrazione contabile a doppia entrata.

1. Il libro giornale dei resi delle vendite viene aggiornato dalla copia delle note di credito

Ogni nota di credito è registrata come una voce nel libro dei giorni di ritorno delle vendite, come mostrato nell’esempio qui sotto. In questo esempio alcune informazioni sono state omesse per semplificare l’esempio. In pratica, ogni voce dovrebbe includere le informazioni elencate sopra.

Registrazione contabile del giorno di ritorno delle vendite

Data Cliente Crn. Importo
08/05 BCD 10 230
08/09 KLM 11 170
08/27 PQR 12 340
Totale 740

Ogni linea rappresenta le informazioni di una nota di credito di ritorno delle vendite.

2. Libro dei resi delle vendite usato per aggiornare il libro mastro dei crediti

Su una base regolare (di solito giornaliera), le voci del registro dei resi delle vendite sono usate per aggiornare ogni conto cliente nel libro mastro dei crediti. Nell’esempio qui sopra, 230 viene registrato sul conto del cliente BCD, 170 sul cliente KLM, e 340 sul cliente PQR. Quando si inserisce nel libro mastro dei crediti, verrebbe incluso un riferimento alla pagina pertinente del libro giornaliero.

Poiché l’azienda mantiene conti di controllo nella contabilità generale, il registro dei crediti non fa parte della contabilità a doppia entrata, è semplicemente una registrazione degli importi dovuti a ciascun cliente.

3. Totali del libro dei resi delle vendite usati per aggiornare la contabilità generale

Alla fine di ogni periodo contabile (di solito mensile), i totali del libro giornale dei resi delle vendite sono usati per aggiornare i conti del libro mastro. Poiché l’azienda sta usando un conto di controllo dei crediti nella contabilità generale, le registrazioni sono parte del sistema di contabilità a doppia entrata.

Nell’esempio precedente, il totale del libro giornaliero per il mese è 740, e in questo caso particolare rappresenta i resi di merce venduta a credito ai clienti. La registrazione contabile a partita doppia del giorno di ritorno delle vendite sarebbe la seguente:

Registrazione del giorno di ritorno delle vendite usata per aggiornare la contabilità generale

Conto Debito Credito
Ritorno delle vendite 740
Conti attivi 740
Totale 740 740

In questo caso, il conto dei resi delle vendite viene addebitato per registrare i resi delle vendite per il periodo. Se il libro dei resi delle vendite avesse registrato altre voci come l’imposta sulle vendite, le spese di consegna addebitate ai clienti ecc, allora l’addebito sarebbe andato al conto delle imposte o del reddito appropriato.

La voce di credito è nel conto di controllo dei crediti nella contabilità generale, e rappresenta la riduzione dell’importo in sospeso dai clienti per la merce restituita.

Prova delle registrazioni nel libro dei resi delle vendite

Ci sono due controlli che possono essere fatti alla fine di un periodo contabile per provare che le informazioni nel libro giornale dei resi sono state correttamente trasferite ai libri contabili, come segue:

  1. Il totale delle voci registrate nel libro mastro dei crediti fatto nel passo 2 sopra, dovrebbe essere uguale al totale registrato nel conto di controllo dei crediti nel libro mastro generale nel passo 3 sopra.
  2. Il totale di tutti i saldi dei conti clienti nel registro dei crediti dovrebbe essere uguale al saldo del conto di controllo dei crediti nel registro generale.

L’autore

Il commercialista Michael Brown è il fondatore e CEO di Double Entry Bookkeeping. Ha lavorato come contabile e consulente per più di 25 anni e ha costruito modelli finanziari per tutti i tipi di industrie. È stato il CFO o controller di aziende di piccole e medie dimensioni e ha gestito piccole imprese per conto proprio. È stato un manager e un revisore con Deloitte, una grande 4 società di contabilità, e si è laureato alla Loughborough University.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Cos’è un diario di ritorno?

Giornale di ritorno a volte chiamato libro giornaliero di ritorno o resi di vendita. Si tratta di resi di vendita da parte dei clienti. Quando la merce viene restituita da un cliente o è necessario un adeguamento del prezzo, il fornitore (venditore) può emettere al cliente una nota di credito per ridurre l’importo dovuto dal cliente.

Cos’è il libro delle vendite e il libro dei resi?

Il libro dei resi delle vendite è un libro sussidiario, nel quale vengono registrati i dettagli dei resi delle merci vendute per le quali il contante non viene immediatamente pagato. Proprio come le merci possono essere restituite ai fornitori, le merci possono essere restituite dai clienti per i seguenti motivi: – Difetto della merce. – Ritardo nella spedizione della merce ai clienti.

Cos’è il libro dei resi, quando viene aperto?

Libro di ritorno delle vendite o libro dei ritorni Quando un’azienda rispedisce la merce ordinata a un fornitore, questa viene registrata nel libro dei ritorni delle vendite. A volte l’acquirente può restituire la merce a causa di scarsa qualità, quantità imprecisa, consegna intempestiva o altre ragioni.

Il ritorno delle vendite è a debito o a credito?

Nota di debitoResi di vendita A/CDebitTo Debtor’s A/CCredit

Qual è il documento originale per i resi delle vendite?

La merce restituita è tipicamente accompagnata dalla documentazione del cliente, come una polizza di carico e una bolla di accompagnamento. La merce dovrebbe essere ispezionata per eventuali danni, e una copia della fattura di vendita originale dovrebbe confermare la vendita storica della merce.

In quale libro mastro si trova il reso delle vendite?

Conto dei resi di vendita
Le registrazioni per i resi delle vendite sono registrate passando la seguente scrittura contabile: Dopo che il libro dei resi è stato correttamente aggiornato e tutte le transazioni sono state inserite nel libro, il totale delle voci viene trasferito al libro mastro in un conto chiamato conto dei resi.

Il reso delle vendite è un’attività o una spesa?

Nella sezione dei ricavi delle vendite di un conto economico, il conto degli sconti e degli abbuoni viene sottratto dalle vendite perché questi conti hanno l’effetto opposto sul reddito netto. Pertanto, i resi e gli abbuoni di vendita sono considerati un conto di contro-ricavo, che normalmente ha un saldo a debito.

Quali sono i cinque documenti fonte?

Quali sono i 5 documenti fonte nella contabilità? Assegni annullati.Fatture.Ricevute del registratore di cassa.Ricevute generate dal computer.Nota di credito per il rimborso di un cliente.Schede orarie dei dipendenti.Ricevute di deposito.Ordini di acquisto.2 giu 2021

Che tipo di conto è il reso delle vendite?

conto in contropartita
Il conto dei resi di vendita è un conto di contropartita.

Cos’è la registrazione dei resi di vendita?

Le registrazioni per i resi delle vendite sono registrate passando la seguente voce del giornale: Reso delle vendite A/c – Dr. a Debitori A/c. Dopo che il libro dei resi delle vendite è stato correttamente aggiornato e tutte le transazioni sono state inserite nel libro, il totale delle voci viene trasferito al libro mastro in un conto chiamato conto dei resi delle vendite.

Come si prepara un libro dei resi delle vendite?

Viene preparato in duplice copia. La nota di credito contiene il nome del cliente, i dettagli della merce restituita e il motivo. Ogni nota di credito è datata e numerata in serie. La nota di credito serve come documento di partenza per le registrazioni nel libro dei resi delle vendite.

Il reso delle vendite è una spesa?

Nella sezione dei ricavi delle vendite di un conto economico, il conto dei resi e degli abbuoni è sottratto dalle vendite perché questi conti hanno l’effetto opposto sul reddito netto. Perciò, i resi e gli abbuoni sono considerati un conto di contro-ricavo, che normalmente ha un saldo negativo.

Che cos’è l’esempio del ritorno delle vendite?

1. Le industrie MAHOGA hanno venduto 1.000 unità di uno specifico prodotto di legno alle industrie BLADE per $6 per unità, in acconto. Questo è correttamente registrato con un debito a “Crediti” e un credito a “Vendite”. Successivamente, BLADE ha restituito 100 unità perché erano difettose.

Quanti documenti sorgente ci sono?

In questo articolo, vi spiegheremo gli 11 tipi di documenti di origine.

Quali sono gli esempi di documenti di origine?

Alcuni esempi di documenti di origine includono:Estratti conto bancari.Rapporti dei libri paga.Fatture.Locazioni e contratti.Registri degli assegni.Ordini di acquisto.Ricevute di deposito – non incluse in un estratto conto bancario.Copie di assegni – non incluse in un estratto conto bancario.Altri articoli…-Jan 20, 2017

Articolo precedente

Dante richiede un cablaggio di rete speciale?

Articolo successivo

Come si insegnano le parole di significato multiplo alla strategia?

You might be interested in …