20 Novembre 2021
Expand search form

Cos’è un quadro di gestione dei progetti?

Un quadro di gestione del progetto consiste nei processi, nei compiti e negli strumenti usati per portare un progetto dall’inizio alla fine. Comprende tutti i componenti chiave necessari per pianificare, gestire e governare i progetti.

Il quadro di gestione del progetto può essere suddiviso in tre parti:

1. Ciclo di vita del progetto
Questo è il ciclo che un progetto attraversa dall’inizio alla fine. Consiste di cinque fasi:

  • Iniziazione: Questo è il momento in cui si definisce cosa è effettivamente il progetto. Potete delineare i vostri obiettivi in una carta del progetto e identificare qualsiasi rischio potenziale.
  • Pianificazione: In questa fase, elenchi tutti i compiti del progetto in una tabella di marcia dettagliata. Stimate quanto tempo ci vorrà per ognuna, create delle scadenze e aggiungete gli assegnatari.
  • Esecuzione: Mettere il piano in azione. Le squadre iniziano a lavorare sui compiti del progetto e allineano le loro scadenze per raggiungere i deliverable chiave.
  • Monitoraggio e controllo:I project manager sorvegliano i progressi monitorando le prestazioni della squadra, creando rapporti e riaggiustando le priorità se necessario.
  • Chiusura: La fase finale incorpora i risultati raggiunti quando tutti i compiti del progetto sono completati. Un project manager analizzerà questi risultati e pianificherà le fasi successive.

2. Ciclo di controllo del progetto
Il ciclo di controllo è il processo di monitoraggio e controllo del progetto.

3. Strumenti e modelli
I piani di progetto, i rapporti di gestione del progetto e i registri dei rischi sono strumenti e modelli comuni per la gestione dei progetti.

Esempi di strutture di progetto

Ci sono molte strutture di gestione del progetto che puoi scegliere di usare.

Qui ci sono sei dei più comuni:

    : Questo quadro è altamente strutturato con una forte enfasi sulla pianificazione anticipata. : La gestione del progetto a catena critica si concentra principalmente sull’allocazione delle risorse nel progetto. : Un quadro snello si concentra sulla minimizzazione degli sforzi e delle risorse sprecate. Le tecniche di miglioramento del processo sono spesso incorporate in questo quadro. : La gestione estrema del progetto è stata progettata per progetti complessi che si verificano in ambienti in rapido cambiamento. L’enfasi è sulla gestione degli stakeholder mentre i piani e le scadenze cambiano rapidamente. : Questo quadro è stato anche progettato per le industrie in rapido cambiamento. Usando questo quadro, i progetti sono spesso suddivisi e pianificati in sprint di 2-4 settimane. : Questo quadro è uno degli approcci tradizionali al project management. Waterfall richiede che un progetto sia pianificato dall’inizio alla fine, senza che nessuna fase di un progetto inizi fino a che la precedente non sia finita.

Come scegliere un quadro di gestione del progetto

Un singolo framework non funziona per tutti i progetti, e questo è il motivo per cui ne sono stati creati così tanti nel corso degli anni. Quando si decide quale framework è meglio per il vostro progetto, considerate quanto segue:

  • Se il tuo settore, la tua tecnologia o il tuo prodotto sono in rapido cambiamento, si raccomanda un framework adattabile come XPM o Scrum.
  • Se il deliverable del progetto non è ben definito ed è intangibile (come il software), un approccio basato su sprint (come Scrum) può funzionare meglio.
  • Se il progetto è ben definito e stabile, la pianificazione nella sua interezza diminuisce i rischi. Quindi, PRINCE2 o Waterfall dovrebbero funzionare meglio.
  • I framework possono essere scelti in base a ciò con cui la tua organizzazione e gli stakeholder hanno familiarità. Se la tua azienda non ha mai completato un progetto XPM prima, introdurne uno potrebbe essere difficile.
  • Le priorità dei tuoi stakeholder avranno un impatto sulla tua struttura. Se lo spreco è una preoccupazione critica, si può scegliere un framework snello.
  • Le strutture sono progettate per essere flessibili e adattarsi alle esigenze di un progetto. E’ possibile che tu finisca per prendere in prestito pezzi di altre strutture man mano che le circostanze del tuo progetto cambiano.

Quali sono i vantaggi di seguire un quadro di gestione del progetto?

Un quadro nella gestione dei progetti può essere un utile kit di strumenti per i project manager e i team, permettendo loro di adattare e applicare le migliori pratiche ad ogni situazione. Secondo Parallel, quando esiste una struttura, i membri del team sono più capaci di gestire i cambiamenti imprevisti in un progetto.

Alcuni altri benefici delle strutture di gestione del progetto includono:

  • Coerenza: Con un quadro di gestione del progetto, i processi sono coerenti in tutta l’organizzazione. Questo permette una maggiore precisione nella pianificazione dei progetti e nella definizione delle scadenze.
  • Chiarezza: Un quadro stabilisce chiaramente tutti i compiti del progetto e gli strumenti necessari per completarli, il che significa che non c’è confusione quando i team arrivano alla fase di esecuzione.
  • Semplificazione: Quando i grandi progetti sono suddivisi in compiti più piccoli, è più facile per i project manager delegare i compiti e per i team affrontare il carico di lavoro.
  • Ottimizzazione: Un quadro di gestione dei progetti può aiutare i manager a valutare quanto tempo e denaro viene speso per ogni progetto. Questo permette loro di allocare e ottimizzare con successo le risorse per i progetti futuri.
  • Comunicazione: Incontrando regolarmente i team come indicato nel quadro scelto, i project manager possono comunicare efficacemente con i colleghi e aumentare il flusso di informazioni.

Chi delinea i quadri di gestione dei progetti?

Un project manager sceglie il quadro per il suo team. Essendo la persona che supervisiona tutti i progressi del progetto, conosce meglio come lavorano i suoi colleghi e quindi è più adatto a scegliere un quadro di gestione del progetto che corrisponda allo stile di lavoro del team. Il project manager delineerà il quadro da seguire, ospiterà riunioni regolari in linea con questa metodologia e monitorerà i progressi per assicurarsi che sia il quadro di gestione del progetto giusto per raggiungere i risultati chiave.

Potresti anche essere interessato ai seguenti argomenti

Perché è importante un quadro di gestione del progetto?

Coerenza – Uno dei benefici più significativi del PM framework è l’impartire coerenza alla pianificazione e all’esecuzione del progetto. Dato che un quadro di gestione del progetto pone un’enfasi rigorosa sulla pianificazione dettagliata del progetto, l’approccio generale è coerente e ben definito.

Cos’è un framework nei progetti?

Un quadro di gestione del progetto è un insieme di processi, compiti e strumenti che forniscono guida e struttura per l’esecuzione di un progetto. Il quadro aiuta le organizzazioni a mappare la progressione delle singole fasi del progetto, dall’inizio al completamento.

Come si imposta un quadro di gestione del progetto?

Creare un proprietario per il quadro e responsabilizzarlo.Capire il livello attuale di maturità e la gamma di progetti nell’organizzazione.Definire i livelli di governance per i diversi progetti.Progettare un semplice ciclo di vita con fasi e cancelli.Definire ruoli e responsabilità del progetto.Definire documenti e modelli chiave del cancello.Altri articoli…-29 maggio 2014

Come si scrive un framework di progetto?

Un framework è la struttura di base di qualcosa. … Identificate le categorie di informazioni come base del vostro quadro. … Il secondo passo nella creazione di un buon framework è sviluppare un modo per rappresentare visivamente la lista. … Iniziate a creare quadri di progettazione per migliorare la capacità del vostro team di risolvere problemi complessi.

Quali sono gli elementi chiave di un quadro di gestione del progetto?

Gli elementi chiave di un Project Management Framework. Abbiamo già toccato brevemente questi tre elementi: sono il ciclo di vita del progetto, il ciclo di controllo del progetto e gli strumenti e i modelli.

Qual è la differenza tra una metodologia e una struttura?

Ho trovato una definizione migliore nel dizionario Cambridge, che è “un sistema di modi di fare, insegnare o studiare qualcosa”. In altre parole, significa che una metodologia è un modo sistematico di fare qualcosa. Oxford definisce il framework come “una struttura di base che sta alla base di un sistema, un concetto o un testo”.

Qual è la differenza tra un framework e una metodologia?

Ho trovato una definizione migliore nel dizionario Cambridge, che è “un sistema di modi di fare, insegnare o studiare qualcosa”. In altre parole, significa che una metodologia è un modo sistematico di fare qualcosa. Oxford definisce il framework come “una struttura di base che sta alla base di un sistema, un concetto o un testo”.

Quante parti ci sono per il quadro di gestione del progetto?

tre parti
Un quadro di gestione del progetto è un quadro che traccia i metodi, i processi, i compiti, le risorse e gli strumenti necessari per portare il progetto dall’inizio alla fine. Di solito è suddiviso in tre parti: ciclo di vita del progetto, ciclo di controllo del progetto e strumenti e modelli.

Cos’è il framework in termini semplici?

La struttura di base di qualcosa: un insieme di idee o fatti che forniscono supporto a qualcosa: una struttura di supporto: una cornice strutturale.

Cos’è il framework con un esempio?

Un framework, o quadro software, è una piattaforma per lo sviluppo di applicazioni software. … Per esempio, un framework può includere classi e funzioni predefinite che possono essere utilizzate per elaborare input, gestire dispositivi hardware e interagire con il software di sistema.

SAFe è una metodologia o un framework?

Lo Scaled Agile Framework, o SAFe, è un framework agile sviluppato per i team di sviluppo. Soprattutto, il fondamento di SAFE consiste in tre pilastri metaforici: Team, Programma e Portafoglio. Inoltre, SAFE dà a un team di prodotto flessibilità.

Un framework è una metodologia?

La metodologia è definita come il gruppo di metodi usati in un campo specifico, e il framework è definito come una struttura di regole o idee.

Cos’è un framework o un modello?

Un modello è la presentazione in forma schematica, spesso in modo semplificato di uno stato o di una situazione esistente o futura. Un framework è una struttura o un sistema per la realizzazione di un risultato o un obiettivo definito.

Qual è un esempio di struttura?

La definizione di framework è una struttura di supporto o un sistema che tiene insieme delle parti, ha qualcosa teso sopra di esso o agisce come struttura principale. Un esempio di struttura è costituito da quattro pali che sostengono una copertura del ponte. Un esempio di struttura è uno schema creato prima di scrivere un saggio.

Cos’è il ciclo di vita del progetto?

La gestione del ciclo di vita del progetto si riferisce alla gestione di un progetto o di un portafoglio di progetti mentre progrediscono attraverso le fasi tipiche del ciclo di vita del progetto: 1) inizio; 2) pianificazione; 3) esecuzione 4) chiusura. … Questa disciplina comporta la gestione di tutto ciò che è necessario per queste fasi.

Articolo precedente

Come faccio a cancellare un commento dal lavoro?

Articolo successivo

Cosa significa Troph in biologia?

You might be interested in …