1 Dicembre 2021
Expand search form

Cos’è un tiro a tutto campo nel basket?

Gioco di basket a metà campo

Le partite di basket a metà campo sono perfette per sviluppare le tue abilità quando hai meno di dieci giocatori. Durante le partite a tutto campo, le squadre avversarie tirano in canestri diversi, ma nelle partite a metà campo le squadre avversarie condividono lo stesso canestro. A differenza di una partita a tutto campo, in una partita a metà campo non c’è la palla per saltare. A seconda delle squadre che stanno giocando la partita, ci sono diversi modi per decidere chi ottiene il primo possesso. Di solito il possesso viene deciso con un lancio della moneta, o il primo giocatore a completare un tiro libero o un altro modo deciso dalle squadre.

Campo e palla

Le partite sono giocate in un ambiente a metà campo e ogni squadra tira sullo stesso canestro. Il campo è largo 49′ e lungo 36′. Il campo ha le stesse identiche marcature di una partita di basket tradizionale. Durante le competizioni FIBA (International Basketball Association), viene utilizzata una palla di misura 6.

Gioco

In genere le partite a metà campo si giocano con 4 giocatori per squadra. Ci sono campionati professionali di metà campo, ma le partite a metà campo possono essere giocate come un gioco non ufficiale di raccolta. Le due leghe ufficiali di metà campo sono FIBA 3×3 e The Big 3. Il gioco si gioca con tre giocatori in campo durante la partita con un sostituto. A seconda della lega il tempo di tiro può essere di 12-14 secondi. A seconda della lega o se si tratta di una partita di recupero, la lunghezza e il gioco possono variare.

Liberare la palla

Poiché le squadre avversarie stanno tirando sullo stesso canestro, una volta che la squadra rimbalza la palla deve liberarla. Quando le squadre in difesa entrano in possesso della palla, devono portarla fuori dall’arco dei 3 punti.

Punteggio

Il punteggio nelle partite a metà campo non è lo stesso sistema di punteggio delle partite di basket tradizionali. A differenza di una partita di basket tradizionale, non ci sono tiri da 3 punti. Un punto viene assegnato per i tiri con fallo e i tiri completati dentro l’arco. Due punti vengono assegnati per i tiri effettuati fuori dall’arco.

FIBA si gioca per 10 minuti o quale squadra arriva per prima a 21. Nel big 3, il gioco non ha un limite di tempo, il vincitore è la prima squadra che arriva a 50.

Falli

Un fallo è ogni volta che un giocatore infrange una regola del gioco che è definita nel regolamento di quella lega. Dopo che un fallo viene chiamato, l’altra squadra otterrà dei tiri liberi.

  • Blocco – Il blocco illegale avviene quando un giocatore avversario fa un contatto personale che disturba un giocatore con o senza palla.
  • Carica – Quando un giocatore si muove in un percorso stabilito con la palla usa il suo corpo della palla contro l’avversario.
  • Fallo di squalifica – Comportamento antisportivo o rudezza non necessaria può portare ad un fallo. Questo può includere linguaggio scurrile e può comportare l’allontanamento dal gioco.
  • Hacking – L’hacking è quando un difensore colpisce la persona che tiene la palla.
  • Holding – Holding è quando qualsiasi giocatore tiene un giocatore avversario con o senza palla. ‘

Violazioni

Una violazione è simile a un fallo. Invece di risultare in tiri liberi, si traduce in un cambio di possesso.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Qualcuno ha fatto un tiro a tutto campo nel basket?

Tyasha Harris di South Carolina ha fatto il tiro a tutto campo della stagione – SBNation.com.

Quanto è lungo un tiro a tutto campo?

Questo rettangolo è largo 12 piedi – 16 piedi a livello professionale maschile. La sua lunghezza, misurata dal canestro alla linea di tiro libero, è di 15 piedi a tutti i livelli. Un giocatore offensivo non può stare all’interno della corsia per più di tre secondi a meno che lui o uno dei suoi compagni di squadra stia tirando la palla.

Chi ha fatto un tiro a tutto campo?

Baron Davis 89 Foot Full Court Shot!

Un tiro da metà campo è 4 punti?

La linea di metà campo sul campo NBA dovrebbe essere una linea da 4 punti. Se un giocatore fa un tiro dietro la metà campo, dovrebbe ricevere quattro punti.

Qual è il tiro da 3 punti più lungo nella storia dell’NBA?

89 piedi
Il più lungo tiro riuscito nella storia dell’NBA è stato di 89 piedi (27 m) di Baron Davis il 17 febbraio 2001. Ha tirato con 0,7 secondi rimanenti nel terzo quarto mentre un difensore lo sorvegliava da vicino.

Qual è il tiro più lungo della storia dell’NBA?

Nel 2015, Jae Crowder è riuscito a colpire il tiro più lungo di sempre in una partita. L’unico problema? Era in rimbalzo sulla palla. In una partita tra i suoi Celtics e i Pacers in Indiana, Jae era inbounding la palla da sotto il suo stesso canestro con appena 1,1 secondi rimasti.

Quante volte puoi iniziare e fermare il tuo palleggio?

Nel basket puoi palleggiare solo una volta. Se smetti di palleggiare devi passarla ad un altro giocatore o tirare la palla. Se inizi a palleggiare di nuovo, questo si chiama doppio palleggio. I giocatori offensivi non sono autorizzati a rimanere nella corsia del tiro libero, o nella chiave, per più di tre secondi.

Chi è il miglior tiratore da metà campo?

L’attuale detentore del record per il maggior numero di tiri da metà campo in un minuto è il playmaker di Green Bay Eric Valentin, con otto tiri segnati in 60 secondi. Tuttavia, un ragazzo di nome Adam Beatrice ha pubblicato un video in cui realizza dieci tiri da metà campo in un minuto.

Qual è il tiro da 3 punti più lungo nella storia dell’NBA?

89 piedi
Il più lungo tiro riuscito nella storia dell’NBA è stato di 89 piedi (27 m) di Baron Davis il 17 febbraio 2001. Ha tirato con 0,7 secondi rimanenti nel terzo quarto mentre un difensore lo sorvegliava da vicino.

Chi ha sparato il tiro più lungo in NBA?

Già nel 2015, Jae Crowder è riuscito a colpire il tiro più lungo di sempre in una partita. L’unico problema? Era in rimbalzo sulla palla. In una partita tra i suoi Celtics e i Pacers in Indiana, Jae era inbounding la palla da sotto il suo stesso canestro con appena 1,1 secondi rimasti.

Qual è il tiro più lungo nella storia dell’NBA?

A un secondo dalla fine, Davis ricevette la palla e lanciò una palla di cannone da 92 piedi che non colpì nemmeno il bordo. Ancora oggi, il tiro mozzafiato di Davis è il tiro più lungo realizzato nella storia dell’NBA.

Chi ha il più lungo tiro da 3 punti?

LeBron James (2007) Nel 2007, mentre giocava ancora per i Cleveland Cavaliers, il quattro volte MVP fece un’impensabile bomba da 3 punti dall’altra parte del TD Garden nel centro di Boston. James aveva un secondo a disposizione e sfruttò al massimo quel singolo secondo per seppellire una tripla da 83 piedi.

Puoi prendere il tuo airball?

Prendere il proprio airball è permesso se si tratta di un tiro legittimo, a meno che tu non stia giocando la tua partita di pickup secondo le regole NBA, il che ti rende un idiota. La parte superiore e laterale del tabellone non è fuori dal campo, solo il piano posteriore del tabellone lo è.

Si può fare una finta di tiro nel basket?

Basket. Nel basket, è anche conosciuto come una finta di tiro, e di solito comporta un tiro in salto, trattenuto prima che i piedi lascino il terreno. La finta di pompa è una mossa fondamentale nel basket, usata per far saltare i difensori (conosciuta nel gergo cestistico come “sollevamento” del difensore) o per essere spostati fuori equilibrio.

Qual è la schiacciata più lunga di sempre?

La schiacciata di basket più lontana su un trampolino è di 10,1 m (33 ft e 1,6 in) ed è stata realizzata da Dániel Albert (Ungheria) a Budapest, Ungheria, il 10 agosto 2020.

Articolo precedente

Cos’è una carta incentivo Visa?

Articolo successivo

Cos’è una tenda sonora?

You might be interested in …