5 Dicembre 2021
Expand search form

Da dove vengono le guaiave?

I nostri redattori esamineranno ciò che hai inviato e determineranno se rivedere l’articolo.

guava, (Psidium guajava), piccolo albero o arbusto tropicale della famiglia Myrtaceae, coltivato per i suoi frutti commestibili. Gli alberi di guaiava sono originari dell’America tropicale e sono coltivati nelle zone tropicali e subtropicali di tutto il mondo. I frutti di guaiava sono trasformati in marmellate, gelatine e conserve e sono comuni ripieni di pasticceria. Le guaiave fresche sono ricche di vitamine A, B e C; sono comunemente mangiate crude e possono essere affettate e servite con zucchero e panna come dessert.

guava

Descrizione fisica e coltivazione

La guaiava comune ha rami quadrangolari, foglie da ovali a oblunghe di circa 7,6 cm di lunghezza, e fiori bianchi a quattro petali larghi circa 2,5 cm. I frutti sono rotondi a forma di pera e misurano fino a 7,6 cm di diametro; la loro polpa contiene molti piccoli semi duri (più abbondanti nelle forme selvatiche che nelle varietà coltivate). Il frutto ha una buccia gialla e una polpa bianca, gialla o rosa. L’odore muschiato, a volte pungente, della polpa dolce non è sempre apprezzato.

La propagazione è di solito tramite semi, ma le varietà migliorate devono essere perpetuate da parti della pianta. Il legno duro e secco della pianta e la corteccia sottile impediscono il taglio e i metodi convenzionali di innesto. L’innesto a piallaccio, usando come portainnesti giovani piante in crescita vigorosa, dà ottimi risultati.

La pianta non è resistente al gelo ma è coltivata con successo in tutta la Florida meridionale; in diverse regioni tropicali cresce così abbondantemente allo stato semiselvatico da essere diventata un’infestante.

Specie correlate

La guava cattley, o fragola, (Psidium cattleianum) è molto più resistente al gelo della guava comune. Si presenta in due forme: una ha frutti con una buccia giallo brillante, e l’altra ha frutti con una buccia rosso porpora. La pianta è un grande arbusto con spesse foglie ovali verde lucido e fiori bianchi. I frutti sono rotondi, fino a 5 cm (2 pollici) di diametro, e contengono molti semi duri. La polpa morbida ha un sapore simile alla fragola. Questa specie è spesso piantata nei giardini della California meridionale e di altre regioni subtropicali, ma non è importante dal punto di vista commerciale.

guava alla fragola

Altre guaiave includono il cáso guaiava selvatica, del Costa Rica (P. friedrichsthalianum) e il guisaroo guaiava brasiliana (P. guineense), entrambi i quali hanno frutti acidi.

La cosiddetta guava ananas, o feijoa (Acca sellowiana), è una specie non correlata.

The Editors of Encyclopaedia Britannica Questo articolo è stato recentemente rivisto e aggiornato da Melissa Petruzzello, Assistant Editor.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Dove crescono naturalmente le guaiave?

La guava (/ˈɡwɑːvə/) è un comune frutto tropicale coltivato in molte regioni tropicali e subtropicali. Psidium guajava (guava comune, guava limone) è un piccolo albero della famiglia del mirto (Myrtaceae), originario del Messico, dell’America centrale, dei Caraibi e del Sud America settentrionale.

La guava viene dall’India?

La guava (Psidium guajava) è uno dei frutti commerciali importanti in India. È il quarto frutto più importante dopo il mango, la banana e gli agrumi. … La guava è originaria dell’America tropicale, dove si trova allo stato selvatico. È stata introdotta in India nel diciassettesimo secolo.

Dove crescono gli alberi di guava?

Gli alberi da frutto di guaiava (Psidium guajava) non sono una vista comune in Nord America e hanno bisogno di un habitat decisamente tropicale. Negli Stati Uniti, si trovano alle Hawaii, nelle Isole Vergini, in Florida e in alcune zone riparate della California e del Texas.

Le guaiave crescono in Cina?

In Cina. Il secondo maggior produttore di guaiava è la Cina, dove viene coltivata principalmente nelle regioni meridionali. Nel 2011, la Cina ha prodotto 4.366.300 tonnellate di guava, un aumento significativo rispetto agli anni precedenti.

Qual è la durata di vita dell’albero di guava?

Da 30 a 40 anni
Gli alberi di guaiava crescono rapidamente e fruttificano in 2 o 4 anni dal seme. Vivono da 30 a 40 anni, ma la produttività diminuisce dopo il 15° anno.

La guava è un vero frutto?

La guava è un vero frutto in quanto è prodotto dall’ovario fecondato del fiore.

Quale tipo di guava è migliore?

Allahabad Safeda è la varietà più famosa e richiesta tra tutte le varietà di guava disponibili. È usata sia per la tavola che per la lavorazione. L’albero di questa varietà cresce in altezza e ha una tendenza alla crescita eretta. Anche questa varietà porta molti frutti nei suoi lunghi germogli coperti da un fitto fogliame.

Qual è meglio la guava rosa o bianca?

Guava rosa ha più contenuto di acqua, meno zucchero (meno Brix), meno contenuto di amido e vitamina C e meno semi o addirittura senza semi. Dà una buona sensazione mentre si prende come Drink. La guava bianca ha più zucchero, amido, vitamina C e più semi. … La guava a polpa bianca è ricca di antiossidanti e la varietà a polpa rossa è ancora più ricca.

Si può mangiare la buccia di guava?

Sentitevi liberi di sciacquare semplicemente la guava e di tuffarvi, mangiando la scorza e i semi. Infatti, la buccia di una guava ha più vitamina C di un’intera arancia. … A volte hanno semi più duri che potresti trovare sgradevoli, anche se sono completamente commestibili.

La guava è uno pseudocarpo?

Informazioni aggiuntive: Guava, banana e mela sono gli pseudocarpi in quanto non sono prodotti dall’ovario del fiore. La mela è un frutto che cresce dal talamo presente sui fiori. … Quindi, quando il frutto si forma, anche il loro talamo viene coinvolto nella formazione del frutto.

Qual è la migliore guava?

Di tutte le numerose varietà di guava, Allahabad safeda è la migliore varietà di guava in India. Viene utilizzata sia per la lavorazione che per la tavola. Le varietà di guava indiane popolari sono Allahabad Safeda, Sardar (Lucknow 49), Pant Prabhat, Lalit, Dhareedar, Chittidar, Arka Mridula e Khaja (Bengal Safeda).

Quale città è famosa per la guava?

Allahabad
Guaiava – Allahabad Lo sviluppo della guaiava ad Allahabad è uno dei più importanti distretti di fornitura di guaiava della nazione. Una zona di 2,03 ettari è utilizzata per la produzione di guava ad Allahabad, seguita dal Punjab, Lucknow e Maharashtra.

Come si chiama la guava in inglese?

Psidium guajava
Le guaiave sono anche una specie di frutti a bacca su queste piante. Ci sono molti tipi di guaiava. La guava più comune è la guava mela (Psidium guajava): è così comune che la parola ‘guava’ di solito si riferisce a questa specie. Le guaiave rosse sono chiamate maroonguava….GuavaGenus:Psidium L.7 altre righe

Qual è la guava più gustosa?

Di tutte le numerose varietà di guava, Allahabad safeda è la migliore varietà di guava in India. È usato sia per la lavorazione che per la tavola. Le varietà di guava indiane popolari sono Allahabad Safeda, Sardar (Lucknow 49), Pant Prabhat, Lalit, Dhareedar, Chittidar, Arka Mridula e Khaja (Bengal Safeda).

Quale città è famosa per la guava in India?

Allahabad
Guaiava – Allahabad Lo sviluppo della guaiava ad Allahabad è uno dei più importanti distretti di fornitura di guaiava della nazione. Una zona di 2,03 ettari è utilizzata per la produzione di guava ad Allahabad, seguita dal Punjab, Lucknow e Maharashtra.

Articolo precedente

Quando si dovrebbe seminare l’erba millepiedi?

Articolo successivo

Ci sono pecore bighorn nelle Badlands?

You might be interested in …