27 Dicembre 2021
Expand search form

Dollar Tree è meglio di Dollarama?

Essere in grado di rimanere aperti durante la pandemia ha dato ad alcuni rivenditori una spinta alla linea di fondo.

Non tanto per Dollarama, con sede a Montreal. La catena di discount ha visto i suoi guadagni del quarto trimestre cadere, nonostante sia considerata un rivenditore essenziale in tutto il paese. I guadagni sono scesi a 173,9 milioni di dollari, rispetto ai 178,7 dello stesso trimestre di un anno fa. In confronto, Canadian Tire, che è stato anche autorizzato a rimanere aperto durante la pandemia, ha visto i suoi guadagni saltare più del 40 per cento.

Dollarama ha citato l’aumento delle spese legate alla COVID, compreso il pagamento di un bonus temporaneo per i suoi lavoratori, per il crollo. Ha anche detto che i guadagni sarebbero stati più alti se i suoi negozi in Quebec non fossero stati autorizzati a vendere beni non essenziali. (Quasi un terzo dei negozi Dollarama sono in Quebec).

Eppure, nonostante il crollo, le azioni di Dollarama sono salite mercoledì quando sono stati annunciati i guadagni. Il motivo principale? La più grande catena di discount del paese ha annunciato che i suoi già ambiziosi piani di espansione stavano diventando ancora più grandi. Dollarama ha attualmente 1.356 negozi da costa a costa. Mentre in precedenza aveva annunciato che stava progettando di averne 1.700 entro il 2027, mercoledì ha spinto quell’obiettivo a 2.000.

Aumentare la loro presenza nei mattoni e nei magazzini in un momento in cui il mondo della vendita al dettaglio si sta dirigendo ancora più rapidamente verso l’e-commerce potrebbe sembrare controintuitivo. Ma il segmento degli sconti è un’area in cui il mattone e il mortaio hanno un potere duraturo, dice l’analista al dettaglio Lisa Hutcheson.

“Penso che ci sia un presupposto da parte dei clienti che la consegna renda qualcosa più costoso. Quindi, per i clienti, questo probabilmente sconfiggerebbe lo scopo di fare acquisti in una catena di discount”, ha detto Hutcheson, amministratore delegato della società di consulenza al dettaglio J.C. Williams Group. Espandersi ha anche particolarmente senso sulla scia della COVID, dato che c’è molto più spazio disponibile per l’affitto rispetto a prima della pandemia, ha aggiunto Hutcheson.

La catena con sede negli Stati Uniti vede l’attenzione sul mercato interno ripagare la linea di fondo

L’albero è più simile a un ceppo.

Mentre Dollar Tree è uno dei più noti rivenditori di sconti negli Stati Uniti, in Canada è quasi un ripensamento.

Nel 2017, la catena con sede in Virginia ha annunciato che avrebbe aumentato la sua presenza qui a 1.000 negozi, dal suo totale di 226 di allora. Mentre non ha dato alcuna data per questo obiettivo, si aspettava sicuramente di essere cresciuta di più di quattro negozi a questo punto. Sì, il suo attuale numero di negozi canadesi è 230. Durante lo stesso periodo, al contrario, Dollarama è passato da 1.095 negozi a 1.356.

E, come sottolinea Hutcheson, il mondo Dollarama è diventato sinonimo di discount in questo paese. “È come se la gente usasse il marchio ‘Kleenex’ anche quando ha a che fare con i fazzoletti di un’altra azienda. Dollarama è ciò a cui pensano i canadesi quando pensano ai discount”, ha detto Hutcheson.

Per quanto riguarda il motivo per cui l’espansione di Dollar Tree si sta muovendo a passo di lumaca, la società non lo dice. Ma sta affrontando una concorrenza sempre più agguerrita per i consumatori attenti al budget nel suo mercato nazionale, con rivenditori giganti come Walmart che si fanno largo nel segmento, così come altri discount come Dollar General e Supervalu.

Tenere d’occhio il suo mercato domestico altamente competitivo – o almeno non espandersi molto in Canada – sembra aver pagato per la linea di fondo di Dollar Tree. Nel quarto trimestre, i guadagni di Dollar Tree sono più che quadruplicati, passando a 502,8 milioni di dollari (USA) dai 123 milioni dello stesso periodo di un anno fa. È anche sostanzialmente meno indebitata di Dollarama, con un rapporto debito/patrimonio netto di 1,8 (Dollarama è 10,3).

Linea di fondo

Dollar Tree potrebbe essere un grande affare a sud del 49° parallelo, ma qui in Canada, non c’è gara – Dollarama è il re dei rivenditori di sconti.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Cosa non dovresti mai comprare al Dollar Store?

11 cose da non comprare mai dal Dollar StoreColtelli. 1/12. Coltelli da cuoco buono non venire a buon mercato, così si potrebbe essere tentati di prendere una lama o due al negozio di dollari. … Utensili da cucina in plastica. 2/12. … Medicina e vitamine. 3/12. … Cibo per animali. 4/12. … Trucco. 5/12. … Protezione solare. 6/12. … Giocattoli. 7/12. … Batterie. 8/12.Altri articoli…

È davvero tutto uno a Dollar Tree?

Tutto è 1$ e puoi ottenere la spedizione gratuita con ritiro in negozio al tuo Dollar Tree locale.

Lo shopping da Dollar Tree fa risparmiare denaro?

Vuoi sapere come risparmiare denaro quando fai shopping? Vai a fare shopping al Dollar Tree Store. Sia che tu faccia shopping online o in negozio, Dollar Tree ti farà risparmiare. Con tutto a solo 1 dollaro, sei sicuro di trovare alcune offerte calde e grandi occasioni.

C’è qualcosa di più di un dollaro da Dollar Tree?

Dollar Tree, noto per la sua grande varietà di articoli al prezzo di 1 dollaro, sta anche espandendo il lancio di Dollar Tree Plus a marzo, aumentando il numero di negozi con merce a più prezzi. Attualmente in 120 negozi, Dollar Tree Plus si estenderà a 500 località. Molti degli articoli hanno un prezzo di 3 e 5 dollari.

Perché Dollar Tree sta aumentando i prezzi?

“Crediamo che testare ulteriori punti di prezzo al di sopra di $1 per i prodotti Dollar Tree ci permetterà nel tempo di espandere i nostri assortimenti, introdurre nuovi prodotti e soddisfare un maggior numero di esigenze quotidiane dei nostri clienti”.

È più conveniente comprare prodotti alimentari da Dollar Tree?

A volte, i prodotti arrivano nei negozi del dollaro a causa di danni o mancanza di freschezza. MA, spesso sono solo offerti più economici perché operano con margini più ridotti rispetto ai negozi di alimentari. Molti articoli erano surplus o overstock di un’azienda. … A volte i prodotti dei negozi del dollaro sono prodotti di marca, solo più piccoli.

I negozi del dollaro sono più economici di Walmart?

Battaglia delle occasioni Walmart ha costruito la sua reputazione sulla frugalità, ma i negozi del dollaro come Dollar Tree e Dollar General hanno a lungo sostenuto che i loro prezzi sono più economici che mai. … Walmart può mettere in vendita articoli più economici e voluminosi e uscirne vincitore, ma non sempre.

Dollar General è di proprietà di Walmart?

No, Dollar General non è di proprietà o non è mai stata di proprietà di Walmart. Dollar General non è nemmeno di proprietà di una specifica grande catena di alimentari, ma è invece di proprietà di investitori privati, tra cui Kohlberg Kravis Roberts e Citigroup.

Il dentifricio del negozio del dollaro è sicuro?

Una stazione affiliata di Dallas ha scoperto un rapporto che consiglia ai consumatori di essere cauti nei loro acquisti di dentifricio del negozio del dollaro. … Quando sono stati testati, alcune marche avevano livelli di fluoruro fino a 10 volte più alti dei prodotti americani e i dentifrici cinesi contenevano sostanze chimiche velenose e dannose per la salute.

Quanto guadagna in media un negozio del dollaro?

I negozi del dollaro possono fare fino a $. 80 di profitto sugli articoli che vendono, anche se la media è di circa $. 35 per ogni articolo. Questo significa che un negozio del dollaro dovrebbe vendere 200.000 articoli all’anno per fare circa 70.000 dollari di profitto.

Chi è il proprietario di Dollar Tree?

Macon Brock, Doug Perry e K.R. Perry hanno iniziato K&K Toys a Norfolk, Virginia. Questo negozio di giocattoli, concepito come un centro commerciale, è cresciuto fino a raggiungere più di 130 negozi sulla costa orientale. Il negozio K&K 5&10 continuò ad esistere e servì come base per quello che sarebbe diventato Dollar Tree.

Walmart possiede Dollartree?

No. Dollar General non è attualmente di proprietà di Walmart, ed è invece di proprietà di una società di Private Equity. Walmart possiede alcuni marchi nel mondo, tra cui Asda e Seiyu, ma non possiede il marchio Dollar General.

Chi possiede Dollar Tree?

Quale società possiede Dollar Tree? Dollar Tree fa parte di una società con il marchio “Dollar Family” sotto la rete di società Fortune 500. La Dollar Family ha molti negozi da 1 dollaro sotto i nomi operativi di Dollar Bills e Dollar Tree.

Dollar Tree sta cambiando il suo nome?

Dollar Tree da tempo mirava ad avere la flessibilità di vendere articoli a più prezzi bassi, i dirigenti hanno detto. … Dollar Tree non ha intenzione di cambiare il suo nome, ha detto un portavoce.

La Cina possiede Walmart?

No, la Cina non possiede Walmart. Walmart è fondata e di proprietà della famiglia Walton. Essi detengono il 50% delle azioni totali attraverso Walton Enterprises LLC e Walton Family Holdings Trust. Altri investitori principali sono società con sede in America, tra cui Vanguard Group Inc.

Articolo precedente

Quando si dovrebbe seminare l’erba millepiedi?

Articolo successivo

Ci sono pecore bighorn nelle Badlands?

You might be interested in …