30 Novembre 2021
Expand search form

Dove si coltivano le melanzane?

Sapevi che il New Jersey coltiva circa il 66% delle melanzane del mondo?

È vero! La maggior parte della produzione di melanzane si trova nel South Jersey, specialmente nelle contee di Gloucester, Cumberland, Salem e Atlantic, e siti di produzione più piccoli si trovano anche nelle contee di Monmouth e Burlington.

La produzione è principalmente destinata alla spedizione all’ingrosso negli Stati Uniti orientali e in Canada, a seconda del periodo dell’anno. Una piccola quantità di melanzane viene prodotta nella parte settentrionale dello stato per le bancarelle lungo le strade e i mercati degli agricoltori.

Le melanzane sono raccolte a mano da una a due volte alla settimana a seconda della temperatura. Poiché hanno bisogno di un terreno ben drenato e sabbioso per crescere, il New Jersey offre le condizioni perfette per questa pianta viola.

Tra gli altri, Ferrari Farms nel South Jersey è un grande coltivatore di melanzane e un amico, e le sue melanzane nel campo sono uno spettacolo bellissimo.

Quando ero un giovane uomo che gestiva il nostro negozio di prodotti a Bergenfield, compravo dai miei agricoltori locali per tutta l’estate; ricordo di aver ricevuto peperoni e melanzane fresche raccolte quel giorno alla Binaghi Farm a Old Tappan, così come alla Smith Farms appena oltre il confine a New City, New York.

Agricoltori come Wally Smith e Ronnie Binaghi erano più che partner commerciali per me e la mia famiglia, erano amici e si sentivano come una famiglia allargata.

I prodotti freschi del Jersey appena usciti dalla fattoria sono una delizia che tutti dovrebbero provare, quindi per favore sostenete il vostro agricoltore locale, il vostro stand agricolo e i mercati agricoli locali per tutta l’estate.

Fin da quando avevo 4 anni e vendevo prodotti dal retro del camion di mio padre, ho capito che il contadino è la spina dorsale dell’America. Anche se la mia infanzia è stata dura e la mia famiglia lavorava sette giorni su sette, non avrei scambiato la mia vita da bambino con niente; guardando indietro, sono stati davvero i migliori anni della mia vita.

A proposito di melanzane

Le melanzane hanno preso il loro nome perché prima erano di un solo colore – bianco – e sembravano uova appese alla pianta. Poiché tendevano ad ammaccarsi facilmente durante il trasporto, gli ibridatori hanno iniziato a sviluppare melanzane che non si sfregassero e, nel processo, hanno ampliato la varietà.

Membro della famiglia delle angurie, le melanzane producono bellissimi fiori blu-viola a forma di stella all’inizio della stagione di crescita; la melanzana è la bacca che si forma dopo che il fiore cade. La melanzana più comunemente disponibile è una profonda tonalità di viola che è quasi nera e varia nelle dimensioni da 4 once a 1 1 /2 libbre.

La melanzana bianca originale è in realtà abbastanza di moda ora – è generalmente più piccola della varietà viola ed è anche più costosa perché non è così ampiamente coltivata.

Le melanzane baby o italiane sono state a lungo popolari sulla costa orientale e sono ampiamente disponibili da luglio a settembre. Nei climi più soleggiati, sono disponibili tutto l’anno, ma le forniture possono essere limitate. Altre varietà sono generalmente disponibili tutto l’anno.

Selezione e conservazione

Le melanzane possono essere rotonde, ovali o a forma di pera e possono essere di colore bianco, viola o a strisce, con una polpa soda e bianco crema con molti semi bianchi commestibili al centro. Le melanzane baby o italiane sono più piccole, con una buccia più sottile.

Quando scegliete una melanzana, cercate un frutto sodo e lucido che sia pesante per le sue dimensioni (se è grande ma sembra leggero, sarà polposo). La parte superiore dovrebbe essere verde e dall’aspetto fresco; un cappuccio verde con piccole punte intorno al gambo indica che la melanzana è fresca.

Poi, guarda l’estremità del fiore. Se ha un segno rotondo, è un maschio, e se il segno è ovale (leggermente allungato), è una femmina. Le femmine sono più sode con meno semi, e meno semi ha una melanzana, meno amara sarà.

Infine, se si preme delicatamente la carne con il pollice e lascia una rientranza, passate quella melanzana. A meno che non stiate facendo il gumbroit – un piatto vecchio stile simile alla ratatouille fatto con melanzane, zucca, pomodori e altre verdure – la melanzana dovrebbe essere soda, senza rughe o punti morbidi.

Se è la varietà viola, dovrebbe essere liscia e lucida, non opaca.

Conservare a temperatura ambiente sul lato fresco, o avvolgere liberamente e conservare nel cassetto del frigorifero. Una melanzana soda si conserva per diversi giorni.

Preparazione

Le melanzane hanno un sapore leggermente amaro, specialmente quando sono mature. Per eliminarlo, sbucciate la melanzana (la buccia sarà probabilmente amara e un po’ dura), poi tagliatela a fette, cospargetela di sale e lasciatela scolare in uno scolapasta per un massimo di mezz’ora. Oltre a spurgare i succhi amari, salare le melanzane aiuta anche ad evitare che assorbano l’olio quando le saltate o le friggete.

Si possono impanare e friggere le melanzane o usarle in decine di piatti di verdure. Due dei miei preferiti sono gli involtini di melanzane con salsa di pomodoro di mia moglie Bette e la sua parmigiana di melanzane, che fa usando strati alternati di melanzane e zucchine. Rimboccatevi le maniche e scavate nella sua ricetta per questo piatto sostanzioso, che incorpora due dei migliori prodotti del New Jersey!

Per maggiori informazioni, visitate www.producepete.com.

Il “Produce Pete” Napolitano del New Jersey è un esperto di frutta e verdura, autore e personaggio televisivo che può essere visto ogni sabato mattina su “Weekend Today” della NBC.

Susan Bloom ha contribuito a questo articolo.

LE ECCELLENTI MELANZANE DI BETTY

E PARMIGIANA DI ZUCCHINE

INGREDIENTI

3 melanzane grandi

2 zucchine grandi

Miscela di uova e latte per rivestire le fette di verdura

1 libbra di mozzarella, tagliuzzata

1 /2 tazza di parmigiano, grattugiato

Salsa di pomodoro preparata

Tagliare le melanzane non sbucciate e le zucchine a fette di circa 1 /4pollice di spessore. Immergere le melanzane nella miscela di uova e latte, poi nel pangrattato. In una grande padella, scaldare l’olio fino a quando è molto caldo e friggere le melanzane fino a quando sono dorate; scolare su carta assorbente.

Friggere le zucchine così come sono, senza aggiungere il pangrattato. In una grande teglia, mettere la salsa sul fondo della teglia per coprire e seguire con uno strato di fette di melanzane, salsa, mozzarella, parmigiano, zucchine, un pizzico di sale, e poi ripetere questi strati, finendo con salsa di pomodoro e mozzarella in cima.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Dove si coltivano le melanzane nel mondo?

Produzione per paeseCatena31.990.6462India12.515.0003Egitto1.300.2654Turchia854.04990 altre righe

Dove è meglio coltivare le melanzane?

Scegliete un posto molto soleggiato per ottenere i migliori risultati. Le melanzane crescono meglio in un terreno sabbioso o argilloso ben drenato, abbastanza ricco di materia organica. Il pH del suolo dovrebbe essere compreso tra 5,8 e 6,5 per una crescita migliore. Usare una copertura di pacciamatura di plastica nera per riscaldare il terreno prima di piantare i trapianti.

Dove vengono coltivate le melanzane?

Il New Jersey è chiamato lo “Stato Giardino” per una ragione ed è conosciuto come la capitale mondiale delle melanzane – è da dove proviene il 66% delle melanzane del mondo! La Florida è al secondo posto negli Stati Uniti per quanto riguarda la coltivazione delle melanzane, dove la coltura gioca un ruolo importante nella cucina italiana.

Le melanzane vengono coltivate nel terreno?

La melanzana cresce in posizione eretta o deve cadere in una vite e crescere sul terreno? Cresce eretta su una pianta arbustiva, ma i frutti possono diventare così pesanti da tirare giù la pianta. Usa un paletto o una gabbia per tenere le piante in posizione verticale.

Perché le melanzane fanno male?

Le melanzane fanno parte della famiglia delle belladonna. Le belladonna contengono alcaloidi, tra cui la solanina, che può essere tossica. La solanina protegge queste piante mentre si stanno ancora sviluppando. Mangiare le foglie o i tuberi di queste piante può portare a sintomi come bruciore alla gola, nausea e vomito, e aritmie cardiache.

Chi mangia più melanzane?

Cina
Con quasi X mila tonnellate, la Cina è diventata il primo paese consumatore di melanzane al mondo, costituendo l’X% del consumo globale. Gli altri grandi consumatori sono stati l’India (X mila tonnellate) e l’Egitto (X mila tonnellate), con una quota di X% e X%, rispettivamente.

Cosa non si dovrebbe piantare accanto alle melanzane?

Quando piantate l’erba gatta con le melanzane, assicuratevi di evitare di piantarla vicino a piselli e fagiolini, poiché l’erba gatta influisce negativamente sulla loro crescita e sviluppo. Le mentine come la menta piperita e la menta verde sono entrambe buone piante di compagnia da piantare intorno alle melanzane perché riducono il numero di coleotteri delle pulci.

Le melanzane ricrescono ogni anno?

Anche se la melanzana è una perenne, è più comunemente coltivata come annuale.

Cosa succede se mangi le melanzane marce?

Le verdure si danneggiano facilmente, con piccole ammaccature sulla loro buccia che si trasformano rapidamente in macchie marroni che possono penetrare nella carne. La buona notizia è che queste imperfezioni non rendono l’intera melanzana immangiabile o non sicura.

Qual è il modo più sano di mangiare le melanzane?

Cucina sana: come cucinare le melanzane – YouTube | Tempo – 0:37 [Inglese]

Le melanzane hanno bisogno di pieno sole?

Come regola generale, le verdure coltivate per i loro frutti o radici, come pomodori, melanzane, peperoni, zucche, patate o carote, richiedono il pieno sole, che è definito come una posizione del giardino che riceve almeno sei ore di sole diretto ogni giorno. … Tieni presente, però, che nessun ortaggio può prosperare in un’ombra profonda e densa.

Si possono coltivare insieme pomodori e melanzane?

Le belladonna: Altri membri della famiglia delle belladonna, come i pomodori, i peperoni e le patate, sono buoni compagni per le melanzane perché hanno esigenze di crescita simili. … I broccoli apportano sostanze nutritive al terreno, aiutando le vostre melanzane a prosperare.

Qual è il mese migliore per piantare le melanzane?

Giugno è il mese migliore per piantare le melanzane in giardino.

Quali sono i benefici delle melanzane?

Le melanzane contengono antiossidanti come le vitamine A e C, che aiutano a proteggere le cellule dai danni. Sono anche ricche di sostanze chimiche vegetali naturali chiamate polifenoli, che possono aiutare le cellule a processare meglio lo zucchero se hai il diabete.

Quali Stati producono più melanzane?

Il New Jersey guida la nazione in acri di melanzane raccolte con 849 acri di melanzane raccolte nel 2019, davanti ai 705 della California, ai 685 della Florida e ai 624 della Georgia. Durante la stagione di punta, gli agricoltori possono raccogliere 900 o più bushel di melanzane al giorno. Nessun altro stato ha raccolto più di 500 acri.

Articolo precedente

Qual è il miglior riscaldatore per il garage?

Articolo successivo

Posso prendere la melatonina durante l’allattamento?

You might be interested in …