1 Dicembre 2021
Expand search form

I gatti mangiano i propri gattini?

Se avete mai allevato una cucciolata di gattini, potreste essere a conoscenza del triste fatto che a volte la madre mangia i suoi gattini. Tuttavia, è abbastanza raro. È difficile credere che una madre voglia fare del male ai suoi piccoli, e i gatti possono essere animali così gentili. Quindi, perché i gatti mangiano i loro gattini? E cosa si può fare per cercare di assicurarsi che non lo faccia?

Motivi per cui i gatti mangiano i loro cuccioli

Stress

La causa più comune per cui una madre gatta mangia i suoi gattini è lo stress. Questo potrebbe includere una minaccia percepita da un altro animale, ma molto spesso siamo noi come umani a causare inavvertitamente lo stress alla nostra nuova famiglia felina.

È un momento emozionante quando un gatto ha dei gattini, ed è naturale volerli controllare regolarmente, sia per la preoccupazione che per l’eccitazione. Ma, disturbare una madre gatta durante i primi giorni prendendo in mano o toccando loro o i gattini, o anche entrando nella loro stanza e non dando loro spazio, può avere conseguenze disastrose.

Rifiuto

Se una madre gatta non ha molto latte, può rifiutare il più piccolo della cucciolata. Allo stesso modo, anche i gattini che hanno difetti di nascita o condizioni di salute possono essere rifiutati dalla madre. Fortunatamente, questo spesso significa solo che lei ignorerà i gattini rifiutati e non permetterà loro di nutrirsi, lasciando a te come proprietario, o allevatore, la responsabilità di allevarli. Tuttavia, nei casi più estremi di rifiuto, la madre gatta potrebbe mangiarli.

Pieghevole scozzese

Immaturità

I gatti giovani non hanno avuto abbastanza tempo nella loro breve vita per maturare e svilupparsi. Per questo motivo, mostrano comunemente una scarsa capacità materna e meno volontà o comprensione quando si tratta di nutrire e accudire la sua cucciolata. Questa mancanza di istinto materno significa che è molto più probabile che reagiscano negativamente a situazioni stressanti o minacciose e sono molto più a rischio di mangiare i loro cuccioli.

Manipolazione eccessiva

Ogni volta che un gattino viene maneggiato da un proprietario benintenzionato, l’odore di quella persona viene trasferito al gattino. Poiché i gatti si basano molto sull’olfatto, una manipolazione eccessiva può causare il rifiuto del gattino da parte della madre perché non lo riconosce come uno di loro.

Quindi, cosa posso fare per aiutare?

Ogni nuova cucciolata di gattini dovrebbe essere lasciata sola con la madre il più possibile. Cercate di assicurare loro uno spazio proprio – idealmente in un posto caldo, calmo e tranquillo, lontano dal trambusto della vita familiare. Anche se si è tentati di dare una sbirciatina, cercate di tenerli d’occhio da lontano e riducete al minimo qualsiasi manipolazione.

Idealmente, le gatte femmine non dovrebbero essere allevate fino a quando non hanno più di 18 mesi, quando saranno mature e avranno più possibilità di prendere la maternità al volo. Infine, monitorate i gattini per vedere che si stiano alimentando e si stiano rafforzando, se qualcuno sembra essere ignorato dalla madre, potrebbe essere meglio rimuoverlo e allevarlo a mano.

Conclusione

Ecco perché i gatti mangiano i loro gattini. Fortunatamente, se si seguono tutti questi passaggi, si dovrebbe avere una famiglia felina felice e sana!

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Perché le gatte madri mangiano i loro gattini?

Una madre gatta può mangiare i suoi gattini se sono nati morti, sono malati o hanno difetti di nascita quando nascono. … Ci sono casi in cui una madre gatta rimuove un gattino malato dal resto della cucciolata e lo separa o lo lascia in un’altra zona.

I gatti mangiano i loro gattini morti?

Sì, mangiare i propri gattini morti è un comportamento normale. E’ molto frequente, ma una madre gatta può ingerire i resti del suo gattino nato morto. … Una gatta mangerà anche la sua placenta e la placenta per ottenere nutrienti extra per la produzione di latte. Mangiare un gattino debole o morto agirà per lo stesso scopo.

Le gatte uccidono i propri gattini?

Alcune madri uccidono i loro gattini per errore – potrebbe essere un caso di toelettatura troppo entusiasta o di calpestamento involontario. Tuttavia, questi casi sono molto rari. I gatti uccidono i loro gattini solo se si sentono molto minacciati o se sanno che i gattini hanno scarse possibilità di sopravvivenza.

Perché i gatti uccidono e mangiano i loro gattini?

Stress. Se la madre gatta è stressata durante il parto o si sente indebitamente stressata dall’ambiente circostante dopo il parto, può agire per ridurre lo stress mangiando i suoi gattini allo scopo di alleviare lo stress a cui si sente sottoposta.

Una madre gatta ucciderà i suoi gattini se li tocchi?

Un gatto può rifiutare – a volte uccidere – un gattino se non reagisce”. Toccando i gattini appena nati o molto giovani, la madre li respinge. “Non è vero”, dice il dottor … “Se la madre gatta è stata in casa con voi ed è abituata a voi e al vostro odore, non dovrebbe preoccuparsi se toccate i suoi gattini”.

Una madre gatta abbandonerà i suoi gattini se li toccate?

Una madre gatta NON “rifiuta” i gattini che sono stati toccati dall’uomo. … I gattini dovrebbero essere rimossi dal loro nido solo se non c’è traccia di una madre gatta dopo diverse ore, o se i gattini sembrano essere in pericolo imminente o in difficoltà.

Le mamme gatte sentono la mancanza dei loro gattini?

Può sembrare insensibile che una gatta lasci andare i suoi gattini così facilmente, ma questo comportamento è completamente naturale. I gatti non provano la nostalgia che la maggior parte dei genitori umani provano quando sono separati dalla loro prole.

Cosa fanno le madri gatte con i gattini morti?

Mamma gatta seppellirà il suo gattino Potrebbe seppellirlo, o se ha ancora qualche gattino vivo, lo porterà via da loro e lo abbandonerà. Se non ha gattini vivi – e a volte, anche se li ha – il suo processo di lutto potrebbe consistere nel seppellire il gattino e nel giacere sul luogo di sepoltura per ore.

Quanti gattini ci sono di solito in una prima cucciolata?

Da uno a nove gattini nascono in una cucciolata – più comunemente da quattro a sei. Le regine alle prime armi di solito hanno una cucciolata di piccole dimensioni. Quando il parto è finito, la madre si sistema e permette ai gattini di nutrirsi.

Le gatte madri rifiutano i loro gattini se gli umani le toccano?

Una madre gatta NON “rifiuta” i gattini che sono stati toccati dall’uomo. … I gattini dovrebbero essere rimossi dal loro nido solo se non c’è traccia di una madre gatta dopo diverse ore, o se i gattini sembrano essere in pericolo imminente o in difficoltà.

Le mamme gatte sentono la mancanza dei loro gattini?

Può sembrare insensibile che una gatta lasci andare i suoi cuccioli così facilmente, ma questo comportamento è completamente naturale. I gatti non provano la nostalgia che la maggior parte dei genitori umani provano quando sono separati dalla loro prole.

Cosa uccide i gattini?

procioni, puzzole, opossum, volpi, coyote. La mia ipotesi sarebbe coons però. I gatti di Tom di solito uccidono e basta, non li ho mai visti mangiare i gattini. Anche i gufi preferiscono le teste/spine dorsali e a volte strappano la testa e mangiano il cervello…

Si possono toccare i gattini appena nati?

Accarezzare e prendere in braccio i gattini appena nati può essere pericoloso. I gattini, proprio come i bambini umani, sono estremamente fragili. Maneggiarli bruscamente o farli cadere accidentalmente può danneggiare le ossa o gli organi vitali. Sii molto delicato e, se hai bambini piccoli in casa, sorveglia attentamente mentre maneggiano i gattini.

È normale che una madre gatta si stenda sui suoi cuccioli?

Mamma gatta potrebbe sdraiarsi sui suoi gattini per diverse ragioni. Potrebbe essere inesperta in questo campo e non conosce le conseguenze o ignora di proposito i suoi gattini. Un’altra ragione potrebbe essere che sta proteggendo i suoi gattini dall’ambiente esterno nel quale ha perso fiducia!

Le madri gatte sono tristi quando i loro gattini se ne vanno?

Quando i suoi gattini se ne vanno per la prima volta, la tua gatta potrebbe essere un po’ turbata. Potrebbe perlustrare la casa in cerca di loro o miagolare aspettando una risposta. … I gattini, invece, potrebbero avere qualche problema in più. A volte un gattino può rifiutarsi di mangiare o sembrare depresso per diversi giorni dopo aver lasciato la mamma.

Articolo precedente

L’avena tagliata in acciaio è la stessa dell’avena arrotolata?

Articolo successivo

Che aspetto ha l’intreccio semplice?

You might be interested in …