6 Dicembre 2021
Expand search form

I vegani possono mangiare anacardi?

Noci e semi sono uno dei gruppi di alimenti di base per una sana dieta a base vegetale. Sono un’eccellente fonte di nutrimento sia per i vegani che per gli onnivori e sono collegati a risultati positivi per la salute, specialmente per le malattie cardiache, la gestione del peso, alcuni tipi di cancro e la mortalità. Nel complesso, la maggior parte delle persone trarrebbe beneficio dall’includere più noci e semi nella propria routine quotidiana.

Dettagli su questa pagina:

Iscriviti alla newsletter di Veg Out per ricevere ricette vegane e contenuti nutrizionali da una dietista registrata!

Questa pagina può contenere link di affiliazione (incluso Amazon Associates) e io guadagno dagli acquisti qualificati.

benefici per la salute di noci e semi per i vegani

Cosa sono le noci? Cosa sono i semi?

Tecnicamente parlando, le noci sono il frutto di una pianta che è circondato da un guscio duro. La definizione botanica di noce implica che questo guscio duro non si apre per rilasciare il seme.

Nel mondo culinario e della nutrizione, definiamo gli alimenti in base alla loro applicazione nelle ricette e al contenuto di nutrienti. Ecco perché non usiamo mai la definizione botanica di un frutto, perché questo includerebbe noci, cereali integrali e molte verdure.

I semi sono un po’ più autoesplicativi. Sono i semi di una pianta il cui scopo è quello di crescere in una nuova pianta. Di nuovo, la definizione culinaria specifica che i semi sono commestibili per il consumo umano.

Ai fini di questo articolo (e di tutto il resto su questo sito) si utilizza la definizione culinaria. Noci e semi contengono molti nutrienti simili e sono utilizzati in cucina, ed è per questo che possono essere raggruppati in uno dei sei gruppi di alimenti per una sana dieta vegana.

Benefici per la salute di noci e semi

Le noci e i semi sono un’eccellente fonte di nutrienti essenziali e contengono anche composti antiossidanti e antinfiammatori; questi possono essere benefici per la salute a lungo termine 1 , 2 . Alcuni dei composti includono: carotenoidi, acidi fenolici, fitosteroli, polifenoli (flavonoidi, proantocianidine, stilbeni), fitati, sfingolipidi, alchilfenoli e lignani 2 .

La ricerca ha scoperto che le persone che consumano noci e semi regolarmente, rispetto a quelle che non lo fanno, hanno una migliore salute del cuore 3 , 4 , 5 , 6 , 7 , 8 , 9 , 10 , 11 , 12 , 13 , 14 , 15 , gestione del peso 16 , 17 , 18 , 19 e abbassano il rischio di alcuni tipi di cancro 1 , 8 , 10 , 20 , 21 . Mangiare noci e semi può anche essere utile per coloro che hanno il diabete di tipo 2 1 , 3 , 10 , 13 , 22 ed è associato a una ridotta mortalità per tutte le cause 3 , 4 , 7 , 8 , 10 , 15 , 23 .

Contenuto nutrizionale di noci e semi

Le noci e i semi contengono molti nutrienti essenziali per la salute umana 1 . Ogni varietà di noci o semi ha il suo profilo unico di nutrienti, ma come gruppo, tutti contengono tipicamente:

  • Vitamine B (esclusa la vitamina B12)
  • Manganese
  • Rame (in particolare ALA)

Ogni singola noce o seme contiene livelli diversi di queste sostanze nutritive, quindi includere una varietà nella vostra dieta può fornire la più ampia gamma di nutrizione 1 .

Perché è importante mangiare noci e semi come vegano

Mentre i nutrienti che si trovano nelle noci e nei semi possono essere benefici sia per i vegani che per gli onnivori, sono particolarmente utili per i vegani. Noci e semi sono eccellenti fonti di nutrienti che i vegani possono trovare difficile da consumare a sufficienza. In particolare, noci e semi sono un ottimo modo per i vegani di assumere proteine di origine vegetale, grassi sani compresi gli omega 3, vitamina E, zinco, ferro, calcio e selenio.

Ecco perché elenco noci e semi come uno dei sei gruppi di alimenti per una sana dieta vegana. Anche gli onnivori possono trarre beneficio dall’inclusione di questo fantastico gruppo di alimenti nella loro routine quotidiana.

Non dovrei dirlo, ma se siete allergici a qualcosa, non mangiatela.

Elenco di noci e semi da includere in una dieta vegana

Ci sono così tante noci e semi gustosi che possono essere inclusi in una sana dieta vegana. Alcune scelte fantastiche per la frutta secca includono:

  • Mandorle
  • Anacardi
  • Pistacchi
  • Noci
  • Pinoli
  • Nocciole
  • Castagne
  • Noci del Brasile
  • Noci di macadamia
  • Arachidi
  • Pecan

Ci sono anche molti semi diversi che possono far parte di una sana dieta vegana, tra cui:

  • Semi di chia
  • Semi di lino (aka semi di lino)
  • Semi di sesamo
  • Semi di canapa
  • Semi di papavero
  • Semi di girasole
  • Semi di zucca

Ci sono anche burri di noci e semi fatti frullando una o più noci e semi insieme. Anche questi possono essere aggiunte deliziose e cremose a una dieta vegana.

Come includere più noci e semi nella tua dieta

Noci e semi sono incredibilmente facili da aggiungere alla tua dieta quotidiana. Tenere una varietà di noci e semi a portata di mano rende facile aggiungerli a qualsiasi cosa tu stia preparando.

I miei migliori consigli per includere più noci e semi nella tua dieta includono:

  1. Tenere un barattolo di semi sul bancone: Avere un barattolo di semi di chia, di canapa e/o di lino macinati (o una combinazione di entrambi) può essere un ottimo promemoria per aggiungere dei semi ai tuoi pasti. Basta aprire il barattolo e agitarlo sulla tua colazione o sugli spuntini!
  2. Usa noci e semi come guarnizione: Noci e semi sono una gustosa guarnizione per piatti come stir fry, curry, zuppe, impacchi, farina d’avena, smoothie bowls ecc.
  3. Usateli per aggiungere croccantezza a un’insalata: Noci e semi sono una fantastica aggiunta alle insalate. Aggiungono una bella croccantezza, oltre a grassi sani e proteine che ti fanno sentire pieno e soddisfatto.
  4. Aggiungete il burro di noci e semi nelle salse, nelle salse, nelle zuppe e nelle creme da spalmare: Aggiungete i burri di noci e di semi per aggiungere una ricca cremosità a qualsiasi salsa (compresi i condimenti per l’insalata), zuppe, salse o creme da spalmare! O semplicemente spalmate un po’ di burro di noci o di semi su qualsiasi cosa stiate mangiando che abbia bisogno di una spinta di grassi sani!
  5. Fai uno spuntino: Spesso, quando le persone mirano a fare scelte di spuntini più salutari, gli spuntini finiscono per mancare di grassi e/o proteine. Aggiungere noci e semi o burri di noci e semi a uno spuntino può essere una scelta ben bilanciata.
  6. Prepara delle alternative vegane al formaggio: Le alternative vegane al formaggio fatte in casa spesso usano noci e semi per creare un sapore e una consistenza cremosa e ricca. Il parmigiano vegano fatto in casa è un modo super facile per iniziare a imparare come fare sostituti del formaggio vegani a casa!

Ricette con noci e semi da Lettuce Veg Out

Ho creato un sacco di ricette che includono noci e semi da provare. Queste sono alcune delle mie preferite:

Sommario: Noci e semi per una sana dieta vegana

Noci e semi possono essere una grande aggiunta a una sana dieta vegana (o a qualsiasi dieta). Mangiare noci e semi è stato associato a numerosi benefici per la salute. La frutta secca e i semi forniscono una serie di nutrienti che potrebbero essere difficili da assumere a sufficienza in una dieta vegana. Mangiare una varietà di noci e semi può fornire la più ampia gamma di nutrienti. Ci sono molti modi per incorporare noci e semi nella tua dieta; trova i modi (e le ricette) che funzionano meglio per te!

Unisciti alla comunità per le ricette vegane

Si prega di notare che questa è una lista curata di riferimenti per gli argomenti di cui sopra e non intende essere completa.

Disclaimer: parla sempre con un medico prima di cambiare la tua dieta. Si prega di leggere il nostro disclaimer completo sul sito web.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Quali noci possono mangiare i vegani?

Elenco di noci e semi da includere in una dieta veganaMandorle.Anacardi.Pistacchi.Noci.Pinoli.Nocciole.

Tutte le noci sono adatte ai vegani?

Il calcio può essere ottenuto da alimenti di origine vegetale come mandorle, pistacchi, nocciole e noci brasiliane. … Se le persone scelgono di vivere raw-vegan non mangiano alimenti cotti. Le noci in una dieta vegana sono ancora più importanti perché i vegani escludono i legumi come fonte di proteine dalla loro dieta.

I vegani possono mangiare mandorle?

Secondo noi, i vegani dovrebbero continuare a mangiare mandorle, poiché sono una grande fonte vegetale di proteine e molti altri nutrienti.

Gli anacardi sono di origine vegetale?

Gli anacardi sono una delle migliori alternative vegetali ai latticini. Puoi frullare gli anacardi per fare formaggio, latte, panna e salse, permettendoti di godere del gusto cremoso e della consistenza che amiamo, senza le brutte conseguenze del consumo di latticini. … Le noci sono una grande fonte vegetale di antiossidanti.

Perché i vegani non possono mangiare avocado?

È l’apicoltura migratoria e un uso innaturale degli animali e ci sono molti cibi che cadono in questo modo”. Mentre è vero che molte colture si affidano alle api degli apicoltori per l’impollinazione, molti hanno respinto, sostenendo che, nonostante questo, avocado e mandorle sono ancora vegani.

Le banane sono vegane?

Oltre ad essere un alimento base del post-gara, le banane sono un sogno vegano – possono essere frullate nel gelato e cotte in muffin – c’è solo un problema: la tua banana potrebbe non essere più vegana.

Perché i broccoli non sono vegani?

“Poiché sono così difficili da coltivare naturalmente, tutte queste colture dipendono dalle api che vengono messe sul retro dei camion e portate per lunghe distanze attraverso il paese. “È l’apicoltura migratoria ed è un uso innaturale degli animali e ci sono molti alimenti che cadono in fallo per questo. I broccoli sono un buon esempio.

Perché i vegani mangiano anacardi?

Ecco un’altra ragione per amare gli anacardi: Possono creare i più meravigliosi condimenti cremosi. I condimenti per l’insalata non sono di solito un’area in cui i vegani sono sfidati – la maggior parte delle vinaigrette sono vegane come scritto. Ma per le salse cremose, come la ranch o la Caesar, gli anacardi ancora una volta vengono in soccorso.

Il riso è vegano?

La chiave è mangiare una dieta varia. Quasi tutti gli alimenti, tranne l’alcol, lo zucchero e i grassi, forniscono alcune proteine. Le fonti vegane includono: lenticchie, ceci, tofu, piselli, burro di arachidi, latte di soia, mandorle, spinaci, riso, pane integrale, patate, broccoli, cavolo…

Il caffè è vegano?

Non esiste una cosa come il “caffè vegano” perché, beh, tutto il caffè è vegano. I chicchi di caffè sono semi tostati di una pianta. Non c’è nessun animale coinvolto dall’inizio alla fine, nemmeno i sottoprodotti animali.

I vegani possono mangiare pasta?

La maggior parte della pasta confezionata – compresi gli spaghetti, i rotini e qualsiasi altro tipo – è vegana al 100%. Per saperlo con certezza, basta controllare gli ingredienti sulla confezione! A volte, potresti vedere “l’uovo” elencato come ingrediente nelle paste “fresche”, quindi evita quelle – ma generalmente, la pasta non contiene ingredienti di origine animale.

Perché i fichi non sono vegani?

Perché alcune persone non considerano i fichi vegani I fichi nascono come un fiore chiuso e invertito. La forma del loro fiore gli impedisce di affidarsi alle api o al vento per diffondere il loro polline come fanno gli altri fiori. Invece, i fichi devono contare sull’aiuto di vespe impollinatrici per riprodursi ( 3 , 4 ).

I vegani possono mangiare la pasta?

La maggior parte della pasta confezionata – compresi gli spaghetti, i rotini e qualsiasi altro tipo – è vegana al 100%. Per saperlo con certezza, basta controllare gli ingredienti sulla confezione! A volte, potresti vedere “l’uovo” elencato come ingrediente nelle paste “fresche”, quindi evita quelle, ma generalmente la pasta non contiene ingredienti di origine animale.

I vegani fanno molta cacca?

Per esempio, le persone che seguono una dieta a base vegetale con molti cereali integrali, frutta e verdura tendono a fare la cacca ben formata più frequentemente, spiega Lee. Questo perché le fibre aggiungono massa alle feci, che mantengono le cose in movimento attraverso l’intestino.

I vegani bevono alcol?

Molte – ma certamente non tutte – le bevande alcoliche sono vegane. I prodotti animali possono essere usati durante la lavorazione o come ingredienti nella bevanda stessa.

Articolo precedente

Da dove parte la Norwegian Cruise Line?

Articolo successivo

Come posso controllare la mia certificazione American Heart Association CPR?

You might be interested in …