3 Dicembre 2021
Expand search form

Il loosestrife cresce all’ombra?

cavalletta a collo d'oca1

C’è un’ampia varietà di piante perenni resistenti per il vostro giardino. Coltivare il loosestrife a collo d’oca fornisce dimensione e diversità a queste aree. Cos’è il loosestrife a collo d’oca? Il cavalluccio d’oca (Lysimachia clethroides) è una pianta erbacea con un nome divertente e una resistenza USDA dalla zona 3 alla 8. I fiori della loosestrife a collo d’oca s’inarcano piacevolmente in racemi sottili ed è praticamente infallibile nella gestione e nella cura.

Cos’è la Loosestrife a collo d’oca?

La Loosestrife fa parte della famiglia Lythrum. La loosestrife è disponibile in rosa, giallo, bianco e viola. Le varietà di loosestrife viola sono considerate leggermente invasive in alcune zone e il loosestrife a collo d’oca può anche essere molto aggressivo in alcune regioni. E’ saggio controllare con il vostro servizio di estensione per vedere se la vostra varietà è appropriata per la vostra zona.

Ci sono diverse varietà di loosestrife a collo d’oca, ma la varietà di loosestrife da giardino è la più raccomandata per la coltivazione. Queste hanno la caratteristica piega alla fine degli steli dei fiori del loosestrife a collo d’oca. In effetti, la pianta prende il suo nome descrittivo dai fiori di loosestrife a collo d’oca sui loro steli arcuati, che portano una leggera curvatura alla fine.

Il loosestrife a collo d’oca ha una crescita bassa e si estende fino a circa 3 piedi (1 m.), il che lo rende un’eccellente copertura del terreno. Fa parte della stessa famiglia delle primule e preferisce posizioni soleggiate o parzialmente soleggiate. Le foglie sono sottili e arrivano a un punto e i fiori del loosestrife a collo d’oca sono piccoli e bianchi.

Questa perenne non è originaria del Nord America ma si è adattata bene alla maggior parte delle zone degli Stati Uniti. La pianta sopravvive all’inverno con uno strato di pacciame intorno alla base e le foglie diventano di un bel colore oro in autunno.

Coltivazione della Loosestrife a collo d’oca

È una pianta estremamente tollerante la cui unica lamentela è il terreno secco. Scegliete un sito ricco e che abbia avuto del compost o della lettiera di foglie per migliorare la struttura del suolo e la composizione dei nutrienti quando coltivate la loosestrife a collo d’oca.

Queste piante possono prendere il sole così come l’ombra parziale.

Una volta piantato, annaffiare moderatamente come parte della buona cura del loosestrife a collo d’oca.

Cura della Loosestrife a collo d’oca

Se avete preparato bene il terreno prima di piantarlo, questa pianta perenne non ha bisogno di cure particolari. Non è suscettibile di insetti o malattie e può sopportare temperature fredde con uno strato di pacciame sopra la zona delle radici della pianta.

Tagliare i racemi esauriti per migliorare l’aspetto della pianta e tagliare tutti gli steli a meno di 5 cm da terra a fine inverno. La nuova crescita primaverile sorgerà dalla corona e i fiori appariranno in giugno fino a ottobre.

Dividere la pianta ogni tre anni per una crescita migliore. Il centro inizierà a morire se non si scava la pianta e la si taglia in due o tre pezzi. Piantate ogni pezzo per nuovi spettacoli floreali. I fiori di loosestrife del collo d’oca sono attraenti per le farfalle, quindi punteggiate i pezzi intorno al vostro paesaggio e godetevi lo spettacolo.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

La loosestrife ha bisogno di sole o di ombra?

Questa pianta è resistente dalla zona 4 alla 9 e ha una preferenza decisa per siti luminosi, ricchi e umidi. Il loosestrife a collo d’oca cresce in pieno sole o all’ombra media. Il suo tasso di crescita è notevolmente limitato dall’ombra e dalla siccità estiva.

La loosestrife gialla cresce all’ombra?

Dà il meglio di sé in pieno sole o in ombra parziale, in terreni umidi e che trattengono l’umidità. Questa pianta richiede un’ombra parziale o totale nelle zone calde d’estate. … Una pianta perfetta per giardini di cottage, giardini selvaggi, giardini di palude o vicino a stagni e ruscelli.

La loosestrife viola cresce all’ombra?

Il loosestrife viola cresce meglio in terreni altamente organici, ma tollera una vasta gamma di terreni tra cui argilla, sabbia, fango e limo. Generalmente, la pianta si trova in pieno sole, ma può sopravvivere in ombra parziale.

Il loosestrife ha bisogno di pieno sole?

Per ottenere i migliori risultati, piantate la loosestrife in un terreno ben drenato, costantemente umido e in pieno sole.

Il loosestrife viola è velenoso?

Lythrum salicaria, o loosestrife viola, è un’invasione nociva in gran parte degli Stati Uniti. … E anche illegale da piantare.

Perché la loosestrife viola è cattiva?

Invade le zone umide, finendo per uccidere le specie di piante esistenti come le code di gatto, le erbe e le piante rare. Non fornisce cibo o habitat alla fauna selvatica. Può finire per intasare i canali di drenaggio, trasformando l’habitat delle zone umide, necessario agli uccelli e ad altri animali selvatici, in un corso d’acqua.

I Mimulus sono velenosi per i cani?

Mimulus ringens non ha effetti tossici riportati.

Il loosestrife è velenoso?

Lythrum salicaria, o loosestrife viola, è un’invasione nociva in gran parte degli Stati Uniti. … E anche illegale da piantare.

Il loosestrife giallo è una pianta invasiva?

La Lysimachia vulgaris (Garden Loosestrife, Yellow Loosestrife o Garden Yellow Loosestrife) è una specie di piante erbacee perenni del genere Lysimachia, originaria delle zone umide, dei prati e delle foreste dell’Eurasia. … vulgaris è a volte considerato invasivo al di fuori del suo range nativo.

Il loosestrife giallo è velenoso?

La misura in cui la loosestrife gialla è tossica non è ben nota. Alcuni giardinieri riportano irritazioni cutanee quando entrano in contatto con questa pianta, ma questo non è ben compreso. Attualmente non ci sono rapporti di tossicità per le persone o gli animali, quindi si presume che sia sicura da piantare vicino agli stagni.

Perché la loosestrife viola è cattiva?

Invade le zone umide, finendo per uccidere le specie vegetali esistenti come le code di gatto, le erbe e le piante rare. Non fornisce cibo o habitat alla fauna selvatica. Può finire per intasare i canali di drenaggio, trasformando l’habitat delle zone umide, necessario agli uccelli e ad altri animali selvatici, in un corso d’acqua.

Si può mangiare il loosestrife viola?

Le foglie e la radice del loosestrife viola possono essere mangiate cotte, e i fiori producono una tintura rossa commestibile che una volta era usata per colorare i dolci.

Quali sono le piante più velenose per i cani?

Le 16 piante velenose più comuni per i cani#1 Sago Palm. Queste palme ornamentali sono popolari nei climi più caldi e ogni sua parte è tossica per i cani. … #2 Pianta di pomodoro. Con l’estate arrivano le piante di pomodoro in giardino. … #3 Aloe Vera. … #4 Edera. … #5 Amaryllis. … # 6 Gladiola. … #7 agrifoglio americano. … #8 Daffodil.More items…-Jan 26, 2017

Mimulus crescerà in ombra?

Crescere Mimulus ringens in terreno umido in pieno sole a ombra parziale.

Si possono fare talee dalla loosestrife viola?

È una pianta perenne. È difficile e costoso da coltivare dai semi. Quindi, o dividere il portainnesto in marzo o prendere talee di nuovi germogli in aprile. Inseritele nel terriccio da taglio che deve essere mantenuto umido fino a quando i germogli non sono radicati.

Articolo precedente

L’acqua dolce è un conduttore di elettricità?

Articolo successivo

Si può cambiare il nome dell’azienda?

You might be interested in …