20 Novembre 2021
Expand search form

In che modo il knotweed giapponese influenza l’ecosistema?

Il Knotweed giapponese è facilmente distinguibile con le sue foglie a forma di scudo, gli steli simili a bambù con macchie viola e i piccoli fiori bianco crema, che dovrebbero comparire nelle prossime settimane di fine estate. Segui questo link per una pratica guida all’identificazione del Japanese knotweed. La pianta non è originaria delle isole britanniche e come tale non è esposta a nessuno degli organismi di controllo che la mantengono nella sua estensione naturale nel sud-est asiatico. Con l’assenza di organismi di controllo (come batteri, funghi e invertebrati) e del clima, e con la capacità di occupare una grande quantità di spazio negli habitat invasi, la pianta è stata in grado di causare danni significativi agli ecosistemi nativi, compreso lo spostamento competitivo della vegetazione nativa e della fauna associata, aumentando i rischi di erosione del suolo e aggravando le inondazioni attraverso l’impedimento del flusso d’acqua da parte dei suoi densi popolamenti. Qui di seguito c’è un breve resoconto degli effetti di Japanese knotweed sugli ecosistemi. Biodiversità: Il knotweed giapponese influisce sugli ecosistemi superando la vegetazione nativa e limitando la diversità delle specie, ed è quindi ampiamente attribuito come causa della riduzione della diversità delle specie sia nella flora che nella fauna. Qualità dell’acqua e rischio di inondazioni: Con dense chiome di foglie in estate, Japanese knotweed può causare l’ombreggiamento di piccoli corsi d’acqua, e intercettare le precipitazioni incanalandole altrove. In inverno le canne possono aumentare l’erosione delle rive dei fiumi quando la crescita muore, causando l’insabbiamento, e possono ridurre la capacità dei canali fluviali formando blocchi e dighe che causano inondazioni, oltre a bloccare infrastrutture vitali per le inondazioni come chiuse, canali di scolo e fossati. Ricreazione: Ovviamente il Japanese knotweed può essere una rovina e una rovina sia per i giardinieri che per gli ortolani, ma la pianta può anche influenzare negativamente i pescatori, poiché può ostruire l’accesso, ombreggiare fiumi e laghi, e causare danni alle rive come menzionato in precedenza, influenzando negativamente la qualità dell’acqua e della pesca. Altri utenti dell’acqua come i marinai, i canottieri e i canoisti possono trovare i densi popolamenti una barriera per entrare nei corsi d’acqua, e durante i mesi invernali le canne morte possono diventare visivamente poco attraenti e possono bloccare la vista. È per questa ragione che l’alga giapponese dovrebbe essere trattata e gestita da professionisti qualificati, sia che siate proprietari di una proprietà domestica colpita, sia che gestiate una proprietà commerciale o un sito di sviluppo. Phlorum è membro fondatore del Property Care Association Invasive Weed Control Group (PCA IWCG) e del gruppo di lavoro che ha prodotto una guida per la Royal Institution of Chartered Surveyors (RICS) sul rilevamento del knotweed giapponese e sulla valutazione del suo rischio per le proprietà residenziali. Siamo uno dei principali specialisti del Regno Unito nelle soluzioni di rimozione del knotweed giapponese, con uffici in tutta la Gran Bretagna. La nostra gamma di competenze comprende la realizzazione di indagini sul knotweed giapponese, una varietà di trattamenti di rimozione completi su misura per le esigenze e i requisiti dei singoli clienti, una guida sulla rimozione del knotweed giapponese, consulenza legale e consigli su come condurre i vostri trattamenti fai da te se vi sentite coraggiosi!

Potresti essere interessato a

Corona di Knotweed giapponese

Per quanto tempo il Knotweed giapponese può rimanere dormiente?

Pubblicato il 01-03-2019 da Phlorum

Angola Offshore valutazioni del rischio ambientale

Pubblicato il 08-01-2019 da Phlorum

Fiori di Knotweed

Elite ritira la copertura assicurativa contro il knotweed giapponese

Pubblicato il 07-07-2017 da Phlorum

Valutazione gratuita di Japanese Knotweed

Inviaci una foto se pensi di avere Knotweed giapponese e lo identificheremo per te gratuitamente.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Cosa fa il Knotweed giapponese all’ecosistema?

Il Knotweed giapponese si diffonde rapidamente, formando densi boschetti che affollano e fanno ombra alla vegetazione nativa. Questo riduce la diversità delle specie, altera gli ecosistemi naturali e ha un impatto negativo sull’habitat della fauna selvatica. Il terreno sotto i boschetti di knotweed tende ad avere pochissima altra crescita.

Quali problemi causa il knotweed giapponese?

Il Knotweed giapponese può crescere fino a 10 cm al giorno, e a causa di questa crescita rapace, è stato conosciuto per causare danni alle strutture edilizie e alle sottostrutture prendendo di mira i punti deboli, come le crepe nella muratura, e tentando di crescervi attraverso. I danni tipici di Knotweed includono: Danni all’asfalto e alla pavimentazione.

Come influisce il Knotweed giapponese sulla fauna selvatica?

Una volta stabilita, la specie si riproduce principalmente attraverso i suoi rizomi estesi, che possono raggiungere i 45-60 piedi di lunghezza. … Inoltre, l’accumulo persistente di rifiuti del fusto all’interno dei popolamenti stabiliti riduce anche la diversità delle specie e danneggia l’habitat della fauna selvatica. Il knotweed giapponese è un commestibile selvatico.

Il knotweed giapponese è buono per qualcosa?

Non solo è commestibile, ma fa bene. Japanese knotweed è un’eccellente fonte di vitamine A e C e contiene potassio, zinco, fosforo e manganese. È stato usato per secoli nei suoi paesi d’origine per trattare molti disturbi, come le infezioni respiratorie.

È sicuro bruciare il Knotweed giapponese?

Sono disponibili poche informazioni sulla reazione del Knotweed giapponese alla combustione, ma non è particolarmente infiammabile. Il knotweed gigante è stato testato come potenziale tagliafuoco in Russia e i ricercatori hanno concluso che “soffre poco l’effetto del fuoco”.

Perché non si dovrebbe tagliare il Knotweed giapponese?

Le persone che potano e tagliano le siepi non dovrebbero tagliare il Knotweed giapponese, perché la pianta si diffonde per frammenti che mettono facilmente radici. Questo è il consiglio di Colette O’Flynn, responsabile delle specie invasive, National Biodiversity Data Centre, che ha sottolineato che la pianta è solitamente diffusa inavvertitamente dalle persone.

È illegale rimuovere il Knotweed giapponese?

Non c’è alcun obbligo legale di rimuovere o trattare il Knotweed, a patto che non si incoraggi o si permetta la crescita sul terreno adiacente. In base alla tabella 9 del ‘Wildlife and Countryside Act 1981’, non si deve piantare o far crescere il Japanese Knotweed in natura.

Vale la pena comprare una casa con il Japanese Knotweed?

Il knotweed giapponese può svalutare una casa tra il 5-15% [4], tuttavia, in alcuni casi più estremi, la pianta è stata conosciuta per svalutare quasi completamente le proprietà. … Un’attenta considerazione della gravità dell’infestazione e dell’impatto sul valore della proprietà è necessaria quando si acquista una proprietà affetta da knotweed giapponese.

Posso vendere la mia casa se ho il knotweed giapponese?

Si può vendere una proprietà con knotweed giapponese? È possibile vendere una proprietà con knotweed giapponese, tuttavia, potrebbe essere necessario adottare alcune misure extra per garantire che i potenziali acquirenti si sentano a proprio agio nell’acquistare la casa e siano sicuri di poter ottenere un mutuo dalla loro banca.

È illegale raccogliere il knotweed giapponese?

È illegale avere il Knotweed giapponese? Non è illegale avere il Knotweed giapponese sulla vostra proprietà. Secondo il Wildlife and Countryside Act 1981, non si infrange la legge fino a quando il knotweed giapponese dal proprio terreno si diffonde nella proprietà di un altro o sul suolo pubblico.

Si può mangiare il knotweed crudo?

Sono aspri, croccanti e succosi; possono essere mangiati crudi o cotti; e possono essere dolci o salati, a seconda di come vengono preparati. Quindi il knotweed è per molti versi la cosa perfetta da foraggiare: Ha un buon sapore, è facile da trovare, e, a differenza di molti commestibili selvatici, è a rischio zero di essere raccolto troppo.

Quanto spesso si dovrebbe spruzzare il knotweed giapponese?

Questo dovrebbe essere fatto almeno quattro volte durante l’anno o ogni due o quattro settimane durante la stagione di crescita. Smaltimento Tutto il materiale di Japanese knotweed dovrebbe essere tenuto sul posto in un’area recintata per evitare disturbi e diffusione.

Puoi rimuovere da solo il Knotweed giapponese?

Posso sbarazzarmi di Knotweed giapponese da solo? Trattare Knotweed giapponese da soli è possibile, ma può essere difficile e richiedere tempo. Knotweed giapponese cresce fino a 10 cm al giorno, quindi è essenziale che tu sia rapido ed efficace nella rimozione.

È illegale vendere una casa con Knotweed giapponese?

Si può vendere una casa con Knotweed giapponese all’asta? È possibile vendere all’asta una casa con Knotweed giapponese, ma sarete comunque tenuti per legge a informare i potenziali acquirenti delle piante invasive presenti sul terreno.

Cosa fare se un vicino ha il Japanese Knotweed?

Cosa fare se il tuo vicino ha il Knotweed giapponese? Se il tuo vicino ha il Knotweed giapponese, dovresti informarlo il prima possibile. Se non provvedono a far trattare il Japanese Knotweed e permettono al Japanese Knotweed di diffondersi sul tuo terreno, allora potresti presentare un reclamo contro di loro.

Articolo precedente

Qual è il miglior aspirapolvere canister piccolo?

Articolo successivo

L’uovo foo young è ricco di carboidrati?

You might be interested in …