6 Dicembre 2021
Expand search form

In quale ramo del governo sono amministrate la maggior parte delle agenzie di libertà vigilata?

A sistema di giustizia penale è un’organizzazione che esiste per far rispettare un codice legale. Ci sono tre rami del sistema di giustizia penale degli Stati Uniti: la polizia, i tribunali e il sistema di correzione.

Polizia

La polizia è una forza civile incaricata di far rispettare le leggi e l’ordine pubblico a livello federale, statale o comunitario. Negli Stati Uniti non esiste una forza di polizia nazionale unificata, anche se ci sono agenti federali che fanno rispettare la legge. Gli agenti federali operano sotto specifiche agenzie governative come il Federal Bureau of Investigations (FBI); il Bureau of Alcohol, Tobacco, Firearms, and Explosives (ATF); e il Department of Homeland Security (DHS). Gli ufficiali federali possono occuparsi solo di questioni che sono esplicitamente all’interno del potere del governo federale, e il loro campo di competenza è solitamente ristretto. Un ufficiale della polizia di contea può passare il tempo a rispondere alle chiamate di emergenza, a lavorare nella prigione locale o a pattugliare le aree a seconda delle necessità, mentre un ufficiale federale sarebbe più propenso a indagare sui sospetti di traffico di armi da fuoco o a fornire sicurezza ai funzionari governativi.

La polizia statale ha l’autorità di far rispettare le leggi statali, compresa la regolamentazione del traffico sulle autostrade. La polizia locale o di contea, d’altra parte, ha una giurisdizione limitata con autorità solo nella città o nella contea in cui serve.

Un poliziotto armato e corazzato viene mostrato in una porta con la sua pistola.

Qui, i membri dell’Unità di risposta alla crisi della polizia nazionale afgana si addestrano a Surobi, in Afghanistan. (Foto per gentile concessione di isafmedia/flickr)

Tribunali

Una volta che un crimine è stato commesso e un trasgressore è stato identificato dalla polizia, il caso va in tribunale. A tribunale è un sistema che ha l’autorità di prendere decisioni basate sulla legge. Il sistema giudiziario degli Stati Uniti è diviso in tribunali federali e tribunali statali. Come suggerisce il nome, le corti federali (compresa la Corte Suprema degli Stati Uniti) si occupano di questioni federali, tra cui controversie commerciali, giustizia militare e cause governative. I giudici che presiedono le corti federali sono selezionati dal presidente con il consenso del Congresso.

Le corti statali variano nella loro struttura ma generalmente includono tre livelli: corti di prova, corti d’appello e corti supreme statali. In contrasto con i grandi processi in aula degli spettacoli televisivi, la maggior parte dei casi non penali sono decisi da un giudice senza la presenza di una giuria. Il tribunale del traffico e il tribunale per le controversie di modesta entità sono entrambi tipi di tribunali che trattano specifiche questioni civili.

I casi penali sono giudicati da tribunali con giurisdizione generale. Di solito, un giudice e una giuria sono entrambi presenti. È responsabilità della giuria determinare la colpevolezza e del giudice determinare la pena, anche se in alcuni stati la giuria può anche decidere la pena. A meno che un imputato non venga dichiarato “non colpevole”, qualsiasi membro dell’accusa o della difesa (qualunque sia la parte perdente) può appellarsi al tribunale superiore. In alcuni stati, il caso va a una speciale corte d’appello; in altri va alla più alta corte statale, spesso conosciuta come la corte suprema dello stato.

Vengono mostrate due diverse configurazioni di tribunale. Qui sono mostrati due diversi allestimenti di tribunali.

Questo tribunale di contea in Kansas (a sinistra) è un tipico scenario per un tribunale statale. Confrontatelo con l’aula della Corte Suprema del Michigan (a destra). (Foto (a) per gentile concessione di Ammodramus/Wikimedia Commons; Foto (b) per gentile concessione di Steve & Christine/Wikimedia Commons)

Correzioni

Il sistema di correzione più comunemente conosciuto come il sistema carcerario, ha il compito di sorvegliare gli individui che sono stati arrestati, condannati, e sentenziati per un reato. Alla fine del 2010, circa sette milioni di uomini e donne statunitensi erano dietro le sbarre (BJS 2011d).

Il tasso di incarcerazione degli Stati Uniti è cresciuto considerevolmente negli ultimi cento anni. Nel 2008, più di 1 adulto americano su 100 era in carcere o in prigione, il parametro più alto nella storia della nostra nazione. E mentre gli Stati Uniti rappresentano il 5% della popolazione globale, abbiamo il 25% dei detenuti del mondo, il maggior numero di prigionieri al mondo (Liptak 2008b).

La prigione è diversa dal carcere. Una prigione fornisce un confinamento temporaneo, di solito mentre un individuo aspetta il processo o la libertà vigilata. Le prigioni sono strutture costruite per individui che scontano pene superiori a un anno. Mentre le carceri sono piccole e locali, le prigioni sono grandi e gestite dallo stato o dal governo federale.

La libertà condizionale si riferisce a un rilascio temporaneo dalla prigione o dal carcere che richiede la supervisione e il consenso dei funzionari. La libertà condizionale è diversa dalla libertà vigilata, che è un tempo supervisionato usato come alternativa alla prigione. La libertà vigilata e la libertà condizionale possono entrambe seguire un periodo di incarcerazione in carcere, specialmente se la pena detentiva è ridotta.

Ulteriori ricerche

Il sistema di giustizia penale degli Stati Uniti confonde? Non sei solo. Guarda questo pratico diagramma di flusso del Bureau of Justice Statistics.

Guarda il seguente video del vlogger Hank Green sulla situazione disordinata che è l’incarcerazione di massa in America:

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Chi governa il servizio di libertà vigilata?

Il servizio fa parte del National Offender Management Service (NOMS), trasferito al Ministero della Giustizia dal Ministero dell’Interno il 9 maggio 2007. Comprende 42 aree di libertà vigilata che sono identiche ai confini delle aree delle forze di polizia, servite da 35 Probation Trusts.

Chi amministra la libertà vigilata in Georgia?

Il DCS. Il Georgia Department of Community Supervision è responsabile della supervisione di circa 180.000 criminali adulti nelle comunità della Georgia.

Chi amministra i tribunali?

Il giudice capo di ogni tribunale supervisiona l’amministrazione quotidiana del tribunale, mentre le decisioni politiche importanti sono prese dai giudici di un tribunale che lavorano insieme. Il cancelliere del tribunale è il dirigente assunto dai giudici del tribunale per svolgere le funzioni amministrative del tribunale.

Quali sono i vantaggi della libertà vigilata amministrata dal ramo giudiziario?

vantaggi: la probation è più reattiva nei confronti dei tribunali, ai quali fornisce servizi. La relazione del personale di probation con i tribunali crea un meccanismo automatico di feedback sull’efficacia delle varie disposizioni. I tribunali avranno una maggiore consapevolezza delle risorse necessarie alle agenzie di probation.

Qual è il vantaggio della probation?

Quali sono i vantaggi della probation? Il governo spende molto meno quando un criminale viene rilasciato in libertà vigilata che quando quel criminale viene messo dietro le sbarre (carceri). Al condannato e alla sua famiglia viene risparmiato l’imbarazzo e il disonore della detenzione.

Tutti i condannati non interdetti hanno automaticamente diritto alla libertà vigilata?

Qualsiasi condannato, non interdetto, può richiedere la libertà vigilata prima di scontare la sua pena detentiva/carceraria. … La domanda deve essere presentata al tribunale che ha processato e condannato il trasgressore in qualsiasi momento dopo la condanna e la sentenza ma entro quindici (15) giorni dalla promulgazione della sentenza.

Si può bere in libertà vigilata in GA?

Risposta: Se siete in libertà vigilata in Georgia per guida in stato di ebbrezza, non vi è permesso bere alcolici. Questo include non bere a casa sua. Sarebbe una violazione della libertà vigilata bere alcolici mentre è in libertà vigilata. Bere potrebbe risultare in una violazione della libertà vigilata che potrebbe mandarla in prigione.

La libertà vigilata per un reato scade in Georgia?

Generalmente, in Georgia, se il reato è un crimine, la sua libertà vigilata sarà rinviata (fermata) se lei ha smesso di denunciare…

Quali sono gli svantaggi della libertà vigilata?

Gli svantaggi della libertà vigilata includono la paura dei residenti della comunità che credono che i criminali condannati non dovrebbero tornare in strada perché potrebbero commettere altri reati. Un’altra preoccupazione è quanto incoerenti possano essere le sentenze di libertà vigilata e gli ufficiali di libertà vigilata nel loro trattamento dei trasgressori.

Una persona può ottenere la libertà vigilata più di una volta?

Sì, il richiedente può essere rilasciato sotto la cauzione che ha depositato nella causa penale o sotto riconoscimento. Quante volte può essere concessa la libertà vigilata? una sola volta.

Il giudice ascolta la probation?

Specialmente nei casi di reato e nei reati più gravi, i giudici tipicamente si basano sui rapporti di presentazione, preparati dagli ufficiali di libertà vigilata, nel prendere decisioni di condanna. I funzionari di libertà vigilata di solito preparano questi rapporti durante un intervallo di diverse settimane tra la condanna e la data fissata per la sentenza.

Quali poteri hanno i probation officer?

5. I funzionari incaricati della libertà vigilata o della libertà condizionale hanno il potere di arrestare i detenuti in libertà vigilata. Se un sorvegliante di libertà vigilata o un sorvegliante di libertà vigilata infrange i termini della libertà vigilata e il sorvegliante di libertà vigilata o il sorvegliante di libertà vigilata ritiene che sia diventato necessario mandarlo in prigione, allora devono arrestare il sorvegliante di libertà vigilata.

Qual è un contro della libertà vigilata?

Elenco dei contro della libertà vigilata. 1. Permette ai criminali di ricominciare a commettere reati. Il più grande svantaggio della libertà vigilata è che permette ai criminali di iniziare le loro attività prima di quanto potrebbero fare altrimenti. C’è sempre il rischio che un prigioniero rilasciato diventi un criminale recidivo.

A quanti anni di condanna si qualifica un condannato per la libertà vigilata?

Tutte le persone che sono condannate per un crimine sono qualificate per la libertà vigilata, eccetto quelle: (a) condannati a scontare una pena detentiva massima di più di sei anni; (b) condannati per sovversione o qualsiasi crimine contro la sicurezza nazionale o l’ordine pubblico; (c) che sono stati precedentemente condannati con la reclusione non …

Quante volte può essere concessa la libertà vigilata?

sì, il richiedente può essere rilasciato sotto la cauzione che ha depositato nel caso penale o sotto riconoscimento. Quante volte può essere concessa la libertà vigilata? ans. solo una volta.

Articolo precedente

Quali sono i determinanti culturali?

Articolo successivo

Come si fanno le impronte delle mani in argilla?

You might be interested in …