27 Dicembre 2021
Expand search form

Le mutazioni sono sempre dannose per gli organismi?

  • Contribuito da CK-12: Concetti di Biologia
  • Proveniente dalla Fondazione CK-12

Questo ratto è senza peli?

Sì. Perché? Il risultato di una mutazione, un cambiamento nella sequenza del DNA. Gli effetti delle mutazioni possono variare ampiamente, dall’essere benefici, a non avere alcun effetto, ad avere conseguenze letali, e ogni possibilità nel mezzo.

Effetti delle mutazioni

La maggior parte delle mutazioni non ha effetti né negativi né positivi sull’organismo in cui si verificano. Queste mutazioni sono chiamate mutazioni neutre. Gli esempi includono mutazioni puntiformi silenziose. Sono neutre perché non cambiano gli aminoacidi nelle proteine che codificano.

Molte altre mutazioni non hanno effetto sull’organismo perché sono riparate prima che avvenga la sintesi proteica. Le cellule hanno molteplici meccanismi di riparazione per fissare le mutazioni nel DNA. Un modo in cui il DNA può essere riparato è illustrato nella Figura qui sotto. Se il DNA di una cellula è permanentemente danneggiato e non può essere riparato, è probabile che alla cellula venga impedito di dividersi.

Percorso di riparazione del DNA. Questo diagramma di flusso mostra un modo in cui il DNA danneggiato viene riparato in E. coli batteri.

Mutazioni benefiche

Alcune mutazioni hanno un effetto positivo sull’organismo in cui si verificano. Sono chiamatemutazioni benefiche. Portano a nuove versioni di proteine che aiutano gli organismi ad adattarsi ai cambiamenti del loro ambiente. Le mutazioni benefiche sono essenziali per l’evoluzione. Aumentano i cambiamenti di un organismo di sopravvivere o riprodursi, quindi è probabile che diventino più comuni nel tempo. Ci sono diversi esempi ben noti di mutazioni benefiche. Eccone solo due:

  1. Mutazioni in molti batteri che permettono loro di sopravvivere in presenza di farmaci antibiotici. Le mutazioni portano a resistenti agli antibiotici ceppi di batteri resistenti agli antibiotici.
  2. Una mutazione unica si trova nelle persone di una piccola città in Italia. La mutazione li protegge dallo sviluppo dell’aterosclerosi, che è il pericoloso accumulo di materiale grasso nei vasi sanguigni. L’individuo in cui la mutazione è apparsa per la prima volta è stato persino identificato.

Mutazioni dannose

Immaginate di fare un cambiamento casuale in una macchina complicata come il motore di un’auto. La possibilità che il cambiamento casuale migliori il funzionamento della macchina è molto piccola. È molto più probabile che il cambiamento risulti in una macchina che non funziona bene o forse non funziona affatto. Per lo stesso motivo, qualsiasi cambiamento casuale nel DNA di un gene può risultare in una proteina che non funziona normalmente o che potrebbe non funzionare affatto. Tali mutazioni sono probabilmente dannose. Le mutazioni dannose possono causare disordini genetici o cancro.

  • A disordine genetico è una malattia causata da una mutazione in uno o pochi geni. Un esempio umano è la fibrosi cistica. Una mutazione in un singolo gene fa sì che il corpo produca un muco denso e appiccicoso che ostruisce i polmoni e blocca i condotti degli organi digestivi. Puoi guardare un video sulla fibrosi cistica e altre malattie genetiche a questo link:http://www.youtube.com/watch?v=8s4he3wLgkM (9:31).
  • Cancro è una malattia in cui le cellule crescono fuori controllo e formano masse anomale di cellule. È generalmente causato da mutazioni nei geni che regolano il ciclo cellulare. A causa delle mutazioni, le cellule con DNA danneggiato sono autorizzate a dividersi senza limiti. I geni del cancro possono essere ereditati. Puoi saperne di più sul cancro ereditario guardando il video al seguente link: http://www.youtube.com/watch?v=LWk5FplsKwM (4:29)

Le sequoie albine, fantasmi della foresta

Cosa succede se una pianta non ha la clorofilla? Mancherebbe la parte della foglia che le rende verdi. Quindi queste piante potrebbero essere definite albine. Questo dovrebbe derivare da una mutazione genetica. Queste piante muoiono perché non possono fotosintetizzare? Non necessariamente. Cosa possono dirci queste piante sulla biochimica, la genetica e la fisiologia delle piante?

Articolo precedente

Cosa devo indossare al colloquio con Comcast?

Articolo successivo

Quanti morfemi ci sono in Wanna?

You might be interested in …