26 Dicembre 2021
Expand search form

Perché i fianchi mi fanno sempre così male?

Il dolore all’anca può rendere difficile camminare, salire e scendere le scale, accovacciarsi o dormire sul lato che fa male. Una sensazione o un suono schioccante intorno all’articolazione dell’anca (anca schioccante) può infastidirvi o farvi preoccupare. Ma se la vostra anca non è dolorosa, in molti casi il clic o lo scatto non è nulla di cui preoccuparsi. Il trattamento domiciliare può essere tutto ciò che è necessario per i sintomi minori dell’anca.

Per capire meglio i problemi dell’anca, può essere utile sapere come funziona l’anca. È la più grande articolazione a sfera del corpo. L’osso della coscia (femore) si inserisce saldamente in una cavità a forma di coppa (acetabolo) nel bacino. L’articolazione dell’anca è più stretta e stabile di quella della spalla, ma non si muove altrettanto liberamente. L’articolazione dell’anca è tenuta insieme dai muscoli della natica, dell’inguine e della colonna vertebrale; tendini, legamenti e una capsula articolare. Diverse sacche piene di liquido (borse) ammortizzano e lubrificano l’articolazione dell’anca e permettono ai tendini e ai muscoli di scivolare e muoversi senza problemi. Il nervo più grande del corpo (nervo sciatico) passa attraverso il bacino nella gamba.

Problemi all’anca

I problemi all’anca possono svilupparsi da un uso eccessivo, da cambiamenti ossei con l’età, da tumori, da infezioni, da cambiamenti nell’apporto di sangue o da un problema presente fin dalla nascita (congenito). Stranamente, una persona che ha un problema all’anca spesso sente dolore al ginocchio o alla coscia invece che all’anca. Il tipo di dolore all’anca che hai può aiutare il tuo medico a determinare la causa del tuo dolore.

  • Il dolore a riposo non aumenta con il movimento o la posizione in piedi. Questo tipo di dolore è solitamente causato da un problema meno grave, a meno che il dolore non vada via o vi svegli dal sonno.
  • Dolore con il movimento aumenta quando si muove l’anca o la gamba, ma non aumenta quando si sta in piedi o si porta del peso. Questo tipo di dolore è più spesso causato da una lesione muscolare, un’infiammazione o un’infezione.
  • Il dolore quando si porta il peso aumenta quando stai in piedi o cammini e può farti zoppicare. Questo tipo di dolore di solito significa che avete un problema con l’articolazione dell’anca stessa. Il dolore che è abbastanza forte da impedire qualsiasi appoggio del peso è più probabile che significhi un problema osseo o articolare serio.

Il dolore pelvico, all’inguine, alla coscia o al ginocchio (dolore riferito) può essere presente insieme a un’anca dolorante, dolorante o tenera. Il dolore all’anca può avere molte cause.

  • Un dolore schioccante all’esterno dell’anca e talvolta al ginocchio può essere causato dalla sindrome della banda ileotibiale.
  • Il dolore all’anca, alla coscia o al ginocchio di un bambino più grande o di un adolescente può essere causato da condizioni come l’epifisi femorale maiuscola scivolata, in cui l’estremità superiore dell’osso della coscia (femore) scivola sulla piastra di crescita (epifisi), o la malattia di Legg-Calve-Perthes.
  • Il dolore che è peggiore al mattino e migliora durante il giorno può essere causato dallo sfregamento delle ossa, come con l’osteoartrite, l’artrite reumatoide o il lupus.
  • Il dolore può essere un segno di infiammazione della grande sacca che separa le ossa dell’anca dai muscoli e dai tendini delle cosce e delle natiche (borsite trocanterica).
  • Il dolore può verificarsi con segni di infezione in un’articolazione (artrite settica), una borsa (borsite settica), o un osso (osteomielite).
  • Il dolore e l’irrigidimento dell’anca possono essere causati dalla mancanza di flusso sanguigno all’articolazione dell’anca ( necrosi avascolare ). Il dolore al ginocchio può anche essere presente.
  • Il dolore che scende lungo la gamba dall’anca o dalla parte bassa della schiena può essere causato da un nervo irritato o pizzicato (sciatica).
  • Il dolore con l’appoggio del peso che peggiora gradualmente per diversi mesi può essere causato da un’osteoporosi transitoria. Questo è più comune negli uomini di mezza età, ma può anche colpire le donne nell’ultima parte della gravidanza (terzo trimestre). L’osteoporosi legata alla gravidanza di solito scompare da sola entro 12 mesi dal parto.
  • Alcuni tipi di cancro alle ossa (osteosarcomi) e la diffusione del cancro alle ossa (malattia metastatica) possono causare dolore alle ossa.

Il trattamento di un problema all’anca dipende dalla posizione, dal tipo e dalla gravità del problema, così come dall’età, dalla salute generale e dalle attività (come lavoro, sport, hobby). Il trattamento può includere misure di primo soccorso; l’applicazione di un tutore, un’ingessatura, un’imbracatura o una trazione; la fisioterapia; i farmaci o la chirurgia.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Come faccio a sapere se il dolore all’anca è grave?

Cerca immediatamente assistenza medicaUn’articolazione che appare deformata.Incapacità di muovere la gamba o l’anca.Incapacità di sostenere il peso sulla gamba interessata.Dolore intenso.Gonfiore improvviso.Qualsiasi segno di infezione (febbre, brividi, rossore)

Cosa posso fare per alleviare il dolore all’anca?

Un altro modo per alleviare il dolore all’anca è tenere del ghiaccio sulla zona per circa 15 minuti alcune volte al giorno. Cerca di riposare l’articolazione colpita il più possibile finché non ti senti meglio. Puoi anche provare a riscaldare la zona. Un bagno caldo o una doccia possono aiutare a preparare il muscolo per esercizi di stretching che possono ridurre il dolore.

Cosa significa quando le anche fanno male?

I problemi all’interno dell’articolazione dell’anca stessa tendono a provocare un dolore all’interno dell’anca o all’inguine. Il dolore all’anca all’esterno dell’anca, della parte superiore della coscia o della natica esterna è solitamente causato da problemi ai muscoli, ai legamenti, ai tendini e ad altri tessuti molli che circondano l’articolazione dell’anca.

Come si affronta il dolore cronico all’anca?

Potete gestire il vostro dolore cronico all’anca con il riposo, il ghiaccio e il calore, i farmaci e l’esercizio. Anche se il dolore cronico all’anca può essere gestito a casa, è comunque una buona idea visitare prima un medico. I medici spesso esortano le persone che vivono con il dolore cronico all’anca a cercare di trattare il loro dolore a casa.

Camminare aiuta il dolore all’anca?

La corsa e il salto possono peggiorare il dolore all’anca causato dall’artrite e dalla borsite, quindi è meglio evitarli. Camminare è una scelta migliore, consiglia Humphrey.

Perché la mia anca continua a cedere?

L’instabilità dell’anca è un’articolazione dell’anca allentata o traballante che di solito è causata da problemi ai legamenti (le bande di tessuto connettivo che tengono insieme le ossa o le articolazioni). Nella lussazione dell’anca, la palla all’estremità del femore viene spinta fuori dalla cavità. Questa condizione dolorosa richiede un trattamento medico.

Come si sente l’artrite all’anca?

Dolore, blocco, stridore, zoppia, difficoltà a salire le scale o incapacità di stare in piedi o seduti per lunghi periodi sono tutti sintomi comuni del dolore all’anca da artrite.

Perché mi fanno male le anche a letto?

Un materasso troppo morbido o troppo duro può innescare punti di pressione, che possono portare a un’anca dolorante. Anche la postura durante il sonno può causare dolore. Prova a dormire sulla schiena o, se hai il sonno laterale, dormi sul lato che non ti fa male e metti un cuscino tra le ginocchia per mantenere le anche allineate.

Un cuscinetto riscaldante va bene per il dolore all’anca?

Applica il calore 2 o 3 volte al giorno per 20-30 minuti – usando un cuscinetto riscaldante, una doccia calda o un impacco caldo – per alleviare il dolore e la rigidità. Metti del ghiaccio o un impacco freddo sulle tue anche doloranti per 10-20 minuti alla volta per intorpidire la zona. Metti un panno sottile tra il ghiaccio e la pelle.

Quali esercizi sono dannosi per il dolore all’anca?

Esercizi in piedi – Esercitarsi in piedi mette ulteriore tensione sui fianchi che potrebbe peggiorare il dolore. … Esercizi in piedi – Come stare in piedi mette ulteriore tensione sulle anche, così fa l’uso di pesi o dispositivi che impongono una resistenza che richiede di sopportare più peso.05-Oct-2019

Quali farmaci sono buoni per il dolore all’anca?

Gli antidolorifici da banco come l’acetaminofene (Tylenol, altri), l’ibuprofene (Advil, Motrin IB, altri) e il naprossene sodico (Aleve) possono aiutare ad alleviare il dolore all’anca.

Quali sono i sintomi di un’articolazione dell’anca usurata?

Dolore all’inguine o alla coscia che si irradia alle natiche o al ginocchio. Dolore che aumenta con un’attività vigorosa. Rigidità dell’articolazione dell’anca che rende difficile camminare o piegarsi.

Come posso evitare che mi facciano male le anche di notte?

Gestire il dolore all’anca di notteCambia la tua posizione per dormire. Continua a sperimentare per trovare la posizione che riduce maggiormente il dolore.Posiziona dei cuscini a forma di cuneo sotto l’anca per fornire un’imbottitura. … Dormire con un cuscino tra le ginocchia per ridurre lo stress sulle anche.Mettere uno o più cuscini sotto le ginocchia.

Qual è la migliore medicina da banco per il dolore all’anca?

Alcuni farmaci antidolorifici come l’acetaminofene (Tylenol), l’ibuprofene (Advil, Motrin IB) e il naprossene sodico (Aleve) possono aiutare a ridurre l’infiammazione che potrebbe causare o aggravare il dolore all’anca. Freddo e calore. Trattare il dolore con il caldo e il freddo può aiutare.

Qual è il miglior antinfiammatorio per il dolore all’anca?

Se l’osteoartrite dell’anca causa un dolore doloroso e limita la tua capacità di muoverti senza disagio, il tuo medico può raccomandare un farmaco antidolorifico da banco. Molti medici raccomandano l’acetaminofene o i farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS), che includono l’aspirina, l’ibuprofene e il naprossene.

Articolo precedente

Come posso aggiungere utenti al server di accesso OpenVPN?

Articolo successivo

Cosa rappresenta la conchiglia?

You might be interested in …