1 Dicembre 2021
Expand search form

Perché il piriforme è chiamato muscolo chiave della regione glutea?

La regione glutea è un’area anatomica situata posteriormente al cinto pelvico, all’estremità prossimale del femore. I muscoli di questa regione muovono l’arto inferiore all’articolazione dell’anca.

I muscoli della regione glutea possono essere ampiamente divisi in due gruppi:

  • Abduttori ed estensori superficiali – gruppo di grandi muscoli che abducono ed estendono il femore. Include il gluteo massimo, il gluteo medio, il gluteo minimo e il tensore della fascia lata.
  • Rotatori laterali profondi – gruppo di muscoli più piccoli che agiscono principalmente per ruotare lateralmente il femore. Include il quadrato femorale, il piriforme, il gemello superiore, il gemello inferiore e l’otturatore interno.

Il rifornimento arterioso a questi muscoli è principalmente attraverso le arterie glutee superiori e inferiori – rami del arteria iliaca interna. Il drenaggio venoso segue l’apporto arterioso.

In questo articolo, esamineremo i due gruppi di muscoli glutei – i loro attacchi, innervazioni e azioni. Vedremo anche le conseguenze cliniche dei disturbi dei muscoli glutei.

I muscoli superficiali

I muscoli superficiali della regione glutea sono costituiti dai tre glutei e dal tensore della fascia lata. Essi agiscono principalmente per abdurre ed estendere l’arto inferiore all’articolazione dell’anca.

Il gluteo massimo

Il gluteo massimo è il più grande dei muscoli glutei. È anche il più superficiale e produce la forma dei glutei.

  • Allegati: Origina dalla superficie glutea (posteriore) dell’ilio, del sacro e del coccige. Pende attraverso la natica con un angolo di 45 gradi, poi si inserisce nel tratto iliotibiale e nella tuberosità glutea del femore.
  • Azioni: È il principale estensore della coscia, e assiste nella rotazione laterale. Tuttavia, è utilizzato solo quando è richiesta una forza, come la corsa o l’arrampicata.
  • Innervazione: Nervo gluteo inferiore.

Fig 1.0 - I muscoli superficiali della regione glutea. Il gluteus maximus e medius sono stati parzialmente rimossi.

Fig 1 – I muscoli superficiali della regione glutea. Il gluteo massimo e il medio sono stati parzialmente rimossi.

Gluteo medio

Il muscolo gluteo medio è a forma di ventaglio e si trova tra il gluteo massimo e il minimo. È simile per forma e funzione al gluteo minimo.

  • Allegati: Origina dalla superficie glutea dell’ileo e si inserisce nella superficie laterale del grande trocantere.
  • Azioni: Abduce e ruota medialmente l’arto inferiore. Durante la locomozione, fissa il bacino, impedendo la caduta pelvica dell’arto opposto. (Nota: si pensa che le fibre posteriori del gluteo medio producano anche una piccola quantità di rotazione laterale).
  • Innervazione: Nervo gluteo superiore.

Gluteo Minimo

Il gluteo minimo è il più profondo e il più piccolo dei muscoli glutei superficiali. È simile per forma e funzione al gluteo medio.

  • Allegati: Origina dall’ileo e converge a formare un tendine, inserendosi sul lato anteriore del grande trocantere.
  • Azioni: Abduce e ruota medialmente l’arto inferiore. Durante la locomozione, fissa il bacino, impedendo la caduta del bacino dell’arto opposto.
  • Innervazione: Nervo gluteo superiore.

Tensore della fascia lata

Il Tensor fasciae lata è un piccolo muscolo superficiale che si trova verso il bordo anteriore della cresta iliaca. Ha la funzione di stringere la fascia lata, e quindi abduce e ruota medialmente l’arto inferiore.

  • Attacchi: Origina dalla cresta iliaca anteriore, attaccandosi alla spina iliaca superiore anteriore (ASIS). Si inserisce nel tratto iliotibiale, che a sua volta si attacca al condilo laterale della tibia.
  • Azioni: Assiste il gluteo medio e minimo nell’abduzione e nella rotazione mediale dell’arto inferiore. Svolge anche un ruolo di sostegno nel ciclo del passo.
  • Innervazione: Nervo gluteo superiore.

Rilevanza clinica: Danno al nervo gluteo superiore

Il nervo gluteo superiore innerva il gluteo medio e il gluteo minimo. Questi muscoli hanno un ruolo importante nella stabilizzazione del bacino durante la locomozione. In posizione eretta, il minimo e il medio del gluteo si contraggono quando la gamba controlaterale viene sollevata, impedendo al bacino di cadere da quel lato.

Se il nervo gluteo superiore è danneggiato, i muscoli precedentemente descritti sono paralizzati – e il bacino diventa instabile. Un reperto caratteristico della debolezza dei muscoli glutei è il segno di Trendelenburg.

Segno di Trendelenburg

Il segno di Trendelenburg si produce quando si chiede al paziente di stare in piedi senza assistenza su ogni gamba a turno. In un segno positivo, caduta pelvica si verificherà sulla gamba non sostenuta. La caduta pelvica può essere riconosciuta osservando il livello delle creste iliache su entrambi i lati.

Per esempio, se i muscoli del gluteo sinistro sono deboli, il lato destro del bacino si abbasserà quando il paziente sta in piedi sulla gamba sinistra (e la gamba destra non è sostenuta).

Fig 1.1 - Test di Trendelenburg positivo, un segno di paralisi del nervo gluteo superiore sinistro.

Fig 2 – Segno di Trendelenburg positivo, caratteristico della paralisi del nervo gluteo superiore sinistro.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Quale muscolo è la chiave di volta della regione glutea?

Il muscolo piriforme è un punto di riferimento fondamentale nella regione glutea. È il più superiore dei muscoli profondi. Attacchi: Origina dalla superficie anteriore dell’osso sacro.

Perché il piriforme è un muscolo importante come punto di riferimento?

[4][5]Il muscolo piriforme serve anche come punto di riferimento nella regione glutea. Quando passa attraverso e riempie quasi completamente il forame sciatico maggiore, il muscolo divide il forame in un segmento superiore e inferiore. Questa anatomia aiuta anche a nominare i nervi e i vasi della regione.

Il piriforme è un muscolo gluteo?

Il piriforme è un muscolo piatto e il più superficiale dei muscoli glutei profondi. Fa parte dei rotatori laterali dell’anca (otturatore interno, gemelli superiori e inferiori, quadratus femoris, otturatore esterno e gluteo massimo).

Dove si trova il muscolo piriforme e perché è un muscolo importante?

Il muscolo piriforme è un muscolo piatto, a forma di banda, situato nelle natiche vicino alla parte superiore dell’articolazione dell’anca. Questo muscolo è importante nel movimento della parte inferiore del corpo perché stabilizza l’articolazione dell’anca e solleva e ruota la coscia dal corpo.

Qual è il modo più veloce per risolvere la sindrome del piriforme?

Come risolvere il dolore al gluteo per sempre (sindrome del piriforme) – YouTube | Time – 1:06 [English]

Il mio piriforme guarirà mai?

Il dolore e l’intorpidimento associati alla sindrome del piriforme possono andare via senza ulteriori trattamenti. Se così non fosse, potresti beneficiare della terapia fisica. Imparerai vari stiramenti ed esercizi per migliorare la forza e la flessibilità del piriforme.

Camminare fa male alla sindrome del piriforme?

Potrebbe essere necessario limitare temporaneamente le attività che aggravano il muscolo piriforme, comprese le salite e le scale, la camminata su superfici irregolari, la corsa intensa in discesa o la torsione e il lancio di oggetti all’indietro, ad esempio la legna da ardere.

Quali sono le cause di un muscolo piriforme teso?

Un piriforme teso può essere causato da un esercizio vigoroso o da un incidente. Vivian Eisenstadt è una fisioterapista di Los Angeles specializzata nella prevenzione del dolore. “Pensate al vostro corpo come a un sistema di carrucole”, dice. “I muscoli attraversano le articolazioni e collegano osso a osso, e tirano le ossa in una direzione.

Il gluteo è un muscolo?

Muscolo gluteo, uno dei grandi muscoli carnosi delle natiche, che si estende dalla parte posteriore del cinto pelvico (osso dell’anca) fino al grande trocantere, la protuberanza ossea nella parte superiore del femore (osso della coscia). Questi includono il gluteo massimo, il gluteo medio e il gluteo minimo.

Quali esercizi rafforzano il gluteo medio?

I migliori esercizi per il gluteo medioSollevamento con pesi.Estensione dell’anca con pesi.Lunge.Bridge.Squat con pesi.

Come posso costruire i miei glutei velocemente?

Esercizi – YouTube | Tempo – 0:35 [Inglese]

Puoi davvero far crescere i tuoi glutei?

I tuoi glutei perfetti potrebbero non arrivare mai veramente, ma puoi costruire muscoli e cambiare la forma nella misura consentita dal tuo DNA. La nutrizione e la dieta sono importanti, ma è quello che fai in palestra che cambierà davvero la tua forza e la tua forma.

Come rendere i miei glutei più grandi e rotondi velocemente?

Esercizi per i glutei più rotondiSpinte all’anca – bilanciere, bendaggio, piede sollevato, macchina, gamba singola.Ponti dei glutei – bilanciere, bendaggio, gamba singola.Deadlifts – Sumo, convenzionale, rumeno.Squat – indietro, anteriore, Sumo, Calice, Split. – … Lunges – Static, Deficit, Walking.Abductions – Machine, Fire hydrants, Cable, German etc.28 Dec 2020

Come si scioglie un muscolo piriforme teso?

Stretching del piriforme Due semplici modi includono: Sdraiati sulla schiena con entrambi i piedi piatti sul pavimento ed entrambe le ginocchia piegate. Tirare il ginocchio destro al petto, afferrare il ginocchio con la mano sinistra e tirarlo verso la spalla sinistra e mantenere l’allungamento. Ripetere per ogni lato.

Spremere i glutei li rende più grandi?

I ricercatori hanno scoperto che coloro che hanno eseguito la compressione dei glutei hanno aumentato la loro estensione dell’anca – o forza dei glutei – del 16% rispetto all’11% di coloro che hanno eseguito i ponti dei glutei. Anche la circonferenza dei glutei è aumentata nel gruppo che ha eseguito spremiture dei glutei.

Articolo precedente

In cosa crede la maggior parte degli indù?

Articolo successivo

Come funziona uno strumento di dematerializzazione?

You might be interested in …