29 Novembre 2021
Expand search form

Perché la mia pianta di jalapeno sta appassendo?

Le cultivar di pepe variano per colore, forma, dimensione e sapore.

I peperoni (Capsicum annum) sono piante orticole di stagione calda che sono apprezzate dai giardinieri domestici per la loro bassa manutenzione e la resistenza a molti dei parassiti che comunemente affliggono altre colture vegetali. Tuttavia, i peperoni non sono invulnerabili ai problemi. Una pianta di peperone appassita è tipicamente un segno che la vostra pianta è stressata. Le cause più probabili dell’appassimento includono problemi culturali, malattie, parassiti o virus.

Problemi culturali

I peperoni possono appassire temporaneamente a temperature estremamente calde, tipicamente sopra i 90 gradi Fahrenheit. Anche l’acqua inadeguata può portare all’appassimento. I peperoni hanno un apparato radicale poco profondo che richiede un totale di 1 pollice di acqua a settimana, dice The Old Farmer’s Almanac, in particolare durante la fioritura e l’allegagione. Le piante di peperone possono anche apparire appassite se non ricevono il giusto supporto per la crescita. I peperoni hanno gambi e steli sottili che possono afflosciarsi e appassire una volta che i frutti sono maturati. Prevedere dei pali nel terreno vicino ad ogni pianta e legare gli steli e i gambi al palo una volta che la frutta si deposita per evitare l’abbassamento, consiglia Burpee.

Malattia

I peperoni sono vulnerabili ad alcuni patogeni fungini, ma le malattie più probabili che causano l’avvizzimento sono l’avvizzimento da verticillium e il marciume radicale da phytophthora. Il Verticillium wilt (Verticillium dahliae) causa ingiallimento e caduta delle foglie. I bordi delle foglie possono anche rotolare verso l’interno quando si verifica l’appassimento. Il marciume radicale di Phytophthora (Phytophthora capsici) può mostrare sintomi simili in superficie, causando l’appassimento e la morte rapida delle piante di peperone, ma colpisce anche le radici, facendo sì che i fittoni e le radici laterali più piccole sviluppino lesioni marrone scuro imbevute d’acqua che possono cingere i gambi, rivela la University of California Extension. Il marciume radicale di Phytophthora può svilupparsi in qualsiasi fase della crescita. La presenza di acqua è necessaria per l’infezione, quindi una buona gestione dell’acqua può spesso prevenire il marciume radicale della phytophthora. Mentre non ci sono controlli chimici efficaci per le piante già infettate da queste malattie, i fungicidi contenenti mefanoxam, fluopicolide o acido fosforico possono fornire un controllo preventivo per il marciume radicale della phytophthora.

Parassiti

L’alimentazione di tripidi, psille e nematodi può portare all’appassimento delle piante di pepe. Anche i nematodi del nodo radicale (Meloidogyne incognita e M. javanica) o i nematodi delle radici tozze (Paratrichodorus minor) causano ingiallimento e arresto del fogliame. L’identificazione dell’infestazione da nematodi richiede l’invio di campioni del suolo e delle radici a un laboratorio per i test, riferisce la University of California Extension. Altri parassiti sono più facili da identificare. Per esempio, l’Università della California Extension sottolinea che la puntura di fiore occidentale (Frankliniella occidentalis) e la puntura di cipolla (Thrips tabaci) possono causare una crescita distorta e lo sviluppo di macchie bianche o argentee sulle nuove foglie, rendendole facili da identificare. La psyllide del pomodoro (Bactericera cockerelli) è un insetto di colore biancastro che può costruire popolazioni rapidamente sui peperoni, dice la University of California Extension. La tossina che gli psillidi iniettano mentre si nutrono causa l’arresto, l’ingiallimento e l’arricciamento delle foglie, noti come gialli psillidi. Le applicazioni di insetticidi che contengono imidacloprid o spinosad possono controllare efficacemente le popolazioni di psyllid e thrip nelle piantagioni di pepe. Le infestazioni di tripidi possono essere controllate anche con l’applicazione di insetticidi contenenti dimetoato o flonicamid. Non ci sono trattamenti chimici disponibili per i giardinieri domestici per le infestazioni da nematodi.

Virus

Le piante di pepe sono vulnerabili ad alcuni virus, ma l’appassimento è solitamente causato dal virus tomato spotted wilt (TSWV), i cui sintomi variano a seconda dello stadio di crescita al momento dell’infezione e della cultivar. Tipicamente l’infezione da TSWV causa macchie, bronzatura, necrosi delle foglie e può causare macchie ad anello sulla frutta. Nelle prime fasi dell’infezione, le foglie assumono un aspetto bronzeo e l’intera pianta si affloscia o appassisce. Le macchie necrotiche si sviluppano sulle foglie e alla fine l’intera pianta diventa stentata e appassita. I peperoni infettati più tardi nello sviluppo possono mostrare sintomi solo su una parte della pianta, perché il virus non è in grado di spostarsi nelle porzioni mature. Il TSWV è trasmesso dai tripidi e ha un’ampia gamma di ospiti. Non ci sono controlli chimici per trattare questo virus.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Come salvare le piante di pepe appassite?

Foglie di piante di pepe appassite – Fissare le foglie di pepe cadentiYouTubeStart of suggested clipEnd of suggested clipQuickly again it’s really just a matter of getting them out of the sunlight. E gradualmentePiùrapidamente ancora una volta è davvero solo una questione di toglierli dalla luce del sole. E aumentando gradualmente l’esposizione diretta al sole nel corso di alcune settimane. | Tempo – 2:01 [Inglese]

Come si rianima una pianta di jalapeno appassita?

Controllare il livello di umidità del suolo delle piante e poi annaffiare le piante, se necessario, spesso fa rivivere le piante cadenti o appassite. Come regola generale, i tuoi peperoni hanno bisogno da 1 a 2 pollici d’acqua a settimana, e dovrai recuperare se non la ricevono sotto forma di pioggia.

Che aspetto ha una pianta di jalapeno troppo irrigata?

I segni di una pianta di peperone troppo bagnata includono foglie appassite, che possono sembrare indicare che la pianta ha bisogno di acqua anche se in realtà ne sta ricevendo troppa. … I segni della peronospora precoce includono macchie nere sulle foglie e sul gambo.

Perché la mia pianta sembra appassita?

Quando una pianta sta appassendo, di solito è dovuto a un’annaffiatura insufficiente o eccessiva, o a troppa luce solare diretta. Se la tua pianta sta appassendo, prova a darle un po’ d’acqua e vedi se si ravviva. A volte è così facile. La maggior parte delle foglie delle piante inizierà ad appassire quando avranno bisogno di essere annaffiate.

Perché la mia pianta si affloscia improvvisamente?

L’afflosciamento può derivare da un’annaffiatura eccessiva. Troppa acqua nel terreno elimina le sacche d’aria da cui le radici possono trarre ossigeno. Una volta che questo accade, le radici smettono di essere in grado di assorbire l’umidità e le sostanze nutritive. Potrebbe essere necessario cambiare il terreno con una miscela più drenante, aggiungendo fibra di cocco o ghiaia.

Quanto spesso vanno innaffiate le piante di jalapeno?

a settimana
Innaffia le piante regolarmente, dando loro almeno 5 cm di acqua a settimana durante il tempo secco. Controlla l’umidità del suolo infilando il dito nel terreno; innaffia ogni volta che ti sembra asciutto un centimetro sotto la superficie.

Si può annaffiare troppo una pianta di cetriolo?

L’eccesso d’acqua è una delle cose peggiori che possono accadere in un giardino. Anche se si può pensare di aiutare i cetrioli annaffiando più spesso, troppa acqua può danneggiarli e ucciderli rapidamente permettendo alle radici di stare nel terreno umido e rimuovendo l’ossigeno benefico dal suolo.

Come si ripara una pianta appassita?

Tecniche di salvataggio per le piante appassiteSpostare la pianta in una zona d’ombra anche se è una pianta da pieno sole. … Controllate il vostro vaso per un corretto drenaggio e, se possibile, create ulteriore spazio d’aria intorno alle radici. … Innaffia solo quando il terreno è asciutto al tatto, ma non lasciarlo troppo secco. Trattare con un fungicida.Aug 15, 2018

Le foglie cadenti si riprenderanno?

Sia il freddo che il caldo causano la caduta delle foglie. … Innaffia le piante più frequentemente se le temperature nella tua zona sono estremamente calde; una pianta con foglie cadenti a causa del calore si riprenderà in poche ore. Se le foglie o i fiori cadenti sono il risultato di un danno da gelo, la pianta deve riprendersi da sola.

Si può salvare una pianta appassita?

Se trovate le vostre piante appassite per mancanza d’acqua, potreste essere in grado di salvarle dando prontamente un’idratazione adeguata. … Dare acqua fino a quando il terreno è umido, o per le piante in contenitore, fino a quando l’acqua esce dai fori di drenaggio. Aspettare da 30 minuti a un’ora. Innaffiare di nuovo la pianta se il terreno sembra ancora asciutto.

Si può annaffiare troppo le piante di jalapeno?

Le malattie che possono colpire le tue piante di jalapeno includono malattie fungine come la peronospora meridionale e l’oidio. Puoi prevenire queste malattie non innaffiando troppo i tuoi jalapenos, perché l’eccessiva umidità fornisce l’ambiente ideale per la crescita dei funghi.

Quanto spesso bisogna innaffiare le fragole?

In condizioni climatiche normali, le fragole hanno bisogno di acqua pari a 1 o 1,5 pollici di pioggia ogni settimana. Durante i periodi caldi e secchi, annaffiare secondo necessità per evitare che le radici superficiali si secchino. Le piante in contenitore possono aver bisogno di un’annaffiatura quotidiana. Innaffiare sempre all’inizio della giornata in modo che il fogliame si asciughi bene prima di sera.

Si possono salvare le piante appassite?

Se trovate le vostre piante appassite per mancanza d’acqua, potreste essere in grado di salvarle dando prontamente la giusta idratazione. … Dare acqua fino a quando il terreno è umido, o per le piante in contenitore, fino a quando l’acqua esce dai fori di drenaggio. Aspettare da 30 minuti a un’ora. Innaffiare di nuovo la pianta se il terreno sembra ancora asciutto.

Come si salva una pianta cadente?

Tecniche di salvataggio per le piante appassiteSpostare la pianta in una zona d’ombra anche se è una pianta da pieno sole. … Controllate il vostro vaso per un corretto drenaggio e, se possibile, create ulteriore spazio d’aria intorno alle radici. … Innaffia solo quando il terreno è asciutto al tatto, ma non lasciarlo troppo secco. Trattare con un fungicida.Aug 15, 2018

Che aspetto ha un cetriolo troppo irrigato?

L’ingiallimento delle foglie è un segno comune di eccessiva irrigazione. … Quando le foglie sono gialle a causa dell’eccessiva irrigazione, spesso sono stentate e flosce e possono cadere. Quando questo accade, controlla il drenaggio intorno alla base del cetriolo e riduci l’irrigazione. Non ci dovrebbe mai essere acqua stagnante intorno alla base della pianta.

Articolo precedente

Come si fa a mettere un piano d’appoggio sopra una lavatrice e un’asciugatrice?

Articolo successivo

La LPN è una buona carriera?

You might be interested in …