22 Dicembre 2021
Expand search form

Perché le cellule del floema hanno bisogno di cellule di accompagnamento?

Definizione
sostantivo
(botanica) Una qualsiasi delle cellule del parenchima metabolicamente attive associate a un elemento del tubo setaccio nei tessuti del floema delle angiosperme, e la cui funzione è quella di fornire energia all’elemento del tubo setaccio durante la traslocazione
Supplemento
Il floema è il tessuto vascolare che svolge la funzione di traslocazione (cioè il processo di trasporto dei materiali fotosintetici dagli organi vegetali fotosintetici alle varie parti della pianta). Il floema è costituito dai seguenti componenti principali: (1) elemento a setaccio, (2) cellula compagna, (3) sclerenchima del floema e (4) parenchima del floema.
Le cellule compagne sono cellule specializzate del parenchima nei tessuti del floema delle angiosperme. Sono cellule viventi nucleate con diversi ribosomi, plastidi e mitocondri. I loro nuclei e nucleoli sono relativamente grandi (un’indicazione di essere metabolicamente attivi). Sono strettamente associati agli elementi dei tubi di setaccio. Si collegano ad essi attraverso i plasmodesmata. Forniscono energia agli elementi del setaccio durante il trasporto del cibo (traslocazione).
Una cellula compagna e l’elemento setacciante associato hanno una relazione ontogenetica, il che significa che sono nati da una cellula progenitrice comune. La cellula compagna però è più piccola e più stretta dell’elemento setaccio.
Ci sono due tipi di cellule compagne: le cellule compagne ordinarie e le cellule di trasferimento. Le cellule di trasferimento differiscono dalle cellule compagne ordinarie per avere ripiegamenti della membrana plasmatica, che aumentano la superficie e permettono aree di trasferimento più ampie.
Le cellule compagne sono presenti solo nelle angiosperme. Le pteridofite e le gimnosperme non hanno cellule compagne anche se alcune di esse hanno una cellula con funzione simile (chiamata cellula albuminosa) che è strettamente associata alla cellula setaccio. Tuttavia, non esiste una relazione ontogenetica tra una cellula albuminosa e la cellula setaccio.
Vedi anche:

  • floema
  • parenchima

Ultimo aggiornamento il 20 gennaio 2021

Ti piacerà anche.

Tessuti vegetali

Gli organi delle piante sono composti da tessuti che lavorano insieme per una funzione comune. I diversi tipi di tessuti vegetali sono i tessuti meristematici, semplici, secretori e complessi. Scopri le caratteristiche distintive di ogni tessuto in termini di struttura e funzione.

Fusti

I fusti forniscono principalmente il supporto strutturale delle piante. Questo tutorial include lezioni sulla forma esterna di un ramoscello legnoso e sull’origine e lo sviluppo dei fusti. Sono inclusi anche i diversi steli modificati che svolgono funzioni speciali. ..

Piante da seme

Le piante da seme sono piante vascolari. Differiscono dalle altre piante vascolari per la produzione di semi che germinano in una nuova pianta. Vengono trattate due grandi divisioni di piante: le angiosperme e le gimnosperme. ..

Articolo precedente

Un esagono può essere concavo?

Articolo successivo

Come si chiama un gambo di mais?

You might be interested in …