24 Dicembre 2021
Expand search form

Qual è la forza di apertura di un Txv?

Formazione HVAC - Panoramica della TXV

Una TXV o valvola di espansione termostatica è un dispositivo di misurazione del refrigerante progettato per mantenere un livello costante di surriscaldamento. Regola il surriscaldamento su una vasta gamma di carichi e temperature esterne. La maggior parte dei produttori di apparecchiature HVAC ha progettato la TXV per mantenere circa 10-15 di surriscaldamento. Una TXV mantiene il surriscaldamento regolando la quantità di refrigerante misurata alla bobina dell’evaporatore. Questa regolazione avviene in risposta ai cambiamenti del carico termico e della pressione del liquido.

Ci sono forze che controllano la regolazione della TXV, una forza di apertura e una forza di chiusura. La forza di apertura proviene dalla pressione del bulbo di rilevamento che spinge verso il basso il diaframma. La forza di chiusura proviene dalla tensione della molla interna che spinge verso l’alto dal basso. La pressione di uscita dell’evaporatore è diretta da un piccolo tubo verso il fondo del diaframma che si oppone alla pressione del bulbo di rilevamento. La quantità di pressione della molla (che può essere regolata) determina quanto surriscaldamento è mantenuto dalla TXV.

Il bulbo di rilevamento è riempito con una carica interna di refrigerante. Quando si rileva una linea di aspirazione calda, la pressione nel bulbo di rilevamento aumenta. Così, se l’evaporatore ha bisogno di più refrigerante, la linea di aspirazione diventa più calda, la pressione nel bulbo sensibile aumenta. Questo aumento di pressione viene inviato alla parte superiore del diaframma, spingendo verso il basso l’asta di misurazione e aprendo l’orifizio. Quando la bobina dell’evaporatore si allaga, la linea di aspirazione diventa fredda, la pressione nel bulbo di rilevamento diminuisce. Anche la pressione nella parte superiore del diaframma diminuisce, limitando così il flusso di refrigerante.

Come le due forze opposte regolano il refrigerante è semplice:

  • Se la tensione della molla più la pressione di uscita dell’evaporatore sono maggiori della pressione del bulbo di rilevamento, gli orifizi vengono spostati in una posizione più chiusa, riducendo il flusso di refrigerante.
  • Se la tensione della molla più la pressione di uscita dell’evaporatore sono inferiori alla pressione del bulbo di rilevamento, l’orifizio si sposta in una posizione più aperta, aumentando il flusso di refrigerante.

Questo è il modo in cui una valvola di espansione termostatica regola il flusso di refrigerante e il surriscaldamento in un’ampia gamma di carichi e temperature. I sistemi di condizionamento dell’aria con valvole di espansione sono diversi dai sistemi con dispositivi di misurazione fissi in diversi modi:

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Quali sono le forze operative di una TXV?

Ci sono tre diverse forze al lavoro in una TXV: pressione del bulbo, pressione della molla e pressione dell’evaporatore (vedi Figura 4).

Quale direzione apre la TXV?

La TXV non può essere regolata aperta o chiusa, è una valvola modulante. Girando lo stelo di regolazione in senso orario, la pressione della molla aumenterà solo causando un surriscaldamento maggiore. Girando lo stelo di regolazione in senso antiorario, la pressione della molla diminuirà riducendo il surriscaldamento.

Cosa causa l’apertura di una TXV?

Un blocco della valvola Una TXV tappata sottoalimenterà l’evaporatore e produrrà sintomi che includono il funzionamento dell’evaporatore sotto vuoto o a pressione molto bassa. Una valvola tappata non risponderà a una diminuzione del surriscaldamento o si aprirà improvvisamente se il surriscaldamento viene regolato verso il basso.

Cos’è una TXV a chiusura forzata?

Una txv regolare ha una porta di spurgo per permettere alle pressioni di equalizzarsi quando il compressore è spento. Una TXV hard shut off non ha una porta di spurgo e le pressioni non si equalizzano quando il compressore è spento.

Una TXV può fallire aperta?

Una TXV può fallire sia troppo aperta che troppo chiusa. Troppo aperta è anche chiamata “sovralimentazione” e significa che il refrigerante bollente viene alimentato troppo lontano attraverso la bobina dell’evaporatore, e questo si manifesterebbe in un basso surriscaldamento.

Come si sblocca una TXV?

Come si fa a staccare una Txv? Anche tenendo la lampadina in mano dovrebbe fornire abbastanza calore per aprire la valvola. Poi, mettete il bulbo della TXV in acqua fredda. Questo dovrebbe far sì che la valvola di espansione si chiuda riducendo la quantità di refrigerante per passare il pensiero della TXV nella bobina.

Cosa succede se la valvola TXV è guasta?

I sintomi sono una bassa aspirazione, un normale sottoraffreddamento e un alto surriscaldamento quando una TXV non riesce a “chiudersi”, ma ci sono alcuni altri problemi da tenere d’occhio che possono effettivamente provocare una sovralimentazione della bobina….

Quali sono i segni di una valvola di espansione difettosa?

Sintomi di una valvola di espansione difettosa o guasta (tubo orifizio) Il sistema AC funziona peggio del solito e soffia aria calda. Uno dei primi sintomi di un problema con la valvola di espansione AC o il tubo orifizio è un sistema AC poco efficiente. … Gelo sull’evaporatore dell’AC o proveniente dagli sfiati. … Compressore AC costantemente in funzione.Jan 8, 2016

Quanto costa una valvola TXV?

La sostituzione di una valvola di espansione termostatica HVAC costa da 100 a 500 dollari. È anche chiamata una valvola di espansione termica. I produttori possono elencarla come TXV o TEV. La TXV controlla la pressione del refrigerante quando va alla bobina dell’evaporatore.

La TXV ha un pistone?

Per funzionare, la TXV ha un ago e una sede che limita il flusso del refrigerante e funge da orifizio. Questo ago, quando è aperto, permette a più refrigerante di fluire, e limita il flusso di refrigerante quando è chiuso. … Un sistema a pistone usa il metodo del surriscaldamento della carica, mentre una TXV usa il metodo del sottoraffreddamento della carica.

Quali sono i segni di una TXV difettosa?

Per diagnosticare una TXV difettosa, cerca:Bassa pressione dell’evaporatore.Alto surriscaldamento dell’evaporatore e del compressore.Basso assorbimento di corrente del compressore.Cortocircuito sul controllo della bassa pressione.Temperature di scarico più alte del normale.Bassa pressione di condensazione.Bassa divisione del condensatore.Sottoraffreddamento del condensatore da normale ad alto.26 maggio 2021

Come si diagnostica una TXV difettosa?

Controlla di nuovo il sottoraffreddamento, il surriscaldamento e le pressioni. Se non c’è nessun cambiamento, questa è un’ulteriore indicazione di un problema della TXV. Un altro test è quello di mettere il bulbo di rilevamento in acqua ghiacciata e controllare le pressioni di surriscaldamento e sottoraffreddamento di nuovo. Se non cambiano, è una TXV difettosa.

Come si fa a sapere se una valvola TXV è difettosa?

Controllare di nuovo il sottoraffreddamento, il surriscaldamento e le pressioni. Se non ci sono cambiamenti, è un’ulteriore indicazione di un problema della TXV. Un’altra prova è quella di mettere il bulbo di rilevamento in acqua ghiacciata e controllare di nuovo il surriscaldamento e il sottoraffreddamento delle pressioni. Se non cambiano, è un cattivo TXV.

Cosa succede quando una TXV va male?

I sintomi sono una bassa aspirazione, un normale sottoraffreddamento e un alto surriscaldamento quando una TXV non riesce a “chiudersi”, ma ci sono alcuni altri problemi da tenere d’occhio che possono effettivamente provocare una sovralimentazione della bobina….

Come si sblocca una valvola di espansione?

Anche tenendo il bulbo in mano dovrebbe fornire abbastanza calore per aprire la valvola. Poi, mettere il bulbo della TXV in acqua fredda. Questo dovrebbe indurre la valvola di espansione a chiudersi riducendo la quantità di refrigerante che passa dalla TXV alla bobina. La pressione di aspirazione dovrebbe diminuire e il surriscaldamento dovrebbe aumentare.

Articolo precedente

L’acqua dolce è un conduttore di elettricità?

Articolo successivo

Si può cambiare il nome dell’azienda?

You might be interested in …