23 Dicembre 2021
Expand search form

Qual è lo scopo di usare uno sviluppatore nel test dei liquidi penetranti?

Il ruolo dello sviluppatore è quello di estrarre il materiale penetrante intrappolato dai difetti e distribuirlo sulla superficie del pezzo in modo che possa essere visto da un ispettore. Le particelle fini dello sviluppatore riflettono e rifrangono la luce ultravioletta incidente, permettendone una maggiore interazione con il penetrante, causando una fluorescenza più efficiente. Lo sviluppatore permette anche di emettere più luce attraverso lo stesso meccanismo. Questo è il motivo per cui le indicazioni sono più luminose del penetrante stesso sotto la luce UV. Un’altra funzione che alcuni sviluppatori svolgono è quella di creare uno sfondo bianco in modo che ci sia un maggior grado di contrasto tra l’indicazione e lo sfondo circostante.

Forme di sviluppatori

L’AMS 2644 e Mil-I-25135 classificano gli sviluppatori in sei forme standard. Queste forme sono elencate di seguito:

  1. Forma a – Polvere secca
  2. Forma b – Solubile in acqua
  3. Forma c – Sospensione in acqua
  4. Forma d – Nonaqueous Tipo 1 Fluorescente (a base di solvente)
  5. Forma e – Colorante visibile non acquoso tipo 2 (a base di solvente)
  6. Forma f – Applicazioni speciali

Le classificazioni delle sviluppatrici si basano sul metodo di applicazione della sviluppatrice. La sviluppatrice può essere applicata come polvere secca, o dissolta o sospesa in un supporto liquido. Ogni forma di sviluppatore ha vantaggi e svantaggi.

Polvere secca

L'ispettore spolvera lo sviluppatore a secco su un pezzo.

Lo sviluppatore in polvere secca è generalmente considerato il meno sensibile, ma è poco costoso da usare e facile da applicare. Le sviluppatrici a secco sono polveri bianche e soffici che possono essere applicate a una superficie completamente asciutta in diversi modi. Lo sviluppatore può essere applicato immergendo le parti in un contenitore di sviluppatore, o usando un puffer per spolverare le parti con lo sviluppatore. I pezzi possono anche essere messi in un armadietto per la polvere dove lo sviluppatore viene soffiato in giro e lasciato depositare sul pezzo. Sono disponibili anche pistole a spruzzo di polvere elettrostatica per applicare lo sviluppatore. L’obiettivo è di permettere allo sviluppatore di entrare in contatto con l’intera area di ispezione.

A meno che la parte sia caricata elettrostaticamente, la polvere aderirà solo alle aree dove il penetrante intrappolato ha bagnato la superficie della parte. Il penetrante cercherà di bagnare la superficie della particella di penetrante e di riempire i vuoti tra le particelle, il che porta più penetrante alla superficie del pezzo dove può essere visto. Poiché gli sviluppatori in polvere secca si attaccano solo all’area dove è presente il penetrante, lo sviluppatore secco non fornisce uno sfondo bianco uniforme come fanno le altre forme di sviluppatori. Avere uno sfondo chiaro uniforme è molto importante perché un’ispezione visibile sia efficace e poiché le sviluppatrici a secco non lo forniscono, sono raramente usate per le ispezioni visibili. Quando si usa uno sviluppatore secco, le indicazioni tendono a rimanere brillanti e nitide poiché il penetrante ha una quantità limitata di spazio per diffondersi.

Solubile in acqua

Un pezzo può essere immerso in un bagno di sviluppatore durante un'ispezione.

Come implica il nome, le sviluppatrici idrosolubili consistono in un gruppo di sostanze chimiche che sono dissolte in acqua e formano uno strato di sviluppatore quando l’acqua evapora. Il metodo migliore per applicare gli sviluppatori idrosolubili è quello di spruzzarli sul pezzo. La parte può essere bagnata o asciutta. A volte si usa immergere, versare o spazzolare la soluzione sulla superficie, ma questi metodi sono meno desiderabili. Gli sviluppatori acquosi contengono agenti bagnanti che fanno sì che la soluzione funzioni come un emulsionante idrofilo diluito e possono portare a un’ulteriore rimozione dei penetranti intrappolati. L’asciugatura si ottiene mettendo la parte bagnata ma ben drenata in un essiccatore a ricircolo d’aria calda con una temperatura compresa tra 70 e 75°F. Se le parti non sono asciugate rapidamente, le indicazioni saranno sfocate e indistinte. Le parti correttamente sviluppate avranno un rivestimento bianco pallido uniforme su tutta la superficie.

Sospensione in acqua

Gli sviluppatori sospendibili in acqua consistono in particelle di sviluppatore insolubile sospese in acqua. Le sviluppatrici sospendibili in acqua richiedono un’agitazione frequente per evitare che le particelle si depositino fuori dalla sospensione. Le sviluppatrici sospendibili in acqua sono applicate alle parti nello stesso modo delle sviluppatrici solubili in acqua. Le parti rivestite con uno sviluppatore sospendibile in acqua devono essere asciugate forzatamente proprio come le parti rivestite con uno sviluppatore solubile in acqua. La superficie di una parte rivestita con una sviluppatrice sospendibile in acqua avrà un rivestimento bianco leggermente traslucido.

Non acquoso

Gli sviluppatori non acquosi sono spesso spruzzati da una bomboletta direttamente sul pezzo.

Le sviluppatrici non acquose sospendono la sviluppatrice in un solvente volatile e sono tipicamente applicate con una pistola a spruzzo. Gli sviluppatori non acquosi sono comunemente distribuiti in bombolette spray per la portabilità. Il solvente tende a tirare il penetrante dalle indicazioni per azione del solvente. Poiché il solvente è altamente volatile, l’asciugatura forzata non è richiesta. Uno sviluppatore non acquoso dovrebbe essere applicato su una parte completamente asciutta per formare un rivestimento bianco leggermente traslucido.

Applicazioni speciali

Gli sviluppatori per plastica o lacche sono sviluppatori speciali che vengono utilizzati principalmente quando è richiesta una registrazione permanente dell’ispezione.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Cos’è lo sviluppatore per penetranti?

Gli sviluppatori migliorano la visibilità delle indicazioni penetranti tirando penetrante da una superficie aperta discontinuità e diffondendo il penetrante attraverso il rivestimento sviluppatore sulla superficie della parte. … Con i penetranti visibili, gli sviluppatori forniscono uno sfondo bianco in modo che le indicazioni dei penetranti di colore rosso siano facili da identificare.

Qual è la funzione di uno sviluppatore in DPI?

Lo sviluppatore aiuta ad attirare il penetrante fuori dal difetto e sulla superficie per formare un’indicazione visibile. Un’ispezione visiva viene poi eseguita dall’ispettore sotto luce ultravioletta o bianca, a seconda del tipo di penetrante utilizzato (fluorescente o a contrasto di colore visibile).

Quali tipi di sviluppatori possono essere utilizzati nel test dei liquidi penetranti?

Lo sviluppatore in sospensione può essere spruzzato o immerso nel serbatoio di sviluppo. Questo tipo di sviluppatore è appropriato per il laboratorio di test con penetranti liquidi.

Come si usano penetrante e sviluppatore?

Altri video su YouTubePenetrante. Applicare il penetrante sull’area di prova. Lasciare il penetrante a dimorare per 10-30 minuti. … Sviluppatore. Applicare lo sviluppatore all’area di prova. Lasciar riposare lo sviluppatore per 10-60 minuti.Inspect. Esaminare la parte per qualsiasi indicazione chiara e luminosa.Jan 9, 2018

Perché il tempo di permanenza è importante in DPI?

Il tempo di permanenza è importante perché consente al penetrante il tempo necessario per filtrare o essere attirato in un difetto. I tempi di permanenza sono solitamente raccomandati dai produttori di penetranti o richiesti dalla specifica da seguire. … La pressione del gas intrappolato nel difetto dal penetrante.

Come si esegue un test con liquidi penetranti?

Dye Penetrant Inspection – YouTube | Tempo – 0:20 [Inglese]

Qual è l’ordine giusto per l’ispezione con liquidi penetranti?

Ci sono sei passi fondamentali da seguire quando si usa il metodo rimovibile con solvente dei penetranti dye.Pre-pulire la parte. Questo può andare dalla smerigliatura e spazzolatura di filo metallico alla semplice pulizia della parte con uno straccio inumidito con il detergente/rimozione. … Applicare il penetrante. … Rimuovere il penetrante. … Applicare lo sviluppatore. … Valutare le indicazioni. … Post-pulire la parte.

Qual è il principio dei liquidi penetranti?

Il principio del test con penetranti liquidi è che il penetrante liquido viene attirato nella fessura di rottura della superficie per azione capillare e il penetrante superficiale in eccesso viene poi rimosso; uno sviluppatore (tipicamente una polvere secca) viene poi applicato alla superficie, per estrarre il penetrante nella fessura e produrre un’indicazione superficiale.

Quali sono i materiali necessari per l’ispezione con liquidi penetranti?

Il metodo di ispezione con liquidi penetranti è un test non distruttivo per i difetti aperti in superficie. Può essere usato su materiali come alluminio, magnesio, ottone, rame, ghisa, acciaio, acciaio inossidabile, carburi, stellite, alcune plastiche e ceramiche.

Cos’è lo sviluppatore nell’ispezione con liquidi penetranti?

Lo scopo di uno sviluppatore è di tirare efficacemente il penetrante fuori da un difetto per permettergli di essere visto da un ispettore. L’azione di tirarlo verso la superficie permette anche al penetrante di diffondersi lungo la superficie intorno al difetto, ingrandendo così la forza dell’indicazione.

Qual è l’ordine corretto del test con i liquidi penetranti?

Spiegazione: Per prima cosa si pulisce la superficie. Si applica il penetrante e si rende visibile il flusso superficiale. Infine, la superficie viene ispezionata. -> Ispezione.

Come si fa un test con liquidi penetranti?

Ci sono sei passi fondamentali da seguire quando si usa il metodo rimovibile con solvente penetrante colorante.Pre-pulizia della parte. Questo può andare dalla smerigliatura e spazzolatura di filo metallico alla semplice pulizia della parte con uno straccio inumidito con il detergente/rimozione. … Applicare il penetrante. … Rimuovere il penetrante. … Applicare lo sviluppatore. … Valutare le indicazioni. … Post-pulire la parte.

Qual è lo svantaggio dei test con liquidi penetranti?

Il test con liquidi penetranti ha i seguenti svantaggi: Una lunga e lunga pre-pulizia dei contaminanti della superficie critica può mascherare i difetti. Sensibile solo ai difetti di rottura della superficie. È necessaria una connessione diretta con la superficie in esame.

Qual è una buona procedura di pulizia dell’ispezione con liquidi penetranti?

Tutto il penetrante dovrebbe essere rimosso con stracci puliti, asciutti e privi di lanugine fino a quando non è completamente pulito. La parte o il materiale dovrebbero essere strofinati vigorosamente fino a quando il penetrante non è visibile sugli stracci asciutti.

Qual è l’ordine corretto per il test dei liquidi penetranti?

Qual è l’ordine corretto per il test dei liquidi penetranti? Spiegazione: Prima si pulisce la superficie. Si applica il penetrante e si rende visibile il flusso superficiale. Infine, la superficie viene ispezionata.

Articolo precedente

Cos’è una carta incentivo Visa?

Articolo successivo

Cos’è una tenda sonora?

You might be interested in …