30 Novembre 2021
Expand search form

Qual è l’uso dell’annunciatore?

Gli interruttori di allarme di processo possono essere utilizzati per attivare un tipo speciale di dispositivo indicatore noto come annunciatore. Un annunciatore è una serie di spie luminose e circuiti associati progettati per assicurare l’attenzione dell’operatore umano lampeggiando e suonando un cicalino quando un processo cambia in uno stato anormale. Lo stato di allarme può essere “riconosciuto” da un operatore che preme un pulsante, facendo sì che la luce di allarme rimanga accesa (fissa) piuttosto che lampeggiare, e mettendo a tacere il cicalino. La spia non diventa off finché la condizione di allarme effettiva (l’allarme di processo) non è tornata al suo stato regolare.

Questa fotografia mostra un annunciatore situato su un pannello di controllo per una grande pompa azionata dal motore. Ogni quadrato di plastica bianca con una scritta sopra è un pannello traslucido che copre una piccola lampadina. Quando si verifica una condizione di allarme, la rispettiva lampadina lampeggia, facendo brillare la plastica bianca traslucida, evidenziando all’operatore quale allarme è attivo:

Annunciatori

Notate i due interruttori a pulsante sotto etichettati “Test” e “Acknowledge”. Premendo il pulsante “Acknowledge”, il cicalino si spegne e trasforma anche qualsiasi luce di allarme lampeggiante in una luce di allarme fissa (solida) fino a quando la condizione di allarme viene cancellata, a quel punto la luce si spegne completamente. Premendo il pulsante “Test” si accendono tutte le luci di allarme, per assicurarsi che tutte le lampadine siano ancora funzionanti.

L’apertura del pannello frontale di questo annunciatore rivela unità di relè modulari che controllano le funzioni di lampeggio e di riconoscimento, una per ogni luce d’allarme:

Annunciatori - 2

Questo design modulare permette ad ogni canale di allarme di essere servito senza necessariamente interrompere la funzione degli altri canali nel pannello annunciatore.

Un semplice circuito a porta logica illustra la funzione di riconoscimento del latch (qui implementata da un circuito S-R latch) comune a tutti gli annunciatori di allarme di processo:

Circuito Annunciatori

Gli annunciatori montati su pannello stanno diventando una cosa del passato, poiché i display di allarme basati su computer li sostituiscono con capacità avanzate come la registrazione del tempo, registrazione del primo evento registrazione e livelli multipli di riconoscimento/accesso. La registrazione del tempo è di particolare importanza nelle industrie di processo, poiché la sequenza degli eventi è spesso estremamente importante nelle indagini che seguono una condizione operativa anomala. Sapere cosa è successo ed esattamente quando è successo è molto più informativo che sapere semplicemente quali allarmi sono scattati.

Cos’è il primo evento?

Quando una macchina complessa o un processo con molti sensori di spegnimento si spegne automaticamente, può essere difficile discernere dopo il fatto quale dispositivo di spegnimento è stato responsabile. Per esempio, immaginate un generatore alimentato da un motore che si spegne automaticamente perché uno dei sensori “trip” del generatore ha rilevato una condizione di sottotensione. Una volta che il motore si spegne, però, più sensori di scatto mostreranno condizioni anormali semplicemente perché il motore non è più in funzione.

Il sensore di pressione dell’olio è un esempio di questo: una volta che il motore si spegne, non ci sarà più pressione dell’olio, causando così l’attivazione dell’allarme. Anche l’allarme di sottotensione rientra in questa categoria: una volta che il motore si spegne, il generatore non gira più e quindi la sua tensione di uscita deve essere zero. Il problema per qualsiasi operatore umano che incontri il motore spento è che non può dire quale di questi allarmi è stata la causa iniziale dello spegnimento e quale di questi allarmi si è semplicemente attivato dopo che il motore si è spento. Un pannello annunciatore che mostra sia una sottotensione che una bassa pressione dell’olio non ci dice quale evento è accaduto per primo per spegnere il generatore. Un annunciatore “first-event” (a volte chiamato “first-out”), tuttavia, mostra quale sensore di scatto è stato il primo ad attivarsi, rivelando così la causa iniziale dell’evento.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Cosa significa annunciatore?

annunciatore. / (əˈnʌnsɪˌeɪtə) / sostantivo. un dispositivo che dà un’indicazione visiva su quale di un certo numero di circuiti elettrici ha funzionato, come un indicatore in un hotel che mostra in quale stanza è stato suonato un campanello. un dispositivo che dà un segnale acustico che indica la posizione di un treno.

Che cos’è un annunciatore in un sistema di allarme antincendio?

Un annunciatore di allarme antincendio è il componente del sistema di allarme antincendio che visualizza lo stato del sistema di allarme antincendio utilizzando indicatori visibili e udibili. … L’annunciatore remoto potrebbe anche includere controlli che permettono al personale della struttura di resettare il sistema di allarme antincendio e controllare altre funzioni manualmente, se necessario.

Quali sono i diversi tipi di annunciatori?

Ci sono due tipi di annunciatori di base, allarme e allarme/difficoltà, ciascuno con il proprio modulo di espansione.

Cosa si intende per annunciatori in elettronica?

Nei sistemi elettrici ed elettronici, la parola annunciatore significa un dispositivo che annuncia i guasti o le attività insolite provenienti dal sistema o dal processo associato.

Qual è lo scopo del pannello annunciatore del sistema?

Il pannello annunciatore è il posto dove andare per scoprire dove è scattato un allarme o per vedere lo stato dei sensori di sicurezza in luoghi specifici intorno ai locali. Molte tastiere contengono anche display visivi o luci per annunciare gli eventi del sistema di allarme. Ci sono molti tipi di annunciatori.

Come si usa un annunciatore di allarme antincendio?

F – YouTube | Tempo – 0:00 [Inglese]

Come si scrive pannello annunciatore?

Un pannello annunciatore, noto anche in alcuni aerei come Centralized Warning Panel (CWP) o Caution Advisory Panel (CAP), è un gruppo di luci utilizzato come indicatore centrale dello stato di apparecchiature o sistemi in un aereo, processo industriale, edificio o altra installazione.

Cos’è un sistema d’allarme a stazione centrale?

Un sistema d’allarme a stazione centrale è un sistema in cui il funzionamento dei dispositivi e dei circuiti di protezione viene automaticamente segnalato a un’agenzia commerciale, chiamata stazione centrale, il cui unico scopo è quello di fornire servizi di protezione agli abbonati.

Come si fa a silenziare un annunciatore di allarme antincendio?

Premere la barra COMANDO e selezionare 4. Reset rilevatore Premere la barra dei comandi e selezionare 4 + 7. Reset annunciatore Inserire il PIN (se richiesto) e premere ESC. Questo cancella la memoria degli allarmi o dei problemi dal display della tastiera, quando tutti i punti sono in uno stato normale.

Qual è il tipo più comune di sistema di allarme antincendio residenziale?

Allarme fumo a stazione singola
Il rilevatore di fumo a stazione singola è il tipo più comune di sistema di allarme antincendio residenziale. Include sia un dispositivo di rilevamento del fumo che un allarme acustico all’interno di una singola unità, avvisando rapidamente gli occupanti quando si verifica un incendio I milioni sono stati installati in abitazioni private e appartamenti.

Quale dispositivo viene usato nel pannello annunciatore?

Gli interruttori di allarme di processo possono essere utilizzati per attivare un tipo speciale di dispositivo indicatore noto come annunciatore. Un annunciatore è una serie di indicatori luminosi e circuiti associati progettati per assicurare l’attenzione dell’operatore umano lampeggiando e suonando un cicalino quando un processo cambia in uno stato anormale.

Dove si trova il pannello annunciatore?

Se hai un sistema di allarme antincendio indirizzabile, probabilmente hai visto il tuo pannello annunciatore di allarme antincendio. Questo è il pannello (di solito nella parte anteriore del tuo edificio) che ha una mappa del tuo edificio insieme a una varietà di luci e display che indicano dove è scattato un allarme incendio.

Cos’è l’allarme master?

Allarmi master – Monitoraggio delle apparecchiature di origine. Questo include un pannello di allarme principale situato dove può essere continuamente monitorato mentre l’impianto è in funzione. … Allarme locale – Monitora una specifica condizione di allarme localmente sul pezzo di attrezzatura sorgente.

Cos’è un relè annunciatore?

I relè annunciatori sono utilizzati per indicare stati pericolosi e stati operativi nelle sale di controllo, sui pannelli di controllo e nei diagrammi mimici. I relè annunciatori di Phoenix Contact hanno una comoda area di visualizzazione e garantiscono un funzionamento affidabile grazie alla loro costruzione robusta.

Qual è la differenza tra allarme locale e centrale?

Sistemi di allarme locali – Questi sistemi suonano un allarme per avvisare i proprietari di case e aziende delle emergenze. Tuttavia, questi sistemi non contattano le autorità. Sistemi d’allarme centrali (monitorati) – Questi sistemi avvisano sia i proprietari di case/imprese che le autorità competenti in caso di vere emergenze.

Articolo precedente

Babyganics è una buona marca?

Articolo successivo

Come faccio a far fiorire il mio frutto della passione?

You might be interested in …