2 Dicembre 2021
Expand search form

Qual è un livello normale di ACTH nei cavalli?

La “malattia di Cushing”, conosciuta anche come disfunzione della pars intermedia dell’ipofisi equina (PPID), è una condizione che colpisce più comunemente i cavalli anziani (in genere 15 anni o più). In questa condizione, una ghiandola che si trova alla base del cervello, chiamata ipofisi, si ingrossa e produce una quantità eccessiva dell’ormone chiamato ormone adrenocorticotropo (ACTH), oltre ad altri ormoni. Alti livelli di ACTH causano una produzione eccessiva di cortisolo dalle ghiandole surrenali. I segni clinici della Cushing includono una muta ritardata o incompleta, pelo lungo e arricciato (spesso notato lungo la mascella o sul retro dei garretti), sudorazione inappropriata o anormale, aumento dell’assunzione di acqua e della minzione, diminuzione dell’energia e mancanza di muscoli o perdita muscolare. I cavalli che hanno la Cushing hanno una risposta immunitaria ridotta e quindi sono più inclini alle infezioni e hanno un tempo più difficile per eliminare le infezioni. C’è un legame tra i cavalli con la Cushing e la resistenza all’insulina, che predispone i cavalli alla laminite; quindi è importante testare e trattare la Cushing/la resistenza all’insulina nei cavalli che mostrano sintomi clinici.

Come facciamo il test per la Cushing?

Di solito, si preleva un campione di sangue e lo si sottopone ai livelli di ACTH nel plasma. I cavalli con la malattia di Cushing hanno alti livelli di ACTH nel plasma. La maggior parte dei cavalli che mostrano i sintomi della Cushing possono essere diagnosticati con questo test, tuttavia, i livelli plasmatici di ACTH possono fluttuare con la stagione. Da metà luglio a metà dicembre, i cavalli normali avranno un picco nei livelli plasmatici di ACTH. I cavalli con la malattia di Cushing sperimentano anch’essi questo picco stagionale; tuttavia, sembrano sperimentare un picco esagerato nei loro livelli plasmatici di ACTH. Pertanto, i cavalli che sono all’inizio della progressione della malattia possono essere individuati più facilmente se effettuiamo il test durante questo picco stagionale. Per esempio, se un cavallo si trova nelle prime fasi della malattia di Cushing, può risultare entro, o appena al di sopra, degli intervalli normali dei livelli plasmatici di ACTH quando viene misurato durante altri periodi dell’anno, ma quando viene testato nel periodo del suo “picco stagionale”, avrà livelli plasmatici di ACTH significativamente più alti dell’intervallo normale regolato.

Se un cavallo mostra i sintomi della malattia di Cushing e ha un livello di ACTH normale, si consiglia di ripetere il test dei livelli di ACTH da metà agosto a metà febbraio, oppure di eseguire un test di stimolazione del TRH. Il test di stimolazione del TRH prevede un campione di sangue di base, seguito dalla somministrazione di TRH per via endovenosa, e un altro campione di sangue prelevato 10 minuti dopo. Si raccomanda di eseguire il test di stimolazione del TRH al di fuori del periodo del picco stagionale.

Trattamento della malattia di Cushing

Pergolide (Prascend) è il trattamento raccomandato per la malattia di Cushing. Si tratta di una piccola compressa che può essere messa nel mangime una volta al giorno. Il trattamento, una volta iniziato, dovrà essere mantenuto per il resto della vita del cavallo perché tratta solo i sintomi della malattia di Cushing e non inverte completamente la malattia. Dopo aver iniziato questo farmaco, sarà necessario prelevare un campione dopo circa 4-6 settimane per assicurarsi che i livelli di ACTH si stiano normalizzando e il dosaggio può essere regolato. Una volta che il cavallo assume Prascend e i suoi livelli di ACTH sono mantenuti nella norma, dovrà essere monitorato due volte all’anno per i suoi livelli di ACTH. Occasionalmente, quando si inizia Prascend, si verifica inappetenza (o riluttanza a mangiare) e di solito si risolve. Iniziare il cavallo con una dose più piccola e aumentare gradualmente fino al dosaggio richiesto può aiutare a diminuire anche questo problema.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Qual è il livello normale di ACTH?

Valori normali – Le concentrazioni plasmatiche di corticotropina (ACTH) sono solitamente comprese tra 10 e 60 pg/mL (2,2 e 13,3 pmol/L) alle 8 del mattino.

L’ACTH è alto o basso nella sindrome di Cushing?

Livelli di ACTH e cortisolo in condizioni specificheCondizioneACTHCortisoloMalattia di CushingAltoAltoSindrome di CushingBassoAltoMalattia di AddisonAltoBassoIpopituitarismoBasso

Cosa si intende per livello elevato di ACTH?

Gli adulti hanno normalmente livelli di ACTH di 10-50 pg/mL alle 8 del mattino. Il numero scende a meno di 5-10 pg/mL a mezzanotte.

Cosa si considera un livello di ACTH basso?

Un livello di ACTH alto (valori superiori a 200 pg/ml) supporta l’insufficienza surrenalica primaria; ACTH basso o normale (range normale: 20-50 pg/ml) con basso cortisolo AM – insufficienza surrenalica secondaria.

Cosa succede se si ha troppo ACTH?

Quale problema può verificarsi con l’ACTH? Se viene prodotto troppo ACTH, questo può portare ad alti livelli di cortisolo nel corpo, noto anche come sindrome di Cushing. La causa più comune dell’aumento della produzione di ACTH è un tumore benigno dell’ipofisi. Quando questo è presente, il disturbo è chiamato malattia di Cushing.

Quali sono i sintomi dell’ACTH basso?

Segni e sintomi La carenza di ACTH può essere congenita o acquisita, e le sue manifestazioni sono clinicamente indistinguibili da quelle della carenza di glucocorticoidi. I sintomi includono perdita di peso, mancanza di appetito (anoressia), debolezza muscolare, nausea e vomito, e bassa pressione sanguigna (ipotensione).

Quali sono i sintomi dell’ACTH alto?

I sintomi possono includere:Obesità della parte superiore del corpo.Viso rotondo.Aumento del grasso intorno al collo o una gobba grassa tra le spalle.Assottigliamento di braccia e gambe.Pelle fragile e sottile.Smagliature su addome, cosce, glutei, braccia e seni.Debolezza ossea e muscolare.Grave affaticamento.Altri articoli…

Cosa fa l’ACTH al corpo?

L’ormone adrenocorticotropo (ACTH) è prodotto dalla ghiandola pituitaria. La sua funzione chiave è quella di stimolare la produzione e il rilascio di cortisolo dalla corteccia (parte esterna) della ghiandola surrenale.

Cosa succede se l’ACTH è basso?

Una diminuzione della concentrazione di ACTH nel sangue porta a una riduzione della secrezione di ormoni surrenali, con conseguente insufficienza surrenalica (ipoadrenalismo). L’insufficienza surrenalica porta a perdita di peso, mancanza di appetito (anoressia), debolezza, nausea, vomito e bassa pressione sanguigna (ipotensione).

Come si tratta l’ACTH basso?

Carenza di ACTH. Il deficit di ACTH può essere trattato con idrocortisone o prednisolone, che è un farmaco corticosteroide sintetico [3]. Nei pazienti con ipopituitarismo i cui livelli di aldosterone sono approssimativamente normali, non è necessario sostituire i mineralocorticoidi [3].

Come si effettua il test per la carenza di ACTH?

Il test di stimolazione dell’ACTH è il test usato più spesso per diagnosticare l’insufficienza surrenalica. In questo test, un operatore sanitario ti farà un’iniezione intravenosa (IV) di ACTH artificiale, che è proprio come l’ACTH prodotto dal tuo corpo.

Cosa mostra il test dell’ACTH?

Un test ACTH è spesso fatto insieme a un test del cortisolo per diagnosticare disturbi delle ghiandole pituitarie o surrenali. Questi includono: La sindrome di Cushing, un disturbo in cui la ghiandola surrenale produce troppo cortisolo. Può essere causata da un tumore nell’ipofisi o dall’uso di farmaci steroidei.

Come ci si sente con il cortisolo basso?

Bassi livelli di cortisolo possono causare debolezza, affaticamento e bassa pressione sanguigna. Puoi avere più sintomi se hai il morbo di Addison non trattato o le ghiandole surrenali danneggiate a causa di un forte stress, come un incidente d’auto o un’infezione. Questi sintomi includono vertigini improvvise, vomito e persino perdita di coscienza.

Cosa succede se l’ACTH è alto?

Un risultato di ACTH aumentato può significare che una persona ha la malattia di Cushing, la malattia di Addison, ghiandole endocrine iperattive e tumorali (neoplasia endocrina multipla), o tumori ectopici che producono ACTH. Un risultato di ACTH diminuito può essere dovuto a un tumore surrenale, a farmaci steroidei o all’ipopituitarismo.

Come si risolve un basso livello di cortisolo?

I seguenti semplici consigli possono aiutare a moderare i livelli di cortisolo:Abbassare lo stress. Le persone che cercano di abbassare i loro livelli di cortisolo dovrebbero mirare a ridurre lo stress. … Mangiare una buona dieta. … Dormire bene. … Provare tecniche di rilassamento. … Intraprendere un hobby. … Imparare a rilassarsi. … Ridere e divertirsi. … Fare esercizio.Altri articoli…

Articolo precedente

Gli orologi Steinhart sono di buona qualità?

Articolo successivo

Quali nervi sono interessati da c3 e c4?

You might be interested in …