21 Dicembre 2021
Expand search form

Quali prodotti chimici si aggiungono quando si apre una piscina?

Come aprire una piscina

L’inverno è finito e la primavera è finalmente arrivata. Le temperature stanno aumentando. Il sole splende. Un tuffo in piscina suona piuttosto bene in questo momento.

Ma non tuffatevi ancora! Se la vostra piscina è stata chiusa tutto l’inverno, dovrete fare un po’ di lavoro di preparazione per preparare la vostra piscina per un’altra stagione di divertimento. Ma non preoccupatevi. Aprire una piscina interrata è facile. Segui alcuni semplici passi e perfezionerai la tua palla di cannone in pochissimo tempo!

Passo 1: pulire i detriti e controllare l’usura.

Prima di aprire la piscina, prenditi un po’ di tempo per controllare l’area intorno alla piscina. Tagliare gli alberi e le siepi troppo cresciuti. Spazzare via le foglie vicine. Controllare il ponte per danni, usura e lacerazioni e risolvere eventuali problemi prima di aprire la piscina per la stagione. Assicuratevi di pulire e riparare tutti i mobili del ponte in modo che siano sicuri per l’uso. Dovresti anche controllare le attrezzature della piscina come le rotaie di sicurezza, gli scivoli, le attrezzature di salvataggio, le scale e i trampolini.

Passo 2: Inventariare i prodotti chimici della piscina.

Prima di iniziare ad aprire la piscina, vorrai avere tutti i prodotti chimici pronti all’uso. Controlla le date di scadenza di tutti i tuoi prodotti chimici per la piscina e sostituisci quelli che sono passati di moda. (Assicurati di smaltirli in modo sicuro!). Dovresti anche sostituire tutti i prodotti chimici che non sono stati adeguatamente sigillati prima di essere conservati.

Inventario Prodotti chimici per piscine, Stagione delle piscine

Lista di controllo dei prodotti chimici: Tutto ciò di cui hai bisogno per aprire la tua piscina

Hai bisogno di fare un giro di rifornimento di prodotti chimici per la piscina prima dell’apertura? Ecco cosa ti serve per fare bene il lavoro:

  • Un buon kit di test o strisce di test per controllare i livelli di pH, durezza del calcio, alcalinità totale e cloro della tua piscina
  • Granuli di cloro o compresse
  • Trattamento shock
  • Prodotti chimici per aumentare/diminuire l’alcalinità, il calcio e il pH
  • Alghicida
  • Trattamento delle macchie

Passo 3: Rimuovere la copertura

Durante i mesi autunnali e invernali, la copertura della piscina può accumulare acqua e detriti. Utilizzate una pompa per la copertura della piscina o un aspiratore per rimuovere l’acqua vecchia e sporca e tenerla fuori dalla piscina. Una volta rimossa la copertura, lavatela con un tubo e pulitela a fondo (si consiglia di usare un detergente specifico, come PoolStyle Clean-N-Store), poi lasciatela asciugare.

Copertura per piscina, PoolStyle Clean

Conservare la copertura della piscina

È possibile prolungare la vita della copertura della piscina conservandola al riparo da insetti, roditori e dalle intemperie. Una volta che la copertura della piscina è pulita e asciutta, arrotolarla strettamente e conservarla al chiuso o in un garage.

Dovresti testare l’acqua di riempimento?

Passo 4: Ispezionare la piscina

È il momento di dare alla tua piscina una buona ispezione prima dell’apertura. Ecco alcune cose essenziali da mettere sulla lista delle cose da fare:

  • Rimuovere i tappi di scarico o i tappi di svernamento dagli skimmer di superficie e dai ritorni a parete, e ripristinare i raccordi direzionali.
  • Ispezionare il filtro, le linee di ritorno e la pompa per eventuali parti danneggiate o usurate e acquistare un ricambio.
  • Se avete rimosso le luci della piscina subacquea, è il momento di riattaccarle.
  • Cercate schegge nell’intonaco e rientranze sulla coperta e sul bordo.
  • Controllate le piastrelle e rimuovete le incrostazioni di calcio e le macchie con un detergente per piastrelle o con bicarbonato di sodio e una spazzola per piastrelle. Per le macchie più difficili, provate a usare una pietra pomice.
  • Ispezionare l’interno della piscina per individuare eventuali danni e fare le riparazioni necessarie.

Crepe Hairline e piscine in vetroresina

Le crepe sottili sono normali nelle piscine in vetroresina. Poiché le piscine in vetroresina hanno un rivestimento in gel, queste piccole crepe in genere non compromettono l’integrità della piscina. Tuttavia, se la tua piscina in vetroresina ha grandi crepe o buchi, dovresti chiamare subito uno specialista nella riparazione delle piscine.

Passo 5: Riempire la piscina fino al centro della linea di galleggiamento e fare la rimozione finale dei detriti

Prendi un tubo da giardino e riempi la piscina fino a quando il livello dell’acqua raggiunge il punto medio della piastrella della linea di galleggiamento o il centro degli skimmer. Una volta che hai messo il livello dell’acqua dove deve essere, ora puoi pulire foglie, rametti e detriti dal fondo della piscina usando una spazzola per pareti e pavimenti. Questo è anche il momento di rispolverare la spazzola per le alghe e l’aspirapolvere per la piscina. Assicurati anche di rimuovere i detriti dal cesto delle foglie.

Passo 6: Accendere il filtro della piscina e testare l’acqua

Ci sei quasi! Tutto quello che devi fare ora è mettere in funzione il filtro. Accendi il filtro e fallo funzionare per 12-24 ore per mescolare l’acqua vecchia e quella nuova prima di testare o aggiungere sostanze chimiche (ricordati di usare strisce nuove e non quelle scadute).

Non ti senti a tuo agio a testare l’acqua da solo? Puoi sempre portare un campione d’acqua a un professionista della piscina per un’analisi adeguata. Il professionista della piscina vi fornirà le istruzioni per bilanciare l’acqua della piscina. Possono testare il livello di pH dell’acqua, l’alcalinità, la durezza del calcio e il contenuto di cloro. Oltre a scioccare la piscina, possono anche raccomandare di aggiungere uno stabilizzatore, un condizionatore o un alghicida alla piscina prima che sia pronta per la stagione calda.

Continuate a far funzionare il filtro per qualche giorno, aspirando i detriti che si sono depositati. Quando l’acqua è chiara e i livelli di cloro sono scesi, la piscina è pronta per nuotare! Godetevi la vostra piscina!

Come mettere i prodotti chimici in piscina per la prima volta

È la prima volta che aprite la vostra piscina? Congratulazioni! Stai per avere delle estati infinite di divertimento e svago. Prima di iniziare a nuotare, segui questi passi per mettere i prodotti chimici nella tua piscina per la prima volta:

  • Per prima cosa, bilanciare l’alcalinità totale perché è come una misura ad ombrello che può aiutare a proteggere le condizioni della piscina e a mantenere i livelli di prodotti chimici sotto controllo. Aumentare l’alcalinità totale con bicarbonato o soda e abbassare l’alcalinità totale con acido muriatico. Cercate di portare l’alcalinità totale a una gamma da 80 a 120 ppm.
  • Poi, bilanciare le condizioni del pH. Aumentare il pH con soda o bicarbonato di sodio. Diminuire il pH con acido muriatico. Cercare di portare il pH a un livello leggermente basico di 7,4. per fornire un ambiente piacevole per il nuoto.
  • Poi bilanciare la durezza del calcio. L’acqua troppo “morbida” ha una bassa durezza del calcio, che potrebbe corrodere le superfici della piscina. Aumentare la durezza del calcio con il cloruro di calcio, ma non aggiungere troppo calcio. Può essere difficile ridurre i livelli di calcio, quindi cercate di mantenere i livelli di calcio della piscina tra 200-400 ppm. I livelli di durezza del calcio della spa dovrebbero rimanere entro una gamma di 150-250 ppm.
  • Poi scuotere la piscina. Per l’avvio della piscina, è meglio raddoppiare lo shock, il che significa che si aggiungono due libbre di shock al cloro per ogni 10.000 galloni d’acqua. Dopo aver scosso la piscina, mira ad avere il cloro a 10 ppm.
  • Dopo questa routine, la tua piscina dovrebbe essere a posto. Tuttavia, se notate una nuvolosità residua dovuta allo shock, potete aggiungere un chiarificatore per l’acqua della piscina. Infine, fate un altro giro di test con le strisce reattive. Questo dovrebbe rassicurarvi sul fatto che avete raggiunto i livelli chimici ottimali necessari.

Consiglio professionale: Assicuratevi di controllare il vostro filtro e le linee di ritorno per danni, crepe o perdite. Se avete un filtro a sabbia, aggiungete sabbia se necessario. Se hai un filtro a cartuccia, controlla la cartuccia e puliscila/sostituiscila se necessario.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Di quali prodotti chimici hai bisogno per avviare una piscina?

Prodotti chimici necessari per la piscina Start UpsStain & Scale Preventer.Granular Shock Chlorine.Chlorine Tablets.pH Increaser e/o pH Decreaser.Alkalinity e/o Calcium Increaser.Cyanuric Acid (Stabilizer)Algaecide and Clarifiers if needed.Complete Test Kit or Test Strips.

Cosa si aggiunge quando si apre una piscina?

Quali sostanze chimiche servono per aprire una piscina? | Swim UniversityYouTubeInizio della clip suggeritaFine della clip suggeritaOppure lo stabilizzatore di cloro shock per piscine o i dischi di cloro o il disinfettante di tua scelta. E calcioMoreOr stabilizzatore di cloro piscina shock cloro pucks o il disinfettante di vostra scelta. E calcio incrementatore di durezza. E come sempre quando si aggiungono prodotti chimici. | Tempo – 3:01 [Inglese]

Uso prima lo shock o l’alghicida?

L’alghicida dovrebbe essere usato dopo ogni trattamento shock, così ha una migliore possibilità di sostenere il tuo cloro mentre lavora la sua magia. Assicurati di dare prima una scossa alla tua piscina, poi, quando i livelli di cloro della tua piscina tornano alla normalità, aggiungi la giusta quantità di alghicida in diversi punti della tua piscina mentre la pompa è in funzione.

Devo dare una scossa alla mia piscina quando la riempio per la prima volta?

All’inizio aggiungerai cloro in quelli che vengono chiamati livelli “shock” – una dose extra pesante per iniziare la tua piscina. Una dose shock unita a una circolazione extra assicurerà che tutta l’acqua venga trattata correttamente all’inizio. … Ora è il momento di tenere sotto controllo la durezza dell’acqua, altrimenti nota come alcalinità.

Cosa fare quando si riempie la piscina per la prima volta?

Cosa fare dopo che una piscina fuori terra si è riempita d’acqua? Passo 1: Imparare a prevenire l’annegamento e le lesioni chimiche della piscina. … Passo 2: Accendere il filtro. … Fase 3: Aspirare e scremare i detriti. … Passo 4: Testare l’acqua, e poi testarla di nuovo. … Passo 5: Godetevi la vostra piscina, ma in sicurezza! 13 luglio 2020

Quanto tempo dopo aver riempito una piscina si può nuotare?

Aspetta circa 20 minuti dopo aver aggiunto i prodotti chimici di bilanciamento alla tua piscina appena riempita, e dovresti essere pronto a nuotare. Cloruro di calcio – Se hai problemi di acqua dura, si consiglia di aspettare circa 2-4 ore prima di nuotare dopo l’aggiunta di cloruro di calcio per addolcire l’acqua della piscina – o fino a quando un ciclo di filtraggio è stato completato.

Perché la mia piscina è diventata verde dopo averla scossa?

Quando il cloro d’urto ossida il rame, questo diventa verde ed è questo che vedi nella piscina. Per eliminarlo, dovrai aumentare la durezza del calcio della piscina aggiungendo cloruro di calcio. L’altro colpevole può essere un alto livello di polline.

Devo scuotere una piscina appena riempita?

Il chiarificatore aiuterà il filtro a rimuovere le particelle molto piccole che entrano nella piscina nel processo di riempimento o che possono rimanere dopo la costruzione e l’installazione. … Trattare la piscina con uno shock non cloridrico di qualità.

Si può riempire una piscina durante la notte?

Se necessario, pulire la piscina in modo da avere acqua pulita fin dall’inizio. Quando si è pronti per iniziare ad aggiungere acqua, assicurarsi di iniziare con una fonte a bassa pressione come un tubo da giardino. … Non si raccomanda mai di uscire di casa durante questo periodo o di riempire la piscina durante la notte.

Devo dare una scossa alla mia piscina quando la riempio per la prima volta?

All’inizio aggiungerai cloro in quelli che vengono chiamati livelli “shock” – una dose extra pesante per iniziare la piscina. Una dose d’urto unita a una circolazione extra assicurerà che tutta l’acqua venga trattata correttamente all’inizio. … Ora è il momento di tenere sotto controllo la durezza dell’acqua, altrimenti nota come alcalinità.

Posso aggiungere shock e cloro allo stesso tempo?

Non dovrebbe essere fatto insieme Questo perché quando si mescolano cloro e alghicida insieme, li si rende entrambi inutili. Quindi, dovresti prima dare una scossa alla piscina e aspettare che i livelli di cloro scendano sotto i 5 PPM.

Devo dare una scossa alla mia piscina prima di aggiungere il cloro?

In generale, si dovrebbe scuotere la piscina quando: Le alghe cominciano a crescere nella tua piscina. Il livello di cloro libero della tua piscina misura zero. Il livello di clorammine o di cloro combinato supera le 0,5 parti per milione (ppm).

Come posso rendere l’acqua della mia piscina cristallina?

COME MANTENERE L’ACQUA DELLA TUA PISCINA PULITA CRISTALLIZZATA – YouTube | Time – 1:02 [English]

Quanto tempo impiega una piscina verde a schiarirsi dopo essere stata trattata?

Il modo più veloce per pulire una piscina verde è usando prodotti chimici per piscine e il tuo filtro per piscine. Questo processo di solito richiede circa 4-5 giorni, ma si inizierà a notare un grande miglioramento dopo 24 ore.

2 tubi riempiranno una piscina più velocemente di 1?

Se si riempie la piscina con 2 tubi, si riempirà più velocemente.

Articolo precedente

Posso usare la polvere Curash sul mio cane?

Articolo successivo

Il Tampa Bay Lightning ha vinto una Stanley Cup?

You might be interested in …