21 Dicembre 2021
Expand search form

Quali sono 3 esempi di fonte primaria?

Le risorse primarie contengono informazioni di prima mano, il che significa che stai leggendo il resoconto dell’autore stesso su un argomento specifico o un evento a cui ha partecipato. Esempi di risorse primarie includono articoli di ricerca accademica, libri e diari. Le fonti primarie come gli articoli di ricerca spesso non spiegano la terminologia e i principi teorici in dettaglio. Quindi, i lettori della ricerca primaria dovrebbero avere una conoscenza di base dell’area tematica. Usa le risorse primarie per ottenere un resoconto di prima mano di un evento reale e per identificare la ricerca originale fatta in un campo. Per molti dei tuoi articoli, l’uso di risorse primarie sarà un requisito.

Esempi di una fonte primaria sono:

  • Documenti originali come diari, discorsi, manoscritti, lettere, interviste, registri, testimonianze, autobiografie
  • Lavori scientifici empirici come articoli di ricerca, rapporti clinici, studi di casi, dissertazioni
  • Opere creative come poesia, musica, video, fotografia

Come individuare primario ricerca nella Biblioteca NCU:

  1. Dalla homepage della Biblioteca, inizia la tua ricerca in Roadrunner Search o seleziona un database specifico per soggetto dalle banche dati A-Z.
  2. Usa il limitatore Scholarly/Peer-Reviewed Journal per restringere la tua ricerca agli articoli di giornale.
  3. Una volta che hai una serie di risultati di ricerca, ricordati di cercare articoli in cui l’autore ha condotto una ricerca originale. Un articolo di ricerca primaria includerà una revisione della letteratura, la metodologia, la popolazione o il campione, il test o la misurazione, la discussione dei risultati e solitamente le direzioni della ricerca futura.

Fonti secondarie

Le fonti secondarie descrivono, riassumono o discutono informazioni o dettagli originariamente presentati in un’altra fonte; ciò significa che l’autore, nella maggior parte dei casi, non ha partecipato all’evento. Questo tipo di fonte è scritto per un vasto pubblico e includerà definizioni di termini specifici della disciplina, storia relativa all’argomento, teorie e principi significativi e riassunti dei principali studi/eventi relativi all’argomento. Usa le fonti secondarie per ottenere una panoramica di un argomento e/o identificare risorse primarie. Evita di includere tali risorse in una bibliografia annotata per un lavoro di livello dottorale a meno che non ci sia una buona ragione.

Esempi di fonte secondaria sono:

  • Pubblicazioni come libri di testo, articoli di riviste, recensioni di libri, commenti, enciclopedie, almanacchi

Individuare risorse secondarie nella biblioteca NCU all’interno delle seguenti banche dati:

  • Annual Reviews (recensioni di articoli accademici)
  • Credo Reference (enciclopedie, dizionari, manuali e altro)
  • Ebook Central (ebook)
  • ProQuest (recensioni di libri, bibliografie, recensioni di letteratura e altro)
  • SAGE Reference Methods, SAGE Knowledge & SAGE Navigator (manuali, enciclopedie, opere principali, dibattiti e altro)
  • La maggior parte delle altre banche dati della Biblioteca includono fonti secondarie.

Workshop sull’inizio del processo di ricerca

Questo workshop introduce alle fasi iniziali del processo di ricerca, concentrandosi sull’identificazione di diversi tipi di informazioni, così come la raccolta di informazioni di base attraverso libri elettronici.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Quali sono 4 esempi di fonti primarie?

Alcuni esempi di formati di fonti primarie includono:archivi e materiale manoscritto.fotografie, registrazioni audio, registrazioni video, film.diari, lettere e diari.discorsi.album di ritagli.libri pubblicati, giornali e ritagli di riviste pubblicati all’epoca.pubblicazioni governative.storie orali.Altri articoli…

Cos’è una fonte primaria tre esempi?

Esempi di una fonte primaria sono: Documenti originali come diari, discorsi, manoscritti, lettere, interviste, registri, testimonianze, autobiografie. Opere scientifiche empiriche come articoli di ricerca, rapporti clinici, studi di casi, dissertazioni. Opere creative come poesia, musica, video, fotografia.

Qual è un buon esempio di fonte primaria?

Le fonti primarie sono materiali originali, indipendentemente dal formato. Lettere, diari, verbali, fotografie, manufatti, interviste e registrazioni audio o video sono esempi di fonti primarie create nel momento in cui si verifica un tempo o un evento.

Quali sono tre diverse fonti primarie?

Esempi di fonti primarie includono manoscritti, giornali, discorsi, vignette, fotografie, video e manufatti. Le fonti primarie possono essere descritte come quelle fonti che sono più vicine all’origine dell’informazione.

Quali sono gli esempi di fonti primarie e secondarie?

Esempi di fonti primarie e secondarieFonte primariaFonte secondariaFotografie di un evento storicoDocumentario sull’evento storicoDocumenti governativi su una nuova politicaArticolo di giornale sulla nuova politicaRegistrazioni musicaliLibro accademico sullo stile musicale6 altre righe-20 giugno 2018

Cosa sono 5 fonti secondarie?

Fonti secondarieEsempi: Relazioni, riassunti, libri di testo, discorsi, articoli, enciclopedie e dizionari.Persona Materiale di riferimento.Libro di interviste.Contatto e-mail DVD.Enciclopedia degli eventi.Discussione Articolo di rivista.Dibattito Articolo di giornale.Riunione comunitaria Nastro video.Altri articoli…

Come puoi identificare una fonte primaria?

I materiali pubblicati possono essere considerati risorse primarie se provengono dal periodo di tempo di cui si sta discutendo e sono stati scritti o prodotti da qualcuno con esperienza diretta dell’evento. Spesso le fonti primarie riflettono il punto di vista individuale di un partecipante o di un osservatore.

Quali sono 2 esempi di fonti secondarie?

Esempi di fonti secondarie includono:articoli di giornale che commentano o analizzano la ricerca.libri di testo.dizionari ed enciclopedie.libri che interpretano, analizzano.commenti politici.biografie.dissertazioni.editoriali/opinioni di giornale.Altri articoli…

Qual è la differenza principale tra fonti primarie e secondarie?

Esempi di fonti primarie sono i diari, i diari personali, i registri del governo, i registri del tribunale, i registri di proprietà, gli articoli di giornale, i rapporti militari, i registri militari e molte altre cose. Al contrario, una fonte secondaria è il tipico libro di storia che può discutere una persona, un evento o un altro argomento storico.

Come si distingue tra fonti primarie e secondarie?

Una fonte primaria ti dà accesso diretto all’oggetto della tua ricerca. Le fonti secondarie forniscono informazioni di seconda mano e commenti di altri ricercatori. Gli esempi includono articoli di giornale, recensioni e libri accademici. Una fonte secondaria descrive, interpreta o sintetizza le fonti primarie.

Che tipo di fonte primaria è il documento 1?

Che tipo di fonte primaria è il documento 1? una dichiarazione di giustificazione religiosa e legale per la rivendicazione della Spagna sulle terre appena scoperte, intesa come un documento legalmente vincolante.

Cosa sono 3 fonti secondarie?

Esempi di fonti secondarie includono:articoli di giornale che commentano o analizzano la ricerca.libri di testo.dizionari ed enciclopedie.libri che interpretano, analizzano.commenti politici.biografie.dissertazioni.editoriali/opinioni di giornale.Altri articoli…

Quali sono esempi di fonti primarie e secondarie?

Esempi di fonti primarie e secondarieFonte primariaFonte secondariaLettere e diari scritti da un personaggio storicoBiografia del personaggio storicoSaggio di un filosofoTextbook che riassume le idee del filosofoFotografie di un evento storicoDocumentario sull’evento storico6 altre righe-20 giugno 2018

Qual è la differenza tra scuola primaria e secondaria?

Le scuole sono organizzate in scuole elementari (primarie), scuole medie e scuole superiori (secondarie). L’istruzione primaria o elementare va dal grado 1 ai gradi 4-7, a seconda della politica dello stato e del distretto scolastico. … Le scuole secondarie o superiori iscrivono gli studenti nei gradi superiori, generalmente 9-12 con variazioni.

Un libro di testo è una fonte primaria?

Un libro di testo può essere una fonte secondaria o terziaria e, in rari casi, una fonte primaria. Nella maggior parte dei casi, l’autore di un libro di testo interpreta teorie prescritte su un argomento e sarebbe, quindi, una fonte secondaria.

Articolo precedente

Come si fa a far crescere un albero di limone da un ramo?

Articolo successivo

Di dov’era Jacques Cartier?

You might be interested in …