17 Dicembre 2021
Expand search form

Quali sono gli sforzi di Laban?

Movimento Laban

Ruben Von Laban fu un teorico della danza ungherese che sviluppò un metodo in cui il movimento è determinato da una serie di caratteristiche e da un pensiero stimolante derivato dal movimento.

Era nato in una famiglia aristocratica in Ungheria, suo padre era ungherese e sua madre francese. Aveva un lignaggio tradizionale con suo padre che era un feldmaresciallo dell’Impero Austro-Ungarico e quindi frequentò un’accademia militare. Questo alla fine non durò a lungo, e Laban andò a studiare architettura a Parigi. L’Ecole Des Beaux Arts fu dove si iscrisse, e Laban si infatuò rapidamente del corpo e di come interagisce con lo spazio che lo circonda. All’età di 30 anni, Laban si trasferì a Monaco di Baviera dove si sottopose a un lavoro di danza espressiva, o Ausdruckstanz in tedesco. Da lì passò a fondare i suoi centri di formazione a Zurigo, concentrandosi sulla coreografia e la danza. Questo ha generato numerose strutture in tutta Europa, compresa la Francia e l’Italia.

Nel 1930, divenne il direttore dei Teatri di Stato Alleati in Germania, prima di passare finalmente al ruolo di direttore della Deutsche Tanzbühne. Questo gli fu consegnato da Joseph Goebbels e da questo ruolo guidò l’esplorazione della danza in Germania. Questo finì nel 1936 quando uno dei suoi pezzi non fu trovato in linea con la promozione dell’agenda nazista.

Pubblicando vari lavori su come il movimento può essere utilizzato nella performance, Laban è diventato un punto fermo per tutte le scuole di teatro e la loro esplorazione di come sfidare un attore a trovare un personaggio.

Tecnica

Conosciuto anche come Laban Movement Analysis, lo scopo dello studio è quello di scomporre il modo in cui il movimento può essere espresso nelle sue forme più semplici, permettendo ad un interprete di richiamarsi ad esse e sperimentare in modo completo. Si può dire che il movimento è tratto dall’aspetto fisiologico, emotivo e psicologico di come una persona può muoversi. Il tema di fondo è la trasparenza e la facilità di accesso per i manierismi che un attore può fare sul palco, ma è anche usato attraverso molteplici discipline per una varietà di usi.

Il movimento è generalmente diviso in 4 categorie separate; queste sono:

1. Corpo

La sezione del corpo coinvolge principalmente gli aspetti fisiologici di come i corpi sono formati e si muovono; sia indipendentemente che con l’aiuto di altre parti. Questa sezione potrebbe forse includere come il movimento viene iniziato nel corpo, se deriva dalla spalla ma coinvolge tutto il braccio. Capire come il corpo si muove e scomporre la meccanica nelle sue forme più semplici può aiutare un performer a raccogliere ciò di cui è capace e a spingersi al limite di ciò che ci si può aspettare da lui.

2. Sforzo

L’intenzione interiore del movimento potrebbe essere descritta come psicologica, ma può fare un’enorme differenza per il movimento che viene eseguito. Una persona arrabbiata non colpirebbe qualcuno dolcemente per esempio, è stata spinta oltre il limite e ha perso il controllo. Capire perché qualcuno si muove nel modo in cui si muove internamente può aiutare un attore a fisicizzarsi in un modo che si adatta al suo ruolo sul palco.

Ci sono fattori dinamici da prendere in considerazione:

Spazio – Questo potrebbe essere direttamente muoversi attraverso lo spazio verso un punto, o indirettamente serpeggiare verso la sua destinazione.

Peso – Movimenti forti mostrano azioni definite, o movimenti morbidi mostrano determinazioni limitate

Tempo – Movimenti improvvisi indicano riflessi progettati per lo scopo, o movimenti sostenuti implicano incertezza/azioni caute

Flusso – Movimenti legati creano l’idea che qualcuno è legato ad un pensiero specifico, o Movimenti liberi indicano un atteggiamento spensierato.

Questi sono solo alcuni esempi per correlare il motivo per cui si potrebbe voler usare diversi livelli di sforzo.

3. Forma

Il modo in cui il corpo cambia durante il movimento è descritto come Forma e, come la maggior parte del metodo di Laban, anche questa sezione ha una sottocategoria.

  • “Forme di forma” – forme stazionarie che il corpo assume.
  • “Modalità di cambiamento della forma” – Il modo in cui il corpo interagisce con l’ambiente. Ci sono tre modalità di cambiamento di forma:
  • Flusso di forma: Rappresenta un legame del corpo con se stesso. Essenzialmente un flusso di coscienza espresso attraverso il movimento – come trasalire, tremare, battere un piede per impazienza ecc.
  • Direzionale: Rappresenta il corpo diretto verso una parte dell’ambiente.
  • Intaglio: Rappresentare una relazione in cui il corpo sta interagendo attivamente con il volume dell’ambiente.
  • “Supporto del flusso di forma” – Come il torso (principalmente) può cambiare la sua forma per supportare i movimenti che vengono eseguiti nel resto del corpo.

Tutti questi fattori sono collegati e possono facilmente andare alla deriva per definire movimenti multipli.

4. Spazio

Laban amava particolarmente usare lo spazio in modo efficace. Vedeva l’uso dello spazio come qualcosa che poteva essere “armonioso”, come la musica. Laban voleva che il coro rubasse la scena e i movimenti sincronizzati con sottili influenze di personalizzazione astratta potevano essere molto efficaci ai suoi occhi.

Due aspetti chiave da guardare sono:

Cinesfera – L’area in cui il corpo si muove e come il movimento risponde ad essa.

Intenzione spaziale – Le direzioni che il mover sta identificando o utilizzando.

Laban, insieme ad altre tecniche come quelle di Chekhov, sono insegnate nelle scuole di teatro di tutto il mondo e le sue tecniche sono sinonimo di performance in generale. In particolare, fu abbastanza ambizioso da registrare le sue scoperte e il teatro ne ha beneficiato.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Quanti sforzi di Laban ci sono?

Otto sforzi
Mentre il lavoro di Laban viene fuori dall’esplorazione della danza moderna, a Dell’Arte stavano usando gli Otto Sforzi di Laban per esplorare il carattere nel corpo. Lo usavano come un modo per estendere il vocabolario di movimento di un attore e la capacità di interpretare fisicamente i personaggi. Gli Otto Sforzi sono diventati una pietra miliare del mio lavoro di attore.

Cosa sono gli 8 sforzi?

Gli otto sforzi di base: Press, Glide, Punch, Dab, Wring, Float, Slash e Flick.

Quali sono i quattro movimenti di Laban?

Il corpo, lo spazio, lo sforzo e le relazioni – i quattro aspetti del quadro del movimento di Laban – offrono una struttura utile per organizzare le lezioni di educazione fisica elementare.

Cosa voleva ottenere Laban?

Laban è stato il primo a sviluppare la danza comunitaria e si è proposto di riformare il ruolo dell’educazione alla danza, sottolineando la sua convinzione che la danza debba essere messa a disposizione di tutti.

Per cosa è conosciuto Laban?

Rudolf Laban (1879-1958) nacque a Bratislava, Ungheria, nel 1879 (nell’attuale Slovacchia) da una famiglia militare. Conosciuto storicamente come il padre della danza moderna europea, Laban fu un visionario, umanista, insegnante e teorico, le cui idee rivoluzionarie gettarono un ponte tra le arti dello spettacolo e la scienza.

Qual è il significato di Laban?

Significato dei nomi biblici: Nei nomi biblici il significato del nome Laban è: Bianco, brillante, gentile, fragile.

Che cos’è Laban in inglese?

Laban in inglese. Laban significato in inglese è Milk e Laban o Milk sinonimo è Milky e Whitish. Parole simili di Milk includono come Milk, Milkmaid, Milkman e Milk Weed, dove la traduzione di Laban in urdu è لبن.

Quali sono i fondamenti di Laban?

I Fondamenti di Bartenieff sono un insieme di principi per il “movimento correttivo del corpo” sviluppato da Irmgard Bartenieff, che studiò con Rudolf Laban e colleghi in Germania (1925)….I modelli prevertebrati sono conosciuti come:Vibrazione.Respirazione cellulare.Spugnatura.Pulsazione.Radiazione dell’ombelico.Mormorazione.Pre-Spinale.

Da dove viene il nome Laban?

Tedesco del nord: variante di Labahn. Probabilmente un’ortografia alterata dell’ungherese Labanc, un soprannome per un soldato filo-austriaco che combatté contro gli ungheresi nelle guerre d’indipendenza alla fine del 17° e all’inizio del 18° secolo.

Di cosa è fatto Laban?

Il latticello Leben come bevanda si prepara tradizionalmente lasciando fermentare il latte per circa 24 ore, poi si zangola e si toglie il burro. Il latticello rimanente può conservarsi per diversi giorni a temperatura ambiente. Nei tempi moderni, viene prodotto industrialmente.

Chi ha creato Laban?

Rudolf von Laban
Rudolf von LabanNato il 15 dicembre 1879 Pozsony, Regno d’Ungheria, Impero austro-ungaricoMorto il 1° luglio 1958 (all’età di 78 anni) Weybridge, InghilterraNoto perCoreografia, teoria della danzaMovimentoDanza espressionista1 altra riga

Laban e Yogurt sono la stessa cosa?

Sia lo yogurt che il Laban hanno numerosi benefici per la salute. Lo yogurt è un prodotto di latte fermentato che viene prodotto dalla fermentazione batterica del latte ed è poco denso e cremoso. … Laban è uno yogurt tradizionale filtrato, forma liquida ed è buono per la nostra temperatura corporea al fresco.

Laban è un probiotico?

Activia è il primo di un sano laban con culture probiotiche. È clinicamente provato che aiuta a regolare naturalmente il sistema digestivo, se mangiato ogni giorno. Activia viene fornito con una gamma di Laban a basso contenuto di grassi in modo da poter godere del grande gusto di Laban senza aumentare di peso.

Cosa significa Laban in ebraico?

Bianco
Laban significa bianco. Nella Bibbia, Labano era il fratello della moglie di Isacco, Rebekah, e il padre delle mogli di Giacobbe, Leali e Rachele.

Cos’è la teoria di Labano?

La teoria di Laban dell'”Armonia spaziale” presuppone che muoversi in direzioni specifiche nello spazio si affini naturalmente a sforzi specifici (componenti della dinamica del movimento, come leggero, forte, improvviso, sostenuto) e componenti della forma (cambiamenti nella configurazione del corpo, come affondare, alzarsi, diffondersi, ritirarsi).

Articolo precedente

Chi ha vinto l’album rap dell’anno 2019?

Articolo successivo

Dove vengono prodotti i portatori di elettroni?

You might be interested in …