6 Dicembre 2021
Expand search form

Quali sono i 5 fattori principali necessari per la formazione di un uragano?

Diagramma di come si formano gli uragani

Temporali, acqua calda dell’oceano e vento leggero sono necessari per la formazione di un uragano (A). Una volta formato, un uragano consiste in enormi bande di pioggia rotanti con un centro di cielo sereno chiamato occhio che è circondato dai venti veloci dell’eyewall (B).
Credito: COMET/UCAR

Al largo della costa occidentale dell’Africa, appena a nord dell’equatore, si forma un temporale. È solo una tipica nuvola temporalesca torreggiante, ma potrebbe crescere in qualcosa di molto diverso – un uragano.

Forse diversi altri temporali si formano nella stessa zona. E forse tutte quelle scure nuvole temporalesche torreggianti iniziano a ruotare intorno a un’area di bassa pressione atmosferica chiamata depressione tropicale. Traendo abbastanza energia dal calore dell’acqua dell’oceano tropicale, questi temporali circolanti potrebbero crescere in una singola tempesta tropicale con venti che soffiano a più di 39 miglia all’ora. Se diventa ancora più grande e i venti turbinano più velocemente di 74 miglia all’ora, si chiama uragano.

Questo accade anche in molte altre aree calde e tropicali del mondo, ma solo in determinate circostanze. Queste tempeste sono chiamate uragani nell’Atlantico e sono chiamate tifoni e cicloni tropicali in altre parti del mondo. Perché si formino, ci deve essere acqua calda dell’oceano e aria umida nella regione. Quando l’aria umida scorre verso l’alto in una zona di bassa pressione sull’acqua calda dell’oceano, l’acqua viene rilasciata dall’aria creando le nuvole della tempesta.

Mentre sale, l’aria in un uragano ruota. L’aria attirata nel centro di un uragano curva verso destra nell’emisfero nord e verso sinistra nell’emisfero sud a causa dell’effetto Coriolis – un risultato della rotazione terrestre. Vicino all’equatore, dove non c’è effetto Coriolis, gli uragani non possono formarsi entro 300 miglia (500 chilometri) dall’equatore.

Le tempeste crescono se c’è una fornitura continua di energia dall’acqua calda dell’oceano e dall’aria calda e umida. Le tempeste tropicali possono trasformarsi in uragani e gli uragani possono trasformarsi in uragani più forti. Tuttavia, solo un piccolo numero di tempeste si trasforma in tempeste tropicali. Ancora meno diventano uragani.

Le tempeste si indeboliscono quando si spostano su aree con acqua oceanica più fredda. Non c’è così tanta energia nell’acqua per alimentare la tempesta. Né c’è tanta umidità nell’aria. Gli uragani si indeboliscono anche quando viaggiano sulla terraferma.

Di cosa ha bisogno una tempesta per formarsi e crescere?

  1. Gli uragani prendono energia dall’acqua calda dell’oceano per diventare più forti. Mentre un uragano è sopra l’acqua calda continuerà a crescere.
  2. A causa della bassa pressione al suo centro, i venti fluiscono verso il centro della tempesta e l’aria è forzata verso l’alto. In alto nell’atmosfera, i venti si allontanano dalla tempesta, il che permette a più aria dal basso di salire.
  3. L’aria che sale deve essere calda e umida in modo da formare le nuvole della tempesta. L’aria calda e umida si trova sopra le acque calde dell’oceano tropicale.
  4. Un uragano ha anche bisogno che i venti all’esterno della tempesta siano leggeri. Questi venti guidano la tempesta, ma non sono abbastanza forti da distruggerla.

Quando una tempesta cresce, cambia.

Quando una tempesta cresce, passa attraverso una serie di fasi. Inizia come una perturbazione tropicale. Poi, con una circolazione ciclonica e velocità del vento più elevate, diventa una depressione tropicale. Se il vento continua a diventare più veloce, diventa una tempesta tropicale e poi un uragano se i venti superano le 74 miglia all’ora (mph).

Le classificazioni sono basate sulle velocità del vento nella tempesta, non sulle dimensioni della tempesta. Gli uragani che sembrano piccoli sul radar possono avere velocità del vento molto elevate. E le grandi tempeste possono avere basse velocità del vento. Le velocità del vento negli uragani sono spesso misurate in nodi. Rispetto a un miglio all’ora, i nodi sono un po’ più veloci. Trenta miglia all’ora sono circa la stessa cosa di 26 nodi.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Quali sono le 3 cose di cui ha bisogno un uragano per svilupparsi?

Qui sotto ci sono i tre fattori principali che hanno un impatto diretto sulla forza dei sistemi tropicali. Prima di tutto, pensate agli uragani come a un enorme motore di calore, che trasferisce energia termica dalla superficie dell’oceano e la rilascia nell’atmosfera. … Vento di taglio. … Contenuto di umidità.Jul 16, 2020

Come si formano gli uragani passo dopo passo?

L’aria dalle aree circostanti con una pressione più alta si spinge nella zona di bassa pressione. Poi quell’aria “nuova” diventa calda e umida e sale anch’essa. Mentre l’aria calda continua a salire, l’aria circostante vortica per prendere il suo posto. Mentre l’aria calda e umida sale e si raffredda, l’acqua nell’aria forma delle nuvole.

Quanto dura un uragano?

Un tipico uragano dura da 12 a 24 ore. Ma un uragano può durare anche un mese, come fece l’uragano John nel 1994. Se un uragano o un altro disastro naturale è diretto verso di te, assicurati di essere preparato al peggio.

Cosa indebolisce un uragano?

Quando meno umidità evapora nell’atmosfera per fornire la formazione di nuvole, la tempesta si indebolisce. A volte, anche negli oceani tropicali, l’acqua più fredda sollevata da sotto la superficie del mare dall’uragano può causare l’indebolimento dell’uragano (vedi Interazione tra un uragano e l’oceano).

Dove iniziano tutti gli uragani?

Gli uragani sono le tempeste più violente della Terra. Si formano vicino all’equatore su acque oceaniche calde. In realtà, il termine uragano è usato solo per le grandi tempeste che si formano sull’Oceano Atlantico o sull’Oceano Pacifico orientale.

Quali sono le 6 fasi di un uragano?

Fasi di un uraganoDisturbo tropicale. Una perturbazione tropicale è questa formazione di nuvole di pioggia vagamente imballate che formano temporali. … Depressione tropicale. Una perturbazione tropicale richiede criteri specifici per fare il passo successivo e diventare una depressione tropicale. … Tempesta tropicale. … Uragani. … Dissipazione.

Ci sono dei benefici in un uragano?

È interessante notare che gli uragani possono anche fornire benefici ecologici agli ambienti tropicali e sub-tropicali. Le piogge danno una spinta alle zone umide e lavano le lagune, rimuovendo i rifiuti e le erbacce. I venti e le onde degli uragani spostano i sedimenti dalle baie alle aree paludose, rivitalizzando le scorte di nutrienti.

Quanto può durare un uragano?

Un tipico uragano dura da 12 a 24 ore. Ma un uragano può durare anche un mese, come fece l’uragano John nel 1994. Se un uragano o un altro disastro naturale è diretto verso di te, assicurati di essere preparato al peggio.

Qual è l’uragano più forte di sempre?

Attualmente, l’uragano Wilma è il più forte uragano atlantico mai registrato, dopo aver raggiunto un’intensità di 882 mbar (hPa; 26,05 inHg) nell’ottobre 2005; all’epoca, questo fece di Wilma anche il più forte ciclone tropicale del mondo al di fuori del Pacifico occidentale, dove sono stati registrati sette cicloni tropicali …

Gli uragani colpiscono l’Africa?

Statistiche climatologiche. Almeno 31 cicloni tropicali hanno colpito l’Africa occidentale e le isole circostanti da quando le registrazioni sono iniziate nel 1851. La maggior parte delle tempeste colpiscono l’Africa occidentale e le isole di Capo Verde durante i mesi di agosto e settembre che sono i mesi attivi di una tipica stagione degli uragani atlantici …

Quale parte della tempesta causa il maggior numero di morti?

La sovratensione da tempesta
Storm Surge: La minaccia più mortale Circa la metà di tutti gli Stati Uniti I decessi causati dai cicloni tropicali sono dovuti all’ondata di tempesta, l’aumento del livello dell’acqua causato dai venti del ciclone tropicale che ammucchia l’acqua verso la costa poco prima e durante il landfall. L’ondata di tempesta non è semplicemente una funzione dei venti massimi.

Uragano è un buon Pokemon?

Uragano è una mossa principale di tipo Volante in Pokémon GO che infligge 110 danni e costa 100 di energia. È forte contro i Pokémon Lotta, Insetto ed Erba e debole contro i Pokémon Roccia, Acciaio ed Elettrico.

Quali sono le 4 fasi di un uragano?

I meteorologi hanno diviso lo sviluppo di un ciclone tropicale in quattro fasi: Perturbazione tropicale, depressione tropicale, tempesta tropicale e ciclone tropicale vero e proprio.

Cosa è più forte di un uragano?

I tifoni sono generalmente più forti degli uragani. Ciò è dovuto all’acqua più calda nel Pacifico occidentale che crea condizioni migliori per lo sviluppo di una tempesta.

Cosa succede prima che si formi un uragano?

Una perturbazione meteorologica preesistente: Un uragano spesso inizia come un’onda tropicale. Acqua calda: L’acqua ad almeno 26,5 gradi Celsius su una profondità di 50 metri alimenta la tempesta. Attività temporalesca: I temporali trasformano il calore dell’oceano in carburante per gli uragani.

Articolo precedente

Cos’è lo Stern Grove Festival?

Articolo successivo

Perché Java usa così tanta memoria?

You might be interested in …