1 Dicembre 2021
Expand search form

Quali sono i determinanti culturali?

La cultura è un determinante fondamentale della salute. La cultura influenza le persone e i loro comportamenti di salute. Questo articolo si concentrerà su come il comportamento sanitario e la comunicazione sanitaria e quindi come la salute è influenzata dalla cultura. L’effetto della cultura sul comportamento sanitario è indiretto e diretto. La cultura influenza il modo in cui le persone pensano alla malattia e alla salute, come mangiano, come si prendono cura di loro stessi e degli altri. Questo articolo conclude che la comprensione della cultura è quindi importante per gli operatori sanitari al fine di condurre efficacemente interventi di comunicazione sulla salute e di comunicare in modo più culturalmente competente quando si incontrano clienti e pazienti in una società in cui le culture interagiscono sempre più tra loro.

Blandine Mirindi
Studentessa infermiera BSc
Novia UAS

Anita Wikberg
Supervisore, RN, RM, PhD, docente senior
Novia UAS

Introduzione

La salute di un individuo è determinata da molti fattori diversi come quelli socio-economici, ambientali e culturali (Dahlgren e Whitehead 1991). Una definizione di cultura è “il modo di vivere, specialmente i costumi e le credenze generali, di un particolare gruppo di persone in un particolare momento” (dizionario Cambridge, n.d.). La cultura è un fattore che può influenzare la salute di un individuo direttamente e indirettamente. Capire come la cultura influenza la salute e il comportamento sanitario può essere visto come qualcosa di importante, soprattutto per i professionisti della salute, in una società in cui le diverse culture interagiscono sempre più tra loro.

Il termine ‘competenza culturale’ è qualcosa che è stato sempre più utilizzato nel contesto dell’assistenza sanitaria. La competenza culturale significa che si è in grado di “comprendere, apprezzare e interagire con persone provenienti da culture e/o sistemi di credenze diversi dal proprio, sulla base di vari fattori” (Segen’s Medical Dictionary, 2011). Si può concludere sulla base di questa definizione che è fondamentale capire come la cultura può influenzare la salute per essere un professionista dell’assistenza sanitaria culturalmente competente. Questo articolo si concentrerà su come il comportamento e la comunicazione della salute e quindi come la salute è influenzata dalla cultura.

Cultura e comportamento sanitario

È ampiamente accettato che la cultura è qualcosa che colpisce la salute delle persone influenzando il comportamento sanitario. Come accennato in precedenza, la cultura può influenzare la salute e il comportamento sanitario indirettamente e direttamente. Per esempio, una cultura può avere abitudini alimentari che possono influenzare direttamente e negativamente la salute. Questo è un esempio di un effetto diretto. Alcune culture possono valorizzare il collettivismo più di altre e quindi influenzare la salute di una persona prendendosi cura di altre persone a spese della propria salute. (Kreuter & McClure, 2004).

La cultura influenza il modo in cui le persone vedono la salute e la malattia. Per esempio, l’idea che le madri e le mogli hanno della malattia influenza il modo in cui si prendono cura dei loro parenti, poiché in molte culture le donne sono quelle che si prendono cura dei parenti malati. I ruoli di genere nelle diverse culture possono influenzare il comportamento sanitario anche in altri modi. In alcune culture in cui le donne non sono trattate allo stesso modo, ci potrebbero essere meno informazioni sulla salute disponibili per le donne. (Schiavo, 2013). Il genere e il modo in cui i ruoli di genere sono influenzati dalla cultura a cui si appartiene. La cultura è quindi un aspetto importante a cui pensare quando si incontrano pazienti e clienti provenienti da culture in cui i ruoli di genere differiscono.

I determinanti culturali del comportamento sanitario sono molti. La cultura può influenzare la dieta, la vita lavorativa, il modo in cui ci si prende cura di se stessi e quanto facilmente si cerca l’aiuto dei professionisti della salute, nonché la ricettività ai messaggi sulla salute. Per esempio, l’uso di alcol e tabacco è in qualche misura governato da quanto l’uso di alcol e tabacco sia culturalmente accettabile. (Chaturvedi, Arora, Dasgupta, & Patwari, 2011)

Nel contesto della cultura e del comportamento sanitario, il fatalismo è un concetto che è stato ampiamente studiato. Il fatalismo è visto come un determinante culturale del comportamento sanitario e può essere definito come la convinzione che alcune cose che accadono nella vita sono inevitabili e non possono essere evitate. (Flynn, Betancourt, & Ormseth, 2011). Flynn et al. (2011), hanno indagato su come la cultura sotto forma di fatalismo abbia influenzato il comportamento sanitario per quanto riguarda la loro adesione all’esame del seno delle donne latine e anglosassoni negli Stati Uniti. Lo studio ha scoperto che il fatalismo influenza effettivamente il comportamento sanitario. Gli autori raccomandano inoltre lo screening del fatalismo per migliorare lo screening del cancro al seno. La cultura, come menzionato in precedenza, influenza quindi il modo in cui le persone cercano aiuto dai professionisti della salute.
Anche se la cultura è qualcosa che può influenzare la salute, non è l’unica cosa che influenza la salute. È ovvio e importante notare che anche all’interno dei gruppi culturali, possono verificarsi grandi variazioni poiché la cultura interagisce con, per esempio, lo status socio-economico, il livello di istruzione individuale e le reti sociali di un individuo. La cultura è quindi solo un fattore complesso che non può essere generalizzato a un intero gruppo etnico. La cultura è descritta da Dahlgren e Whitehead (1991) come uno dei determinanti strutturali/fondamentali della salute insieme alle condizioni socio-economiche e ambientali. I determinanti di salute come descritti da Dahlgren e Whitehead (1991) possono essere visti nella figura 1 qui sotto.

Figura 1

Cultura e comunicazione della salute

Abbiamo ora discusso come la cultura influenzi il comportamento e la salute. Comprendere come la cultura influenza il comportamento sanitario è ovviamente importante per essere in grado di essere culturalmente competenti. La competenza culturale è probabilmente una competenza importante per gli operatori sanitari quando comunicano con clienti e pazienti.

Ci sono molti aspetti diversi che dovrebbero essere considerati quando si pianificano o si conducono interventi di comunicazione sulla salute. In primo luogo, l’idea di salubrità e malattia di una certa cultura è qualcosa che deve essere conosciuto dai professionisti della salute quando si conducono interventi di comunicazione sanitaria al fine di raggiungere efficacemente i diversi gruppi target. (Schiavo, 2013).

Il contenuto del messaggio quando si comunica la salute è importante, ma anche la consegna del messaggio è importante. La competenza culturale include la comprensione della necessità di adattare il linguaggio e lo stile di consegna del messaggio a gruppi specifici. Questo è chiamato segmentazione del pubblico e significa che la popolazione è divisa in gruppi più piccoli che condividono, per esempio, una cultura. La segmentazione del pubblico è importante al fine di indirizzare specificamente il contenuto del messaggio e lo stile di consegna del messaggio al fine di raggiungere efficacemente i risultati della comunicazione sanitaria desiderati (Schiavo, 2013). Il tipo di messaggio nella comunicazione sanitaria dovrebbe variare da un pubblico di destinazione all’altro. Diversi tipi di messaggi nella comunicazione della salute sono per esempio i messaggi di paura, l’uso del linguaggio narrativo rispetto a quello statistico, il confronto tra guadagno e perdita di uno specifico comportamento di salute. La scelta del tipo di messaggio è importante e dovrebbe essere adattata a uno specifico pubblico di riferimento per migliorare il modo in cui il messaggio viene ricevuto e il modo in cui le informazioni contenute nel messaggio vengono attuate dal pubblico di riferimento. (Kreuter & McClure, 2004)

Conclusione

Questo articolo si è concentrato sulla cultura come determinante della salute e su come la cultura dovrebbe essere considerata nella comunicazione sanitaria e quando si lavora in contesti interculturali. Anche se la cultura è un determinante fondamentale che influisce sulla salute, è solo uno dei tanti determinanti che influiscono sulla salute e sul comportamento sanitario. Comprendere la cultura e come essa influisce sui comportamenti di salute è importante per gli operatori sanitari per comunicare efficacemente in contesti interculturali e per essere culturalmente competenti. Anche se la comprensione della cultura è importante, è importante capire che la cultura interagisce con altri fattori determinanti, per esempio, con il genere e i fattori socio-economici e ambientali. La cultura dovrebbe naturalmente essere considerata quando si pianificano interventi di comunicazione sanitaria. Riconoscere i destinatari attraverso la segmentazione del pubblico, adattare il messaggio per un pubblico specifico e per esempio riconoscere l’idea di malattia all’interno di un gruppo culturale sono tutti aspetti importanti nella comunicazione sanitaria. Questi sono tutti aspetti che potrebbero essere visti come competenze importanti per i singoli operatori sanitari nella loro vita lavorativa quotidiana che incontrano pazienti e clienti di altre culture.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Quali sono i 5 determinanti della cultura?

I determinanti della cultura nelle organizzazioni includono diverse aree: tecnologia, struttura organizzativa, norme etiche, credenze e atteggiamenti e comportamento delle persone.

Quali sono i 3 determinanti culturali?

Ci sono tre determinanti culturali: geografia, storia e religione.

Quali sono i determinanti culturali sociali?

I determinanti socioculturali della PA sono definiti come “atteggiamenti, credenze e valori della comunità o della società relativi al comportamento sanitario” che potrebbero avere un “potente effetto sul comportamento dei singoli membri del gruppo della comunità” [13].

Quali sono gli esempi di determinanti?

Esempi di determinanti fisici includono:Ambiente naturale, come le piante, il tempo o i cambiamenti climatici.Ambiente costruito, come gli edifici o i trasporti.Luoghi di lavoro, scuole e ambienti ricreativi.Abitazioni, case e quartieri.Esposizione a sostanze tossiche e altri pericoli fisici.Altri articoli…

Quali sono esempi di influenze culturali?

Il background culturale dà ai bambini il senso di chi sono. Le influenze culturali uniche a cui i bambini rispondono dalla nascita, compresi i costumi e le credenze sul cibo, l’espressione artistica, il linguaggio e la religione, influenzano il modo in cui si sviluppano emotivamente, socialmente, fisicamente e linguisticamente.

Cosa sono i determinanti culturali della salute?

I determinanti culturali della salute provengono da e promuovono una prospettiva basata sulla forza, riconoscendo che le connessioni più forti con la cultura e il paese costruiscono identità individuali e collettive più forti, un senso di autostima, resilienza, e migliori risultati attraverso gli altri determinanti della salute, tra cui …

In che modo la cultura influenza la salute e il benessere?

L’influenza della cultura sulla salute è vasta. Colpisce la percezione della salute, della malattia e della morte, le credenze sulle cause della malattia, gli approcci alla promozione della salute, il modo in cui la malattia e il dolore sono vissuti ed espressi, dove i pazienti cercano aiuto e i tipi di trattamento che i pazienti preferiscono.

Cos’è l’abilità culturale?

La competenza culturale – vagamente definita come la capacità di comprendere, apprezzare e interagire con persone provenienti da culture o sistemi di credenze diversi dai propri – è stata un aspetto chiave del pensiero e della pratica psicologica per circa 50 anni.

Cosa significa influenza culturale?

Per influenze culturali si intendono fattori storici, geografici e familiari che influenzano i processi di valutazione e di intervento.

Come influisce la cultura sull’età adulta?

Ricerche recenti suggeriscono che può essere una costruzione culturale. Le culture non occidentali più tradizionali possono avere un periodo più breve di età adulta emergente, o nessuna età adulta emergente, perché queste culture tendono a porre maggiore enfasi sulle pratiche che portano a una transizione anticipata all’età adulta.

Quali sono i 12 determinanti della salute?

L’Agenzia della Salute Pubblica del Canada ha identificato 12 determinanti della salute come segue: Reddito e stato sociale.Reti di supporto sociale.Istruzione e alfabetizzazione.Occupazione/condizioni di lavoro.Ambienti sociali.Ambienti fisici.Pratiche di salute personale e abilità di coping.Sviluppo sano del bambino.Altri articoli…

Quali sono i 4 principali determinanti della salute?

Determinanti della salute: La nutrizione, lo stile di vita, l’ambiente e la genetica sono considerati come determinanti fondamentali e quattro pilastri della salute. Quando uno o più di questi è compromesso, la salute è a rischio e sono necessarie cure mediche come sistema di supporto.

Quali sono i 3 fattori principali che influenzano la salute?

I determinanti della salute includono: l’ambiente sociale ed economico, l’ambiente fisico e le caratteristiche e i comportamenti individuali della persona. 3 febbraio 2017

Cosa sono i determinanti individuali?

Risultati: Sono state identificate sei categorie di potenziali determinanti individuali: credenze e atteggiamenti, coinvolgimento in attività di ricerca, ricerca di informazioni, caratteristiche professionali, istruzione e altri fattori socio-economici.

Quali sono i 7 determinanti della salute?

Determinanti della salute Reddito e stato sociale.Reti di supporto sociale.Istruzione e alfabetizzazione.Occupazione/condizioni di lavoro.Ambienti sociali.Ambienti fisici.Pratiche di salute personale e abilità di coping.Sviluppo sano del bambino.Altri elementi…

Articolo precedente

Da dove parte la Norwegian Cruise Line?

Articolo successivo

Come posso controllare la mia certificazione American Heart Association CPR?

You might be interested in …