5 Dicembre 2021
Expand search form

Quali sono i due rami principali dell’arteria brachiale?

Il arteria brachiale è il principale apporto di sangue arterioso al braccio, all’avambraccio e alla mano.

In questa pagina:

Riassunto

  • originecontinuazione dell’arteria ascellare distale al teres major
  • posizionemediale del braccio superiore
  • alimentazionemuscoli del braccio, dell’avambraccio e della mano
  • rami principaliprofunda brachii
  • rami terminaliarterie radiali e ulnari

Anatomia lorda

Origine

L’arteria brachiale prossimale è la continuazione dell’arteria ascellare al bordo inferiore del teres major. L’arteria brachiale si trova inizialmente mediale all’omero dove è accompagnata dalla vena basilica e dal nervo mediano. Si trova medialmente al muscolo bicipite brachiale e anteriormente al capo mediale del tricipite.

Rami

Il profunda brachii è il primo e principale ramo dell’arteria brachiale. Nasce sopra il punto medio della parte superiore del braccio sul lato mediale del vaso. Tuttavia, mentre scorre posteriormente, spazia posterolateralmente all’omero per sedersi lateralmente e posteriormente nel momento in cui raggiunge il gomito.

Distalmente al profunda, l’arteria brachiale dà fuori i vasi nutritivi per l’omero come lentamente corsi più medialmente all’interno del braccio superiore.

Quando si avvicina al gomito, emette altri due rami denominati che fanno parte dell’anastomosi arteriosa peri-articolare del gomito. Queste sono le arterie collaterali ulnari superiore e inferiore. Entrambe le arterie collaterali ulnari nascono dalla superficie mediale dell’arteria brachiale e si dirigono distalmente verso la faccia mediale del gomito. Danno rami più piccoli e si anastomizzano con i vasi ricorrenti che nascono distalmente all’articolazione del gomito.

Terminazione

L’arteria brachiale si biforca per formare l’arteria radiale e l’arteria ulnare nella fossa cubitale a livello del collo radiale, sotto l’aponeurosi bicipitale 1 .

Rifornimento

L’arteria brachiale fornisce sangue ai muscoli della parte superiore del braccio attraverso i suoi rami e all’avambraccio e alla mano, attraverso la sua continuazione come arterie radiali e ulnari.

Anatomia variante

  • duplicata per tutto o parte del suo corso nel 20% della popolazione 3
  • arteria brachiale superficiale – decorre anteriormente (piuttosto che posteriormente) al nervo mediano 4
  • arteria brachiale accessoria – duplicazione che si unisce prima della fossa cubitale 4
  • biforcazione nel braccio prossimale che dà origine a un’arteria radiale superficiale 5

Caratteristiche radiografiche

Il vaso può essere ben visualizzato utilizzando l’ecografia e la risonanza magnetica. Viene visualizzato negli approcci radiali per l’angiografia e può essere utilizzato come accesso vascolare per alcune procedure. Può essere ben rappresentato utilizzando l’angiografia TC, anche se le indicazioni per tale imaging sono rare. Modalità utilizzate per valutare l’arteria brachiale includono:

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Dove si trova l’arteria brachiale e quali sono i suoi due rami principali?

sistema cardiovascolare. … questa, a sua volta, diventa l’arteria brachiale mentre passa lungo la parte superiore del braccio. A circa il livello del gomito, l’arteria brachiale si divide in due rami terminali, le arterie radiale e ulnare, la radiale passando verso il basso sul lato distale (pollice) dell’avambraccio, l’ulnare sul…

Qual è il ramo mediale dell’arteria brachiale?

profunda brachii
Il profunda brachii è il primo e principale ramo dell’arteria brachiale. Nasce sopra il punto medio della parte superiore del braccio sull’aspetto mediale del vaso. Tuttavia, mentre scorre posteriormente, spazia posterolateralmente all’omero per sedersi lateralmente e posteriormente nel momento in cui raggiunge il gomito.

Qual è il più grande ramo collaterale dell’arteria brachiale?

arteria profunda brachii
L’arteria profunda brachii, detta anche arteria brachiale profonda, è il primo e più grande ramo dell’arteria brachiale. Ha origine dalla porzione posteriore dell’arteria brachiale, appena inferiore al bordo inferiore del muscolo teres major.

Quali sono le due principali arterie del braccio?

Arteria brachiale: Questa arteria inizia sotto il muscolo pettorale e viaggia lungo il braccio. Alla fine si divide in due arterie (l’arteria radiale e l’arteria ulnare) al gomito.

Cosa succede se l’arteria brachiale è danneggiata?

I seguenti risultati sono stati considerati segni di lesione arteriosa: sanguinamento vivace, ematoma pulsatile in espansione, estremità superiori pallide e fredde, impulsi radiali e ulnari assenti o deboli e deficit neurologici profondi associati.

L’arteria brachiale è un’arteria principale?

L’arteria brachiale è il prolungamento dell’arteria ascellare che parte dal margine inferiore del muscolo teres major ed è l’arteria principale dell’estremità superiore.

Cosa succede se si taglia l’arteria brachiale?

L’arteria brachiale corre lungo l’interno delle braccia. Questa arteria è profonda, ma recidendola si perde conoscenza in soli 15 secondi e si muore in soli 90 secondi.

Da quale parte del corpo si trova l’arteria brachiale?

L’arteria brachiale. Arto superiore destro, vista anteriore, arteria brachiale e gomito. L’arteria brachiale è il principale vaso sanguigno del braccio (superiore). È la continuazione dell’arteria ascellare oltre il margine inferiore del muscolo teres major.

Da cosa nasce l’arteria brachiale?

L’arteria brachiale scorre lungo la superficie ventrale del braccio e dà origine a molteplici arterie più piccole che si ramificano prima di raggiungere la fossa cubitale. [Queste arterie ramificate includono l’arteria brachiale profonda, l’arteria collaterale ulnare superiore e l’arteria collaterale ulnare inferiore.

Come si fissa l’arteria brachiale?

La riparazione chirurgica delle lesioni dell’arteria brachiale può essere realizzata con una varietà di tecniche, tra cui la riparazione laterale, la resezione con anastomosi end-to-end, o l’innesto di interposizione, di solito con una vena safena.

Come si chiama l’arteria principale?

aorta
L’arteria più grande è l’aorta, il principale condotto ad alta pressione collegato al ventricolo sinistro del cuore. L’aorta si ramifica in una rete di arterie più piccole che si estendono in tutto il corpo. I rami più piccoli delle arterie sono chiamati arteriole e capillari.

Cosa succede se l’arteria brachiale viene tagliata?

L’arteria brachiale corre lungo l’interno delle braccia. Questa arteria è profonda, ma tagliandola si perde conoscenza in soli 15 secondi e si muore in soli 90 secondi.

Quale braccio ha l’arteria principale?

arteria brachiale
L’arteria brachiale è un grande vaso sanguigno situato nella parte superiore del braccio ed è il principale fornitore di sangue al braccio e alla mano.

Quanto velocemente si dissangua dall’arteria carotide?

Quest’area contiene l’arteria carotidea e la vena giugulare. Se una delle due viene tagliata, l’aggressore morirà dissanguato molto rapidamente. La Carotide è approssimativamente 1,5″ sotto la superficie della pelle, e se recisa incosciente, porterà alla morte in circa 5-15 secondi.

Qual è l’arteria più grande del corpo umano?

Anatomia dell’aorta L’aorta è la grande arteria che porta il sangue ricco di ossigeno dal ventricolo sinistro del cuore ad altre parti del corpo.

Articolo precedente

Come fanno gli uccelli d’acqua salata ad espellere il sale in eccesso?

Articolo successivo

Le formiche sono attratte dai fondi di caffè?

You might be interested in …