26 Dicembre 2021
Expand search form

Quando devo portare le begonie in casa?

Alcune Begonie vanno in dormienza per l’inverno e altre non hanno un periodo di dormienza e continuano a crescere e a fiorire per tutto l’inverno.

Con l’avvicinarsi dell’autunno, molti giardinieri vogliono portare i loro fiori in casa per continuare a goderne nei mesi autunnali e invernali. Le begonie sono spesso un problema per molte persone perché le begonie differiscono così tanto nel modo in cui crescono. Alcune Begonie vanno in dormienza per l’inverno e altre non hanno un periodo di dormienza e continuano a crescere e a fiorire per tutto l’inverno. Sapere quale Begonia avete può aiutare molto ad avere successo nel portare le piante in casa per l’inverno.

Alcune nozioni di base:

Quando si portano le piante in casa da un giardino all’aperto, ci sono alcune cose fondamentali da fare e da non fare da considerare. La prima priorità è assicurarsi che le piante siano prive di insetti o malattie prima di portarle dentro per l’inverno. Le condizioni interne sono molto stressanti per la maggior parte delle piante e quando le piante sono stressate sono più suscettibili agli insetti e alle malattie. Quindi, prima di portare le piante in per l’inverno si vuole dare loro una buona occhiata sopra. Vi farà risparmiare problemi più tardi in inverno, quando non si può desiderare di utilizzare prodotti chimici in casa.

Le condizioni interne sono generalmente meno luminose di quelle esterne, quindi le piante dovranno adattarsi a livelli di luce più bassi, a volte possono farlo facilmente e a volte devono far cadere le foglie esterne e far crescere nuove foglie che si adattano meglio alle condizioni interne. Prevedete un po’ di caduta delle foglie fino a quando le piante non si stabilizzeranno di nuovo. Tutte le Begonie hanno bisogno di luce filtrata quando vengono portate in casa e a volte possono essere coltivate in pieno sole, ma bisogna fare attenzione a non bruciare le piante esponendole al sole se prima erano coltivate all’ombra.

L’interno della vostra casa è anche molto secco a causa del vostro sistema di riscaldamento che rimuove l’acqua dall’aria quando riscalda l’aria della casa. Potete rendere la vita molto più facile alle vostre piante se fornite una fonte di umidità. Molte persone nebulizzano le loro piante d’appartamento e anche se questo aiuta, dura solo per un breve periodo. Una soluzione migliore a lungo termine è l’uso di un vassoio di ciottoli sotto le vostre piante dove l’acqua può essere aggiunta man mano che evapora per mantenere l’umidità più alta intorno ai vostri fiori da interno. Un vassoio di ciottoli è semplicemente un contenitore che contiene acqua riempita di ciottoli in modo che le vostre piante siedano sui ciottoli e non nell’acqua stessa. Quando l’acqua evapora intorno alla pianta, si crea un piccolo effetto “serra”.

Tipi di begonia:

Le begonie sono incredibilmente diverse, quindi sapere che tipo di Begonia avete rende molto più facile riuscire a svernare. Inoltre molte persone confondono la Begonia fragola (Saxifraga stolonifera) con una vera Begonia, non è affatto imparentata ma fa una bella pianta d’appartamento in finestre luminose durante l’inverno.

Begonie rizomatose

Questo gruppo è il più facile da mantenere in casa e rende le piante d’appartamento meravigliose in un ambiente luminoso con luce filtrata. Il modo per capire se avete una begonia rizomatosa è quello di cercare il rizoma o lo stelo spesso che striscia lungo la superficie del terreno. Le begonie di questo gruppo amano essere tenute leggermente umide e leggermente fertilizzate per tutto l’inverno e non vanno in dormienza, quindi non asciugatele mai completamente. La maggior parte sono a fioritura invernale e possono fornire non solo un bel fogliame ma anche spruzzi di fiori bianchi o rosa a fine inverno. Esempi di queste Begonie includono: Black Coffee, Last Laugh, Palomar Prince e River Nile.

Begonie a canna e begonie da letto

Questi due gruppi hanno un aspetto molto diverso ma sono entrambi facili da mantenere durante l’inverno. I tipi a canna includono le Begonie Angel Wing e anche i tipi Dragon wing. Hanno bisogno di una luce molto luminosa per dare il meglio di sé, ma non di un sole cocente. Mantenere leggermente umido e leggermente fertilizzato durante i mesi invernali. Non vanno mai in dormienza, quindi non lasciatele diventare molto secche. Esempi di begonie canine e fibrose sono: Sinbad, Dragon Wing, Gum Drops, Buttered Popcorn, Maribel, Benigo, Burning Bush, Angel Wing, e tutti i tipi di piante da letto solitamente venduti per il paesaggio.

Begonia Rex

Le Begonie Rex sono un po’ più difficili da coltivare all’interno, ma con un alto livello di umidità possono essere splendide con una luce brillante e filtrata. Queste piante amano l’umidità moderata costante, l’alta umidità e la concimazione regolare. Non vanno in dormienza, quindi non lasciatele mai seccare. Sono molto sensibili alle radici secche e diminuiscono rapidamente se non vengono curate. Tuttavia il loro fogliame elettrizzante le rende una delle piante più desiderabili sia per i contenitori all’aperto che all’interno. Se potete coltivare le violette africane, potete coltivare le Begonie Rex, quindi fate un tentativo. Esempi di Begonie Rex includono: The Great American City Series, Fire Flush, Capricorn, Taurus e Fairy.

Tipi tuberosi e tuberose di Begonie tra cui B. boliviensis

OK, se avete avuto successo con le altre Begonie ecco il vostro esame finale. Il gruppo delle Begonie tuberose RICHIEDE la dormienza invernale. Questo significa che dovete iniziare in autunno riducendo l’acqua alle piante fino a quando le cime sono morte e il terreno è completamente asciutto. Una volta che la pianta è completamente dormiente, la maggior parte dei giardinieri rimuove il tubero dal terreno. Il tubero si trova di solito dove gli steli incontrano il terreno. Pulire accuratamente il tubero dal terreno e dalle vecchie radici e conservarlo in un luogo caldo e asciutto durante l’inverno. Alcuni giardinieri usano una polvere fungicida per controllare le malattie sul tubero dormiente. Questo può essere applicato prima di conservare i tuberi.

All’inizio della primavera i tuberi possono essere ripiantati in un terreno fresco e dare un vantaggio alla stagione in un davanzale luminoso dove non si raffreddano. Il tubero dovrebbe essere piantato in modo che la superficie superiore sia alla superficie del terreno; non più in profondità. Quando piantate i tuberi, annaffiateli bene con un fertilizzante leggero e non annaffiate più finché il terreno non si asciuga o non cominciate a vedere nuovi steli emergere dal terreno. La maggior parte dei giardinieri inizia i tuberi in piccoli vasi da 4″-5″. In questo modo possono essere trapiantati più tardi in vasi più grandi, ma non si bagnano troppo durante il periodo cruciale in cui si svegliano e iniziano a crescere.

La nuova crescita significa che i tuberi stanno iniziando a sviluppare nuove radici e hanno bisogno di fertilizzante e acqua regolarmente. Non lasciare mai che le begonie tuberose diventino fradice, sono molto sensibili al marciume delle radici se rimangono troppo umide. Esempi di Begonie di tipo tuberoso sono i seguenti: Illuminazione, Non-Stop, On Top, Ornamento, Panorama, Pin Ups, e serie Charisma.

Come per tutte le piante da giardino portate in casa per l’inverno, si può avere fortuna o meno. Ricordate che se tutto questo vi sembra troppo lavoro potete semplicemente comprare nuove piante in primavera e ricominciare da capo. Anche Begonie può essere incline a una varietà di problemi batterici e fungine, soprattutto in condizioni interne, quindi se vedete problemi di questo tipo che mostrano durante l’inverno, contattare il vostro centro di giardino locale per consigli su come controllare eventuali problemi.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

A che temperatura devo portare le mie begonie in casa?

Nella maggior parte degli Stati Uniti, tuttavia, le begonie vengono trattate come piante annuali (piantate per una sola stagione di crescita) o come piante campione da interno. Preferiscono temperature giornaliere intorno ai 75 gradi Fahrenheit e minime notturne intorno ai 60 gradi, ma spesso possono tollerare temperature più alte con la protezione dai raggi del sole.

Posso portare le mie begonie in casa?

In generale, le begonie fibrose e rizomatose sono eccellenti piante d’appartamento, mentre le begonie tuberose possono essere coltivate come piante d’appartamento, ma hanno più difficoltà a sopravvivere a causa della necessità di una maggiore umidità e luce rispetto agli altri due tipi. … Le begonie coltivate in casa sono particolarmente suscettibili al marciume delle radici e all’irrigazione eccessiva.

Quando devo portare le begonie all’interno del Regno Unito?

Begonie: quando piantarePorta le tue begonie fuori dallo svernamento durante il mese di aprile.Disponi i tuberi singolarmente in vasi o in file in vassoi di terriccio fresco per uso generale.Copri con 1 cm (1Preferiscono temperature giornaliere intorno ai 75 gradi Fahrenheit e minime notturne intorno ai 60 gradi, ma spesso possono tollerare temperature più alte con la protezione dai raggi del sole.

Posso portare le mie begonie in casa?

In generale, le begonie fibrose e rizomatose sono eccellenti piante d’appartamento, mentre le begonie tuberose possono essere coltivate come piante d’appartamento, ma hanno più difficoltà a sopravvivere a causa della necessità di una maggiore umidità e luce rispetto agli altri due tipi. … Le begonie coltivate in casa sono particolarmente suscettibili al marciume delle radici e all’irrigazione eccessiva.

Quando devo portare le begonie all’interno del Regno Unito?

Begonie: quando piantarePorta le tue begonie fuori dallo svernamento durante il mese di aprile.Metti i tuberi vuoti-sopra singolarmente in vasi o in file in vassoi di terriccio fresco per uso generale.Copri con 1 cm (1/4 in) di terriccio.Altri articoli…-Oct 26, 2009

Quanto durano le begonie in casa?

La maggior parte vive solo per 2 o 3 anni, anche con buone cure. Le begonie a canna, come le ali d’angelo, diventano dormienti se la temperatura diventa troppo fredda.
I fondi di caffè vanno bene per le begonie?

I fondi di caffè vanno bene anche per le begonie da interno? Non è altamente raccomandato usare i fondi di caffè sulle piante da interno. I fondi possono incoraggiare la crescita di funghi che sono pericolosi per le vostre piante. Se volete fare questo non aggiungete molta terra alla vostra pianta e non annaffiate la pianta a meno che il terreno non sia molto asciutto.

Che aspetto hanno le begonie eccessivamente irrigate?

Cercate i seguenti sintomi e le condizioni che rendono più probabile che l’eccesso d’acqua sia la causa della caduta della vostra begonia; Foglie ingiallite, in particolare quelle più basse. Punte delle foglie marroni nonostante la buona umidità e l’umidità del suolo. Foglie che cadono dalla pianta, spesso con piccioli molli e inzuppati.

In che mese si piantano le begonie?

primavera

Piantare i tuberi delle begonie tuberose in primavera. Piantare le begonie all’esterno solo in maggio, quando non sono previste altre gelate. Innaffiare regolarmente e nutrire settimanalmente con un fertilizzante ad alto contenuto di potassio come quello per i pomodori. In autunno, dissotterrate le begonie tuberose e conservate i tuberi in un luogo fresco e protetto dal gelo per l’inverno.
Le begonie amano il sole o l’ombra?

La maggior parte delle begonie cresce meglio in ombra parziale (da 4 a 6 ore di sole mattutino diretto al giorno), o sole filtrato (come attraverso gli alberi). La maggior parte tollera la piena ombra (nessun sole diretto o filtrato), ma non sarà così densa e di solito avrà meno fiori. Alcune crescono in pieno sole. Preferiscono terreni umidi, ma non fradici.

Le begonie possono essere innaffiate troppo?

Quando la vostra begonia è più giovane, vorrete mantenere il terreno moderatamente umido per le prime due settimane; tuttavia, come per tutte le piante, fate attenzione a non innaffiare troppo. … Se infilate un dito e il terreno è asciutto fino alla prima nocca, saprete che è il momento di innaffiare la vostra begonia!

Devo annaffiare le begonie ogni giorno?

La regola principale per innaffiare le begonie è di non lasciare che il terreno si asciughi completamente. Infila il dito nel terreno e se si asciuga fino alla prima nocca, è il momento di innaffiare. … Innaffiare le piante solo una volta al mese durante questo periodo.
I gusci d’uovo vanno bene per le begonie?

Spargete i gusci schiacciati intorno alle vostre piante e fiori per aiutare a scoraggiare le lumache, le chiocciole e i vermi senza usare pesticidi. Inoltre, i cervi odiano l’odore delle uova, quindi i gusci aiutano anche a tenere Bambi lontano dalle vostre begonie.

Si possono innaffiare le piante con il caffè?

Innaffia con il caffè diluito come faresti con la semplice acqua del rubinetto. Non usarlo per innaffiare le piante che non amano il terreno acido. Non innaffiare ogni volta con il fertilizzante al caffè diluito. Le piante si ammaleranno o moriranno se il terreno diventa troppo acido.

Alle begonie piacciono i fondi di caffè?

Una miscela di terreno ben drenante è un must. Le begonie non amano i piedi bagnati e cadono facilmente le foglie se vengono annaffiate troppo. … Le begonie traggono beneficio da un terreno acido, che il muschio di torba conferisce loro. Aggiungere dei fondi di caffè usati al terreno farà miracoli per le begonie.

Articolo precedente

I vermi grub sono pericolosi?

Articolo successivo

Dovreste avere diversi tipi di carte di credito?

You might be interested in …