2 Dicembre 2021
Expand search form

Quanto alcol c’è in un doppio nero?

Johnnie Walker Double Black

Nota dell’editore: Questo whisky ci è stato fornito come campione gratuito da recensire dalla parte che lo produce. The Whiskey Wash, pur apprezzando ciò, ha mantenuto il pieno controllo editoriale indipendente su questo articolo.

Continuiamo il nostro viaggio verso l’alto attraverso la linea Johnnie Walker, fermandoci questa volta su Double Black. Lanciato ufficialmente nel 2011 dopo essere stato precedentemente disponibile solo nel mercato dei viaggi, Johnnie Walker Double Black è più una variazione su un tema che un whisky completamente distinto all’interno della linea.

Alludendo al Black Label standard, leggermente più economico, Double Black è immediatamente identificabile dalla sua bottiglia nera traslucida e da un’ulteriore fascia dorata sotto l’etichetta standard di Johnnie Walker. Le somiglianze invitano al confronto, con molti che si chiedono quali siano le differenze tra queste versioni.

Double Black può probabilmente essere visto in una luce simile a quella di un’edizione del distillatore di un malto singolo, in particolare quelli offerti dai colleghi Diageo Lagavulin e Talisker. (Forse sarebbe più appropriato riferirsi a questa come un’edizione del blender, anche se i fan di Blue Label potrebbero offendersi). I componenti centrali di malto e grano sono generalmente gli stessi di Black Label, come ci si aspetterebbe con l’identità dei due whisky intenzionalmente intrecciata. Le differenze chiave entrano in gioco con l’aumento dei malti più affumicati nella miscela e nell’uso di botti di sherry con un profondo carbone che si combinano per dare un finale più ricco e intenso nel prodotto finale rispetto al Black Label standard.

Nell’ottenere questa notevole intensità in termini di fumosità e ricchezza, Double Black sacrifica la sua dichiarazione di età. Black Label, in confronto, porta una dichiarazione di età di 12 anni.

Note di degustazione: Johnnie Walker Double Black

Statistiche vitali: 40% ABV (80 proof), nessuna dichiarazione di età, blended whisky scozzese, disponibile nella fascia bassa o media dei 40 dollari per bottiglia da 750 ml.

Aspetto: Caramello profondo con toni rossastri. Gambe mediamente forti.

Naso: Significativa presenza di rovere. Note di vino prugna, mandorle cannella, solvente, vaniglia.

Palato: Affumicato e dolce. Miele, chiodi di garofano, fumo di legna, pera speziata, rotoli di pecan. La dolcezza e il fumo persistono dopo la combustione relativamente breve. Ricevo note di cola alla ciliegia molto tardi nel finale.

Conclusione:

Johnnie Walker Double Black riesce a sconvolgere il piacevole equilibrio di Black Label mentre in qualche modo evita di mandare l’intera versione a terra. Il confronto tra questo e Black Label si alza ogni volta che mi trovo ad avere bisogno di una bottiglia fresca. Mi piace l’estetica di avere entrambe le bottiglie sedute una accanto all’altra sul mio scaffale, ma non so davvero se posso fare un argomento forte che richieda al bevitore occasionale di tenere uno spazio aperto per ciascuna.

In breve, se vi piace Black Label, probabilmente vi piacerà Double Black. Se non vi piace, probabilmente non vi piacerà. Penso che questo sia essenzialmente ciò a cui puntavano Johnnie Walker e Diageo all’inizio.

Potresti anche essere interessato agli argomenti

Quanti drink standard è un doppio nero?

Un tributo moderno agli standard tradizionali stabiliti da Smirnoff e ora convenientemente confezionato in pacchetti da 10, Smirnoff Black è perfetto per le feste o la condivisione con grandi amici. Super gustosa limonata/rinfrescante. 2 drink in uno, perfetto come pre drink.

Quante percentuali di alcol ci sono in Double Black?

5,5percentuale
Smirnoff Ice Double Black con Guarana contiene il 5,5 per cento di alcol e un colpo di Guarana per quella spinta in più.

Quanto alcol c’è in Smirnoff Black?

55: Smirnoff Black, 40% ABV. Una vodka in piccole quantità prodotta in alambicchi di rame.

Johnnie Walker Double Black è meglio del nero?

Il punto di forza della Black Label è il fatto che è più accessibile, facile da bere e liscia con una ricca torba. Ha più note fruttate ed è leggermente più piccante del Double Black. Il Double Black è più audace, più vibrante e più lussuoso. Il Double Black è una versione più adulta del whisky Black Label.

Black Dog è un buon whisky?

Black Dog è uno dei migliori whisky che abbia mai avuto, ha un grande colore ambrato ed è molto liscio. Venendo da UB spirits Black Dog si distingue, è un must da provare per tutti gli amanti dello scotch, la sua morbidezza e il suo sapore gli conferiscono una classe a parte rispetto agli altri IMFL. Se state provando l’alcol per la prima volta, Black Dog è per voi.

Quanti drink standard prima di ubriacarsi?

La regola generale è che 2 bevande standard nella prima ora faranno salire il tuo BAC allo 0,05%, e 1 standard all’ora dopo manterrà quel livello. Per fare un rapido calcolo per capire se si è oltre lo 0,05% di BAC, basta prendere il numero di ore dal primo drink e aggiungere 1.

Che gusto ha Smirnoff Double Black?

al gusto di agrumi
Le lattine Smirnoff Ice Double Black sono la miscela perfetta di vodka triplamente distillata e soda al gusto di agrumi.

Il Black Dog è meglio o gli insegnanti?

La nostra osservazione, quando si tratta di un confronto diretto tra Teacher’s e Black Dog è che Teacher’s è una miscela superiore, più intricata. L’armonia dei sapori e degli aromi è impeccabile, e questo spiega perché il primo è sempre rimasto uno dei marchi di scotch più performanti in India.

Qual è meglio 100 Pipers o Teacher?

La bevanda elegante, fruttata e complessa di 100 Pipers supera il Teacher’s Highland Cream, che senza dubbio continua ad essere una bevanda molto popolare. Entrambi i whisky scozzesi sono i preferiti dal pubblico, anche se secondo noi, l’espressione 100 Pipers sarebbe una raccomandazione molto più forte.

L’8% di alcol è molto?

Secondo le Dietary Guidelines for Americans: 2020-2025 , una bevanda standard è definita come 14 grammi (o 0,6 once) di alcol puro. … Per esempio, secondo queste linee guida, 12 once di una birra all’8% sono tecnicamente più di un drink.

L’alcol al 5% può far ubriacare?

In generale, le birre artigianali hanno un valore ABV (alcol in volume) più alto delle birre prodotte in serie. … Questo significa che devi bere più birra per ubriacarti se scegli un tipo meno forte. Per esempio, una birra con 5% ABV porterà all’ubriachezza più rapidamente di una con 4% ABV.

Qual è la più costosa etichetta nera o Double Black?

Quando si parla di prezzo, il fattore accessibilità è importante quanto la qualità di un marchio di whisky scozzese. Il Johnnie Walker Black Label e il Johnnie Walker Double Black non hanno molto da separare quando si tratta di prezzi, anche se il Double Black è leggermente più caro.

Come si beve il Double Black?

MetodoI. Riempire un bicchiere alto con cubetti di ghiaccio. Aggiungere 25 ml di Johnnie Walker Double Black.Aggiungere 75 ml di soda o riempire fino alla cima.Guarnire con una fetta di lime o con uno sciroppo di miele.

Cos’è uno Smirnoff Double Black?

Le lattine Smirnoff Ice Double Black sono la miscela perfetta di vodka triplamente distillata e soda al gusto di agrumi. Goditi i sapori raffinati, complessi e morbidi di Double Black, premiscelati per la tua comodità. Prendi una confezione da 10 lattine – è perfetta per la tua prossima festa, barbecue, o da tenere a portata di mano nel tuo frigorifero di casa.

100 Pipers è meglio degli insegnanti?

La bevanda elegante, fruttata e complessa di 100 Pipers supera il Teacher’s Highland Cream, che senza dubbio continua ad essere una bevanda molto popolare. Entrambi i whisky scozzesi sono i preferiti dal pubblico, anche se secondo noi, l’espressione 100 Pipers sarebbe una raccomandazione molto più forte.

Articolo precedente

L’upcycling dei mobili è redditizio?

Articolo successivo

Di che colore sono le gambe dei grandi uccelli?

You might be interested in …