4 Dicembre 2021
Expand search form

Quanto dura l’insulina nel corpo?

Il tuo medico ti ha prescritto l’insulina per aiutarti a gestire il tuo diabete di tipo 1 o 2? Vorrai sapere come e quando prenderla, quali effetti collaterali potrebbero verificarsi e quali altri cambiamenti potresti aver bisogno di fare.

Usa questo elenco di domande come punto di partenza quando parli con il tuo medico.

Di che tipo di insulina ho bisogno?

L’insulina è disponibile in quattro forme fondamentali:

  1. L’insulina ad azione rapida inizia ad agire entro 30 minuti dall’iniezione. I suoi effetti durano solo 2 o 3 ore.
  2. L’insulina ad azione regolare o breve impiega circa 30 minuti per funzionare e dura da 3 a 6 ore.
  3. L’insulina ad azione intermedia impiega fino a 4 ore per funzionare completamente. Ha un picco da 4 a 12 ore, e i suoi effetti possono durare da 12 a 18 ore.
  4. L’insulina a lunga durata d’azione inizia a funzionare in circa 2 ore e poi dura fino a un giorno intero, costantemente senza un vero picco.

Il tuo medico può dirti quale tipo funzionerà meglio con il tuo tipo di diabete e il tuo livello di zucchero nel sangue.

Come dovrei darmi l’insulina?

Puoi iniettarla o inalarla.

Per iniettare l’insulina, puoi usare una siringa, una penna o una pompa. C’è anche un’opzione senza ago chiamata iniettore a getto. Le penne sono le più facili da usare, le pompe forniscono l’insulina in modo continuo e le siringhe sono le meno costose.

Scopri quante volte al giorno dovrai iniettare, e quanta insulina iniettare in ogni dose. Se usi una pompa di insulina, chiedi al tuo medico quando avrai bisogno di darti una quantità extra di insulina (bolo).

Se hai il diabete di tipo 1, potresti aver bisogno fino a tre o quattro iniezioni al giorno. Le persone con diabete di tipo 2 possono avere bisogno di un solo colpo di insulina al giorno, eventualmente aumentando a tre o quattro iniezioni.

C’è anche un’insulina inalata ad azione rapida che puoi usare solo prima dei pasti. Se hai il diabete di tipo 1, devi usare anche l’insulina a lunga durata d’azione.

Parla con il tuo medico dei pro e dei contro di ogni metodo. La decisione può dipendere dal costo, quindi scopri quale metodo la tua assicurazione coprirà. Se non hai un’assicurazione o il tuo piano non paga il tipo di metodo di somministrazione dell’insulina che preferisci, chiedi al tuo medico quali sono i programmi che possono aiutarti a coprire il costo.

Quando dovrei prendere la mia insulina?

Non c’è una risposta semplice a questa domanda. Dipende da cose come

  • Il tipo di insulina che usi (ad azione rapida, premiscelata, ecc.)
  • Quanto e che tipo di cibo mangi
  • Quanto esercizio fisico fai
  • Altre condizioni di salute che hai
  • Il tipo di sistema di consegna dell’insulina (come iniezioni, pompa o inalatore) che usi

Il tuo medico potrebbe volere che tu prenda l’insulina mezz’ora prima dei pasti, in modo che sia disponibile quando lo zucchero del cibo entra in circolo. Scopri esattamente quando durante il giorno hai bisogno di prendere ciascuna delle tue iniezioni, e cosa fare se ti dimentichi di fare un’iniezione.

Se inietto l’insulina, deve essere in una certa parte del mio corpo?

La maggior parte delle persone la inietta nella zona del basso ventre, perché è facile da raggiungere. (Puoi anche iniettare l’insulina nelle braccia, nelle cosce o nelle natiche.

Chiedi al tuo medico o all’educatore del diabete di mostrarti il modo giusto per iniettare, compreso come tenere puliti l’ago e la pelle per prevenire le infezioni. Impara anche come ruotare il sito di iniezione in modo da non sviluppare depositi duri e grassi sotto la pelle a causa di iniezioni ripetute.

L’insulina influisce su altre medicine che prendo?

Alcuni farmaci possono intensificare gli zuccheri bassi nel sangue causati dall’insulina. Informi il suo medico di tutte le medicine che prende, anche quelle che ha comprato senza prescrizione.

Cosa posso mangiare mentre prendo l’insulina?

Chiedi al tuo medico delle raccomandazioni alimentari per aiutare la tua insulina a funzionare meglio. Per esempio, vorrai sapere quanto mangiare ad ogni pasto, quali tipi di alimenti è meglio mangiare, se hai bisogno di spuntini e quando dovresti mangiare. Se bevi alcolici, chiedi al tuo medico se va bene mentre prendi l’insulina, e quale dovrebbe essere il tuo limite.

Qual è il mio livello di zucchero nel sangue?

Il tuo medico dovrebbe dirti quanto spesso devi controllare la tua glicemia usando il tuo misuratore di glucosio nel sangue. Scopri il tuo target glicemico prima e dopo i pasti, così come al momento di andare a letto. Per la maggior parte delle persone con diabete, gli obiettivi sono:

  • Da 70 a 130 milligrammi per decilitro (mg/dL) prima dei pasti
  • Meno di 180 mg/dl 2 ore dopo un pasto

Chiedi cosa fare se la tua glicemia non rimane entro i limiti, e quanto spesso devi far controllare il tuo livello di A1C.

Quali effetti collaterali potrei avere dall’insulina?

Gli effetti collaterali più comuni sono il calo di zuccheri nel sangue e l’aumento di peso. Chiedi al tuo medico quali altri potresti avere e cosa fare se li hai.

Come devo conservare la mia insulina?

La maggior parte dei produttori di insulina raccomandano di conservarla in frigorifero, ma iniettare insulina fredda può essere scomodo. Assicurati che sia a temperatura ambiente prima di iniettarla. Chiedi al tuo medico se conservare l’insulina in frigorifero o a temperatura ambiente. Scopri anche quanto durerà la tua insulina e come capire se è andata a male.

Posso riutilizzare le siringhe?

Farlo può ridurre i tuoi costi, ma non è senza rischi. Chiedi al tuo medico se è sicuro per te, e come mantenere le siringhe pulite per non prendere un’infezione. Se butti via le tue siringhe dopo ogni uso, chiedi come smaltirle in modo sicuro.

Domande che il tuo medico potrebbe farti

  • Come ti senti quando prendi l’insulina?
  • Hai notato qualche effetto collaterale?
  • Come stai rispondendo alla tua dose di insulina? Hai problemi di glicemia alta o bassa?
  • Hai avuto problemi ad usare la tua siringa, penna o pompa di insulina?
  • Sai come conservare e smaltire le siringhe o gli aghi usati?

Se hai delle domande tra una visita medica e l’altra, scrivile in modo da ricordarti di farle la prossima volta. Il tuo medico può controllare i tuoi progressi in modo che tu possa gestire con successo il tuo diabete.

Fonti

Vivian Fonseca, MD, FRCP, capo, sezione di endocrinologia, Tulane University School of Medicine; presidente, Medicina e Scienza, American Diabetes Association.

Associazione Americana del Diabete: “Insulin Basics”, “Insulin Routines” e “Insulin Storage and Syringe Safety”.

National Institute of Diabetes and Digestive and Kidney Diseases: “Cosa devo sapere sui farmaci per il diabete”.

Articolo precedente

Perché il dibattito sui compiti a casa è importante?

Articolo successivo

Da dove viene il termine Mickey?

You might be interested in …